Nuovo alla corsa - BPM Alti

Principianti, è ora di iniziare...

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

Rispondi
Effe92
Novellino
Messaggi: 4
Iscritto il: 9 mar 2018, 10:43

Nuovo alla corsa - BPM Alti

Messaggio da Effe92 » 13 mar 2018, 14:36

Ciao a tutti,

ho da poche settimane iniziato a correre con un paio di uscite settimanali. Purtroppo causa lavoro la costanza al momento non è il mio forte e per il momento mi devo accontentare dei ritagli di tempo.
Il mio dubbio però riguarda le mie pulsazioni.
Ad esempio, la mia ultima uscita è stata di 1h e 5minuti, per 10km dove ho alternato corsa e camminata.
Ho avuto una frequenza cardiaca di 171 BPM. Secondo voi è normale? Sto forzando troppo essendo all'inizio e il mio corpo si deve abituare allo sforzo? Parto completamente da zero.
Nei momenti in cui spingo (5.20 al km) di più i miei BPM arrivano a 180 circa, ma sento che si velocizza la respirazione e non riesco a restare costante a questa velocità, mentre le gambe mi seguono abbastanza bene.

Si può fare qualcosa per abbassare le pulsazioni oppure queste sono e queste mi tengo? :D

Grazie a tutti e buona corsa. :salut:
Effe92
Novellino
Messaggi: 4
Iscritto il: 9 mar 2018, 10:43

Re: Nuovo alla corsa - BPM Alti

Messaggio da Effe92 » 13 mar 2018, 15:08

Per completezza di informazioni, sotto trovate i parziali con passo e bpm

Immagine
oas
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 195
Iscritto il: 19 dic 2016, 19:43
Località: Bareggio (MI)

Re: Nuovo alla corsa - BPM Alti

Messaggio da oas » 14 mar 2018, 20:17

ad occhio sei un po' come me, battiti alti. Io anche quando faccio i lenti, cioè corsa lenta e che potrei tenere per parecchio tempo ho i battiti tranquillamente a 155/158 di media, passo di gara sui 170 e facendo ripetute brevi supero anche i 180.
Se sei all'inizio evita di fare andare il cuore a 170/180, cerca di tenere un passo in cui non fai fatica, io il cardiofrequenzimetro ho iniziato ad usarlo l'estate scorsa e prima ho corso per anni senza sapere quanti battiti faceva il mio cuore. Credo che i battiti siano molto soggettivi, alla fine quando sei sotto sforzo te ne accorgi pure senza il cardio.
Quando farai progressi però sarà molto indicativo vedere come magari adesso a 6:20 al km hai 155bpm e fra 6 mesi con gli stessi battiti correrai a 5:30 al km.
PB (working)

1km: 4 e 03 (allenamento)
5km: 23' e 31 (gara)
10km: 47 e 26 (allenamento - agosto 2017)
12km: 58 e 05 (gara - settembre 2017)
15km: 1 ora e 13' 35'' (trezzano in corsa 21/05/17)
21km: 1 ora e 48 e 31'' (strarhodense 24/09/17)
Avatar utente
Doriano
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 23907
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Nuovo alla corsa - BPM Alti

Messaggio da Doriano » 15 mar 2018, 8:57

la frequenza non è mai "alta" o "bassa"...dipende dalla tua Fc Max, che è diversa da persona a persona.
sicuramente all'inizio bisogna correre in modo facile, cercando di tenere un passo che non dia affanno...quale sia la frequenza che deriva da questo passo "facile" non ha importanza alcuna...corri facile e metti minuti nelle gambe.
poi, col tempo e l'allenamento, troverai che fare le stesse cose di costerà meno sforzo....questo significa essere allenati: ridurre l'impegno cardiaco a parità di lavoro....ma ci arriverai!
PB:
10k: 43.03 (10k Alpin Cup Parco Nord MI - 15/11/15)
21k: 1.33.22 (Mezza di Novara- 24/1/16)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon - 18/12/16)
Rispondi

Torna a “Iniziare a correre”