iniziare a correre...domande

Principianti, è ora di iniziare...

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

Rispondi
Avatar utente
CarloR
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1835
Iscritto il: 14 mar 2014, 15:49
Località: Milano, Lomellina e Valtidone

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da CarloR » 9 lug 2018, 16:40

@merlin
Se intendi la Stramilano mezza maratona la vedo dura. Se invece punti ai 10k ce la puoi fare tranquillamente, ma Io non inizierei proprio a correre prima di aver perso almeno una quindicina di chili. Rischi di farti del male e precluderti ulteriori sport con conseguente peggioramento del tuo stato di forma.
Visto che vai in palestra farei tanta cyclette e tanta ellittica, magari facendomi seguire da qualcuno. Puoi anche alternarli tutti e tre (cyclette, ellittica e camminata su tapiro)
Una volta che sei sistemato fisicamente arrivare a fare 10km di corsa non è difficile (e qui sul forum trovi consigli e tabelle di ogni tipo), servono però i sacrifici, le motivazioni e la consapevolezza che i risultati si ottengono nel tempo e non subito.
Merlin
Novellino
Messaggi: 12
Iscritto il: 7 lug 2018, 23:23

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da Merlin » 10 lug 2018, 20:52

Diciamo che peso 105 kg ma per ora le gambe sembrano reggere bene, ho fatto per anni ciclismo.
Per ora sto facendo una tabella trovata su interne che prevede diverse fasce per ora sto facendo la 1
2 di camminata veloce e 1 di corsa, per 20 minuti.
Diciamo che 20 minuti li reggo senza problemi e di corsa 1 minuto lo faccio senza problemi, infatti pensavo di iniziare la fascia 2.
Quello che dici di dimagrire prima lo so e ci ho provato ma se non corro non perdo peso e se non perdo peso non posso correre, per ora non sto sforzando e non mi sembra di avere grossi problemi (tranne le scarpe) magari potete consigliarmi un paio adatti a pesi massimi.
Cosidera che corro su tapis, lo so che è meglio fuori all'aperto ma l'unico modo è motivazione che ho è fare 1 ora è mezza di palestra nella pausa pranzo, sto vedendo che così vado mentre la sera con 2 bambibi di 2 anni e la moglie che lavora non posso proprio, perciò meglio il tapis in palestra in pausa pranzo che seduto sul divano la sera
Merlin
Novellino
Messaggi: 12
Iscritto il: 7 lug 2018, 23:23

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da Merlin » 10 lug 2018, 20:54

phantomfh ha scritto:
9 lug 2018, 16:24
Ciao Merlin,
immagino tu abbia già iniziato una dieta adeguata, confermi?
Sono molti più attento all'alimentazione infatti sto vedendo risulti.
Avatar utente
phantomfh
Maratoneta
Messaggi: 283
Iscritto il: 17 mag 2018, 9:24

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da phantomfh » 10 lug 2018, 21:10

Ciao Merlin,
probabilmente la tabella che stai seguendo è quella di Albanesi (io l'ho finita da un paio di settimane), la trovi qui:
Inizia a correre

La pagina che ti ho indicato è utile leggerla tutta, si apre proprio sottolineando l'importanza di perdere i chili di troppo prima di iniziare a correre. Io sono del tutto inesperto e non sono in grado di consigliarti, Albanesi però un po' di esperienza in materia ce l'ha...
In bocca al lupo!
Avatar utente
HeadCleaner
Mezzofondista
Messaggi: 79
Iscritto il: 9 ago 2015, 18:21
Contatta:

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da HeadCleaner » 11 lug 2018, 17:16

Merlin le tabelle sono solo indicazioni di massima. La cosa importante è rendersi conto dei propri limiti, non strafare, ed essere costanti.
Non è vero che correre sul tapis è peggio del correre outdoor: è questione di abitudini, se lo stile di vita che hai scelto di condurre prevede il tapis, vai col tapis!
Nell'indecisione trascorri una settimana in più su una fascia della tabella, piuttosto che una settimana in meno... sei partito dal minimo sindacale per poterlo considerare "attività fisica", per alcuni è già un bel risultato (e conosco parecchi nutrizionisti che ai loro pazienti considerano questo, non la stramilano a cui ambisci tu) quindi tienitelo stretto e continua, buon divertimento!
Merlin
Novellino
Messaggi: 12
Iscritto il: 7 lug 2018, 23:23

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da Merlin » 12 lug 2018, 16:17

percio per iniziare puo andare bene ?
stavo pensando di passare allo step 2 visto che ormai , faccio in scioltezza il primo livello.
mi sono iscritto anche alla deejay 5 di ottobre a Milano, giusto per darmi un o stimolo in piu. potevo pensare anche alla 10 ma non vorrei strafare.
Ultima modifica di gambacorta il 12 lug 2018, 20:19, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: non è necessario quotare il messaggio precedente
albyy34
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 12 mar 2017, 16:15

Ciao Ragazzi

Messaggio da albyy34 » 12 lug 2018, 18:46

Ciao a tutti premetto che io sono un ex ciclista amatoriale mi chiamo Alberto 45 anni che per vari motivi in questi ultimi 2 mesi si è dato un po alla corsetta..ho iniziato con queste tabelle che ho trovato in rete e sono arrivato all livello 4 io ogni livello lo tengo per 2 settimane per poi passare al successivo( corsa lenta parliamo di 7:30 al km) il mio obbiettivo è arrivare a correre 10 km senza per ora guardare i tempi

Fascia GIALLA
Livello 1 – 2′ camminando + 1′ di corsa per 8 volte
Livello 2 – 3′ camminando + 2′ di corsa per 6 volte
Livello 3 – 3′ camminando + 4′ di corsa per 6 volte
Fascia ROSSA
Livello 4 – 3′ camminando + 6′ di corsa per 5 volte
Livello 5 – 3′ camminando + 10′ di corsa per 4 volte
Livello 6 – 3′ camminando + 15′ di corsa per 3 volte
Fascia NERA
Livello 7 – 5′ camminando + 25′ di corsa per 2 volte
Livello 8 – 5′ camminando + 35 ‘ di corsa + 5′ di cammino e 15′ di corsa
Livello 9 – 5′ camminando + 45′ di corsa + 5′ di cammino e 15′ di corsa
Livello 10 – 5′ di camminata + 10 km di corsa


deve essere di Roberto Albanesi ...

è una buona base per iniziare? secondo voi esperti? cè qualcosa di meglio? ero interessato anche a un buon libro su cui partire....ho scritto nella sez libri un saluto a tutti buone corse
zolla
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 507
Iscritto il: 20 lug 2016, 15:25

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da zolla » 12 lug 2018, 22:16

Albanesi è amato e odiato in egual misura. Da parte mia ti posso dire che - avendo iniziato proprio con quelle - non posso che essergli quantomeno affezionato. Al livello 6 ci stetti per mesi poi - di botto - mi feci gli altri e senza provarci battei "il moribondo". È una buona base, oppure ci sono le tabelle di RunningWorld che su questa discussione saranno state linkate almeno 100 volte (soprattutto dal buon Doriano). Benvenuto, anche io venivo dalla bici, ultima gran fondo fatta....quella del Terminillo.
Avatar utente
phantomfh
Maratoneta
Messaggi: 283
Iscritto il: 17 mag 2018, 9:24

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da phantomfh » 13 lug 2018, 8:19

Ciao albyy34,
non sono esperto e corro da pochi mesi (aprile), ho un paio d'anni più di te (47). Io ho seguito proprio la tabella di Albanesi che ho concluso da circa 20 giorni. Mi sono trovato bene. Ho fatto come dice Albanesi, fermandomi ad un livello fino a che sentivo di averlo digerito (a volte meno di 2 settimane, a volte di più).
Secondo me comunque le varie tabelle che si trovano sono all'incirca equivalenti, lasciati guidare anche dalle tue sensazioni (sia fisiche che mentali), se vedi che ti pesa in qualche modo quella tabella segui un altro piano... l'importante è correre!
Avatar utente
HeadCleaner
Mezzofondista
Messaggi: 79
Iscritto il: 9 ago 2015, 18:21
Contatta:

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da HeadCleaner » 15 lug 2018, 15:19

La tabella di Albanesi credo sia stata fatta da qualunque utente di questo forum. E' un ottima tabella per iniziare, però credo si adatti a meno persone di quanto sembri: quasi tutti la giudicano una tabella piuttosto "lenta" (cioè che ti porta al moribondo in molto tempo), anche perchè quasi tutti prima o poi si piantano a un certo livello, chi al 6, chi all'8 ... in pochi la finiscono. Io stesso sono stato fermo al livello 7 per 2 mesi e mezzo, e l'ho trovato frustrante, mi rendevo conto che mentalmente stava diventando impegnativo uscire a correre.
Il consiglio che do io è di iniziare con Albanesi, che va benissimo, ma se ci si dovesse accorgersi di arenarsi su un livello... non è necessario accanirsi e si può benissimo cambiare (io passai a RW, anche un livello più basso di quello raggiunto con Albanesi, e sono arrivato all'ora di corsa in scioltezza)
Rispondi

Torna a “Iniziare a correre”