iniziare a correre...domande

Principianti, è ora di iniziare...

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Alfiere90
Novellino
Messaggi: 2
Iscritto il: 1 lug 2020, 11:49

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da Alfiere90 »

Pablo70 ha scritto:
3 lug 2020, 18:35
Ciao Alfiere,
Gli allenamenti sono giusti o sbagliati in base a quello che si vuole ottenere mi spiego, se sei all'inizio ma la tua mira è correre una mezza che ne so entro l'anno le tue uscite devono essere variegate per non far si che il tuo corpo si adegui alla corsetta solita di 5km 3 volte alla settimana.
Detto questo credo ci stia assolutamente una fase test per capire le sensazioni che si hanno correndo e soprattutto come ci si sente alla fine della corsa.
Il dimagrimento lo accusi secondo me proprio facendo della routine le tue uscite, variando i ritmi e le distanze la muscolatura acquisisce peso a discapito del grasso che userai come carburante. È una breve infarinata sull'argomento ma più o meno siamo lì.
Prova per esempio a cambiare ritmo ogni km che ne so uno lento ed uno veloce sempre per 5 km o qualcosina in più in questo modo il corpo reagisce e alleni la macchina.
Pablo
Ciao Pablo grazie per le dritte!
Quindi se ho capito bene devo cercare di diversificare il workout, sia nei giorni che nel ritmo di corsa per evitare di perdere peso e muscolatura.
Un ultima cosa per quando riguarda il tempo di allenamento ora riesco ad arrivare molto più facilmente ai 35' minuti, potrei aumentarlo gradualmente o meglio variare la velocità?
Avatar utente
Utente donatore
Pablo70
Ultramaratoneta
Messaggi: 1802
Iscritto il: 10 nov 2012, 21:13
Località: Imola (Bo)

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da Pablo70 »

Ciao intanto ti posto un link di Correre che spiega molto meglio di me la cosa che tu temi.

https://www.correre.it/corro-e-non-dima ... co-perche/

Detto questo in questa fase di inizio è sempre preferibile fare fondo cioè allungare il tempo cui si corre, potresti gradualmente arrivare all'ora con passo comodo dove riesci a parlare tranquillamente che ne so due volte a settimana mentre la terza uscita fare meno km e un po'più di qualità quindi con cambi di ritmo anche a sensazione.
Le regole comunque di base non si dimenticano mai:
Scarpe adeguate e consigliate e visita medico sportiva, correre è bellissimo ma sempre in sicurezza.
Pablo
MP (Mejor Personal )
5k 0:20:18 10k 0:41:07 - 21k 1:28:57 42k 3:29:42 Sarnico Lovere '19 1:58:39

Immagine
Immagine
Avatar utente
lablinux
Mezzofondista
Messaggi: 92
Iscritto il: 27 feb 2018, 17:29

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da lablinux »

raily9603 ha scritto:
27 giu 2020, 14:23
Qual è la differenza tra correre sul tapis e per strada?
A parità di km avrò svolto lo stesso lavoro se la pendenza è uguale?
Ho corso poco sul tapis, non mi piace non mi trovo a mio agio. Detto questo, per strada hai una superficie meno regolare(*), puoi incontrare ostacoli (dal pedone al semaforo), non è tutto rettilineo. Mettiamo le condizioni meteo, senza andare sul pesante, ma un vento contrario o ancor peggio laterale cambiano notevolmente l'andamento e lo sforzo richiesto. D'estate il caldo, in invero il freddo.
Direi che la corsa su strada è più impegnativa.

* a Rho, paese a nord ovest di Milano, ci sono marciapiedi che fanno della corsa un trail
bik3r
Novellino
Messaggi: 30
Iscritto il: 2 mag 2020, 12:54

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da bik3r »

L'unico svantaggio del tapis è che, se non hai il climatizzatore, fai la sauna :mrgreen:
Nina8931
Novellino
Messaggi: 22
Iscritto il: 9 giu 2020, 13:56
Località: Pavia

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da Nina8931 »

Qualcuno sa darmi un programma per inizare a correre se sono ferma da...sempre direi.
Super super principiante.
Qualche video affidabile sulla tecnica della corsa?
Dr.Kriger
Guru
Messaggi: 3064
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da Dr.Kriger »

https://www.cibo360.it/sport/quale/cors ... amento.htm

Tralasciando la parte degli 8 km per le donne, dato che 10 km sono alla portata di entrambi i sessi.
Rogerwat
Maratoneta
Messaggi: 277
Iscritto il: 15 feb 2017, 18:58

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da Rogerwat »

correre sul tapis roulant è molto diverso e più facile, dato che il rullo scorre sotto di te e devi alzare solo i piedi, manca la fase di spinta del piede che va indietro e deve imprimere la forza nel "salto in avanti" per farti avere la falcata piu' o meno lunga (a seconda della velocità a cui stai andando ad esempio) e di seguito atterrare sull' altra gamba.
ripresa corsa da 9/2016 1 gg a sett. - da Marzo 2018 2 gg
1 km 3' 34 3/9/20 allen. (1° km di un 1500)
1500m 5'30 18/11/20
3000m 12' 17 9/11/20 allen
5 km 20' 58 10/9/20 allen
10 km 44' 24 5/11/20 allen
--New Balance 880v10
bik3r
Novellino
Messaggi: 30
Iscritto il: 2 mag 2020, 12:54

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da bik3r »

Se fosse così voleresti giù dal tapis roulant! :mrgreen: Diciamo che il tapis (se di buona qualità) ti aiuta nel rimbalzo e quindi nella spinta del piede verso l'alto e non verso l'indietro
Avatar utente
Utente donatore
The Observer
Guru
Messaggi: 3703
Iscritto il: 26 mag 2015, 9:05
Località: Forse dovrei decidermi...

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da The Observer »

Rogerwat ha scritto:
27 lug 2020, 17:24
correre sul tapis roulant è molto diverso e più facile, dato che il rullo scorre sotto di te e devi alzare solo i piedi, manca la fase di spinta del piede che va indietro e deve imprimere la forza nel "salto in avanti" per farti avere la falcata piu' o meno lunga (a seconda della velocità a cui stai andando ad esempio) e di seguito atterrare sull' altra gamba.
no. Immagina di correre su un treno che procede lentamente in senso inverso.. pensi che cambi qualcosa? No, cambi solo sistema di riferimento. Semmai è in un certo senso più complicato perché il rullo tende ad accelerare un pochino all'indietro quando appoggi in qunato applichi un po' di pressione, assorbendo senza restituire un pochino dell'energia che applichi. Lo si sente anche dalla variazione periodica del regime del motore, rivelato dal suono del motore.

Non so quanto questo effetto sia effettivamente rilevante. Probabilmente dipende molto dalla qualità del tapis-roulant. Immagino che in tapis roulant leggeri ed economici sia più pronunciato.
“Great things are done when men and mountains meet" -- William Blake, circa 1793
Il mio DIARIO. Le mie corse su Strava
Dr.Kriger
Guru
Messaggi: 3064
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da Dr.Kriger »

bik3r ha scritto:
28 lug 2020, 15:24
Se fosse così voleresti giù dal tapis roulant!

Infatti io le volte in cui ci sono salito sono volato giù. Però non è neanche vero che manca la spinta indietro. Quella c'è sempre, anche per fare "resistenza" al moto del tappeto.

Torna a “Iniziare a correre”