iniziare a correre...domande

Principianti, è ora di iniziare...

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Avatar utente
betana
Ultramaratoneta
Messaggi: 1036
Iscritto il: 25 lug 2013, 13:16
Località: Azzano Decimo (PN)

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da betana »

Ricordiamoci che fuori ci sono 35 gradi e 156% di umidità e noi disgraziati andiamo a correre, è fisiologico che o la frequenza cardiaca si alza o il ritmo deve scendere anche di 1 min al km. I tuoi 165 battiti e 6 min al km diventeranno 165 battiti e 5 min al km a ottobre. Magari ho esagerato ma il concetto è quello
La pratica dello sport è un diritto dell'uomo.Ogni individuo deve avere la possibilità di praticare lo sport senza discriminazioni di alcun genere e nello spirito olimpico,che esige mutua comprensione, spirito di amicizia,solidarietà e fair-play.
Corsatennis
Novellino
Messaggi: 7
Iscritto il: 6 ago 2020, 21:03

I primi 7km

Messaggio da Corsatennis »

Ciao a tutti 😊
Mi presento (vi leggevo da qualche giorno e mi piace molto questo forum)
Ho 41 anni ed ho in pratica iniziato a correre da 3 settimane
In realtà ho sempre fatto attività fisica, gioco a tennis e ho iniziato a correre per migliorare proprio nel tennis ...

Oggi per la prima volta ho fatto 7km

In 45 minuti :D
Mi vien da ridere leggendo i tempi che fate voi :)

In realtà non so proprio come correre...
Ho un garmin e mi segna i vari tempi al km che vi riporto: come vedrete in pratica non significa nulla come corro ..

1km 5.16
2km 5.44
3km 7.11
4km 6.43
5km 5.36
6km 6.55
7km 7.39

Come vedete non ho la minima idea di come correre, distribuire lo sforzo etc...

Ho iniziato solo per fare più fiato per il tennis , confesso che mi sto divertendo e la cosa mi sta prendendo (questa sarà la quinta sesta uscita che faccio , non più di due a settimana per ora)


Cosa mi consigliereste per provare ad avere un ritmo più ‘normale’ ? Il mio target sarebbe provare a fare i 10 sotto l’ora e poi mano a mano migliorare... in realtà confesso il mio unico target è divertirmi e fare fiato , poi se miglioro tanto meglio ..


Grazie a tutti 😊
Avatar utente
Jeampol
Maratoneta
Messaggi: 295
Iscritto il: 25 apr 2018, 19:45

Re: I primi 7km

Messaggio da Jeampol »

Ciao e buona corsa! Per iniziare trovi molte tabelle su internet. Gli obiettivi gli hai postati: ammazzare il moribondo, 10km in meno di un ora (c'è una pagina dedicata sul forum). Devi considerare però che quest'obiettivo non ha nulla a che vedere con la preparazione specifica per il tennis... . Per cui è un obiettivo prettamente di corsa. Leggendo i tempi con cui hai corso i 7km capisco che non sei un tipo "conservativo" ovvero quando senti le gambe andare, cerchi di farle andare il più velocemente possibile senza porti il problema che dopo schiatti! E visto che questa è la tua propensione ed e così che ti diverti correndo, ti consiglio di correre 2km a 5'30" poi 5'30" camminano così per tre volte.
Per concludere sappi che quando ti poni obiettivi di tempo, il divertimento tende a scendere, l'impegno ad aumentare così come la soddisfazione quando porti a casa i risultati!
Vecchio e lento! Ahahah
1000mt: 3'07" test allenamento 2018
1500mt: 4'50'',33 Master Veneto 2018
5000mt: 19:15 allenamento 09/2020
10000mt: 40'34" Master Veneto 10/2020
Avatar utente
Pertoni
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 224
Iscritto il: 11 dic 2019, 23:52
Località: Roma (provincia) oppure Palma de Maiorca oppure Vienna

Re: I primi 7km

Messaggio da Pertoni »

Corsatennis ha scritto:
6 ago 2020, 21:13
Ciao a tutti 😊
Mi presento (vi leggevo da qualche giorno e mi piace molto questo forum)
Ho 41 anni ed ho in pratica iniziato a correre da 3 settimane
In realtà ho sempre fatto attività fisica, gioco a tennis e ho
Attenzione che anche io per fare fiato al tennis l'ho mollato completamente a favore della corsa ahahaha
Corro da novembre 2019. Prima facevo finta di andare in palestra.
In preparazione per 10'000m cronometrati.
Strava --> https://www.strava.com/athletes/49548461
Ergometro —> https://log.concept2.com/profile/1396194
Avatar utente
Utente donatore
The Observer
Guru
Messaggi: 3703
Iscritto il: 26 mag 2015, 9:05
Località: Forse dovrei decidermi...

Re: I primi 7km

Messaggio da The Observer »

Jeampol ha scritto:
7 ago 2020, 14:35
Per concludere sappi che quando ti poni obiettivi di tempo, il divertimento tende a scendere, l'impegno ad aumentare così come la soddisfazione quando porti a casa i risultati!
Come sempre, purtroppo (o per fortuna...) dipende. Per me avere un obiettivo specifico, che sia distanza, tempi, rispettare un impegno o saltellare su una gamba sola :D è un aspetto fondamentale della corsa. Infatti il mio problema è mantenere l'interesse quando sono arrivato al plateau...

io a Corsatennis (che pure secondo me rischia di diventare corsaebbasta presto... :D), pur ammettendo di avere idee ancora molto confuse e mille dubbi, vorrei chiedere: che Garmin hai? E' importante perché i modelli più recenti permettono di seguire un programma automaticamente. E a me il solo fatto di seguire questo programma, che include nel mio caso esercizi molto vari, ha permesso di migliorare quasi miracolosamente le mie prestazioni, e senza troppo sforzo.

In bocca al lupo, comunque! Vedrai che anche te troverai il tuo modo di interpretare questo magnifico sport.
“Great things are done when men and mountains meet" -- William Blake, circa 1793
Il mio DIARIO. Le mie corse su Strava
Corsatennis
Novellino
Messaggi: 7
Iscritto il: 6 ago 2020, 21:03

Re: I primi 7km

Messaggio da Corsatennis »

Jeampol ha scritto:
7 ago 2020, 14:35
Ciao e buona corsa! Per iniziare trovi molte tabelle su internet. Gli obiettivi gli hai postati: ammazzare il moribondo, 10km in meno di un ora (c'è una pagina dedicata sul forum). Devi considerare però che quest'obiettivo non ha nulla a che vedere con la preparazione specifica per il tennis... . Per cui è un obiettivo prettamente di corsa. Leggendo i tempi con cui hai corso i 7km capisco che non sei un tipo "conservativo" ovvero quando senti le gambe andare, cerchi di farle andare il più velocemente possibile senza porti il problema che dopo schiatti! E visto che questa è la tua propensione ed e così che ti diverti correndo, ti consiglio di correre 2km a 5'30" poi 5'30" camminano così per tre volte.
Per concludere sappi che quando ti poni obiettivi di tempo, il divertimento tende a scendere, l'impegno ad aumentare così come la soddisfazione quando porti a casa i risultati!
Grazie del consiglio , ci provo ! Serve per fare fiato intervallare così ? Per curiosità provo grazie 😊
Corsatennis
Novellino
Messaggi: 7
Iscritto il: 6 ago 2020, 21:03

Re: I primi 7km

Messaggio da Corsatennis »

The Observer ha scritto:
7 ago 2020, 19:04
Jeampol ha scritto:
7 ago 2020, 14:35
Per concludere sappi che quando ti poni obiettivi di tempo, il divertimento tende a scendere, l'impegno ad aumentare così come la soddisfazione quando porti a casa i risultati!
Come sempre, purtroppo (o per fortuna...) dipende. Per me avere un obiettivo specifico, che sia distanza, tempi, rispettare un impegno o saltellare su una gamba sola :D è un aspetto fondamentale della corsa. Infatti il mio problema è mantenere l'interesse quando sono arrivato al plateau...

io a Corsatennis (che pure secondo me rischia di diventare corsaebbasta presto... :D), pur ammettendo di avere idee ancora molto confuse e mille dubbi, vorrei chiedere: che Garmin hai? E' importante perché i modelli più recenti permettono di seguire un programma automaticamente. E a me il solo fatto di seguire questo programma, che include nel mio caso esercizi molto vari, ha permesso di migliorare quasi miracolosamente le mie prestazioni, e senza troppo sforzo.

In bocca al lupo, comunque! Vedrai che anche te troverai il tuo modo di interpretare questo magnifico sport.
È un forrunner 245 me lo hanno appena regalato, in effetti sto cercando di capire un po’ meglio come funziona :D
Non è che ci capisco molto.. ho visto però che segna un sacco di dati tra cui i tempi al km ad esempio
Avatar utente
Utente donatore
The Observer
Guru
Messaggi: 3703
Iscritto il: 26 mag 2015, 9:05
Località: Forse dovrei decidermi...

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da The Observer »

come scrivevo caro mio anche io ho molti dubbi... nonostante ormai quasi 20 anni di corsa e abbia letto e studiato moltissimo, anzi... forse proprio per questo! Non ti fidare di chi ha la risposta pronta e vede tutto giusto/sbagliato ;)

Il 245 è un ausilio eccellente per la corsa ma lo conosco poco. Credo sia in grado di fare quello che fa il mio 645 Music. Lo sai collegare al computer... hai un account su Garmin Connect etc.? Se si, ti dico come fare. Se no, fallo. A me è servito tantissimo.

Comunque, per non divagare, direi che la cosa principale è scegliere un programma variato, magari come suggerisce Jeampol. Ma anche se non lo fai correre alla come va va male non fa di certo!

E anche comprare uno dei mille volumi sulla tecnica e sfogliarlo a lungo, cercando di capire qualcosa, può essere risolutivo. Vedrai che arriveranno molti altri consigli da gente più esperta di me.
“Great things are done when men and mountains meet" -- William Blake, circa 1793
Il mio DIARIO. Le mie corse su Strava
Corsatennis
Novellino
Messaggi: 7
Iscritto il: 6 ago 2020, 21:03

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da Corsatennis »

Si l’ho collegato ma dovrei studiare bene il sito app etc
Non è che ci capisco molto..
Onestamente non sapevo nemmeno esistessero programmi predefiniti sul garmin di allenamento
Ora provo con calma a leggere le istruzioni :)
Corsatennis
Novellino
Messaggi: 7
Iscritto il: 6 ago 2020, 21:03

Re: iniziare a correre...domande

Messaggio da Corsatennis »

Stamattina ho fatto i 10km per provare per la prima volta in assoluto , ero curioso di vedere cosa saltava fuori..
Ovviamente il test che mi dite non è superato :D
1.04.10
1km 5.49
2km 5.33
3km 5.45
4km 5.38
5km 5.51
6km 7.55
7km 6.02
8km 8.53
9km 6.03
10km 6.30

Diciamo che fino ai 5km stavo anche abbastanza bene ..
poi come si dice dalle mie parti son sciupà :D

Però dai son fiducioso, ho bisogno anche di far esercizi specifici per cercar di tenere più il ritmo...

Purtroppo lo faccio più per il tennis dove mi serve sia per il fiato ma il tennis ovviamente e’ fatto di scatti ...

Mi son letto un sacco di post : forse la cosa più logica per me è provare gli allenamenti tipo 1km a tutta , 1km camminando etc ?

Devo anche dire che comunque è davvero poco che corro ma gli effetti anche sul tennis si fanno vedere... prendo palle che prima non mi sognavo nemmeno di rincorrere

Il tennis rimane la mia grande passione però qualcuno qua ha detto che il rischio di diventare solo corsa c’è ...
In effetti la corsa ti prende un sacco :)

Ma voi come fate a dosare gli sforzi e tenere tempi regolari ?

Torna a “Iniziare a correre”