5000m in pista, a che ritmo?

Moderatori: Doriano, fujiko, gambacorta, franchino

Rispondi
Avatar utente
tafaz73
Guru
Utente donatore
Messaggi: 3415
Iscritto il: 4 feb 2011, 14:55
Località: Brianza

Re: 5000m in pista, a che ritmo?

Messaggio da tafaz73 » 24 ago 2017, 11:06

Boh, per me non è così (se parliamo di sofferenza, eh)
Probabilmente il fatto che di lì a poco tutto finisca non me le fa pesare così tanto,anche se sono in stato di morte apparente e sento il sapore del sangue in bocca. E il giorno dopo riesco a correre tranquillamente.
Peggio di avere i crampi (ad entrambe le gambe) sul ponte della Libertà durante la maratona di Venezia, con la prospettiva di avere ancora 8 km da fare, non ho ancora trovato nulla.
E il giorno dopo, non riesco neanche a schiacciare il pedale della frizione.
Avatar utente
maarco72
Top Runner
Messaggi: 7886
Iscritto il: 5 gen 2013, 10:59
Località: rho(mi)

Re: 5000m in pista, a che ritmo?

Messaggio da maarco72 » 24 ago 2017, 11:08

Ripeto...e mi tocca ribadire che son vecchio...gara peggiore 800..la mezza se dai tutto è dura come un.5000...perché fisicamente può sembrare meno dura...ma dura appunto..1h20/30..il 5000un po di meno..800è un.discorso fisiologico molto diverso..il secondo giro è un''vince chi muore per ultimo''
:beer: :beer: :batman:
Avatar utente
Cheetah
Ultramaratoneta
Messaggi: 1911
Iscritto il: 7 nov 2015, 15:50
Località: Milano

Re: 5000m in pista, a che ritmo?

Messaggio da Cheetah » 24 ago 2017, 11:29

Insomma, chi corre gli 800 è più masochista di un ultramaratoneta. :D
Immagine - Daima mbele
400 70" | 1k 3'34" | 1500 5'26" | Parkrun 20'21" | 10k 42'23" | 21.1k 1h38'26"
Avatar utente
Uroboro
Guru
Messaggi: 2280
Iscritto il: 18 feb 2016, 9:06
Località: Sant'Angelo Lodigiano

Re: 5000m in pista, a che ritmo?

Messaggio da Uroboro » 24 ago 2017, 12:38

Incoraggiante, visto che il 30 ne devo giusto fare uno. Adesso sono più rilassato :mrgreen:
Sai come si dice..nella vita ci son fatti che ci fanno uscire matti, altri ancora fan di tutto perchè tu sia distrutto. Chi affoga nella merda la pazienza mai non perda, schiocca le dita su,è la vita.
Avatar utente
Malox91
Maratoneta
Messaggi: 432
Iscritto il: 28 ago 2016, 18:03

Re: 5000m in pista, a che ritmo?

Messaggio da Malox91 » 30 ago 2017, 12:22

Faccio una domanda in questo topic perchè vedo che in diversi hanno corso anche i 3000.
Ho di recente corso i 5000 in allenamento su strada a 4'08'', fatti prima della pausa giusto per avere un'idea del ritmo che imposterò nella preparazione della mezza. Siccome tra una settimana correrò una 10k ma vengo da mesi di trail senza preparazione specifica ed il mio PB sui 10k risale a dicembre, vorrei provare un 3000 in pista per avere un minimo di riferimento, come il test che Albanesi propone all'inizio del suo programma.
Avendo già fatto i 5k voi mi direte che sono più significativi rispetto ai 3000 per questa distanza, ma era anche per provare qualcosa di nuovo visto che non li ho mai corsi. Secondo voi un 4'/km come ritmo potrebbe andare? circa 10'' tra 5000 e 3000 senza preparazione sono realistici?
3000 m: 12'02"
5000 m: 20'10"
10 km: 42'00"
21 km: 1h36'00"
Dall'asfalto alla terra
Avatar utente
Cheetah
Ultramaratoneta
Messaggi: 1911
Iscritto il: 7 nov 2015, 15:50
Località: Milano

Re: 5000m in pista, a che ritmo?

Messaggio da Cheetah » 30 ago 2017, 13:59

Hai tempi molto simili ai miei: per me 10" più veloce al km tra 5000 e 3000 sono troppi e rischieresti di scoppiare, ma se le gambe sono in giornata e non soffri il caldo prova il tutto per tutto!
Immagine - Daima mbele
400 70" | 1k 3'34" | 1500 5'26" | Parkrun 20'21" | 10k 42'23" | 21.1k 1h38'26"
Avatar utente
Malox91
Maratoneta
Messaggi: 432
Iscritto il: 28 ago 2016, 18:03

Re: 5000m in pista, a che ritmo?

Messaggio da Malox91 » 31 ago 2017, 8:05

Il test lo farò con una temperatura di 29°, ed il caldo non lo reggo molto bene. Seguo il tuo consiglio e parto attorno a 4'05" per poi accelerare, almeno ho la certezza di arrivare in fondo!
3000 m: 12'02"
5000 m: 20'10"
10 km: 42'00"
21 km: 1h36'00"
Dall'asfalto alla terra
Mezzosfondista
Guru
Messaggi: 2483
Iscritto il: 21 nov 2013, 10:41

Re: 5000m in pista, a che ritmo?

Messaggio da Mezzosfondista » 31 ago 2017, 19:31

Dipende molto dalle caratteristiche personali. Nel 3000 la velocità di base comincia a contare, a contare parecchio. Se si è veloci il differenziale per me può anche essere di 10''. Per le gare in pista io non me la sento di darti consigli del tipo parti a X per poi accelerare, perchè secondo me è fondamentale il treno che si trova. Detto questo se si riesce a fare 2/3 di gara "coperti" effettivamente l'ultimo km si può dare un bel colpo di acceleratore, in particolare nell'ultimo giro si riescono a guadagnare più secondi di ciò che si immagina.....
Avatar utente
Cheetah
Ultramaratoneta
Messaggi: 1911
Iscritto il: 7 nov 2015, 15:50
Località: Milano

Re: 5000m in pista, a che ritmo?

Messaggio da Cheetah » 31 ago 2017, 19:57

@Mezzofondista: il problema è che lui parla di correrli in un test, non di farli in gara.
Test = non hai treni o lepri a meno di accordarti con un amico più forte di te, e inoltre non tiri quanto tireresti in gara (teoricamente).
Immagine - Daima mbele
400 70" | 1k 3'34" | 1500 5'26" | Parkrun 20'21" | 10k 42'23" | 21.1k 1h38'26"
Mezzosfondista
Guru
Messaggi: 2483
Iscritto il: 21 nov 2013, 10:41

Re: 5000m in pista, a che ritmo?

Messaggio da Mezzosfondista » 31 ago 2017, 20:48

ah, no beh... se li fai da solo sei fin troppo bravo se li fai al ritmo dei 5000.
Rispondi

Torna a “5000 - Allenamento”