Mi aiutate a scendere sotto i 50'?!

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Massi68
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 4 lug 2013, 15:08

Re: Mi aiutate a scendere sotto i 50'?!

Messaggio da Massi68 »

Grazie.
Cosa intendi per allenamento di qualità e di quantità?! mi faresti un esempio?!
Per quanto mi riguarda vorrei semplicemente migliorarmi, e per adesso mi piacerebbe arrivare a correre i 10 km in 50' o poco meno, arrivando a fine corsa non "sfiatato". Poi si vedrà.
Mi potresti consigliare?!
Grazie ancora

POD4PASSION ha scritto: non stai facendo lo sborone ci mancherebbe, i tempi li hai nelle gambe, devi solo metabolizzare la distanza.

Gli allenamenti non devi effettuarli sempre allo stesso modo, dovresti variare e, non prendere ogni allenamento come una gara, altrimenti ti consumi
Come dice la parola sono allenamenti atti a migliorare il tuo stato fisico, quindi converrebbe diversificare con 2 allenamenti di qualità e 1 di quantità.

non voglio entrare nello specifico perché non ho idea di cosa tu chieda a te stesso ma credo che il tuo amico abbia dato un po i numeri :mrgreen:
Massi68
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 4 lug 2013, 15:08

Re: Mi aiutate a scendere sotto i 50'?!

Messaggio da Massi68 »

Grazie.
Mi spiegheresti cosa intendi per allenamento rigenerante?!
Rispondendo anche a nicospl, dato che non ho il tempo per poter correre 5/6 volte alla settimana, ma soltanto tre, almeno per adesso, quale sarebbe secondo voi la sequenza?! Vi saaìrei grato se poteste specificare cosa si intende per "corto lento", "spinto" e "lungo lento" (in termini di numeri).
Grazie ancora e chiedo venia se le mie domande sono banali, ma per me sono termini astrusi.
oscar56 ha scritto:Per me fare una tabella sempre così va a finire che prima o poi ti infortuni per affaticamento. Un'allenamento rigenerante almeno una volta alla settimana è un toccasana per la biomeccanica delle leve,per chi fa tre allenamenti. Per chi ne fa quattro tra due spinti uno lento anche lungo seguito da uno corto e lento cosicchè partendo dal primo settimanale la sequenza diventa :corto lento, spinto, spinto,lungo lento. Per le tipologie qui ci sono dei veri guru, non io.
Avatar utente
Utente donatore
gian_dil
Moderatore
Messaggi: 5719
Iscritto il: 10 mag 2012, 14:37
Località: Milano Est

Re: Mi aiutate a scendere sotto i 50'?!

Messaggio da gian_dil »

Comunque tre volte a settimana se strutturati bene bastano :study: , così hai il tempo anche di far recuperare il corp :asd2: o, il che non guasta. Per esempio tra due sedute puoi inserire esercizi semplici ma efficaci per i muscoli di gambe e rafforzare il core....a tutto vantaggio di tener lontani gli infortuni :afraid:

Per esempio 2 sedute di qualità e un lungo la terza seduta. Nel mio caso è servito per passare da 53 minuti a 48....in un paio di mesi però....
fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
POD4PASSION
Guru
Messaggi: 4030
Iscritto il: 29 ago 2007, 16:01
Località: GESSATE (MI)

Re: Mi aiutate a scendere sotto i 50'?!

Messaggio da POD4PASSION »

Massi68 ha scritto:Grazie.
Cosa intendi per allenamento di qualità e di quantità?! mi faresti un esempio?!
Per quanto mi riguarda vorrei semplicemente migliorarmi, e per adesso mi piacerebbe arrivare a correre i 10 km in 50' o poco meno, arrivando a fine corsa non "sfiatato". Poi si vedrà.
Mi potresti consigliare?!
Grazie ancora

POD4PASSION ha scritto: non stai facendo lo sborone ci mancherebbe, i tempi li hai nelle gambe, devi solo metabolizzare la distanza.

Gli allenamenti non devi effettuarli sempre allo stesso modo, dovresti variare e, non prendere ogni allenamento come una gara, altrimenti ti consumi
Come dice la parola sono allenamenti atti a migliorare il tuo stato fisico, quindi converrebbe diversificare con 2 allenamenti di qualità e 1 di quantità.

non voglio entrare nello specifico perché non ho idea di cosa tu chieda a te stesso ma credo che il tuo amico abbia dato un po i numeri :mrgreen:
Ti faccio un esempio u po strampalato, perch come ti ho detto prima bisognerebbe vederti all'opera.
Se i tuoi allenamenti debbono rimanere 3 alla settimana e non ti interessa il divertimento nella corsa li strutturerei in questo modo
I allenamento settimanale ripetute brevi (max400mt)
II 5km alla massima velocità
III allenamento settimanale +o- 15% della distanza (in questo caso 10km) alla velocità di riferimento
Cio che si ama non si possiede.
lentamente.....ma inesorabilmente
La verità null'altro è che il proprio punto di vista
Massi68
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 4 lug 2013, 15:08

Re: Mi aiutate a scendere sotto i 50'?!

Messaggio da Massi68 »

gian_dil ha scritto:Comunque tre volte a settimana se strutturati bene bastano :study: , così hai il tempo anche di far recuperare il corp :asd2: o, il che non guasta. Per esempio tra due sedute puoi inserire esercizi semplici ma efficaci per i muscoli di gambe e rafforzare il core....a tutto vantaggio di tener lontani gli infortuni :afraid:

Per esempio 2 sedute di qualità e un lungo la terza seduta. Nel mio caso è servito per passare da 53 minuti a 48....in un paio di mesi però....
Scusami, mi spiegheresti cosa si intende per "seduta di qualità" e per "un lungo"?! grazie
Massi68
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 4 lug 2013, 15:08

Re: Mi aiutate a scendere sotto i 50'?!

Messaggio da Massi68 »

Grazie.
Due domande: le ripetute di 400 metri, a quale velocità dovrei farle?!
Per il II allenamento cosa intendi per velocità di riferimento?! il 15% vuol dire: 1500 metri?!
Scusate per la banalità delle mie domande, ma per me è ancora simile all'arabo ;-)))
POD4PASSION ha scritto:
Ti faccio un esempio u po strampalato, perch come ti ho detto prima bisognerebbe vederti all'opera.
Se i tuoi allenamenti debbono rimanere 3 alla settimana e non ti interessa il divertimento nella corsa li strutturerei in questo modo
I allenamento settimanale ripetute brevi (max400mt)
II 5km alla massima velocità
III allenamento settimanale +o- 15% della distanza (in questo caso 10km) alla velocità di riferimento
Avatar utente
POD4PASSION
Guru
Messaggi: 4030
Iscritto il: 29 ago 2007, 16:01
Località: GESSATE (MI)

Re: Mi aiutate a scendere sotto i 50'?!

Messaggio da POD4PASSION »

Massi68 ha scritto:Grazie.
Due domande: le ripetute di 400 metri, a quale velocità dovrei farle?!
Per il II allenamento cosa intendi per velocità di riferimento?! il 15% vuol dire: 1500 metri?!
Scusate per la banalità delle mie domande, ma per me è ancora simile all'arabo ;-)))
POD4PASSION ha scritto:
Ti faccio un esempio u po strampalato, perch come ti ho detto prima bisognerebbe vederti all'opera.
Se i tuoi allenamenti debbono rimanere 3 alla settimana e non ti interessa il divertimento nella corsa li strutturerei in questo modo
I allenamento settimanale ripetute brevi (max400mt)
II 5km alla massima velocità
III allenamento settimanale +o- 15% della distanza (in questo caso 10km) alla velocità di riferimento
le ripetute brevi fino a quando non ho i tempi dei 5km le farei leggermente superiori al tempo finale sui 10km.
quindi farei per cominciare 15 minuti di risaldamento
10x400 in 2'00-2'05 ogni 400 riposo 2'
15' defaticamento
il lungo invece da 11,5 in circa 63'
Cio che si ama non si possiede.
lentamente.....ma inesorabilmente
La verità null'altro è che il proprio punto di vista
Avatar utente
Utente donatore
gian_dil
Moderatore
Messaggi: 5719
Iscritto il: 10 mag 2012, 14:37
Località: Milano Est

Re: Mi aiutate a scendere sotto i 50'?!

Messaggio da gian_dil »

pod di certo ha risposto più che egregiamente :hail: su lungo e qualità :mrgreen:
fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Massi68
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 4 lug 2013, 15:08

Re: Mi aiutate a scendere sotto i 50'?!

Messaggio da Massi68 »

Grazie mille pod for passion, adesso ho capito quello che scrivevi nel post precedente.
Ti volevo chiedere: sapendo qual è il tempo per correre i 5 km, come si modificano i tempi per le ripetute?! che rapporto c'è?!
Un'ultima cosa: quando dici di correre i 5km alla massima velocità, durante la corsa posso anche arrivare ad avere il fiato corto?! oppure la respirazione deve essere sempre non affaticata?! Non so se sono riuscito a spiegare il mio dubbio. spero di sì!
Ciao e grazie ancora
Avatar utente
POD4PASSION
Guru
Messaggi: 4030
Iscritto il: 29 ago 2007, 16:01
Località: GESSATE (MI)

Re: Mi aiutate a scendere sotto i 50'?!

Messaggio da POD4PASSION »

Massi68 ha scritto:Grazie mille pod for passion, adesso ho capito quello che scrivevi nel post precedente.
Ti volevo chiedere: sapendo qual è il tempo per correre i 5 km, come si modificano i tempi per le ripetute?! che rapporto c'è?!
Un'ultima cosa: quando dici di correre i 5km alla massima velocità, durante la corsa posso anche arrivare ad avere il fiato corto?! oppure la respirazione deve essere sempre non affaticata?! Non so se sono riuscito a spiegare il mio dubbio. spero di sì!
Ciao e grazie ancora
In teoria non dovresti mai sapere il tempo dei 5km, perché è un test settimanale per capire il tuo stato di forma, in atleti alle prime armi i tempi di percorrenza possono avere delle oscillazioni molto importanti fino ad arrivare al limite fisico dettato dallo stato di forma e dalla composizione muscolo-tendinea.
I 5000 vanno corsi cercando di avere una velocità costante fino alla fine, ovvi che avrai il fiatone, dimenticavo....prima di correre i 5000 sempre 15minuti di corsa lenta magari con aggiunta di qualche allungo.
Per avere un dato completo e preciso dovresti correre con il cardio, da li riusciresti a capire se stai avendo dei progressi importanti oppure no.

Il rapporto è dettato dalla distanza che vuoi percorrere, grado di preparazione, obiettivi e stato di forma.
Cio che si ama non si possiede.
lentamente.....ma inesorabilmente
La verità null'altro è che il proprio punto di vista

Torna a “10km in 50'”