punto di partenza, ma qual'è?

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

marco36
Novellino
Messaggi: 2
Iscritto il: 17 apr 2014, 11:10

punto di partenza, ma qual'è?

Messaggio da marco36 »

Mi presento, sono Marco, 27 anni, e non avevo mai fatto sport, prima d'ora in vita mia. Ho iniziato a correre a inizio anno, superando, con gran fatica, il test del moribondo a inizio Marzo, poi ho continuato a correre con discontinuità e con poca voglia (una volta ogni 5 giorni circa) e stò sui 53/54 minuti per 10km. Sono qui per migliorarmi e per farlo devo seguire un qualche piano partendo dal mio stato attuale per arrivare chissà dove. Ora il punto è che non conosco neanche il mio stato attuale? In pratica, basta che vado a correre in un luogo più affollato, con un percorso pieno di curve , piccole salite e discese, che comincio ad estraniarmi e non sento il fiatone. Cosi facendo faccio 53 minuti e sono fresco fresco (dunque avrei potuto fare di più). Se vado a correre i 10 km su strade belle dritte, senza gente e distrazioni faccio i 10km in poco meno di un ora, arrivando morto al traguardo.
Avete mai provato le stesse sensazioni?
Avete consigli per migliorarmi?

Torna a “10km in 50'”