Obiettivi e consigli

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

nico83040
Ultramaratoneta
Messaggi: 1070
Iscritto il: 11 set 2008, 19:19

Obiettivi e consigli

Messaggio da nico83040 »

Ho 42 anni, ho sempre praticato una qualche attività sportiva, ma cambiando spesso e senza una grande costanza, gli ultimi 2 anni bodybuilding, poi mi sono stufato e sono passato alla corsa, corro da soli 2 mesi.
Mi pongo degli obiettivi, per esempio il primo mese era riuscire a correre per 40' di fila,
il secondo ho puntato a 60' e ai 10 km (corsi ieri in 66', lo so sono scarso :emb: ).
Ora vi chiedo dei consigli su come proseguire, tipo se continuo a macinare km senza preoccuparmi ancora della velocità o se mi conviene variare l'allenamento per progredire più velocemente.
Prossimo traguardo pensavo di riuscire nel prossimo mese o 2 a correre i 10 km entro i 60'.
Dimenticavo, non ho nessuna velleità da gara, corro 3 volte a settimana, vorrei solo incrementare un pò la velocità, diciamo che sogno (la vedo dura riuscirci) i 10 km in 50'.
Aspetto i vs consigli
grazie
Avatar utente
Oscar78
Top Runner
Messaggi: 7806
Iscritto il: 20 ago 2008, 21:42
Località: Bergamo

Re: Obiettivi e consigli

Messaggio da Oscar78 »

Guarda secondo me per almeno 3-4 mesi dovresti correre senza guardare ai tempi, fai quantità, fai fondo (intramezzalo con qualche uscita in cui inserisci qualche allungo se ti annoi), io corro da 6 mesi e sono convinto che all'inizio serva quantità senza cercare di strafare con i ritmi.
Fai in modo che tutti i dolorini che devono uscire al 1° al 2° al 3° mese (ed escono eh :asd2:) arrivino "tranquilli". Lascia che il fisico si assesti per bene e poi comincia ad accelerare :smoked:

N.B. parere non supportato da alcuna base scientifica ma solo a mia sensazione (quindi forse è meglio che si faccia sentire anche qualcuno più esperto! :wink: )
"Quel senso di libertà e leggerezza che provo quando percorro i miei sentieri,
quel perdermi nei miei pensieri e nei miei sogni,
quella stanchezza fisica che prevale su tutto, che ti svuota....e allora sei pronta ad accogliere"
Cecilia Mora
Avatar utente
Utente donatore
ingpeo
Amministratore
Messaggi: 18821
Iscritto il: 29 feb 2008, 19:37
Località: Pieve del Grappa (TV)

Re: Obiettivi e consigli

Messaggio da ingpeo »

Concordo pienamente! Vai a sensazione senza tirare troppo, dai al tuo fisico il tempo di adattarsi macinando pian piano i km. Poi quando avrai assimilato la distanza (e avrai imparato a conoscere i vari dolorini e a superarli senza problemi) puoi lavorare sulla qualità.
Concordo anche sul fatto di fare qualche allungo ogni tanto in chiusura di allenamento, per far girare un po' di più le gambe.
Ah, dimenticavo la cosa fondamentale: divertiti!!

Aggiungo: io giusto oggi ho sfiorato di un niente il traguardo dei 10km in 50', e ti assicuro che per arrivarci prima ho dovuto macinare un bel po' di km fatti piano e solo poi lavorare sulla velocità.
La risposta è 42
Next: ???
Brevetto Monte Grappa Trail: | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Feed the Pig :pig: --> qui <--
nico83040
Ultramaratoneta
Messaggi: 1070
Iscritto il: 11 set 2008, 19:19

Re: Obiettivi e consigli

Messaggio da nico83040 »

grazie dei consigli, in effetti condivido il vs pensiero, infatti mi pongo degli obiettivi a breve termine, giusto per il gusto di farlo, ma sono, credo tranquillamente realizzabili,
la cosa importante è che correre mi piace, mi diverte e mi sento bene.
Ora arriva l'inverno e da me fa freddo, per cui è fondamentale tenere duro fino alla primavera, cercando di macinare più km possibili, poi si vedrà.
A proposito di dolorini, per me quello più fastidioso, per il momento, è quello al tendine d'achille, sempre un pò indolenzito dopo ogni uscita superiore ai 45'.
Avatar utente
Utente donatore
ingpeo
Amministratore
Messaggi: 18821
Iscritto il: 29 feb 2008, 19:37
Località: Pieve del Grappa (TV)

Re: Obiettivi e consigli

Messaggio da ingpeo »

Con il fresco/freddo si corre bene, basta essere coperti in modo corretto. :wink:
Per il dolorino vedrai che passerà, se invece la cosa va per le lunghe prova a vedere se può essere colpa delle scarpe.
P.S. ricordati lo stretching, ma visto che sei già uno sportivo penso tu lo faccia correttamente
La risposta è 42
Next: ???
Brevetto Monte Grappa Trail: | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Feed the Pig :pig: --> qui <--
nico83040
Ultramaratoneta
Messaggi: 1070
Iscritto il: 11 set 2008, 19:19

Re: Obiettivi e consigli

Messaggio da nico83040 »

ingpeo ha scritto:Con il fresco/freddo si corre bene, basta essere coperti in modo corretto. :wink:
Per il dolorino vedrai che passerà, se invece la cosa va per le lunghe prova a vedere se può essere colpa delle scarpe.
P.S. ricordati lo stretching, ma visto che sei già uno sportivo penso tu lo faccia correttamente
Il freddo non è un problema, lo è invece la pigrizia che ti può colpire prima di lasciare il calduccio di casa :D
Lo stratching lo trovo indispensabile alla fine dell'allenamento, mentre le scarpe sono delle Mizuno Creation 9, 1 mese di vita (può essere che sono ancora poco rodate ?!?!), dopo aver avuto ed essermi trovato bene con la versione 7, con cui in passato ogni tanto ci correvo.
Le ho scelte perchè consigliate per il mio peso, 82 kg x 190 cm di altezza.
Avatar utente
Oscar78
Top Runner
Messaggi: 7806
Iscritto il: 20 ago 2008, 21:42
Località: Bergamo

Re: Obiettivi e consigli

Messaggio da Oscar78 »

Io ho imparato a fare un minimo di streching anche all'inizio e devo dire che mi trovo benissimo: faccio prima 10' di riscaldamento lenti con un paio di allunghi, mi fermo, faccio poco, anzi pochissimo, streching ( giusto gli allunghi fondamentali) e poi parto.
Ho notato miglioramenti facendo una pausa (anche se brevissima con poco strech) rispetto al fare tutto di filato "riscaldamento lento-allenamento".

Ciao
"Quel senso di libertà e leggerezza che provo quando percorro i miei sentieri,
quel perdermi nei miei pensieri e nei miei sogni,
quella stanchezza fisica che prevale su tutto, che ti svuota....e allora sei pronta ad accogliere"
Cecilia Mora
Avatar utente
mimmomassaro
Mezzofondista
Messaggi: 114
Iscritto il: 25 ago 2007, 14:22

Re: Obiettivi e consigli

Messaggio da mimmomassaro »

Oscar78 ha scritto:Io ho imparato a fare un minimo di streching anche all'inizio e devo dire che mi trovo benissimo: faccio prima 10' di riscaldamento lenti con un paio di allunghi, mi fermo, faccio poco, anzi pochissimo, streching ( giusto gli allunghi fondamentali) e poi parto.
Ho notato miglioramenti facendo una pausa (anche se brevissima con poco strech) rispetto al fare tutto di filato "riscaldamento lento-allenamento".

Ciao
io lo streching finale lo faccio dopo 3/4 ore la corsa e devo dire che mi sembra meglio, lo trovo piu' stimolante. Lo avevevo letto su un articolo di "correre" qualche tempo fa ed ho provato e' :thumleft:
Avrei ora una domandina anch'io da fare; ho eseguito 10 allunghi abbastanza pimpanti sui 100 metri dopo un 30 min. di corsa lenta e lo streching, ora ho la parte dei muscoli tibiali che mi duolono e' normale? Premetto che ho un discreto allenamento di base fino ad una 15ina di km :nonzo:
Avatar utente
jean
Top Runner
Messaggi: 7765
Iscritto il: 21 feb 2008, 23:01
Località: in mezzo alle risaie

Re: Obiettivi e consigli

Messaggio da jean »

Io lo stretching lo faccio solo alla fine se lo faccio e molte ore dopo...
Quel dolorino potrebbe essere stato causato dal troppo tempo passato tra il riscaldamento e gli allunghi....
Immagine
per poter arrivare.....è necessario partire....
annarella65

Re: Obiettivi e consigli

Messaggio da annarella65 »

Mimmo...se ti fanno male tutti e due i tibiali è buon segno!
Significa che hai lavorato bene sugli allunghi,anzi,sei andato in avampiede e il che mi fa presumere che non erano proprio allunghi ma ripetute!
Ti passa tra qualche giorno tranquillo :wink:

Torna a “10km in 50'”