Alla ricerca del PB

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Avatar utente
Utente donatore
franchino
Moderatore
Messaggi: 9236
Iscritto il: 14 gen 2008, 11:36
Località: Turin

Re: Alla ricerca del PB

Messaggio da franchino »

Si dev'essere un lavoro a fine programmazione, adesso non ha senso.
RUNNINGFORUM VIVE GRAZIE A TE! Fai correre anche tu il maialino, :pig: scopri qui come: www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765!

www.strava.com/athletes/franco_chiera
Avatar utente
Andrea C.
Maratoneta
Messaggi: 379
Iscritto il: 28 gen 2013, 10:10
Località: Bergamo

Re: Alla ricerca del PB

Messaggio da Andrea C. »

Ma quanto sono importanti ai fini di un miglioramento del PB i km totali percorsi in una settimana?
Premesso che chunque di noi faccia almeno due lavori di qualità, penso che correre in totale 3 volte a settimana come me, o 4 come Marco, o addirittura 7 come Franchino faccia una certa differenza; anche perchè io arrivo a 45 km, Mrco penso 60 e Franchino a 100.
Avendo il tempo di farlo,dobbiamo cercare di aumentare anche questo parametro?
E se sì, meglio più giorni di fondo lento o un allenamento di qualità in più?
Avatar utente
Utente donatore
franchino
Moderatore
Messaggi: 9236
Iscritto il: 14 gen 2008, 11:36
Località: Turin

Re: Alla ricerca del PB

Messaggio da franchino »

Ciao Andrea. Sicuramente l'aumento delle uscite settimanali e quindi dei chilometri totali può influire in modo positivo sulla preparazione, basta guardare come caso limite i professionisti che si allenano anche due volte al giorno.
Certo però che questo aumento dev'essere fatto con coscienza ovvero in modo graduale per dare tempo all'organismo di abituarsi al nuovo carico.
Io credo che su tre uscite settimanale ci possa stare uno massimo due lavori di qualita, su cinque due, massimo tre e su sette tre giorni qualitativi.
RUNNINGFORUM VIVE GRAZIE A TE! Fai correre anche tu il maialino, :pig: scopri qui come: www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765!

www.strava.com/athletes/franco_chiera
marcominuti

Re: Alla ricerca del PB

Messaggio da marcominuti »

Approvo in pieno, comunque è molto importante sapersi gestire. Ho un compagno di squadra che fa 1h16' (anche se sta dimostrando di poter scendere ancora) allenandosi quattro volte alla settimana. Però è su questi livelli già da qualche tempo. Lui fa: ripetute-lungo-riposo-ripetute-lungo-riposo-riposo. Con la differenza che ogni volta che fa ripetute, compie un volume complessivo di circa 12/13 km di "esclusiva" parte veloce (che significa che tra riscaldamento, recuperi e defaticamento, fa circa 18 km).
Avatar utente
Andrea C.
Maratoneta
Messaggi: 379
Iscritto il: 28 gen 2013, 10:10
Località: Bergamo

Re: Alla ricerca del PB

Messaggio da Andrea C. »

Scusate se insisto su questo punto, ma vorrei capire bene il concetto:
se attualmente faccio 3 allenamenti a settimana (di cui un lento lungo, un medio e una seduta di ripetute) per un totale di 45 km, se volessi passare a 4 allenamenti a settimana dovrei aggiungere un altra seduta di lento (15km circa) così da arrivare a un totale di 60km; la domanda é: quali sono i vantaggi che tale seduta aggiuntiva daranno alla mia preparazione e al riscontro cronometrico che avrò alla prossima mezza maratona che farò a fine ottobre?

Grazie mille ragazzi, approfitto della vostra preparazione :hail: perchè io tendo a non avere una buona programmazione dei miei allenamenti
marcominuti

Re: Alla ricerca del PB

Messaggio da marcominuti »

A mio modo di vedere si tratta semplicemente di abituare il corpo a "stare sulle gambe" per un tempo maggiore.

Se ci sono altri "significati", credo che Franchino li possa esplicare al meglio.
Avatar utente
Utente donatore
franchino
Moderatore
Messaggi: 9236
Iscritto il: 14 gen 2008, 11:36
Località: Turin

Re: Alla ricerca del PB

Messaggio da franchino »

Andrea è difficile dare una una risposta oggettiva e concreta. Cioè non posso dirti che se aumenti di una seduta a settimana migliorerai di X minuti sulla mezza. Ma di sicuro un aumento del 25% sul chilometraggio settimanale ti aiuterà sia a stare sulle gambe più a ulngo come ha detto bene Marco che a digerire meglio i lavori di qualità.
RUNNINGFORUM VIVE GRAZIE A TE! Fai correre anche tu il maialino, :pig: scopri qui come: www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765!

www.strava.com/athletes/franco_chiera
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 11928
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Alla ricerca del PB

Messaggio da aroldo74 »

Bello sto topic.
Porto la mia forse inutile esperienza.

Con 45-50 km settimanali ho notato che si può andare forte, ma con 70-75km è tutta un'altra storia.
Sopratutto se faccio almeno un lungo da 23/25 due volte al mese.
Gareggiare sulle distanze corte mi è servito tantissimo anzi. Non ho mai preparata una mezza maratona con un programma
od allenamenti specifici. I tempi delle mie messe sono sempre venuti di riflesso al tempo dei 10 km
con un differenziale di 12-15"/km
Ogni volta che miglioravo sui 10 Km la mezza seguente di riflesso migliorava anch'essa ....
In una mezza si va forte comunque al limite dell a SAN e quando si comincia a correre per un'ora a quell'andatura
diventa veramente pesante tenere.

È sempre bene far presente che Calcaterra core gli 800 in 2'07 i 3000 in 8'52" i 5000 in 14'56" ed i 10000 in 30'15" la mezza in 1h05" e la maratona in 2h18'

Ciaoooo
PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
marcominuti

Re: Alla ricerca del PB

Messaggio da marcominuti »

L'esempio che hai portato di Calcaterra è assolutamente perfetto.

Sul fatto dei lunghi, volevo chiedere anche l'opinione di Franchino. Un lungo da 23/25 km due volte al mese non è eccessivo? Intendo dire, è una cosa che si può fare esclusivamente molto lontano dalle competizioni, perché, ad esempio, se il 29/9 corro la mezza di Bergamo, il 20/10 quella di Cremona e il 10/11 quella di Crema (esattamente tre settimane una dall'altra) non è distruttivo inserire un lungo del genere tra una e l'altra?
Avatar utente
Utente donatore
Doriano
Moderatore
Messaggi: 24132
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Alla ricerca del PB

Messaggio da Doriano »

io l'hanno scorso feci un "tripletta" simile (Monza, Cremona, Crema) ed effettivamente mi concentrai sulla qualità facendo pochissima corsa lenta in quei due mesi.
poi però recuperai con dicembre e in parte gennaio di costruzione con quasi solo CL.
:asd2:
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765

Torna a “Mezza Maratona in 1:25 o meno”