voglio fare la mia prima maratona (2)

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

Rispondi
Avatar utente
Utente donatore
shasha74
Guru
Messaggi: 3439
Iscritto il: 29 nov 2016, 12:20
Località: Mutina

Re: voglio fare la mia prima maratona (2)

Messaggio da shasha74 »

io i gel non li ho mai presi, integravo solo con i ristori
prime maratone sia solidi che sali che acqua.
dopo la quinta solo sali ed acqua ai ristori.
Domenica ho fatto Ferrara solo acqua ai ristori...niente gel o sali né prima, nè durante.
Ci vuole un po' di esperienza, quindi alla prima se vi sentite insicuri portatevelo dietro, ma prima testatelo nei lunghi.
42 Milano '17 3:06:22
dal 11/10/15 21x42 Carpi,Ferrara(2),Reggio E.(2),Crevalcore(4),Milano,Parma(2),Firenze,Verdi,Rimini(2), Ravenna,Pisa,WMM,Lamone,Atene.
2020: Crevalcore 3:29:51,(CORONAVIRUS batte Bologna,Rimini,NY),Reggio E.
pid
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 1 lug 2019, 22:33

Re: voglio fare la mia prima maratona (2)

Messaggio da pid »

Dopo un paio di mesi di latitanza torno a scrivere in questa stanza. La preparazione per Ravenna prosegue con più bassi che alti, ma avendo incrementato i chilometri (rispetto al mio solito s'intende...vedendo quello che fanno qui tanti di voi mi chiedo come facciate) un po' di stop fisici li avevo preventivati.
Stamattina lungo da 32 da farsi a 10-15'' più lenti del ritmo gara presunto. Venuta fuori una media di 5.28 avendo io come target le 3.45-3.47.
Considerazioni: che fatica!!! Ancora caldo, 25 gradi e un pallido sole posono essere una scusa, ma credo che sia io in sofferenza. La mia domanda è relativa ai gel.
Preso uno al 17k e altro al 27 (in corrispondenza di fontanelle), in entrambi i casi appena presi hanno provocato un aumento della frequenza da 152 a 175...questa cosa è durata per il successivo chilometro e poi sono rientrato quanto meno in parametri accettabili (intorno a 160-164). Spiegazioni?
Comunque i restanti 10 ultimi chilometri li avrei fatti davvero a fatica...anche la tecnica di corsa risultava davvero scaduta e sentivo dolori vari.
Vabbè, potrei davvero ridimensionare il mio obiettivo per Ravenna e puntare comunque semplicemente a prendere una delle medaglie più belle in circolazione.
Tra un po' la mezza di Treviso e l'ultimo lungo da 35k il 20 ottobre (già mi vien da vomitare)...
PB mezza : 1.36.44 Treviglio 19
PB maratona: 3.44.22 Ravenna 19
Avatar utente
Utente donatore
Hystrix
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 597
Iscritto il: 9 ago 2015, 8:30

Re: voglio fare la mia prima maratona (2)

Messaggio da Hystrix »

alekos64 ha scritto:
1 ott 2019, 14:10
Hystrix
Consiglio una ecografia,giusto per togliere eventuali dubbi ....ovviamente tocca tutto quello di ferro che
hai :wink: :wink:
Hai ragione, solo che ora che faccio l’ecografia la maratona di Venezia è bella e passata...
5km: 22:30 - Giugno 2020
10km: 45:57 - Giugno 2020
Mezza: 1:42:57 - Aprile 2018
Maratona: 4:09:16 - Venezia 2019
alekos64
Ultramaratoneta
Messaggi: 1820
Iscritto il: 22 ago 2012, 17:07

Re: voglio fare la mia prima maratona (2)

Messaggio da alekos64 »

Non so dove abiti ma un ECO privata in genere non ha un costo troppo superiore a quello del ticket. ..e te lo fanno in pochi giorni
10 Km : 40 min 36 sec
21 Km : 1 h 28 min 36 sec
30 km : 2 h 13 min 30 sec
42 km : 3 h 21 min 50 sec
50 km : 4 h 22 min 21 sec
Avatar utente
Utente donatore
Hystrix
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 597
Iscritto il: 9 ago 2015, 8:30

Re: voglio fare la mia prima maratona (2)

Messaggio da Hystrix »

Più che altro il problema è trovare qualcuno che ci capisce qualcosa. Intanto oggi pomeriggio sono andato dalla fisioterapista, non è nulla di serio, secondo lei con due-tre sedute si risolve tutto. Perdere questa settimana di corsa non è un dramma, però un po’ di scoccia...
5km: 22:30 - Giugno 2020
10km: 45:57 - Giugno 2020
Mezza: 1:42:57 - Aprile 2018
Maratona: 4:09:16 - Venezia 2019
Avatar utente
Loorenz
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 153
Iscritto il: 17 ago 2017, 12:07
Località: Milano

Re: voglio fare la mia prima maratona (2)

Messaggio da Loorenz »

shasha74 ha scritto:
26 lug 2019, 8:20
io per la prima non ho fatto nè ripetute nè progressivi troppo complicati...sono uscito e ho corso......sopratutto la prima ti serve per capire cos'è la maratona e cosa comporta, divertiti e corri.....per le tabelle complicate hai tempo dalla seconda in poi. Io l'unica cosa che ho fatto è stato un lunghissimo di 44km per capire se la maratona era per me...(maratona in allenamento 3:31...maratona in gara 3:22)...ho solo corso e mi sono solo divertito.....
Esattamente ciò che mi sta passando per la testa in questi giorni: sto aumentando progressivamente i km settimanali e cercherò di perdere quei 3-4 Kg di troppo; se riuscirò ad essere stabile in queste due cose, da gennaio inizierò a prepararla per la primavera.
L'IMC e i lunghi/lunghissimi sono le uniche cose che intenderei rispettare...
Per il resto: correre!
Avatar utente
Utente donatore
alemercuzio
Maratoneta
Messaggi: 342
Iscritto il: 8 ott 2018, 14:21
Località: Piedmont

Re: voglio fare la mia prima maratona (2)

Messaggio da alemercuzio »

Corro da un anno con tempi tra 4'30"-5'30", pochi muscoli nelle gambe. Obiettivo divertirmi, ma il riscontro cronometrico mi aiuta ad avere un obiettivo e non annoiarmi durante gli allenamenti. A 40 anni gli obiettivi sono (in ordine di importanza): divertirmi, stare bene, divertirmi, stare bene, fare un tempone, vincere...
Il 17 novembre prima mezza maratona "preparata" seguendo una tabella (metodi FIRST), con ultimo lungo di 25km già affrontato.
Del metodo first mi è piaciuta l'alternanza di ripetute, medi, lunghi, ma ho spesso faticato a fare i due allenamenti di cross training. Penso che riuscirò a dedicare alla cosa 3 uscite a settimana (Ma-Gi-Sab/dom), ogni tanto una quarta (Lu).

Dopo il 17 novembre cosa faccio? Mi piacerebbe preparare LEI, ma vorrei una guida (=tabella). So che se ne trovano tante online, e tante di queste le ho già guardate, ma sono qui per chiedere indicazioni e consigli, magari motivati
___________________________________________
10k: 44'33'' - Sedano Rosso '19 (Orbassano)
mezza: 1.38'16'' - La mezza che Vale '19 (Torino)
bio: 1980 - 170cm x 58kg

Quali scarpe usi?
Avatar utente
axxel
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 682
Iscritto il: 31 dic 2016, 17:59
Località: Cervia

Re: voglio fare la mia prima maratona (2)

Messaggio da axxel »

Correrò la mia seconda maratona il 10 novembre (Ravenna) e ho ancora un po' di dubbi sul ritmo da tenere: di recente ho corso un lungo da 37 km in 4h21'10" e una mezza in 2h15'36" (entrambi in allenamento). La tentazione è quella di provare a stare nelle 5 ore, e conoscendomi terrei un ritmo di qualche secondo/km più lento nella prima metà gara per poi accelerare dopo, ma mi farebbe comodo anche un parere esterno: a che tempo posso mirare, considerando i ritmi di cui sopra?
Diario
10k: 52'41", 11/10/'17
HM: 2h02'08", Valli e Pinete 2018
30k: 3h25'02", Borello-Cesenatico 2018
M: 5h24'48", Ravenna 2018
47.6k: 5h44'35", Ravenna 2019 RE (Rimbambiti Edition :mrgreen:)
Con calma, ma arrivo. Forse.
longjnes
Novellino
Messaggi: 10
Iscritto il: 2 nov 2019, 18:29

Re: voglio fare la mia prima maratona (2)

Messaggio da longjnes »

Ciao mi presento
vengo dalla bici su strada e quest'anno alla fine della stagione mi ero meso in testa di approcciare una maratona
ho iniziato un mese fa esatto (il 3 ottobre) con una corsetta di 7km e qualche dolorino ai giorni successivi (era la prima corsa quest'anno)
poi anche per stimolo a continuare mi ero inscritto alla 10km dei castelli romani che si correva 5gg dopo l'8 ottobre, un evento che prevedeva la 10km e la mezza di 21 con un po' di dislivelli.
per farla breve al bivio dei 10km stavo ancora benino e inconsciamente ho tirato dritto per i 21, che ho chiuso in 1h,43 circa e con le gambe un po' anestetizzate andando molto molto bene nei tratti in salita (circa 8km al 5%) e malino in pianura /discesa. cosi dopo 5gg che avevo iniziato l'avventura avevo già chiuso una mezza.
Qualche dolore muscolare i giorni seguenti, ma articolazioni ok.
Amici che erano presenti si erano un po' stupiti della prestazione a loro dire super ( ero molto poco pratico sia di tecnica che di passo, per me 4min/km o 5/km era arabo)
nelle settimane successive ho fatto qualche uscita (circa 2 a settimana) di un oretta (10-12km max) per abituare muscoli e migliorare un po' l'appoggio del piede.
nel frattempo mi ero iscritto alla arezzo halfmarathon (27 ottobre, gara di casa natale, e sempre come stimolo a proseguire l'avventura)
per migliorarmi l'ultima settimana avevo fatto un uscita di circa 12km con dentro 5000 tirati per farmi un idea della velocità di crocierà che avrei potuto tenere e un uscita con 2 allunghi di 2000 e 2 di 1000 per cercare di aumentare il ritmo senza stancarmi troppo, dal momento che la base muscolare è ancora quella di un ciciista e non di un runner.
Il 27 ottobre mi ero promesso di fare 4.30/km (nel frattempo avevo studiato un po' di gergo) però un po' per gli allenamenti fatti e per il fatto che era gara di casa la sensazione dal via era di essere più veloce. ho chiuso in 1h31 con un leggero calo nei 5-6 km finali. gara fatta tutta in leggero fuori-soglia dal 1°km alla fine, tanto che ho patito un po' di spossatezza nei 2gg successivi.

domenica prossima (10nov ) sempre per battere il chiodo finchè è caldo mi sono iscritto alla mezza di fiumicino, dove vorrei scendere decisamente sotto 1h30.

E POI? l'obiettivo rimane chiudere una maratona entro il 2019. ed ecco che chiedo l'aiuto degli esperti.
l'1 dicembre c'è la maratona di latina e il 15dic volendo ce ne è una a pisa.
non vorrei andare oltre a queste date perche poi a gennaio rinizio con la bici.
ho capito che la mezza è una cosa che si fa in soglia da inizio a fine, mentre per la maratona se devo fare un paragone con la bici forse si può tentare di stare 5-6bpm sotto.
l'idea indicativa di crono che mi sono fatto è tra le 3h e le 3h.15m ovviamente da sottoporre all'oste per la fatica.
non sono per gli allenamenti lunghi che mi stancano, nel senso che impongono un recupero.
anche nella bici ho sempre prediletto allenamenti brevi con variazioni e poi la gara o l'uscita impegnativa anche di 6-7 ore alla domenica.
per il running ho letto di tabelle che parlano di corsa lenta per 30-32km 15gg prima della maratona ma vorrei evitare.
quel tipo di impegno per allenare il fondo preferisco farlo in bici con gli amici. anche 4-5 ore.
Quindi cosa mi consigliate di fare nelle prossime 4 sett? considerando che già al 10nov ho in agenda la mezza fumicino? continuo con le variazioni da 1000 e 2000 su uscite di circa 1h per migliorare ritmo e gesto o è necessario stancarsi di più?
i miei dubbi sono sulla tenuta muscolare avendo una muscolatura da ciclista e non ancora da runner, quindi sono disposto alla sorpresa nel senso che se dopo 30km mi si inchiodassero le gambe (crampi o rigidità) pazienza mi fermo e ci sarà una prossima.

capitolo alimentazione
Confrontandomi anche con altri runner non credo di avere problemi di produzione di energia per terminare una maratona, dal momento che riesco tranquillamente a mangiare anche mentre corro.
Per una maratona avrei calcolato circa 150gr di barrette di frutta da mangiare (per le 2 mezze ne ho presa una da 50 appena dopo meta)
trovo più difficoltà a bere, perche da quei bicchierini che ti passano ogni 5km va tutto fuori e a me servirebbe un idrovora , ci vorrebbe un amico con la borraccia a bordo strada...cosa che non ho.
consigli?

grazie a tutti fin da adesso e scusate la lunghezza.
Ultima modifica di longjnes il 2 nov 2019, 19:27, modificato 1 volta in totale.
Mezza 1.31
Avatar utente
Utente donatore
grantuking
Guru
Messaggi: 4543
Iscritto il: 6 apr 2014, 14:11
Località: Biella
Contatta:

Re: voglio fare la mia prima maratona (2)

Messaggio da grantuking »

@alemercuzio io al suo tempo ho seguito la tabella di Massini e mi sono trovato bene.
21km 1:33:34 (Aosta '18) - 30km 2:45:41 (Torino '16) - 42km 3:27:40 (Rimini '19) - 50km 4:57:44 (Castel Bolognese '19) - 100km 13:20:10 (Firenze '19) Finisher GTC (55km) - LUT - UMF - Pistoia Abetone
Rispondi

Torna a “Correre la prima Maratona”