X-Bionic

Cosa indossare, quando e come

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil, jenga

Rispondi
Toporagno
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 gen 2018, 23:10

Re: X-Bionic

Messaggio da Toporagno » 10 gen 2018, 23:35

Un saluto a tutti. Ho bisogno di un consiglio riguardo la scelta di una maglia di questa marca per un utilizzo diverso dalla corsa. Lavoro in fabbrica in pianura padana. D'estate arriviamo a 40 gradi con un umidità mostruosa. Praticamente una sauna...Quale modello mi consigliate? Twyce? Fennec? Preciso che sopra dovrò indossare la tschirt di cotone che usiamo per lavorare.
Lum
Maratoneta
Messaggi: 348
Iscritto il: 8 ago 2017, 23:28

Re: X-Bionic

Messaggio da Lum » 11 gen 2018, 9:13

Rispetto a quelle che hai citato io proverei la effektor (modello non da corsa), però devi essere sicuro che non ti dia fastidio la compressione che è molto forte, soprattutto se devi tenerla tutto il giorno.

A parte questo credo che l'uso che nei vuoi fare sia al limite anche per una maglia di questo tipo, nell'attività sportiva comunque hai un equilibrio fra traspirazione e ventilazione grazie al movimento all'aria aperta e queste maglie performano molto bene durante l'attività e per i (pochi) minuti successivi.

Ho paura che un uso continuato al chiuso in ambiente umido durante la giornata lavorativa porti comunque la maglia ad inzupparsi. Inoltre l'intimo tecnico ha come funzione principale quella di far passare l'umidità della traspirazione allo strato superiore (o all'esterno se lo strato superiore è assente), se ci metti sopra una maglia di cotone questa comunque si inzupperà.

Secondo me puoi fare un tentativo ma devi essere consapevole che l'uso che stai facendo potrebbe non portare risultati soddisfacenti.
Toporagno
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 gen 2018, 23:10

Re: X-Bionic

Messaggio da Toporagno » 12 gen 2018, 0:14

Grazie per la risposta! Forse per lavorare mi conviene prima provare qualcosa di più economico, tipo la Odlo Ceramicool che uso per il trekking, ed acquistare una nuova maglia proprio per il trekking estivo. Rimanendo su x_bionic quale è il modello più traspirante? La indosso spesso sotto un antivento traspirante (marmot Ether driclime) e sulla schiena ho uno zaino. Mi serve il massimo della traspirabilità ma vorrei evitare la compressor che stringe molto.
Lum
Maratoneta
Messaggi: 348
Iscritto il: 8 ago 2017, 23:28

Re: X-Bionic

Messaggio da Lum » 12 gen 2018, 11:17

In che condizioni di temperatura e per che sport la vuoi usare?
Toporagno
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 gen 2018, 23:10

Re: X-Bionic

Messaggio da Toporagno » 12 gen 2018, 12:46

Trekking impegnativi. In salita sudo più che quando corro. Mi serve un primo strato molto traspirante che mi tenga il più asciutto possibile. Al mattino col fresco ci metto sopra un antivento (softschell) mentre quando fa caldo rimane l'unica maglia che indosso. Da marzo a ottobre in montagna, quindi temperature molto varie, ma per tenere caldo ci penso col secondo e terzo strato.
Avatar utente
Alberto Daniel
Guru
Messaggi: 2270
Iscritto il: 10 ago 2013, 10:49

Re: X-Bionic

Messaggio da Alberto Daniel » 12 gen 2018, 13:32

Nel frattempo mi sono deciso e ho preso da Amazon spagna i pantaloncini Twyce a 47 euro (comprese spese spedizione) di cui parlavamo 15 giorni fa. Arrivati oggi, confermo che la taglia L dei Twyce veste come la M dei The Trick (ne ho due, entrambi M), nel senso che la larghezza in vita è identica e la notevole compressione fa sì che anche uno come me che sta a cavallo fra M e L si trovi a proprio agio.

I Twyce sono più lunghi dei The Trick: al di là della differenza di taglia (che come detto, in larghezza vita è inesistente, a conferma che X-bionic con le taglie non è il massimo della precisione, neppure con la famosa tabella che spesso si cita ma che trovo confusionaria) misurandoli ci sono 6,5 cm di lunghezza maggiore verso il ginocchio. Ipotizzando massimo 2-3 cm di lunghezza maggiore a causa della taglia diversa, i restanti cm sono proprio una differenza progettuale.
In pratica, i Twyce arrivano poco sopra il ginocchio, mentre i The Trick stanno un po' più verso metà coscia.

A parte ciò, Twyce molto belli, tasca posteriore fantastica, e addosso li si sente molto bene. Li proverò presto.
51 anni, 1.78x68 kg. Scarpe: Nike Zoom Fly, Nike Vomero 13, Nike Pegasus 34, Nike Streak 6.
P.B. (2017) 1K= 3'26" | 5K= 18''39" | 10K= 38'26" | Mezza M.= 1h24'40" | 25K= 1h41'
Lum
Maratoneta
Messaggi: 348
Iscritto il: 8 ago 2017, 23:28

Re: X-Bionic

Messaggio da Lum » 12 gen 2018, 13:54

Toporagno ha scritto:Trekking impegnativi. In salita sudo più che quando corro. Mi serve un primo strato molto traspirante che mi tenga il più asciutto possibile. Al mattino col fresco ci metto sopra un antivento (softschell) mentre quando fa caldo rimane l'unica maglia che indosso. Da marzo a ottobre in montagna, quindi temperature molto varie, ma per tenere caldo ci penso col secondo e terzo strato.
Io userei effektor versione standard (no running), c’e’ anche una versione trail running mi sembra con tasca e zip ma il prezzo e’ proibitivo e comunque non la ho provata.

Meno compressiva (ma comunque compressiva) io ho la twyce che è ottima per correre e penso anche per l’uso che ne devi fare tu.

Entrambe su amazon negli ultimi mesi hanno raggiunto prezzi nell’intorno dei 50€ in alcuni momenti.

Oppure di ancora meno compressivo e costoso c’e’ la invent, a qualcuno su questo forum non piace ma secondo me non è da scartare a priori.

La mk2 summerlight invece è comunque compressiva come la twyce e costa quasi uguale rispetto alle offerte amazon quindi non la considererei.

Devi tener presente anche che caratteristica di queste maglie a parte la compressione è avere delle zone differenziate che da un lato hanno la capacita’ di intercettare e assorbire la sudorazione (quasi come una spugna) e dall’altro di farla evaporare. Per questo per funzionare bene devono interagire nel modo giusto con gli strati superiori se li usi. Soprattutto la twyce ha una zona molto ampia sulla schiena e sul busto, sarebbe meglio non appoggiarci uno zaino secondo me.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Toporagno
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 gen 2018, 23:10

Re: X-Bionic

Messaggio da Toporagno » 12 gen 2018, 18:04

La effektor standard non da running è molto compressiva? Devo tenerla su 10 ore di fila, per questo chiedo.
Lum
Maratoneta
Messaggi: 348
Iscritto il: 8 ago 2017, 23:28

Re: X-Bionic

Messaggio da Lum » 12 gen 2018, 19:29

Si molto


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Toporagno
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 gen 2018, 23:10

Re: X-Bionic

Messaggio da Toporagno » 13 gen 2018, 1:19

Leggendo il sito mi è balzata all'occhio la Fennec. Dovrebbe essere meno compressiva e adatta al caldo. A me non interessa tanto il discorso del sole diretto, però dovrebbe essere al top anche come traspirazione, o sbaglio? Meglio questa o la twice?
Rispondi

Torna a “Abbigliamento”