Uso del cardiofrequenzimetro

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, fujiko, gambacorta, filattiera

bradipoprincipiante
Maratoneta
Messaggi: 274
Iscritto il: 7 feb 2014, 14:04

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da bradipoprincipiante »

gnr ha scritto:
bradipoprincipiante ha scritto: Capito, riesci a farmi un esempio pratico? scusa l'invadenza e' che sono piuttosto neofita.
Mettiamo che faccio 10 km in 55 minuti, tolgo il primo kilometro che magari l'ho corso in 5 minuti e 45 e l'ultimo in 4 minuti e 45, cosa faccio dopo :hail: :hail:
Figurati, ma ci sei gia' quasi arrivato :mrgreen:
La sezione che ti interesse e' gli otto km centrali, hai impiegato 55:00 - 5:45 - 4:45 = 44:30 per una media di 5:34 al km.
Vedi poi' i valori di fc media per ogn degli otto km parziali, metti che siano (per esempio) 166, 169, 170, 170, 171, 171, 171, 172 allora la media e' di 170 bpm.

oggi ho provato a fare la mia solita corsa lenta della domenica ma non riuscivo ad andare sotto i 145/150, (il mio 75 per cento dovrebbe essere sui 135 da 220 -eta') puo' darsi che mi sia alzata la soglia? non facevo fatica per niente. Comunque la mia vera domanda e': mettiamo veramente di avere la soglia a170 bpm e di andare a 5,34 al kilometro, se voglio tarare l'allenamento in base alla soglia come imposto la corsa lenta, quella media e le ripetute? :nonzo: grazie in anticipo mi state insegnando tantissimo
Avatar utente
gnr
Top Runner
Messaggi: 5232
Iscritto il: 23 ott 2011, 14:58

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da gnr »

[E' normale per un principiante avere i battiti alti anche nella corsa lenta, significa solo essere poco allenato.
Cerca per prima di stabilire la soglia correndo il 10km molto forte, applicando il metodo appena descritto.
Da quella potrai impostare la corsa lenta e media secondo i vari tabelli disponibili in rete, o (meglio') con l'assistenza di un istruttore di atletica.
Per fare questa prima taratura non e' essenziale conoscere il massimo che diventa significativo e misurabile in sicurezza solo dopo un anno
e l'esame di idoneita' agonistica.
Avatar utente
disti
Guru
Messaggi: 2410
Iscritto il: 8 apr 2010, 0:16
Località: Siracusa - Catania

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da disti »

salve ragazzi
Ieri durante una gara mi sono accorto che il cardio ha avuto degli sbalzi impressionanti tipo da 180bpm a 140bpm e non è la prima volta che lo fa.
qualcuno ha avuto un problema simile al mio con il cardio? cosa può essere? la fascia è già abbastanza stretta.
uso un timex run trainer 2
non penso sia il mio cuore :D .

http://home.trainingpeaks.com/athlete/w ... 2MFFMJMMVA
Pb 1000m: 3'12" - 23/07/2019
Pb 3000m: 10'35" - 01/08/2020
Pb 5000m: 18'28" - 28/08/2020
Pb 10km: 37'32" - 16/02/2020
Pb 1/2 Maratona: 1h22m51s - 03/11/2019
Pb Maratona: 2h55m09s - 20/10/2019
https://www.strava.com/athletes/dario84
Avatar utente
Mad Mat
Ultramaratoneta
Messaggi: 1726
Iscritto il: 14 gen 2013, 6:54

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Mad Mat »

I garmin fanno così quando la batteria del sensore è scarica.

Penso anche io non sia il tuo cuore.
Fai solo il tentativo di "inumidire" gli elettrodi prima della batteria, magari è sufficiente.
Avatar utente
disti
Guru
Messaggi: 2410
Iscritto il: 8 apr 2010, 0:16
Località: Siracusa - Catania

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da disti »

la batteria l'ho cambiata giovedì scorso. gli elettrodi li inumidisco sempre poi ieri c'erano 30° non può essere che dopo 10 min non erano più umidi. boh
Pb 1000m: 3'12" - 23/07/2019
Pb 3000m: 10'35" - 01/08/2020
Pb 5000m: 18'28" - 28/08/2020
Pb 10km: 37'32" - 16/02/2020
Pb 1/2 Maratona: 1h22m51s - 03/11/2019
Pb Maratona: 2h55m09s - 20/10/2019
https://www.strava.com/athletes/dario84
bradipoprincipiante
Maratoneta
Messaggi: 274
Iscritto il: 7 feb 2014, 14:04

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da bradipoprincipiante »

gnr ha scritto:[E' normale per un principiante avere i battiti alti anche nella corsa lenta, significa solo essere poco allenato.
Cerca per prima di stabilire la soglia correndo il 10km molto forte, applicando il metodo appena descritto.
Da quella potrai impostare la corsa lenta e media secondo i vari tabelli disponibili in rete, o (meglio') con l'assistenza di un istruttore di atletica.
Per fare questa prima taratura non e' essenziale conoscere il massimo che diventa significativo e misurabile in sicurezza solo dopo un anno
e l'esame di idoneita' agonistica.
Grazie sei sempre gentilissimo.

Devo dire che altre volte il battito tardava a salire e rimanendo sui 140 anche in corsa media (e quindi inrelata' sarei dovuto essere piu' allenato) ma mi sentivo stanco, mentre ieri i batitti stavano su' ma a parte un leggero mal di testa che mi rompeva dalla mattina mi sentivo carico e piu' forte del solito. :rambo: :rambo:
Avatar utente
disti
Guru
Messaggi: 2410
Iscritto il: 8 apr 2010, 0:16
Località: Siracusa - Catania

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da disti »

Mad Mat ha scritto:
Penso anche io non sia il tuo cuore.
Fai solo il tentativo di "inumidire" gli elettrodi prima della batteria, magari è sufficiente.
Oggi la fascia mi ha fatto lo stesso "scherzetto" e ho verificato misurandomi i battiti sul polso che per fortuna il mio cuore funziona benissimo :mrgreen: . A questo punto penso che possa essere solo un'interferenza o che si sia rotta.
Pb 1000m: 3'12" - 23/07/2019
Pb 3000m: 10'35" - 01/08/2020
Pb 5000m: 18'28" - 28/08/2020
Pb 10km: 37'32" - 16/02/2020
Pb 1/2 Maratona: 1h22m51s - 03/11/2019
Pb Maratona: 2h55m09s - 20/10/2019
https://www.strava.com/athletes/dario84
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

Ho detto 1000 volte che la fascia premium un sooft straap:

1) bisogna togliere il sensore dopo ogni utilizzo.
2) la fascia elastica deve essere sciacquata ogni volta dopo l'uso....
3) Almeno una volta ogni settimana/10gg lavarla con sapone neutro.
4) L'elastico deve essere messo ad asciugare disteso su un piano orizzontal.

Se non seguite queste semplici operazioni vi ritroverete con una cosa inutilizzabile dopo qualche mese....

Io alla fine ho capito la lezione....
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Connesso
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 13521
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da tomaszrunning »

Grazie ad Aroldo io ho risolto il problema!
Tranne le volte che vesto la maglietta troppo sintetica, cioè c'è una , che con quella mi sballa i battiti ...
Immagine
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
Pistoia Abetone 6:37'58" 26/06/22
Avatar utente
disti
Guru
Messaggi: 2410
Iscritto il: 8 apr 2010, 0:16
Località: Siracusa - Catania

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da disti »

Grazie Aroldo proverò come dici tu sperando che non sia troppo tardi.
Pb 1000m: 3'12" - 23/07/2019
Pb 3000m: 10'35" - 01/08/2020
Pb 5000m: 18'28" - 28/08/2020
Pb 10km: 37'32" - 16/02/2020
Pb 1/2 Maratona: 1h22m51s - 03/11/2019
Pb Maratona: 2h55m09s - 20/10/2019
https://www.strava.com/athletes/dario84

Torna a “Allenamento e Tecnica”