Uso del cardiofrequenzimetro

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, fujiko, gambacorta, filattiera

al68
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 859
Iscritto il: 21 apr 2012, 22:35
Località: ABRUZZO

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da al68 »

Si infatti lo vista solo alla fine e non mentre lo facevo.
I carboidrati penso di mangiarli a sufficenza ti faccio un'esempio di giornata tipo:
Colazione cappuccio con dolci fatti in casa o fette biscottate con marmellata o cioccolato o miele
Spuntino frutta o crostata
Pranzo 110 gr di pasta più un piccolo secondo o bresaola o prosciutto con una fetta di pane o crackers integrali 2 bicchieri di vino
Merenda frutta o crostata
Cena formaggio o carne o pesce con sempre due contorni verdura cotta ed insalata mista ed un paio di fette di pane ed un bicchiere di vino
Per la gara mezza tutto bene dovevo fare un'uscita corta di scarico lunedì. Ma non mi e stato possibile ed ieri nel riscaldamento avevo un po' le gambe pesanti, ma poi tutto ok
Giovedì un'uscita 10/12 km di medio e domenica mezza tranquilla con gli amici
8,200 km NOTTURLA LANCIANESE 30,25” (2016)
21,097k Martinsicuro 1,26,52” (2014)
42,195 km Reggio Emilia 3,18,51” ( 2021)
Avatar utente
stramino
Maratoneta
Messaggi: 462
Iscritto il: 6 feb 2014, 10:11
Località: Alatri

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da stramino »

Salve a tutti, ho un dobbio a cui non so dare risposta.
37 Anni, mi alleno 3 volte a settimana su 10k in percorso collinare da circa 1 anno.
Uso un cardio Bt con il TomTom Multisport per la rilevazione delle pulsazioni.
Facendo un rapido calcolo dovrei avere le seguenti zone:

Facile
(60-70%) Zona 2 135-147

Aerobica
(70-80%) Zona 3 147-160

Anaerobica
(80-90%) Zona 4 160-172

VO2 Max
(90-100%) Zona 5 172-185


Ora, io quando corro su collinare, ad un passo medio di 5'50''/km, ho una media di pulsazioni di 169/171 e una massima di 181/183. Questo vuol dire che per il 90% della mia corsa sarei in zona anaerobica ma non dovrebbe corrispondere anche ad un certo affanno? Cioè, quando io corro, lo faccio tranquillamente senza particolare affanno fino a 170 bpm...

Ho letto che l'ideale dovrebbe essere: correre in zona aerobica o "zona della frequenza cardiaca ideale" e lavorando con costanza si riuscirà a percorrere le stesse distanze in meno tempo, oltre e migliorare la forza muscolare generale.
A livello metabolico, ottimizzando l'utilizzo delle riserve energetiche, il corpo brucerà meno glucosio e una quantità maggiore verrà immagazzinata sotto forma di grasso a fini energetici (incrementando la resa in allenamento).

Ma quindi dovrei correre a 147/160 che nel mio caso si tradurrebbe in una corsa davvero blanda, tipo riscaldamento... e fare 10k in 1h20 circa :( ... mentre io li faccio in 58 minuti.

Nelle ultime due settimane poi, sono andato a fare le prime due ripetute: 10x400 con recupero di 1'10'' correndo molto lentamente... ebbene ho visto che quando corro a 4'30''/km sono a 170 pulsazioni circa quando a questo punto dovrebbero essere più alte...

Un altro indizio è che quando ho fatto le ripetute, ho avuto un seppur minimo di accumulo di acido lattico mentre quando corro i 10k non ho nessun dolore se non un affaticamento articolare.

Insomma, ho davvero dei forti dubbi e devo dire che in primis ho paura che mi sto allenando male da sempre, in secondo luogo ho paura che il mio cuore abbia qualcosa che non va anche se ho superato l'ecg sotto sforzo meno di un mese fa ed ho l'idoneità agonistica.
Non riesco a capire se corro male, se sbaglio magari la postura influenzando le prestazioni, oppure corro troppo piano e questo si traduce in qualche modo in un maggior sforzo ad andare avanti e conseguente balzo delle pulsazioni...

Scusate se sono stato un po' lungo ma volevo spiegare al meglio quallo che mi succede perché davvero ultimamente ho perso un po' di fiducia nell'allenamento che con tanta costanza sto portando avanti :(
Iniziato a correre: 25/09/2013
Test del moribondo superato il 24/07/2014 Tempo 58:35 Ritmo 5:47

PB sui 10K: 27/09/2015 Tempo 48:00 Ritmo 4:49 12^ Corri Sotto Le Stelle - Sora
PB Mezza Maratona: 24/04/2016 Tempo 01:57:34 Ritmo 5:37 43^ PEDAGNALONGA - Borgo Hermada
eric radis
Maratoneta
Messaggi: 332
Iscritto il: 6 giu 2014, 15:07
Località: como

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da eric radis »

Non trovo niente che non vada, mi sento di tranquillizzarti. Devi modulare di più l'allenamento, non fare le stesse cose. Corri piano per più chilometri dei 10 abituali e corri più veloce per meno km. Continua con le variazioni di ritmo. Piano e con costanza costruirai la tua struttura aerobica.
Tempi recenti: 37.50- 1.23.58 - 2.59.05
Avatar utente
stramino
Maratoneta
Messaggi: 462
Iscritto il: 6 feb 2014, 10:11
Località: Alatri

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da stramino »

eric radis ha scritto:Non trovo niente che non vada, mi sento di tranquillizzarti. Devi modulare di più l'allenamento, non fare le stesse cose. Corri piano per più chilometri dei 10 abituali e corri più veloce per meno km. Continua con le variazioni di ritmo. Piano e con costanza costruirai la tua struttura aerobica.
Grazie :thumleft:
Iniziato a correre: 25/09/2013
Test del moribondo superato il 24/07/2014 Tempo 58:35 Ritmo 5:47

PB sui 10K: 27/09/2015 Tempo 48:00 Ritmo 4:49 12^ Corri Sotto Le Stelle - Sora
PB Mezza Maratona: 24/04/2016 Tempo 01:57:34 Ritmo 5:37 43^ PEDAGNALONGA - Borgo Hermada
Avatar utente
Zeitgeist
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 881
Iscritto il: 23 nov 2010, 17:54
Località: Dublin

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Zeitgeist »

Faccio una domanda molto simile a quella di stramino, probabilmente ci troviamo nella stessa situazione o quasi:

Sono un principiante che ha (ri)cominciato da zero i primi di settembre e che attualmente ha da poco superato il test del moribondo. Oggi ho fatto un fondo lento di 12km in gran scioltezza, con gambe e fiato per farne altri 3-4 e sono stato intorno ai 155 battiti.

Ho quasi 30 anni e non credo di poter stare intorno al 70% della fcmax se non durante il riscaldamento! Appena inizio a correre sciolto e senza fiatone i bpm arrivano comunque a 150 in pochi minuti.

Cosa vuol dire? che corro sempre in soglia? questo cosa comporta? Anche io non devo preoccuparmi che prima o poi i battiti scenderanno? :D
Strava
Garmin Connect
10km: 47'21'' (4'44''/km) 21,1km: 1h46'35s (5'01''/km)
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

A 30 anni dovresti avere Frequenze cardiache più alte... penso che sia normale.
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Avatar utente
lore75auh
Ultramaratoneta
Messaggi: 1876
Iscritto il: 21 ott 2012, 12:57

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da lore75auh »

@Z
Non indichi la FCMax quindi difficile risponderti
Ma I primi tempi puoi correre sul 75-80%. POI i BPM scenderanno e correrai gli stessi ritmi al 70-75%
10k 41.04 (Dubai DDRR - 2014)
21.1k 1.32.24 (RAK Half Marathon 2016)
42.2k 3.48.50 (Chocomarathon 2014)
1.80 x 78kg

Dear Body Fat
Prepare to die
Regards
Me

https://twitter.com/RonnieDellaF
alexliv77
Maratoneta
Messaggi: 398
Iscritto il: 18 feb 2014, 19:33

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da alexliv77 »

mi segno.
al68
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 859
Iscritto il: 21 apr 2012, 22:35
Località: ABRUZZO

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da al68 »

Ragazzi ho una domanda da farvi.
Io oggi dovevo fare un medio 155/160battiti ma qui diluvia e c'e' un tempo da lupi, e' la stessa cosa se faccio la cyclette sempre a 155/160 battiti?
8,200 km NOTTURLA LANCIANESE 30,25” (2016)
21,097k Martinsicuro 1,26,52” (2014)
42,195 km Reggio Emilia 3,18,51” ( 2021)
Avatar utente
lore75auh
Ultramaratoneta
Messaggi: 1876
Iscritto il: 21 ott 2012, 12:57

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da lore75auh »

@al
falla al ritmo del lento e rimanda il medio a domani
10k 41.04 (Dubai DDRR - 2014)
21.1k 1.32.24 (RAK Half Marathon 2016)
42.2k 3.48.50 (Chocomarathon 2014)
1.80 x 78kg

Dear Body Fat
Prepare to die
Regards
Me

https://twitter.com/RonnieDellaF

Torna a “Allenamento e Tecnica”