Uso del cardiofrequenzimetro

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, fujiko, gambacorta, filattiera

Avatar utente
oscar56
Top Runner
Messaggi: 8758
Iscritto il: 20 ago 2012, 16:13
Località: Milano

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da oscar56 »

Vi dirò che conosco benissimo i miei ritmi di fl fm etc nel senso che senza guardare il gps so a che t/km sto andando con un discostamento di 2, 3 secondi al massimo quando verifico il display e usando il metodo del respiro alla Massini. Probabilmente la mia vera frequenza massima è superiore di quella calcolata con il metodo Karvonen ma non potendo spingere come mi ha consigliato il cardiologo più dell'85% o poco superiore ma per solo 2/3 minuti per stare in assoluta sicurezza, preferisco lasciar fare al cardio che mi fa correre i vari ritmi un 10-15"/km più lentamente. Così venendo ora il periodo invernale penso che svilupperò in maniera più corretta e sicura,la mia resistenza aerobica. Tanto ormai a quasi 59 anni correre :rambo: non mi interessa più e non posso neanche permettermelo, mi bastano i 10/12 all'ora che riesco a sviluppare facilmente correndo i miei 3/4 allenamenti settimanali strutturati per complessivi 25/35 km al massimo. A 30 anni correvo la mezza 35 minuti più velocemente del mio pb attuale in firma, altri tempi ed altra salute soprattutto.
dal 2012 5K 24'48 - 10K 52'40"- Mezza 1h57'45
1986 5K 16'15-10k 34'28-Mezza 1h24'14"-30km 2h15'12 (MI-PV)
Adesso 7 al km e amen :thumleft:
http://www.parkrun.it/milanonord/
alexliv77
Maratoneta
Messaggi: 398
Iscritto il: 18 feb 2014, 19:33

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da alexliv77 »

oscar se mi permetti posso chiederti qual'è il tuo problema cardiaco ?
Avatar utente
oscar56
Top Runner
Messaggi: 8758
Iscritto il: 20 ago 2012, 16:13
Località: Milano

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da oscar56 »

mp
dal 2012 5K 24'48 - 10K 52'40"- Mezza 1h57'45
1986 5K 16'15-10k 34'28-Mezza 1h24'14"-30km 2h15'12 (MI-PV)
Adesso 7 al km e amen :thumleft:
http://www.parkrun.it/milanonord/
Cowboy Dan
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 643
Iscritto il: 7 ott 2012, 22:13

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Cowboy Dan »

è da quasi un mesetto che corro con un cardiofrequenzimetro, come avevo scritto qualche messaggio fa.

nel calcolo in automatico dell FC max, il dispositivo calcola 186 avendo io 34 anni. durante gli allenamenti mi trovo spesso a superare i 170 bpm ed entrare quindi alla soglia dell'85%/90%, anche quando in realtà non sto tirando tantissimo (il mio ritmo gara è di circa 4'20" sui 10km ma è un dato abbastanza vecchio).

ieri ho fatto la prima gara col cardio, 10 km in saliscendi e su fondo non proprio uniforme. non volevo tirare tantissimo, considerando che sto preparando una mezzamaratona a dicembre e con l'idea di allungare poi per provare la prima maratona a primavera.

avevo in mente di farla a 4'30", ma mi sono ritrovato ad andare leggermente più forte (come spesso accade in gara), sono stato stabilente sui 4'18" per i primi 5 km, e sui 4'25" per gli ultimi 5km. FC media di 179, e ho stabilito forse il mio FC max con un picco di 191 bpm facendo lo scatto gli ultimi 100 metri per superare un mio amico in gara (non ho resistito :) ). secondo voi è attendibile come FC max, o sono andato troppo oltre? può andar bene misurare una FC uno scatto a fine gara?
Maratona? Emergen...cy!
"Stanco dell'infinitamente piccolo e dell'infinitamente grande,lo scienziato si dedicò all'infinitamente medio."
Do You Realize?
Do You Realize? Facebook
al68
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 859
Iscritto il: 21 apr 2012, 22:35
Località: ABRUZZO

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da al68 »

secondo me è attendibilissimo. io fino a ieri pensavo di avere una fc max di 174 con il test di conconi, ma ieri ho fatto una gara di 15km nel finale ho ripreso un mio amico rivale e siamo stati insieme fino all'ultimo km dopo ho allungato e ho tirato al massimo e sono arrivato a 178bt.
penso sia attendibile.
8,200 km NOTTURLA LANCIANESE 30,25” (2016)
21,097k Martinsicuro 1,26,52” (2014)
42,195 km Reggio Emilia 3,18,51” ( 2021)
Avatar utente
lore75auh
Ultramaratoneta
Messaggi: 1876
Iscritto il: 21 ott 2012, 12:57

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da lore75auh »

@Dan
e' attendibile. Secpndo mei stai pure sui 195 (se facevi una volata lunga di 1 km, ci arrivavi)
10k 41.04 (Dubai DDRR - 2014)
21.1k 1.32.24 (RAK Half Marathon 2016)
42.2k 3.48.50 (Chocomarathon 2014)
1.80 x 78kg

Dear Body Fat
Prepare to die
Regards
Me

https://twitter.com/RonnieDellaF
Avatar utente
oscar56
Top Runner
Messaggi: 8758
Iscritto il: 20 ago 2012, 16:13
Località: Milano

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da oscar56 »

Mah, io mi sono fatto una spiegazione proprio questa mattina che dovevo fare un lentino più jogging che fl nel range 70/75%, senza cardio questo allenamento di solito lo faccio a alla media finale 5'50 secondo più o meno oggi 6'09! A tratti mi pareva di andare in souplesse neanche jog eppure 72%-73%-76%-74%........ed il respiro da far fatica a percepirlo......
La spiegazione: essendo allenato, pur calcolando la frequenza massima con Karvonen che ti da qualche cosa in più che 220-età, la vera soglia è superiore rispetto alle formule e per quanto mi riguarda il mio lento vero è tra il 75% e l'80% dell'attuale settaggio del mio cardio che effettivamente corrisponderebbe al 70%-75% della mia vera fcm. Ma dato che devo correre più moderato lascerò così il settaggio.
Quindi per finire questa elucubrazione la logica mi porta a pensare che per una persona allenata e che pratica la corsa continuativamente le formule sottostimano sempre il reale valore della fcm. Siete d'accordo? non siete d'accordo?
dal 2012 5K 24'48 - 10K 52'40"- Mezza 1h57'45
1986 5K 16'15-10k 34'28-Mezza 1h24'14"-30km 2h15'12 (MI-PV)
Adesso 7 al km e amen :thumleft:
http://www.parkrun.it/milanonord/
bradipoprincipiante
Maratoneta
Messaggi: 274
Iscritto il: 7 feb 2014, 14:04

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da bradipoprincipiante »

@alexis
tu dici che a bruciare sempre zuccheri possono succedere quei problemi di cui abbiamo gia' parlato, sai che delle volte pensavo invece che , essendo io molto magro anche senza correre, fare i lenti al 75 per cento mi obbligassi a bruciare grassi, che io non ho (sono veramente molto magro) e quindi di portarmi in una situazione di disagio!!
bradipoprincipiante
Maratoneta
Messaggi: 274
Iscritto il: 7 feb 2014, 14:04

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da bradipoprincipiante »

lore75auh ha scritto:@Dan
e' attendibile. Secpndo mei stai pure sui 195 (se facevi una volata lunga di 1 km, ci arrivavi)
In questo caso quindi per fare il lento fra il 75 per cento e l'80 dovrebbe farlo fra i 145 ed i 156!! e' cosi' il conto?
Avatar utente
ste72 Utente donatore Donatore
Ultramaratoneta
Messaggi: 1712
Iscritto il: 13 set 2013, 9:19
Località: Latisana (Ud)

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da ste72 »

@ Oscar: le formule sono formule, rappresentano solo un valore statistico abbastanza rappresentativo ma poi nei casi reali c'è tantissima variabilità.
Dato che tu devi comunque restare sotto una certa % di FCmax, ti consiglierei di usare il cardio per monitorare i battiti e l'andamento degli allenamenti, non fissarti con le percentuali ma piuttosto vedi come variano le pulsazioni con allenamenti diversi o con lo stesso allenamento a distanza di settimane.
Credo che più che la frequenza il vero termometro della situazione ce l'hai con le sensazioni di fatica o di facilità riscontrate nel singolo allenamento.
10 km: 38'50'' (gennaio 2021 allenamento)
21,1 km: 1h23'10'' (07.03.2021 Brugnera - PN)
42,2 km: 3h00'54'' (24.10.2021 Venezia)
Cormorultra 2016: 6h38'
Cormorultra 2017: 6h22'
2024: DBT 54 km - Prosecco Marathon
GC: sdl72

Torna a “Allenamento e Tecnica”