Uso del cardiofrequenzimetro

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, fujiko, gambacorta, filattiera

RunningFish

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da RunningFish »

Cowboy Dan ha scritto:curiosità, quanto può costare fare un test Conconi?
In questo vecchio thread, c'è una indicazione del costo.
al68
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 859
Iscritto il: 21 apr 2012, 22:35
Località: ABRUZZO

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da al68 »

ragà mi dite se va bene se in salita esco fuori soglia cl
8,200 km NOTTURLA LANCIANESE 30,25” (2016)
21,097k Martinsicuro 1,26,52” (2014)
42,195 km Reggio Emilia 3,18,51” ( 2021)
Avatar utente
disti
Guru
Messaggi: 2408
Iscritto il: 8 apr 2010, 0:16
Località: Siracusa - Catania

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da disti »

In teoria dovresti considerare lo sforzo quindi rallentare ma se è per poco secondo me te ne puoi fregare, non succede niente
Pb 1000m: 3'12" - 23/07/2019
Pb 3000m: 10'35" - 01/08/2020
Pb 5000m: 18'28" - 28/08/2020
Pb 10km: 37'32" - 16/02/2020
Pb 1/2 Maratona: 1h22m51s - 03/11/2019
Pb Maratona: 2h55m09s - 20/10/2019
https://www.strava.com/athletes/dario84
Cowboy Dan
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 643
Iscritto il: 7 ott 2012, 22:13

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Cowboy Dan »

ho deciso di impostare qualche allenamento al cardio, visto che il polar M400 che ho mi fa settare gli allenamenti in base alla FC.
ho rimisurato la mia FC a riposo, in questi giorni oscillo fra 40 e 44 bpm, che è più o meno quello che mi aspetto normalmente. ho fatto i calcoli Karvonen sulle zone di allenamento considerando min 44 e max 192.
questo è quello che esce fuori.
FC riposo 44
FC max 192

fondo lento (75%-80%)=155-162
Fondo medio (85%)=169
corto veloce (90%)=176
F soglia (93%)=180

Ritmo mezza circa 87%=172 (fino al 90%=176)
Ritmo maratona intorno al fondo medio=169
Ritmo del lunghissimo (83%) = 166

vado bene secondo voi, o sono troppo alti?
Maratona? Emergen...cy!
"Stanco dell'infinitamente piccolo e dell'infinitamente grande,lo scienziato si dedicò all'infinitamente medio."
Do You Realize?
Do You Realize? Facebook
al68
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 859
Iscritto il: 21 apr 2012, 22:35
Località: ABRUZZO

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da al68 »

Ma secondo voi e' più attendibile il calcolocon karoven o la fcmax
8,200 km NOTTURLA LANCIANESE 30,25” (2016)
21,097k Martinsicuro 1,26,52” (2014)
42,195 km Reggio Emilia 3,18,51” ( 2021)
alexliv77
Maratoneta
Messaggi: 398
Iscritto il: 18 feb 2014, 19:33

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da alexliv77 »

Al, la Fc di soglia calcolata con il test è la medesima ottenuta come FC media in una gara di 12 km piatta. Poi se cerchi la precisione al millesimo, credimi, ci esci di testa.
Rispondendo alla tua ultima domanda: fcmax, senza ombra di dubbio in quanto la formula di karvonen è viziata al principio in quanto la fc msx è quella teorica della formula di Astrand (220-età)
al68
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 859
Iscritto il: 21 apr 2012, 22:35
Località: ABRUZZO

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da al68 »

No forse mi sono spiegato male fcmax reale ottenuto in gara - bt a riposo-percentuali allenanti + bt a riposo
8,200 km NOTTURLA LANCIANESE 30,25” (2016)
21,097k Martinsicuro 1,26,52” (2014)
42,195 km Reggio Emilia 3,18,51” ( 2021)
Avatar utente
gnr
Top Runner
Messaggi: 5232
Iscritto il: 23 ott 2011, 14:58

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da gnr »

al68 ha scritto:No forse mi sono spiegato male fcmax reale ottenuto in gara - bt a riposo-percentuali allenanti + bt a riposo
La Formula di Karvonen puo' essere applicato anche usando la FCmax reale... ma comunque non e' molto usata nel podismo.

In realta' ce ne sono tanti metodi usati per quantificare l'intensita' di un livello di sforzo, fra i quali:
1) RPE (indice di sforzo percepito, es. 4 = "abbastanza duro")
2) % FCmax
3) % FCmax-FCmin (Karvonen)
4) % FCsan
5) % FCsan-FCmin
6) % VO2max
7) % VO2max-VO2min
Tipicamente i scienziati dello sport fanno riferimento al #6 mentre gli allenatori di podismo al #2 o (meglio') al #4.
Per la corsa su strada sarebbe ottimo usare il #5, ma quasi nessuno lo fa e dunque si rischia incomprensioni e/o la necessita' di ricalcolare i percentuali presi da tabelle.
Di solito il cardio e' predisposto per impostare zone basate su #2 o talvolta #3, non sempre permette inserimento manuale di zone basate
su #4 o #5 e comunque non assiste con il relativo calcolo.

Alla fine dei conti l'importante e' di scegliere/accettare un metodo, applicarlo bene e non confonderlo con gli altri :wink:
Cowboy Dan
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 643
Iscritto il: 7 ott 2012, 22:13

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Cowboy Dan »

per quanto mi riguarda, se faccio un paragone fra %FCmax e Karvonen, rispetto al mio posto poco sopra sarebbe

FC riposo 44
FC max 192

Karvonen
fondo lento (75%-80%)=155-162
Fondo medio (85%)=169
corto veloce (90%)=176
FC soglia (93%)=180
Ritmo mezza circa 87%=172 (fino al 90%=176)
Ritmo maratona intorno al fondo medio=169
Ritmo del lunghissimo (83%) = 166

%FCmax
fondo lento (75%-80%)=144-152
Fondo medio (85%)=163
corto veloce (90%)=173
FC soglia (93%)=179
Ritmo mezza circa 87%=167 (fino al 90%=173)
Ritmo maratona intorno al fondo medio=163
Ritmo del lunghissimo (83%) = 159

c'è quindi una sostanziale differenza. il mio calcolo con la Fcmax l'ho fatto in base ad uno sprint al massimo sforzo su una 10km, quindi direi attendibile.
per come piace allenarmi a me, preferisco non spingermi troppo sui limiti, perché soffro di problemi ai tendini, che mi limitano molto sulle distanze lunghe, altrimenti sarei molto più tendente verso il limite alto.
siccome sto cercando di fare una gar alunga, penso che sarò più conservativo.

domani ho una 21km che farò lentamente, in quanto è in vista di una preparazione per una maratona primaverile e una mezza di campionato fra un mesetto, che vorrei fare bene. penso di correrla su tempi intorno ai 5'/km, ma vediamo come sto. vi aggiornerò su come va la FC ;)
Maratona? Emergen...cy!
"Stanco dell'infinitamente piccolo e dell'infinitamente grande,lo scienziato si dedicò all'infinitamente medio."
Do You Realize?
Do You Realize? Facebook
al68
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 859
Iscritto il: 21 apr 2012, 22:35
Località: ABRUZZO

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da al68 »

si infatti come dice cowboy dan c'è una bella differenza sostanziale ecco perché chiedo di continuo qual è la migliore ma da quello che sto capendo che c'è molta differenza tra un metodo ed un altro ma non c'è assolutamente chiarezza su quale adoprerare, quindi si rischia di adoperare uno mettiamo il caso che cowboy dan adopera quello di karoven dove il lento lo deve fare tra 155-162 ma sta sbagliando perché è meglio adoperare la fcmax ogni volta che fa un lento lui rischia di fare quasi un medio.
io sto cercando di monitorare la mia fc nei tratti di pianura e mi sembra che intorno a 4,40 dovrei esere a 142bt quindi forse meglio la fcmax ma è solo una mia teoria non so se giusta.
8,200 km NOTTURLA LANCIANESE 30,25” (2016)
21,097k Martinsicuro 1,26,52” (2014)
42,195 km Reggio Emilia 3,18,51” ( 2021)

Torna a “Allenamento e Tecnica”