Uso del cardiofrequenzimetro

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, fujiko, gambacorta, filattiera

al68
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 859
Iscritto il: 21 apr 2012, 22:35
Località: ABRUZZO

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da al68 »

Esatto io ho una fcmax di 181 al 70% devo andare a 122bt nel riscaldamento sono già a 125bt
8,200 km NOTTURLA LANCIANESE 30,25” (2016)
21,097k Martinsicuro 1,26,52” (2014)
42,195 km Reggio Emilia 3,18,51” ( 2021)
Avatar utente
Zeitgeist
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 881
Iscritto il: 23 nov 2010, 17:54
Località: Dublin

Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Zeitgeist »

al68 ha scritto:oggi una cosa strana percorso molto pianeggiante 12km fc media 154 facevo una fatica cane e media al km 5' lunedì 16 km a 4,50 media fc 147 media al km 4,50 e percorso ondulato. come mai?
Provo a rispondere io alla tua domanda (su questo la penso come enjoy):

i motivi vanno ricercati in processi ormonali, stanchezza muscolare o cardiaca pregressa, scorte di glicogeno e alimentazione inadeguata, qualità del sonno e del riposo, condizione fisica generale (raffreddore/principio di influenza/digestione/intestino)

Direi che il motivo sta lì in mezzo è solo tu puoi scoprire la causa, niente di grave cmq...ogni tanto capita
al68
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 859
Iscritto il: 21 apr 2012, 22:35
Località: ABRUZZO

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da al68 »

Si sono d'd'accordissimo che non è nulla di preoccupante, ma allo stesso modo posso assicurarti che avevo fatto le stesse cose di tutti gli altri giorni.
Evidentemente c'è qualcosa che mi sfugge. Vediamo domani mattina come va.
8,200 km NOTTURLA LANCIANESE 30,25” (2016)
21,097k Martinsicuro 1,26,52” (2014)
42,195 km Reggio Emilia 3,18,51” ( 2021)
al68
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 859
Iscritto il: 21 apr 2012, 22:35
Località: ABRUZZO

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da al68 »

Allora io di solito la mattina ho i bt a riposo tra 44/46 oggi 50bt ecco penso il motivo dell'allenamento di ieri fatto ad una frequenza cardiaca più alta crepando. Ma non capisco come mai questa frequenza a riposo più alta, non sto facendo nessun lavoro di qualità ma solo cl. Non sono stressato e sempre le stesse cose
8,200 km NOTTURLA LANCIANESE 30,25” (2016)
21,097k Martinsicuro 1,26,52” (2014)
42,195 km Reggio Emilia 3,18,51” ( 2021)
moremio
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 626
Iscritto il: 6 ago 2012, 15:17

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da moremio »

Ok grazie era una curiosita, ma cmq la capacita polmonare e un valore che sale da un anno all altrto? e per uno di 68kg quanto dovrebbe essere? E cmq sto provando piano piano ad arrivare a lavorare vicino alla soglia, e i miglioramenti si vedono e parecchio :oops: :smoked:
Corsa in montagna,Skyrace,Skialp.

5km-17'57
10 km-36'40
Avatar utente
gnr
Top Runner
Messaggi: 5232
Iscritto il: 23 ott 2011, 14:58

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da gnr »

moremio ha scritto:Ok grazie era una curiosita, ma cmq la capacita polmonare e un valore che sale da un anno all altrto? e per uno di 68kg quanto dovrebbe essere?
Per un adulto sano la capacita' polmonare puo' solo scendere (molto lentamente) con l'eta'.
Ma come accennato prima la misurazione tramite massimo flusso e' un po' approssimativa e con l'allenamento si puo' arrivare a segnare valori piu' alti,
sia aumentando la velocita' di espirazione sia aumentando il percentuale di evacuazione.
Lance Armstrong raccontava di aver superato il massimo valore registrabile con un soffio particolarmente estremo.
E' piuttosto usuale segnare valori notevolmente diversi da anno in anno, il valore piu' alto e' quello giusto mentre gli altri sono errati.
Non vi e' un valore "normale" da inseguire, ma per 68kg diciamo che con 4L sarebbe meglio' scegliere i scacchi come sport mentre 6L e' gia' interessante.
moremio
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 626
Iscritto il: 6 ago 2012, 15:17

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da moremio »

Ad esempio io ho fatto 8litri circa, invece quello prima di me 9.75 :afraid: :hail: :oops: (Infatti e un professionista con ottimi risultati).
Corsa in montagna,Skyrace,Skialp.

5km-17'57
10 km-36'40
Avatar utente
gnr
Top Runner
Messaggi: 5232
Iscritto il: 23 ott 2011, 14:58

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da gnr »

moremio ha scritto:Ad esempio io ho fatto 8litri circa, invece quello prima di me 9.75 :afraid: :hail: :oops: (Infatti e un professionista con ottimi risultati).
Beh, nel caso tuo non mi sorprendebbe, si capisce che hai un ottimo motore aerobico.
9.75 invece mi fa pensare che lo strumento non sia preciso, vedi riferimento ad Armstrong.
Ti posso dire che in una squadra nazionale vincente di ciclismo su pista i valori reali erano fra 6 e 8.
Io avevo 7.8 (ma per 80kg) qualche anno fa.
Avatar utente
erman67
Guru
Messaggi: 4970
Iscritto il: 12 apr 2013, 17:45
Località: Padova

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da erman67 »

Questa sera ho corso circa 7,5km ad un passo medio di 4'57"/km con una FC media di 162bpm.
Il 9 novembre scorso ho corso una mezza a poco più dei 4'40"/km con una FC media di 161bpm.
E il 28 dicembre una mezza, corsa lentamente perché non avevo gambe, con passo medio di 5'06"/km con FC media di 153bpm.
Una bella differenza!!! :-)
5Km: 21'55" CXP - Vigodarzere 06/02/2014
9,67km: 42'10" - 2° BOOM RUNNING DAY 16/05/2015
Mezza maratona: 1h35'14" - Moonlight Half Marathon 23/05/2015
Maratona: 3h35'46" - Padova 27/04/2014
http://connect.garmin.com/profile/erman67
Avatar utente
mross
Maratoneta
Messaggi: 274
Iscritto il: 12 set 2014, 11:41
Località: Milano

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da mross »

al68 ha scritto:Esatto io ho una fcmax di 181 al 70% devo andare a 122bt nel riscaldamento sono già a 125bt
Scusa l'intromissione ma mi ritrovo con la Fcmax
La CL va da 70 a 80%: quindi da 127 (defaticante) a 145 (CLS)
Tutto dovrebbe tornare :thumleft:

Torna a “Allenamento e Tecnica”