Uso del cardiofrequenzimetro

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, fujiko, gambacorta, filattiera

Avatar utente
Cece1969
Ultramaratoneta
Messaggi: 1695
Iscritto il: 12 apr 2011, 10:42
Località: Avigliana (TO)

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Cece1969 »

spartan ha scritto:
Cece1969 ha scritto:[La Fcmax ce l'ho scritta sul referto della visita agonistica dello scorso anno ma non capisco cosa c'è scritto: potrebbe essere 184 o 194, nonzo.
. :beer:
Non so che tipo di visita sotto sforzo ti hanno fatto ma con il classico scalino difficilmente si raggiunge la FCmax :wink:
Infatti pensa che a mia figlia (12 anni) con lo scalino hanno misurato una FCmax di 157 bpm.... poi dici i medici. =;

Io l'ho fatta presso il centro di medicina dello sport di Torino, che ha la fama di essere piuttosto serio, e mi è stata misurata durante una pedalata ad andature e sforzo crescenti più un certo tempo a velocità costante. :wink:
Run Fast, live Slow...

10k: 45:49 Una Corsa da Re 14/10/2012 (9700m)
HM: 1:48:25 London "Run To The Beat" Half Marathon 2012

"Il momento più bello della corsa... è quando ti fermi." (Cit. me)
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da spartan »

Cece1969 ha scritto:Io l'ho fatta presso il centro di medicina dello sport di Torino, che ha la fama di essere piuttosto serio, e mi è stata misurata durante una pedalata ad andature e sforzo crescenti più un certo tempo a velocità costante. :wink:
Neanche con la ciclette riesci a vedere con precisione la FCmax,prova con la corsa e vedrai che è molto più alta :thumleft:
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Avatar utente
Cece1969
Ultramaratoneta
Messaggi: 1695
Iscritto il: 12 apr 2011, 10:42
Località: Avigliana (TO)

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Cece1969 »

spartan ha scritto:
Cece1969 ha scritto:Io l'ho fatta presso il centro di medicina dello sport di Torino, che ha la fama di essere piuttosto serio, e mi è stata misurata durante una pedalata ad andature e sforzo crescenti più un certo tempo a velocità costante. :wink:
Neanche con la ciclette riesci a vedere con precisione la FCmax,prova con la corsa e vedrai che è molto più alta :thumleft:
Come si fa un test "self made"?
Run Fast, live Slow...

10k: 45:49 Una Corsa da Re 14/10/2012 (9700m)
HM: 1:48:25 London "Run To The Beat" Half Marathon 2012

"Il momento più bello della corsa... è quando ti fermi." (Cit. me)
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da spartan »

Allora potresti fare così:
Inizia con 15' di riscaldamento di corsa blanda.
Poi incrementi ogni 400m di 10'' fino a quando non vedi il cardio assestarsi su una Fc che aumentando la velocità non si aumentano più i battiti,fatto questo fai l'ultimo sprint di circa 200m a tutta birra e prendi la Fc in quel preciso momento,il test dovrebbe durare pochi minuti :thumleft:
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Avatar utente
Cece1969
Ultramaratoneta
Messaggi: 1695
Iscritto il: 12 apr 2011, 10:42
Località: Avigliana (TO)

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Cece1969 »

spartan ha scritto:Allora potresti fare così:
Inizia con 15' di riscaldamento di corsa blanda.
Poi incrementi ogni 400m di 10'' fino a quando non vedi il cardio assestarsi su una Fc che aumentando la velocità non si aumentano più i battiti,fatto questo fai l'ultimo sprint di circa 200m a tutta birra e prendi la Fc in quel preciso momento,il test dovrebbe durare pochi minuti :thumleft:
Grazie! :thumleft:
Run Fast, live Slow...

10k: 45:49 Una Corsa da Re 14/10/2012 (9700m)
HM: 1:48:25 London "Run To The Beat" Half Marathon 2012

"Il momento più bello della corsa... è quando ti fermi." (Cit. me)
Avatar utente
Runn1ng
Guru
Messaggi: 3159
Iscritto il: 11 feb 2010, 15:11
Località: Val Nure...

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Runn1ng »

ho letto un libro sull'uso del cardio in allenamento e ne sono rimasto molto soddisfatto...

leggendo alcuni punti ho trovato una sezione dedicata all'intensità dell'allenamento secondo la farmula di Karvonen. Ho settato il mio cardio per delle uscite e per adesso mi trovo bene. Posso sapere se c'è nel forum qualche s/fortunato utilizzatore di tale metodo ?
La tua sconfitta arriva soltanto alla tua ultima gara...
Avatar utente
marcob
Guru
Messaggi: 2845
Iscritto il: 15 lug 2010, 18:19

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da marcob »

Mi lego a questa discussione interessante per scambiare opinioni su un fatto: non avevo mai avuto una fascia cardio fino ad oggi e adesso che ce l'ho leggo sui dati che quando ho caldo e vado sotto un certo passo il mio cuore batte a frequenze esagerate.
mi spiego: normalmente in corsa ho misurato FCMax dai 165 ai 176 ma 3/4 volte, sempre quando ero particolarmente stanco e quando avvertivo il caldo di più, il cardio balzava dopo alcuni km a 225/232 battiti!
Inizialmente ho pensato ad un errore della fascia ma capitando sempre quando in effetti a me "mancava il fiato", ho provato a misurarmi i battiti a mano e riscontravo con l'orologio sempre un valore oltre i 210 battiti... poi ovviamente in diminuzione rallentando o fermandomi per misurare con le dita al collo.
Non mi preoccupo perchè sto bene, ogni anno la visita è perfetta ecc ecc
però volevo approfondire con voi, magari se mi consigliate qualche test su strada per capire di più.
Un test medico non mi convince molto in quanto al chiuso, magari con l'aria condizionata, non ricreerei le condizioni di stress che mi portano a "battere in testa" ;)
Corro nel vento e canto...
Avatar utente
Marco87
Top Runner
Messaggi: 5290
Iscritto il: 6 mag 2009, 17:11
Località: NO

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Marco87 »

225 battiti mi sembra troppo esagerato sinceramente... credo che nemmeno gli olimpionici abbiano una fc max cosi elevata, poi tutto puo' essere....
Il lento a quanti battiti lo corri di solito?
Io e' da poco che sto usando il cardio ma gia tra diverse uscite ho notato molte differenze, e buona parte e' influenzata dal clima...
Dovrei avere una FCmax di 193, il lento di solito lo corro intorno ai 160-163 bpm, l'altro giorno con tant ocaldo e afa a cui non ero abituato il lento l'ho corso a 175bpm..
La fcmax bisogna calcolarla facendo un certo tipo di corsa, partire sparato non per forza porta a rilevare la reale fcmax, perche' il corpo potrebbe "cedere" prima che il cuore arrivi effettivamente a soglia, la stessa cosa vale per il partire piu' cauti...

Secondo me la tua fascia o e' applicata male o e' rotta.. :) felice di sbagliarmi, perche' significa che hai un gran cuore :D
Avatar utente
marcob
Guru
Messaggi: 2845
Iscritto il: 15 lug 2010, 18:19

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da marcob »

inizialmente avevo il dubbio che fosse rotta o male applicata: mi hanno consigliato di posizionarla più in alto (un cm circa sotto i capezzoli per intendersi) ma le misurazioni non sono cambiate, e poi non misura sempre 225 battiti ma solo alcune volte in cui appunto le condizioni sono di molto caldo avvertito... sullo stesso percorso sotto la pioggia o senza afa non arrivo mai sopra i 175 battiti, sempre con la stessa fascia.
Poi è per quello che ho provato a misurarmi con le dita al collo e comunque mi vengono dei conti tra i 205 e i 215 battiti quindi sono comunque alti.
normalmente i lunghi mi segna intorno ai 165/170 battiti max a 5:30 di media, sui lavori più veloci ( 4:45 circa, non ripetute che ancora non ho provato con il cardio) va sui 175/177
come fc a riposo mi da 59/60 e dopo un allenamento scende rapidamente a 130 circa
non ho altri dati....
certo l'idea che sia rotta la fascia mi rimane ma ho il dubbio...dovrebbe sballare sempre o nelle stesse zone, non in corrispondenza della mia stanchezza/calura più elevata...?
Corro nel vento e canto...
Avatar utente
dade
Top Runner
Messaggi: 6043
Iscritto il: 10 set 2009, 17:43
Località: La Loggia, Torino

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da dade »

Forse me lo son perso... ma quanti anni hai? Comunque una fc max sopra i 200 non è così strano (http://runningforum.it/viewtopic.php?p=393119#p393119) anche se come dice Marco 225 è un bel pompare :D :D

Torna a “Allenamento e Tecnica”