Uso del cardiofrequenzimetro

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, fujiko, gambacorta, filattiera

Mat91
Mezzofondista
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 ago 2012, 19:30

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Mat91 »

Bhè ovviamente la tabella va presa con le pinze, nel senso, non baserò tutto su quella,come non baso tutto sulle tabelle per iniziare a correre, volevo solo vedere come usare il cardio, e vedere quanto sale se spingo, o vado lento, andatura normale , avere diciamo una piccola linea guida base :D
Non so mai se corro troppo o troppo poco, esempio, l'altra mattina parto, e dopo 2 tratti ero già ben affaticato, si vede che avevo spinto troppo all'inizio, per poi essere tirato su col cucchiaino al ritorno :D
Contando che sono appena alla quarta uscita !!! :beer:
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da spartan »

Mat91 ha scritto:Bhè ovviamente la tabella va presa con le pinze
Come già ti ho detto se prendessi la tabella con le pinze trasformerei i miei allenamenti in modo rilevante,purtroppo non si è capito che il cardio o si usa bene o è meglio lasciarlo a casa(il macellaio non userà mai il bisturi per affettare un agnello perchè il bisturi è un attrezzo di precisione e non serve se lo si vuole usare in maniera approssimativa :mrgreen: ),anche se uno non vuole usarlo come si deve(per basarci gli allenamenti)ma solo come dati in più da tenere ci vuole comunque una buona base da prendere come riferimento per i valori altrimenti non ci sono riferimenti ed abbiamo numeretti a caso.
Poi fai come vuoi. :thumleft:
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Mat91
Mezzofondista
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 ago 2012, 19:30

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Mat91 »

spartan ha scritto:
Mat91 ha scritto:Bhè ovviamente la tabella va presa con le pinze
Come già ti ho detto se prendessi la tabella con le pinze trasformerei i miei allenamenti in modo rilevante,purtroppo non si è capito che il cardio o si usa bene o è meglio lasciarlo a casa(il macellaio non userà mai il bisturi per affettare un agnello perchè il bisturi è un attrezzo di precisione e non serve se lo si vuole usare in maniera approssimativa :mrgreen: ),anche se uno non vuole usarlo come si deve(per basarci gli allenamenti)ma solo come dati in più da tenere ci vuole comunque una buona base da prendere come riferimento per i valori altrimenti non ci sono riferimenti ed abbiamo numeretti a caso.
Poi fai come vuoi. :thumleft:
Non serve arrabbiarsi ._.
Sono arrivato per ora a 16 minuti di corsa, penso che fare il test per ora sia troppo presto, contando gambe/fiato.
Per questo volevo solamente capire, e volevo solamente avere un indicazione, anche non precisa, che non verrà seguita durante gli allenamenti, ma ho capito che e meglio lasciar stare,
....Mi sa che mi piacciono i numeretti a caso :nonzo: :smoked:
Scherzo dai!
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da spartan »

Mat91 ha scritto: Non serve arrabbiarsi ._.
E chi si arrabbia :lol: :lol: :beer: :beer: :salut:
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Avatar utente
Doriano Utente donatore Donatore
Moderatore
Messaggi: 25020
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Mantova Emilia

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Doriano »

ancora una volta Spartan va quotato alla massima potenza :salut:
va sempre ricordato che per allenarsi col cardio, vanno conosciute con precisione le proprie fasce cardiache e per conoscerle bisogna conoscere la propria FC MAX; se no, ogni indicazione come minimo è generica.
se poi uno vuole tenersi controllato usando il cardio per tenere a bada il proprio ritmo/passo, ci può stare, ma da qui a farne tabelle precise...

ciao a tutti.
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! viewtopic.php?t=46765
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

spartan ha scritto:Aroldo come fai a stabilire le FC in base all'età ? [-X [-X
Le FC si calcolano sul campo con dei test e non con delle tabelle standard prese in rete.
Non è una critica ma un dato di fatto :beer:
Ad esempio prendendo me come riferimento ho 32 anni una FCmax di circa 203 bpm(dalla formuletta ormai obsoleta dovrebbe essere 188) ecco il primo errore.
È verissimo spartan anch'io a 38 anni suonati dovrei avere per la formula 182 ed invece ho rilevato 195
Ma ho pensato che magari lui non è ancora pronto per una rilevazione come si deve per cui tanto valeva approssimare
per il momento.
spartan ha scritto: Poi se dovessi stare a 140 bpm per il fondo lento dovrei camminare quasi.
Infine gli allenamenti nella fascia rossa della tua tabella andrebbero fatti solo per qualche km invece ho la mia soglia aerobica a 186-187 bpm(ci ho fatto la mezza con quella FC). :wink:
Detto questo deduci che non esiste una tabella uguale per tutti.
PS:non sono l'unico ad avere quelle soglie così diverse dalle classiche tabelle prese in rete :wink:
spartan io la penso esattamente come te.
Ricorda che io ho letto tutti i tuoi post e seguito tutti i tuoi consigli.
Qui ne abbiamo parlato e riparlato infatti siamo già a 45 pagine, ma per math che è nuovo, sicuramente alcune cose risultano un po tecniche ed ostiche.
per cui cercavo solo per i primi tempi di dargli qualche consiglio semplice tanto per sgrossare un po'
e chiaro che se poi si accorge che a 150 bpm va lentissimo e respira col naso dovrà alzare la frequenza,
Poi quando sarà in grado di fare un conconi come si deve.... calcolerà la sua soglia.
Magari sbaglio ar cercare di semplificare così ma volevo cercare di essere utile
Dai non t'arrabbiare.
:beer: :beer: :beer:
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Mat91
Mezzofondista
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 ago 2012, 19:30

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Mat91 »

Ecco Doriano ha centrato, era giusto per tenere un pò sottocontrollo il ritmo, aprossimativamente,
Vi ringrazio tutti per la disponibilità!!!
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da spartan »

aroldo74 ha scritto: Dai non t'arrabbiare.
:beer: :beer: :beer:
Nessuno s'arrabbia [-X anzi è bello avere modo di confrontarsi :thumleft: :thumleft: :beer: :beer:
Se vieni alla Roma Ostia ti offro una birra :thumleft:
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

spartan ha scritto: Se vieni alla Roma Ostia ti offro una birra :thumleft:
Sono astemio. Va bene una coca. :beer: :mrgreen: :mrgreen:
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da spartan »

aroldo74 ha scritto:
spartan ha scritto: Se vieni alla Roma Ostia ti offro una birra :thumleft:
Sono astemio. Va bene una coca. :beer: :mrgreen: :mrgreen:
Ok allora ci vieni :thumleft:
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.

Torna a “Allenamento e Tecnica”