Uso del cardiofrequenzimetro

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, fujiko, gambacorta, filattiera

Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 13205
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da tomaszrunning »

e come mai un lavaggio della parte elastica dovrebbe risolvere il problema?
non è importante solo la parte elettronica?
Immagine
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
Pistoia Abetone 6:37'58" 26/06/22
Avatar utente
gianmarcocordella
Top Runner
Messaggi: 10112
Iscritto il: 2 mar 2014, 13:02
Località: Striano (NA)

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da gianmarcocordella »

Fascia cardio?
Per me è inutile perchè ti condiziona troppo
Poi molte volte credo sia capitato anche a voi è imprecisa e to sballa i ritmi
PB 400m 51"95
800m 2'03"11
1500m 4'37"72
3000m 10'11"4 (allenamento)
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

Si, in effetti nel mezzofondo veloce serve a poco.
Nel fondo prolungato invece può essere un importante dato da tenere da conto.
L'importante è non farsi condizionare.
Io non mi faccio condizionare, anzi in certe gare mi ha fatto capire che non stavo dando quanto avrei potuto aiutandomi ad ottenere un risultato migliore. :rambo:
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Avatar utente
gianmarcocordella
Top Runner
Messaggi: 10112
Iscritto il: 2 mar 2014, 13:02
Località: Striano (NA)

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da gianmarcocordella »

Giusto e bravo a non farti condizionare
Però bisogna anche dire che molte volte si ha l'effetto contrario
PB 400m 51"95
800m 2'03"11
1500m 4'37"72
3000m 10'11"4 (allenamento)
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 13205
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da tomaszrunning »

io non saprei neanche come interpretare i dati...
la info sarebbe solo per scopo hobbistico
Immagine
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
Pistoia Abetone 6:37'58" 26/06/22
bradipoprincipiante
Maratoneta
Messaggi: 274
Iscritto il: 7 feb 2014, 14:04

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da bradipoprincipiante »

Buongiorno ragazzi, sono il bradipo aspirante antilope:-) allora, dopo i vosri preziosissimi consigli sono riuscito ad arrivare a fare 3 allenamenti di 6/7 kilomentri di corsa tranquilla cercando di sentire l'appoggio e di essere rilassato.
Allora adesso il mio obiettivo e' :
Arrivare a 3 allenamenti di 10km sempre tranquillo (non sto facendo ripetute vado solo a sensazione senza pero' oltrepassare un teorico 80 per cento del cuore)
Una volta arrivati questi kilometri, provero' un personal best per sui 10.000 per poter poi finalmente farmi una tabella sui ritmi da tenere finalmente nelle ripetute che andro' ad inserire e corse velocita' medie!!!
quello che vi chiedo e' questo:
Sui 3 allenamenti settimanali le ripetute andranno inserite in un allenamento, mettiamo in quello del lunedi'...ma in che percentuale? Pizzolato dice che devono essere il 10 per cento del kilometraggio settimanale,..quindi faccio magari il lunedi' 3 per 1000 alternati a 3 per 1000 di recupero con corsa lenta che fanno 6km, prima di iniziare 2 km di riscaldamento e 2 di defaticamento dopo le ripetute
gll altri due allenamenti settimanali di corsa lenta?
Oppure meglio se inserire il quarto allenamento? quindi 4 sedute tutte di corsa a sensazione senza pero' esagerare? Cosi' pero' ho paura di fare si' tanti kilometri ma di rimanere comunque lento....voi cosa fareste?
](*,) ](*,)
Leg
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 829
Iscritto il: 19 ago 2009, 12:32
Località: Lussemburgo

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Leg »

se introduci la quarta uscita inizia con pochi chilometri lentissimi così hai tutto il tempo di abituarti al nuovo chilometraggio, poi pian piano nelle 4-3 uscite inserisci una sessione di 'medio' da alternare di settimana in settimana con un progressivo. Per le ripetute secondo me ancora puoi aspettare. Nel senso che al momento è bene creare una buona base aerobica su cui poi mettere lavori di qualità. QUindi continua pure con ritmi lenti al 75% di hrmax o anche meno, piuttosto aumenta i chilometri settimanali pian piano, rendendo una seduta 'lunga'
1500m: 5'04 27/05/16
5 km: 19'46 5000 m -Allenamento
10 km: 41'43 2^ Trofeo del Mare 23/03/14
21 km: 1:37:08 11^ Mezza Maratona della Concordia 09/03/14
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

tomaszrunning ha scritto:io non saprei neanche come interpretare i dati...
la info sarebbe solo per scopo hobbistico
Tomas... lascia perdere.... la tua fascia è un tantino.... come dire... "imprecisa"? :smoked: :wink:
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
bradipoprincipiante
Maratoneta
Messaggi: 274
Iscritto il: 7 feb 2014, 14:04

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da bradipoprincipiante »

Grazie Leg!! quindi una volta che riesco a fare sui 10 km a seduta almeno per 3 volte inserisco un medio da alternare ad un progressivo.
Per medio intendi una velocita' media? o una distanza maggiore di kilometri?
Il progressivo sui 10 km come lo imposto? i primi 2 km al 75 per cento poi 80 fino ad arrivare gli ultimi due al 90 per cento?
Leg
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 829
Iscritto il: 19 ago 2009, 12:32
Località: Lussemburgo

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Leg »

fai: un uscita di lento al 75% 10km
un medio di 8-10km al 83-85% (prima fai un 2-3km di riscaldamento) oppure un progressivo sui 10km 5km al 75, 3km al 85 e 2 come vuoi tu. (non deve essere una gara però)
uscita domenicale iniziando con 10-12 km di lento, da aumentare ogni due settimane di un paio di chilometri sino a portarti sui 16km
quarta uscita per iniziare vanno benissimo anche 5 km al 70% che poi a poco a poco quando vedi che digerisci bene i chilometri aumenti anche sino a 8-10km.

Ricorda che ci vuole parecchia gradualità e pazienza
1500m: 5'04 27/05/16
5 km: 19'46 5000 m -Allenamento
10 km: 41'43 2^ Trofeo del Mare 23/03/14
21 km: 1:37:08 11^ Mezza Maratona della Concordia 09/03/14

Torna a “Allenamento e Tecnica”