Uso del cardiofrequenzimetro

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, fujiko, gambacorta, filattiera

marcj 335
Top Runner
Messaggi: 8335
Iscritto il: 5 nov 2008, 10:29
Località: Bergamo

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da marcj 335 »

Per intendere meglio il discorso vi chiedo cosa si verifica andando oltri i 190 bpm, considerando che con la regolina 220 - l'età la mia fc max dovrebbe essere 179 bpm. Grazie 1000. :study:
Adoro la mia vita. Immagine
Avatar utente
GabydiCorsa
Top Runner
Messaggi: 10537
Iscritto il: 20 giu 2008, 11:48
Località: Salsomaggiore

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da GabydiCorsa »

marcj 335 ha scritto:Per intendere meglio il discorso vi chiedo cosa si verifica andando oltri i 190 bpm, considerando che con la regolina 220 - l'età la mia fc max dovrebbe essere 179 bpm. Grazie 1000. :study:
Non e' completa...dovrebbe essere 220- l'eta' x 0,9....ma non so altro anche perche' la funzione cardio non la uso praticamente mai :-"
"Godetevi ogni secondo...perche' il primo fa ingrassare."
Avatar utente
mauri1965
Ultramaratoneta
Messaggi: 1709
Iscritto il: 27 lug 2007, 22:01

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da mauri1965 »

teomat ha scritto:
jean ha scritto:Se ti può consolare,la scorsa settimana sono andato a fare delle ripetute in salita con gli sci,ho 38,10 :wink: anni.....quindi la mia soglia massima dovrebbe aggirarsi sui 180 bpm...10x1' con 1'rec... Premesso che nn ho mai usato il cardio perchè nn ho mai fatto le visite necessarie,so solo che a riposo "batte "tra 38-40.....diciamo che ogni tanto lo uso per curiosità.... :mrgreen: cmq dalla seconda rip sono sempre andato oltre i 200bpm con una punta massima di 214bpm...diciamo che avevo il cuore in gola...e nn avevo Pamela Anderson davanti :wink: :wink:
Pensa che ieri ho fatto un collinare con all'interno 10 scatti di 10'' recupero 50'', e all'ultimo scatto, in salita, il cardio è arrivato a 218...e il primo pensiero è stato "dev'essersi rotto" (il cardio)! :smoked:
Pazienza Gianfri che abita dalle parti di Trino ed è Radioattivo, ma tu.....

Comunque ragazzi compratevi un cardio serio :mrgreen: e non correte sotto i tralicci dell'alta tensione :smoked:
Ultima modifica di mauri1965 il 26 mar 2009, 16:29, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
mauri1965
Ultramaratoneta
Messaggi: 1709
Iscritto il: 27 lug 2007, 22:01

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da mauri1965 »

marcj 335 ha scritto:Per intendere meglio il discorso vi chiedo cosa si verifica andando oltri i 190 bpm, considerando che con la regolina 220 - l'età la mia fc max dovrebbe essere 179 bpm. Grazie 1000. :study:
Marcj non ti preoccupare,
se non hai problemi cardiaci, ci sono sistemi di autolimitazione che intervengono e prottegono il muscolo cardiaco.
Avatar utente
teomat
Guru
Messaggi: 4692
Iscritto il: 30 lug 2007, 17:23
Località: In viaggio

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da teomat »

Albertozan ha scritto:ma Teo, spiegami sto allenamento...
Era un allenamento semplice semplice per riprendere confidenza con le salite: 30' di corsa lenta (sempre collinare) poi 10 scatti (ma proprio scatti non allunghi), la cosa "divertente è che lo scatto può essere in piano, in salita, in discesa o misto (nel caso dei 218 era capitato praticamente su un muro verticale più che una salita).
Poi ancora un 20' di collinare lento e alla fine 3' di progressione veloce finendo al massimo per una decina di secondi...
marcj 335 ha scritto:Per intendere meglio il discorso vi chiedo cosa si verifica andando oltri i 190 bpm,
Se dopo che l'hai fatto riesci a correre ancora, vuol dire che va bene... :smoked:
A parte la veridicità del cardio, che non è assoluta, la frequenza cardiaca massima determinata con quella formula è quella teorica, non quella effettiva, quindi potrebbe essere che la tua frequenza massima effettiva sia superiore...
All'inizio del topic trovate anche il discorso sulle varie formule...

quote="mauri1965"]
teomat ha scritto:
jean ha scritto:Se ti può consolare,la scorsa settimana sono andato a fare delle ripetute in salita con gli sci,ho 38,10 :wink: anni.....quindi la mia soglia massima dovrebbe aggirarsi sui 180 bpm...10x1' con 1'rec... Premesso che nn ho mai usato il cardio perchè nn ho mai fatto le visite necessarie,so solo che a riposo "batte "tra 38-40.....diciamo che ogni tanto lo uso per curiosità.... :mrgreen: cmq dalla seconda rip sono sempre andato oltre i 200bpm con una punta massima di 214bpm...diciamo che avevo il cuore in gola...e nn avevo Pamela Anderson davanti :wink: :wink:
Pensa che ieri ho fatto un collinare con all'interno 10 scatti di 10'' recupero 50'', e all'ultimo scatto, in salita, il cardio è arrivato a 218...e il primo pensiero è stato "dev'essersi rotto" (il cardio)!
Pazienza Gianfri che abita dalle parti di Trino ed è Radioattivo, ma tu.....

Comunque ragazzi compratevi un cardio serio :mrgreen: e non correte sotto i tralicci dell'alta tensione [/quote]

Adesso che gli riattiveranno la centrale vedrai poi a quanto arriveranno i battiti! :smoked:
Che me lo compro a fare uno serio, il Polar che ho lo uso più che altro per tenere fermi i pettorali quando corro... :culone: :smoked:
Non occorre guardare per vedere lontano.

Reivindico absolutamente el derecho al vagabundeo, a la aventura, a la utopìa y al romanticismo...
Avatar utente
mauri1965
Ultramaratoneta
Messaggi: 1709
Iscritto il: 27 lug 2007, 22:01

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da mauri1965 »

teomat ha scritto:
Adesso che gli riattiveranno la centrale vedrai poi a quanto arriveranno i battiti! :smoked:
Che me lo compro a fare uno serio, il Polar che ho lo uso più che altro per tenere fermi i pettorali quando corro... :culone: :smoked:
Io lo dicevo perchè stò per vendere il mio Polar RS800CX.... :mrgreen:
Avatar utente
teomat
Guru
Messaggi: 4692
Iscritto il: 30 lug 2007, 17:23
Località: In viaggio

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da teomat »

mauri1965 ha scritto:
teomat ha scritto:
Adesso che gli riattiveranno la centrale vedrai poi a quanto arriveranno i battiti! :smoked:
Che me lo compro a fare uno serio, il Polar che ho lo uso più che altro per tenere fermi i pettorali quando corro... :culone: :smoked:
Io lo dicevo perchè stò per vendere il mio Polar RS800CX.... :mrgreen:
L'ho sempre detto che tu fai girare l'economia!!! Ripassi al Garmin? Come mai?
Non occorre guardare per vedere lontano.

Reivindico absolutamente el derecho al vagabundeo, a la aventura, a la utopìa y al romanticismo...
Avatar utente
mauri1965
Ultramaratoneta
Messaggi: 1709
Iscritto il: 27 lug 2007, 22:01

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da mauri1965 »

teomat ha scritto:
mauri1965 ha scritto: Io lo dicevo perchè stò per vendere il mio Polar RS800CX.... :mrgreen:
L'ho sempre detto che tu fai girare l'economia!!! Ripassi al Garmin?
Diciamo che cerco di realizzare, visto il periodo di crisi :smoked:

Comunque il Forerunner 305 c'è l'ho e lo uso sempre in allenamento, per la corsa lo trovo validissimo.

Prima di acquistare altro, aspetto di vedere il Forerunner 505...... :mrgreen:
Avatar utente
jean
Top Runner
Messaggi: 7896
Iscritto il: 21 feb 2008, 23:01
Località: in mezzo alle risaie

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da jean »

Siccome c'è troppa roba da quotare.....e io con ste quotae mi son già rotto i...mar....oni :D rispondo e basta.....
@Alby:i miei possono essere reali,ho provato a cambiare il cardio col ragazzo che c'era con me...funzionano tutti e due,le rip con gli sci le faccio su pendenze del 30%almeno.....Quelle di Matteo idem,è molto giovane e come nel mio caso se non sono rip in progressione,ma autentici sprint ,in salita tutto è più duro e possibile... :smoked:
@Matteo:Radioattivo dinuovo,sono 10 anni che mi chiamano così :twisted: ...i battiti li ho misurati in Val Po....cmq buona idea...la prox volta provo a fare le ripetute nei giardini della centrale....e magari passo nei magazzini a fare il pieno prima di partire....
@Mauri :cosa ne dici di "frustè n pò"sti orologi prima di venderli? :mrgreen: :wink:
Immagine
per poter arrivare.....è necessario partire....
Avatar utente
Albertozan
Top Runner
Messaggi: 7141
Iscritto il: 12 nov 2007, 21:24
Località: Marca Trevigiana

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da Albertozan »

@ Teo: km, recepito :thumleft:
jean ha scritto:Siccome c'è troppa roba da quotare.....e io con ste quotae mi son già rotto i...mar....oni :D rispondo e basta.....:
scansafatiche :frusta :frusta

Torna a “Allenamento e Tecnica”