Nike Free (3.0,4.0,5.0/RUN)

Moderatori: gambacorta, fujiko, jenga, gian_dil

Rispondi
Avatar utente
erman67
Guru
Messaggi: 4970
Iscritto il: 12 apr 2013, 17:45
Località: Padova

Re: Nike Free (3.0,4.0,5.0/RUN)

Messaggio da erman67 » 30 dic 2015, 17:47

Sì, le free 3 le ho prese della stessa misura delle 4 ma per non sentire il piede troppo costretto devo usarle senza soletta. Quindi direi che in linea di massima ci sta una misura in più.
Cmq da provare.
Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
5Km: 21'55" CXP - Vigodarzere 06/02/2014
9,67km: 42'10" - 2° BOOM RUNNING DAY 16/05/2015
Mezza maratona: 1h35'14" - Moonlight Half Marathon 23/05/2015
Maratona: 3h35'46" - Padova 27/04/2014
http://connect.garmin.com/profile/erman67
Avatar utente
rosmarc
Guru
Messaggi: 2786
Iscritto il: 27 giu 2013, 16:57

Re: Nike Free (3.0,4.0,5.0/RUN)

Messaggio da rosmarc » 30 dic 2015, 17:52

@ Erman67
grazie anche a te!
VonKappel
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 166
Iscritto il: 8 set 2014, 15:20

Re: Nike Free (3.0,4.0,5.0/RUN)

Messaggio da VonKappel » 4 gen 2016, 12:21

Il giorno di capodanno ho "spianato" le Free 4.0 Flyknit.
17 km in totale, dei quali 12,5 medio collinari corsi sul 5'10" + 4,5 finali corsi in piano ai 4'30".
Non è scattato decisamente l''amore come per le 3.0, anzi.
Confesso che anche nel giorno dell'acquisto la prova statica non mi era piaciuta un granche', sentendo gia la pianta del piede non perfettamente appoggiata, cosa che invece era avveunta con le 3.0, però avevo già deciso di prenderle proprio in funzione di una rotazione.
Il piede è sicuramente libero, ma la calzata, pur leggerissima ed "invisibile" nella tomaia, fa da contrappeso ad una suola decisamente poco confortevole rispetto alla 3.0, col risultato che mi porta in una corsa strana, fatta solo di avampiede a non di mesopiede come riesco a fare con le 3.0.
Non penso che sia il drop maggiore (6mm contro i 4 delle 3.0) ma la scarpa non è decisamente comoda; nemmeno per camminare: tanto per intenderci,
se appoggio la pianta "piatta" sento decisamente la scarpa che mi preme sotto l'arco plantare, quasi a dirmi "corri in avanti e solo sull'avampiede", cosa che con le 3.0 non avverto (e nemmeno con le Pureflow).
Forse l'avampiede scivola un po' troppo nella scarpa, non so, ma il risultato finale e' che al temine della corsa l'intera pianta era dolente.
In questo periodo, ho comunque deciso di ruotare il piu' possibile le varie scarpe, cosi' ieri ho fatto una mezza al piccolo trotto con e le 3.0 e le sensazioni sono tornate buonissime anche se, alla fine,il soleo era un filo affaticati, ma niente di che.
Mi riservo di rivalutare le 4.0 nei prossimi giorni, ma ho idea che la sensazione non buona si ripresentera'.
Matteo R

Re: Nike Free (3.0,4.0,5.0/RUN)

Messaggio da Matteo R » 9 gen 2016, 11:46

Oggi quasi 23 km con le 5.. Che dire quando un piede trova la sua scarpa lo si sente subito

Dopo mesi che non le mettevo è stato come tornare a casa.. Adoro queste scarpe..
VonKappel
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 166
Iscritto il: 8 set 2014, 15:20

Re: Nike Free (3.0,4.0,5.0/RUN)

Messaggio da VonKappel » 6 feb 2016, 14:39

Combio d'opinione sulle 4.0: mi piacciono e anche parecchio.
Ci sono volute diverse uscite ma, alla fine, le ho capite e, paradossalemnte, mi stanno insegnando pure a correre meglio.
Sono proprio diversissime dalle 3.0 e questo, forse, mi ha tratto in inganno nel giudizio iniziale.
Insomma, in questo periodo e' un "work in progress" davvero interessante dove sto alternando in continuazione marche e modelli diversi tra loro ma tutti improntati al natural running.
Avatar utente
photomei
Maratoneta
Messaggi: 426
Iscritto il: 8 apr 2011, 21:00
Località: Roma
Contatta:

Re: Nike Free (3.0,4.0,5.0/RUN)

Messaggio da photomei » 7 nov 2016, 22:09

Seguo
Non sono sicuro che io esista.
Sono tutte le persone che ho conosciuto, tutti i posti che ho visitato, gli amici con cui ho condiviso, gli sport che ho fatto.

www.photomei.com
www.strava.com/athletes/4195889
Avatar utente
photomei
Maratoneta
Messaggi: 426
Iscritto il: 8 apr 2011, 21:00
Località: Roma
Contatta:

Re: Nike Free (3.0,4.0,5.0/RUN)

Messaggio da photomei » 8 nov 2016, 19:27

Arrivo Pure io... Trovato le 4.0 in offerta a 50€ in un outlet me le sono prese per i lunghi visto che normalmente corro con minimal o fivefingers...
Che dire... Oggi dopo un trail di 12k nn ho resistito e pomeriggio mi sono fatto un 8k di prova con le free. la sensazione naturalmente non è barefoot in quanto la gomma è ben protettiva ma di contro non lascia sentire il terreno. La tomaia in flyknit è fantastica devo dire che, forse per paura che il piede sgusciasse un pò dentro, ho preso mezza misura più piccola di quello che avrei dovuto ma oggi alla fine togliendo la soletta ho avuto solo un leggero fastidio all'esterno del toebox dove mi comprime un poco il mignolo ma spero che con le prossime uscite un pochino ceda.
Piano piano la porterò per lunghi sempre maggiori e il progetto è quello di farci la maratona di roma 2017.
Vediamo come va...
Non sono sicuro che io esista.
Sono tutte le persone che ho conosciuto, tutti i posti che ho visitato, gli amici con cui ho condiviso, gli sport che ho fatto.

www.photomei.com
www.strava.com/athletes/4195889
Avatar utente
gab_spencer
Top Runner
Messaggi: 5291
Iscritto il: 11 ott 2011, 14:08
Località: Borgomanero (NO)

Re: Nike Free (3.0,4.0,5.0/RUN)

Messaggio da gab_spencer » 18 nov 2016, 15:36

Ragazzi io ho preso le 5.0 (visto il mio dolce peso e il mio passo lento leno lento lento non ci corro ma ci cammino soltanto) la scorsa primavera.

Su suggerimento del fisioterapista avevo iniziato a camminare scalzo in casa solo che fuori non avrei potuto e allora per iniziare ho preso le 5.0. Sono iper comode, ci ho fatto lunghe camminate senza problemi alle gambe e mi ci trovo benissimo (tanto che volevo prenderne un altro paio per la palestra magari abbassando ancora il drop con le 4.0 per capire se è vero che c'è un aumento di sensibilità).

Forse il loro unico vero difetto è che sono leggere e uscirci la sera per l'inverno sento i piedi abbastanza freddi...ma forse è solo questione di abitudine...sembra di avere su delle pantofole

Unica cosa che volevo capire è questa: ho notato che il retro della scarpa è piegato, come se fosse collassato quando non le ho su (quando le ho su non lo so in realtà). Non lo avevo mai notato prima quindi potrebbe anche essere che sono sempre state così però provo a chiederlo a voi. Per provare a farvi capire, come se metti su una calza e questa scende un po' perchè l'elastico non tiene più come quando è nuova (non so se si capisce...semmai provo a pubblicare una foto se non mi sapete rispondere così)
"I'll never be the best, I'll never be the quikiest! It doesn't matter"
Avatar utente
Teo.83
Ultramaratoneta
Messaggi: 1266
Iscritto il: 7 ago 2013, 11:24
Località: Prov. di Alessandria

Re: Nike Free (3.0,4.0,5.0/RUN)

Messaggio da Teo.83 » 15 feb 2017, 15:38

Anch'io sono passato alle 5.0, ho problemi a un ginocchio e sto seguendo un programma riabilitativo per migliorare la tecnica di corsa (cadenza, falcata e appoggio) e su consiglio del mio fisioterapista sono passato a queste scarpe....sto iniziando adesso e devo dire che i benefici li ho sentiti fin da subito! C'è solo un problema: ieri prima uscita di 3 km e i polpacci andavano in fiamme, credo sia normale visto che prima correvo parecchio sui talloni :mrgreen:

Cmq come prima uscita direi ottime sensazioni sulla scarpa, conmodissime e morbide....sono solo un pò preoccupato per la mia pronazione specialmente sul piede dx (tendo a pronare più su questo) e visto che le scarpe hanno zero sostegno non vorrei avere problemi....dite che potrebbe diventare un problema? Sono alto 1.75 x 60 kg
1.609 m: 5'14'' (Miglio di Pioltello)
3000 m: 11'02'' (allenamento)
5.000 m: 19'03" (allenamento)
10.000 m: 38'39" (Speed Run - Cervesina)
Avatar utente
Lord_Phil
Guru
Messaggi: 4724
Iscritto il: 3 set 2012, 18:08
Località: Parigi
Contatta:

Re: Nike Free (3.0,4.0,5.0/RUN)

Messaggio da Lord_Phil » 15 feb 2017, 16:13

Credo che all'inizio possa dare fastidio, appunto perche sei abituato ad avere il sostegno che "lavora per te", ma poi il piede e la gamba ci fanno l'abitudine e dovresti correre meglio.
Normale fare pochi km all'inizio, anche a me succedeva, poi son riuscito ad umentare, anche con scarpe piu minimal
100 12”62 200 25”45 400 57”10 800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07
Rispondi

Torna a “Natural Running”