Albanesi

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, fujiko, gambacorta, filattiera

fuser
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 15 mag 2008, 7:05
Località: Imola

Re: Albanesi

Messaggio da fuser »

Conosco molto bene il sito di Albanesi per averlo freguentato spesso. Secondo me egli vuole a tutti i costi dare una spiegazione a tutto e ha scelto come mezzo quello scientifico che, a mio avviso, è quello che + si avvicina alla realtà, ma è anche un boomerang, nel senso che tutto non si può spiegare con la logica della scienza, proprio perchè ogniuno di noi è diverso dagli altri. Quello che secondo me è importante è trovare ciò che fa meglio per noi, in pratica prendere il meglio di positivo da ogni cosa.
Avatar utente
kenf69
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 783
Iscritto il: 20 ago 2007, 21:25
Località: Rubano (PD)

Re: Albanesi

Messaggio da kenf69 »

facevo ora una considerazione: sul sito tante affermazioni sagge che non lasciano possibilita' di replica, e poi trovi banner pubblicitarie di fantomatiche creme/pasticche che promettono dimagrimenti eccezionali in pochi giorni. Mi sembra poco coerente, che ne dite ?
Avatar utente
grid
Guru
Messaggi: 2602
Iscritto il: 8 set 2008, 23:09
Località: Bassano del Grappa

Re: Albanesi

Messaggio da grid »

Ragazzi, abbiamo tutti una bella macchinetta in testa che si chiama cervello !!!

Io credo che Albanesi abbia il grande merito di aver analizzato (e questo richiede lavoro) in modo critico e sicuramente non addomesticato da nessuno sia il mondo del running che la realta' che ci circonda, senza crearsi alcun confine.
Leggo tutto, con onesta' intellettuale e senza pregiudizi.
Dopodiche' metto in moto la magica macchinetta ed estraggo quello che secondo me e' giusto ed utile (e ne faccio tesoro) e quello che secondo me non e' giusto o inutile (e lo lascio li').

Ad esempio per me il test del moribondo e' stato che il grimaldello che, unito al mio orgoglio, mi ha spalancato le porte del running. :asd2:

P.S. A proposito: secondo Albanesi non mi posso definire 'runner' dato che non ho un programma preciso che seguo meticolosamente per giungere ad un obiettivo. Quindi vi autorizzo a chiamarmi 'jogger'. :nonzo:
Ultima modifica di grid il 5 ott 2008, 23:15, modificato 1 volta in totale.
PB 42k - 3h49'11'' - Barcellona - 13.03.16
PB 21k - 1h38'15'' - Cittadella (PD) - 27.12.15
PB 10k - 45'51" - Bassano (VI) - 11.06.11
Brevetto Monte Grappa Trail Running: | 1 | 2 | - | - | 5 | 6 | 7 | 8 | - | - |
Avatar utente
ginochecorre
Maratoneta
Messaggi: 365
Iscritto il: 19 set 2008, 14:59
Località: San Salvo CH

Re: Albanesi

Messaggio da ginochecorre »

Sono d'accordo con Grid al 100%....tutto quello che leggiamo sull'argomento "corsa" deve essere preso per quello che è: semplice INFORMAZIONE, e anche ciò che leggiamo sul mensile "correre" o world runners non è lo stesso?
E' chiaro che poi la nostra intelligenza insieme alla preparazione intellettiva e/o informativa ci aiuterà a discernere cosa è meglio fare.....per la nostra personalità e per il nostro fisico.

Solo una cosa....avete mai provato a fare il gioco della vita? :stordita:
fatemi sapere.
Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale niente lui.
Avatar utente
jean
Top Runner
Messaggi: 7896
Iscritto il: 21 feb 2008, 23:01
Località: in mezzo alle risaie

Re: Albanesi

Messaggio da jean »

grid ha scritto:Ragazzi, abbiamo tutti una bella macchinetta in testa che si chiama cervello !!!

Io credo che Albanesi abbia il grande merito di aver analizzato (e questo richiede lavoro) in modo critico e sicuramente non addomesticato da nessuno sia il modo del running che la realta' che ci circonda, senza crearsi alcun confine.
Leggo tutto, con onesta' intellettuale e senza pregiudizi.
Dopodiche' metto in moto la magica macchinetta ed estraggo quello che secondo me e' giusto ed utile (e ne faccio tesoro) e quello che secondo me non e' giusto o inutile (e lo lascio li').

Ad esempio per me il test del moribondo e' stato che il grimaldello che, unito al mio orgoglio, mi ha spalancato le porte del running.

P.S. A proposito: secondo Albanesi non mi posso definire 'runner' dato che non ho un programma preciso che seguo meticolosamente per giungere ad un obiettivo. Quindi vi autorizzo a chiamarmi 'jogger'. :nonzo:
Allora 2 jogger grazie :mrgreen: :beer:
Immagine
per poter arrivare.....è necessario partire....
Avatar utente
teomat
Guru
Messaggi: 4698
Iscritto il: 30 lug 2007, 17:23
Località: In viaggio

Re: Albanesi

Messaggio da teomat »

jean ha scritto:
grid ha scritto:Ragazzi, abbiamo tutti una bella macchinetta in testa che si chiama cervello !!!

Io credo che Albanesi abbia il grande merito di aver analizzato (e questo richiede lavoro) in modo critico e sicuramente non addomesticato da nessuno sia il modo del running che la realta' che ci circonda, senza crearsi alcun confine.
Leggo tutto, con onesta' intellettuale e senza pregiudizi.
Dopodiche' metto in moto la magica macchinetta ed estraggo quello che secondo me e' giusto ed utile (e ne faccio tesoro) e quello che secondo me non e' giusto o inutile (e lo lascio li').

Ad esempio per me il test del moribondo e' stato che il grimaldello che, unito al mio orgoglio, mi ha spalancato le porte del running. :asd2:

P.S. A proposito: secondo Albanesi non mi posso definire 'runner' dato che non ho un programma preciso che seguo meticolosamente per giungere ad un obiettivo. Quindi vi autorizzo a chiamarmi 'jogger'. :nonzo:
Allora 2 jogger grazie :mrgreen: :beer:
:thumleft: :beer:
Non occorre guardare per vedere lontano.

Reivindico absolutamente el derecho al vagabundeo, a la aventura, a la utopìa y al romanticismo...
Avatar utente
mimmomassaro
Mezzofondista
Messaggi: 114
Iscritto il: 25 ago 2007, 14:22

Re: Albanesi

Messaggio da mimmomassaro »

teomat ha scritto:
jean ha scritto: Allora 2 jogger grazie :mrgreen: :beer:
:thumleft: :beer:
:beer: :mrgreen: grazie jogger 2 allora(tanto per movimentare un po' le risposte :smoked: =; )
Avatar utente
Now and forever
Guru
Messaggi: 4725
Iscritto il: 17 ott 2008, 16:46
Località: Trento

Re: Albanesi

Messaggio da Now and forever »

ciao!!!
intervengo con grande ritardo sulla discussione, ma mi sono iscritto solo in questi giorni :D :D
ho comperato e sto leggendo anch'io il suo libro il manuale completo della corsa.
Concordo con molte cose dette da voi:
- E' sicuramente un estremista/purista.
- Ha affrontato ed analizzato nei dettagli tantissime cose arrivando a molte conclusioni su cui si può o non si può trovarsi d'accordo.
- Ogni cosa va affrontata "cum grano salis" (si scrive così [-( ??!!)

Personalmente sto trovando il libro molto interessante e sto cercando di adattarlo alla mia esperienza di runner. Ci sono molte cose che possono essere giuste in assoluto ma non corrette nello specifico: se due persone diverse hanno un problema ad esempio comportamentale/emozionale, non è detto che la strada per risolverlo
sia la stessa per entrambi. E lo stesso vale per la corsa, ambito complesso e molto difficile.
Per questo mi sono trovato d'accordo con molte sue affermazioni e in disaccordo su altre, peraltro la minoranza.
Non sono d'accordo sul suo estremismo, ad esempio, io mi ritengo runner anche correndo 3 volte in settimana e facendo circa 150 Km al mese (per lui con meno di 5 allenamenti e 50km settimanali non è possibile essere a posto), sono fuori dalla sua tabella pesi, ma sinceramente non mi interessa più di tanto perchè comunque mi sento tendenzialmente sano, non sono d'accordo con le sue tabelle di allenamento che ritengo come già indicato da altri, un pochino esagerate a meno di non volersi allenare in maniera "spinta". Io le ho usate, non tanto come tabelle, ma per prendere spunti sulle varie tipologie di allenamento e come venivano affrontate, per adattarle alle mie esigenze ed alle mie caratteristiche e variare quello che normalmente facevo.
Detto questo sono molto contento di averlo preso, credo che alla fine lo rileggerò perchè soprattutto da un punto di vista teorico è molto completo e spiega tantissime cose ed è pieno di bellissimi spunti per sedute, allenamenti, esercizi e soprattutto consente di conoscere il proprio corpo un pochino meglio alla fine della lettura.
If you touch me
You'll understand what happiness is
Fatdaddy

Re: Albanesi

Messaggio da Fatdaddy »

Ho appena speso un paio di post su di lui nel mio blog, dopo aver letto ogni articolo della sezione Corsa del suo sito...
In sintesi lo trovo completo, (credo) competente, indubbiamente antipatico, personalmente "demotivante".
Sinceramente lo sto considerando come possibile tabellatore dei prossimi allenamenti, ma sono alquanto perplesso (deciderò tra qualche settimana).
Dopo aver letto tutti i suoi articoli, mi chiedo cosa possa dare di più il suo libro, ma resto nel dubbio, non intendendo acquistarlo.
Drammaticamente superficiale/ignorante quando spazia su altri temi, ma qui vado OT e mi fermo...

Il libro di Karnazes l'ho divorato a tempo di record, quello di Pizzolato l'ho letto due volte e lo tengo come consultazione all'occorrenza (e come papabile allenatore per il prossimo ciclo di allenamenti), ho adorato il libro di Speciani (è un grande), mi è piaciuto quello di Galloway (checchè se ne dica, è comunque interessante), ora sono alle prese con il testo sul FIRST, ma è in lingua originale quindi andrò più lento, diciamo un RG+30''.... :mrgreen:
Avatar utente
cicciocotroneo
Novellino
Messaggi: 47
Iscritto il: 23 set 2008, 17:22
Località: Milano, Salerno

Re: Albanesi

Messaggio da cicciocotroneo »

Fatdaddy ha scritto:Il libro di Karnazes l'ho divorato a tempo di record, quello di Pizzolato l'ho letto due volte e lo tengo come consultazione all'occorrenza (e come papabile allenatore per il prossimo ciclo di allenamenti), ho adorato il libro di Speciani (è un grande), mi è piaciuto quello di Galloway (checchè se ne dica, è comunque interessante), ora sono alle prese con il testo sul FIRST, ma è in lingua originale quindi andrò più lento, diciamo un RG+30''.... :mrgreen:
e no, attenzione. Sul tuo blog è una corsa a tre: Galloway, Pizzolato, Albanesi... ora Speciani e Karnazes io non so chi siano, mi sa che devi provvedere ad un post riparatore :-)

Torna a “Allenamento e Tecnica”