Andare a correre appena svegli 22

Sondaggi e domande (non tecniche) a volontà

Moderatori: grantuking, HappyFra, Doriano, victor76

Avatar utente
Petronio Utente donatore Donatore
Top Runner
Messaggi: 6018
Iscritto il: 2 feb 2013, 8:59
Località: Massa

Re: Andare a correre appena svegli 22

Messaggio da Petronio »

Anche qui tempo di m****, umidità e minaccia di pioggia. Ma adesso non mi fermo più e batto anche victor!!! :wink:
Uscito per altri 12 km stavolta decisamente movimentati fino al mare, ora corsette di scarico in vista di domenica. Sono riapparsi i gabbiani minacciosi sul viale che conduce al mare, lo trovo un buon segno per il meteo. :shock:

Massif fai un bel po' di stretching.

Statemi bene :thumleft:
PB:
5 km : 19.15 (2009)
10 km: 35.49 (2013)
21 km: 1.24.50 (2007)
30 km: 2.09.12 (2012)
42 km: 2.59.13 (2014)
50 km: 5.21.20 (2007)
Avatar utente
peters1
Ultramaratoneta
Messaggi: 1843
Iscritto il: 18 set 2012, 13:55

Re: Andare a correre appena svegli 22

Messaggio da peters1 »

Buongiorno ragazzi

stamattina messi in saccoccia 7 km tranquilli in compagnia, giro criceto con ciacolata.

@Oscar: dai magari è solo un fastidio, poi c'è tanta umidità in giro ;)

Anche qui sembra far capolino il sole... sperem

Buone corse a tutti

P.
..aguaplano.. :rambo:
Avatar utente
victor76 Utente donatore Donatore
Moderatore
Messaggi: 12912
Iscritto il: 5 mag 2010, 17:57
Località: Cosenza

Re: Andare a correre appena svegli 22

Messaggio da victor76 »

Buongiorno e in bocca al lupo ad Oscar! Vedrai che non è niente di grave!
Per me solita uscita mattutina... ancora freddo e ancora guanti e fascia in testa in pile ](*,)
5 km: 21'20'' (4'16''/km) ---10 km: 43'54'' (4'23''/km)
21 km: 1h35'29'' (4'32''/km) --- 30 km: 2h37'57'' (5'15''/km)
42 km: 4h07'29'' (5'52''/km)
--- 6 ore: 50,506 km (7'08''/km)

Visita il mio Sito e leggi il mio Diario
Avatar utente
oscar56
Top Runner
Messaggi: 8783
Iscritto il: 20 ago 2012, 16:13
Località: Milano

Re: Andare a correre appena svegli 22

Messaggio da oscar56 »

Buongiorno Amici e grazie. Pessima uscita di soli 6K recovery, non ne avevo sia di fiato che di gambe. Il fastidio c'è anche se posso correre più o meno agevolmente, per me l'imputato è un po' il peso aumentato e quindi dovrò metterci una pezza con un periodo di sole corsette e dieta se non un break, tutto da valutare. La tabella pro 10k Madrid work in progress.Dal 2017 che non ho infortuni muscolo-scheletrici! Tiremm Innanz.
dal 2012 5K 24'48 - 10K 52'40"- Mezza 1h57'45
1986 5K 16'15-10k 34'28-Mezza 1h24'14"-30km 2h15'12 (MI-PV)
Adesso 7 al km e amen :thumleft:
http://www.parkrun.it/milanonord/
Avatar utente
Gloria83
Ultramaratoneta
Messaggi: 1583
Iscritto il: 2 gen 2016, 16:12
Località: Reggio Emilia

Re: Andare a correre appena svegli 22

Messaggio da Gloria83 »

Buongiorno forum!
@oscar 🤞🏻
@jorge bene!!!

Qui finalmente sole, timido eh, però si intravede!😅 14 km per me
Mzoxbb
Mezzofondista
Messaggi: 105
Iscritto il: 23 nov 2016, 16:04
Località: Milano

Re: Andare a correre appena svegli 22

Messaggio da Mzoxbb »

Oggi si è riposato, dormito alla grossa. Nel pomeriggio un po' di core . Lo dico sempre poi è la sessione che salto con piu' facilità :-(
Buona giornata
"E' forse finita quando i tedeschi bombardarono Pearl Harbor?"

:beer:
Avatar utente
MassiF Utente donatore Donatore
Guru
Messaggi: 3106
Iscritto il: 12 giu 2016, 12:39
Località: Leeds (UK)

Re: Andare a correre appena svegli 22

Messaggio da MassiF »

Stavo rileggendo con interesse la discussione tra Fujiko e Victor76 riguardo al riposo vs continuare a correre. Seguo con interesse perche' anch'io sono della "scuola di pensiero" di Victor, a meno di problemi fisici gravi cero di correre tutti i giorni. Quando un paio di settimane fa non ho potuto per un dolore agli stinchi sono stato malissimo, nervoso, ansioso.
Lo sappiamo bene che correre e' come droga, da' assuefazione.
Sul fatto che introdurre un giorno di riposo possa aiutare il recupero (e quindi le prestazioni) non ho dubbi, ha ragione Fujiko...ma i benefici di correre tutti i giorni, almeno per 'atleti' come me che non hanno aspirazioni da elite, sono maggiori.
Avatar utente
oscar56
Top Runner
Messaggi: 8783
Iscritto il: 20 ago 2012, 16:13
Località: Milano

Re: Andare a correre appena svegli 22

Messaggio da oscar56 »

Dipende come imposti le uscite, ad esempio un mio amico coetaneo corre tutti i giorni 8/10km ma tutti uguali mentre io 3/4 volte ma strutturati. Io riesco a fare 5km tra i 25' e 26' se mi impegno, lui meno di 29' non ci riesce e come km lui fa il doppio dei miei. Altra cosa, vedrete che comunque col passare degli anni il corpo richiederà automaticamente più riposo nella stragrande maggioranza dei casi.Altro esempio un mio amico di 67 anni runner agonista da 42' nei 10k e quindi molto evoluto, comunque 2 giorni deve riposare e lo sente come esigenza dopo allenamenti tecnici pesanti.
dal 2012 5K 24'48 - 10K 52'40"- Mezza 1h57'45
1986 5K 16'15-10k 34'28-Mezza 1h24'14"-30km 2h15'12 (MI-PV)
Adesso 7 al km e amen :thumleft:
http://www.parkrun.it/milanonord/
Avatar utente
MassiF Utente donatore Donatore
Guru
Messaggi: 3106
Iscritto il: 12 giu 2016, 12:39
Località: Leeds (UK)

Re: Andare a correre appena svegli 22

Messaggio da MassiF »

Eh si, il tipo di uscite e' siscuramente decisivo.
Io mi sono reso conto che piu' di un allenamento veloce alla settimana non riesco a fare, il mio corpo in questo momento non sopporta un carico maggiore. Ma per fortuna sembra reggere bene uscite giornaliere di 15-16km piu un lungo nel finesettimana. La mia idea (che e' anche quella del Dr Maffetone) e' di abituare con corse facili e lente il corpo ai carichi di lavoro per poi aggiungere allenamenti piu' mirati alla velocita' quando la base aerobica e' buona.
Ma qui sto andando OT, mi vado a cercare la stanza giusta :-)
Avatar utente
victor76 Utente donatore Donatore
Moderatore
Messaggi: 12912
Iscritto il: 5 mag 2010, 17:57
Località: Cosenza

Re: Andare a correre appena svegli 22

Messaggio da victor76 »

Bè si, il tipo di uscite chiaramente vuol dire molto. E il mio tipo di uscite è molto semplice e facile:
- 40'-45' di corsa lenta ogni giorno da lunedì a venerdì;
- 25'-30' di corsa ancora più lenta con qualche allungo di sabato;
- lungo lento o trail la domenica da minimo 2 a max 5 ore (per adesso).
Il tutto sempre su percorsi collinari fatti di continui saliscendi.

Ammetto che un'ora al giorno, seppur di corsa lenta, forse non riuscirei a reggerla o a recuperarla, ma così mi trovo bene.
E' vero che ho le gambe spesso stanche, ma mi basta fare lo scarico il sabato per avere domenica le gambe di nuovo ok.
Poi siccome la domenica le sforzo tanto, i primi giorni della settimana faccio più fatica, ma arrivato a fine settimana recupero nuovamente.
Non faccio qualità/velocità/lavori da ottobre, ma sulle 10 km "veloci" che ho fatto non ho perso molto rispetto agli anni passati.
Poi a me non interessa la velocità quanto la resistenza, perchè i miei obiettivi sono sulle lunghe distanze e lì, per quel poco che ho ancora provato, sono migliorato.
Chiudo anche io con l'OT :salut:
5 km: 21'20'' (4'16''/km) ---10 km: 43'54'' (4'23''/km)
21 km: 1h35'29'' (4'32''/km) --- 30 km: 2h37'57'' (5'15''/km)
42 km: 4h07'29'' (5'52''/km)
--- 6 ore: 50,506 km (7'08''/km)

Visita il mio Sito e leggi il mio Diario

Torna a “I Domandoni di RunningForum.it”