[DIARIO] Dal Giappone con fatica... hahaha!

Racconta le tue storie di passione e sudore

Moderatori: grantuking, HappyFra, Doriano, victor76

Avatar utente
laurapink
Mezzofondista
Messaggi: 67
Iscritto il: 2 giu 2017, 3:01

Re: [DIARIO] Dal Giappone con fatica... hahaha!

Messaggio da laurapink »

*modalità depressa: on*

Ciao a tutti e scusate la latitanza, ma...
La vedete la nuvola gialla che scende dalla montagna nella foto qui sotto?
(è una foto della montagna che sovrasta la città dove vivo, per inciso)

Immagine

Ecco. Sono pollini. Quelli infidi dei malefici pini (e adesso anche abeti) giapponesi che ogni anno tramortiscono il 70% dei giapponesi. Pare che più faccia caldo nella stagione estiva precedente (e l'anno scorso ha fatto molto caldo qui da me) e più queste piantacce emettano pollini, quindi quest'anno è una moria.
Io che non ho allergie di nessun tipo son sempre stata bene, ma a quanto pare la malefica allergia quest'anno sta iniziando a dare problemi anche a me. Infatti, sono due settimane che ho mal di testa, mal di gola, naso colante e prurito agli occhi. Ho cercato di tirare duro un po', pensando di aver più o meno risolto con la mascherina, ma lo scorso lunedì mi è successo di svegliarmi e di non riuscire praticamente ad aprire gli occhi per il dolore. Risultato: 10 giorni che non faccio niente per colpa dei pollini.
Adesso va meglio grazie a un intruglio di antistaminici e colliri che mi ha dato il medico e domani mattina pensavo di provare a riprendere... speriamo in bene.
Vi tengo aggiornati... però che disdetta!

](*,)

Se avete consigli sono sempre benvenuti, ovviamente!

*modalità depressa: off*
Avatar utente
elisa udine
Guru
Messaggi: 2700
Iscritto il: 24 ago 2014, 22:26

Re: [DIARIO] Dal Giappone con fatica... hahaha!

Messaggio da elisa udine »

Forza Laura! io non ho allergie forti, riesco a risolvere con gli antistaminici...
Complimenti x il bellissimo diario!
21km: 1h36'33" 2020
42km: 3h24'02" Cividale 2019
6h: 70,3km Biella 2021
75km: 7h21'20" Ob Mrzli Reki 2019
100km: 9h18'51" Imola 2021
viewtopic.php?t=40338 :flower:
Avatar utente
Flanik
Ultramaratoneta
Messaggi: 1011
Iscritto il: 9 gen 2019, 13:28
Località: Brescia

Re: [DIARIO] Dal Giappone con fatica... hahaha!

Messaggio da Flanik »

Ciao Laura, prendila con filosofia .. immagino però lo spettacolo della piante in fiore , guarda il lato positivo ... :D :D :D
Running prealpino RP- Triathlon Brescia Dttri
4/12 HM 12HM24
5k: 22.07 Corritalia 2019
10k: 44.37 Bam Brescia 2022
21k : 1h 47.25 Bibione HM 2019
30k : 2h 56.20 Cortina-Dobbiaco 2022
42k: 4h 24' 12'' BAM Brescia 2023
Bio: 1970 1.72 , 73,5 Kg
Avatar utente
Frulf
Maratoneta
Messaggi: 434
Iscritto il: 14 gen 2017, 11:47
Località: Piacenza

Re: [DIARIO] Dal Giappone con fatica... hahaha!

Messaggio da Frulf »

A proposito di spettacolo: c'è già la fioritura dei cherry blossoms giapponesi? Sarò a Tokyo per lavoro per pochi giorni ad Aprile, prima della Golden Week, e spero di non perdermeli. Nella - obbligatoria - corsetta attorno ai giardini del palazzo imperiale.
Magari poi i fetenti pini giapponesi (ma quali sono? qui noi non li abbiamo, vero?) avranno smesso di riprodursi.
Avatar utente
laurapink
Mezzofondista
Messaggi: 67
Iscritto il: 2 giu 2017, 3:01

Re: [DIARIO] Dal Giappone con fatica... hahaha!

Messaggio da laurapink »

Ciao Frulf! Secondo questo sito (https://sakura.weathermap.jp/sp/), a Tokyo i fiori di ciliegio dovrebbero sbocciare proprio in questi giorni e saranno in piena fioritura verso il 30 marzo, quindi può essere che non farai in tempo a veder, ma se hai una giornata libera e ti va di fare un salto con lo shinkansen verso Nagano, puoi provare ad andare a vedere quelli di Matsumoto, così ti vedi anche il castello che è molto bello e ti fai una bella mangiata di soba. :mrgreen:

I pini maledetti sono i Cryptomeria japonica, non so se esistono in Italia, ma se anche fosse non credo che ce ne siano in quantità tali da creare problemi ed allergie. Leggevo per altro su un sito che in Giappone ce ne sono così tanti perché nel Dopoguerra gli americani ne hanno piantati in quantità immense, dato che venivano usati moltissimo in diversi settori come materiale base, ma poi via via i giapponesi non li hanno più usati perché hanno incominciato ad importare quelli dall'estero che costavano meno. Essendo che negli anni più crescono e più pollini rilasciano, il fatto che non li taglino e ripiantino più da decine di anni ha portato allo svilupparsi di foreste di pini anziani che intossicano tutto il Giappone tra i mesi di gennaio e aprile.

Interessante... se non avessi cercato info non avrei mai saputo di questa cosa.
Si scoprono sempre cose nuove!
Avatar utente
victor76 Utente donatore Donatore
Moderatore
Messaggi: 12907
Iscritto il: 5 mag 2010, 17:57
Località: Cosenza

Re: [DIARIO] Dal Giappone con fatica... hahaha!

Messaggio da victor76 »

Grazie della condivisione, così le cose nuove le impariamo anche noi :D
5 km: 21'20'' (4'16''/km) ---10 km: 43'54'' (4'23''/km)
21 km: 1h35'29'' (4'32''/km) --- 30 km: 2h37'57'' (5'15''/km)
42 km: 4h07'29'' (5'52''/km)
--- 6 ore: 50,506 km (7'08''/km)

Visita il mio Sito e leggi il mio Diario
Avatar utente
laurapink
Mezzofondista
Messaggi: 67
Iscritto il: 2 giu 2017, 3:01

Re: [DIARIO] Dal Giappone con fatica... hahaha!

Messaggio da laurapink »

Non c'è di che! :salut:

Dunque anche oggi il bollettino meteo metteva allarme polline e il vento ancora non ne ha voluto sapere di andare in vacanza, ma visto che la gara si avvicina e non posso continuare a fare la muffa ho fatto una prova e sono uscita. La mascherina mi ha protetto benino, ma avendo messo anche gli occhi per proteggere un pochino gli occhi ogni tanto mi si appannavano e non vedevo più niente. Succede ogni volta che indosso mascherina e occhiali contemporaneamente: mamma mia che rottura di scatoloni!

Visto che son rimasta ferma un po' e per vedere come andava ho fatto una cosa breve: 3,4 km in 25:17 minuti. Non so se è stato perché stavo abbastanza bene fisicamente nonostante il mal di testa perenne da allergia (ormai ho rinunciato a prendere aspirine, tanto non mi fanno niente) e un po' di pizzicore in gola, ma da gennaio ho segato 2 minuti sulla stessa distanza (3,3 Km in 27:16 minuti)! Pensavo di stare messa maluccio dopo la pausa pollini e invece...ohibò!
Come può essere? (O_O)

Per altro, in questi giorni abbiamo un tempo proprio brighella perché continua a fare nuvolo, ma non viene giù neanche una goccia. Se almeno piovesse e si sciacquasse un pochino l'aria sarebbe proprio una cosa bellissima! Uscirei persino volentieri a correre sotto il diluvio!

[-o<
Avatar utente
zeromaratone
Top Runner
Messaggi: 5428
Iscritto il: 17 mar 2014, 9:17
Località: Torino

Re: [DIARIO] Dal Giappone con fatica... hahaha!

Messaggio da zeromaratone »

In Italia non c’è ... a meno che non te la pianti in giardino! Sapevo che i giapponesi avevano problemi di allergia con questa pianta (tasso giapponese si chiama) ma non che colpisse quasi tutti compresa un’italiana !
Il 70% è tanto !
Dal 2014:18 maratone, 6 stars finisher; 2018 100km del Passatore, Ironman70:3
I miei libri: Il Passatore da zero https://tinyurl.com/er5tzd3z +il mio blog [url]https://zeromaratone.blogspot.com[/url]
Avatar utente
laurapink
Mezzofondista
Messaggi: 67
Iscritto il: 2 giu 2017, 3:01

Re: [DIARIO] Dal Giappone con fatica... hahaha!

Messaggio da laurapink »

zeromaratone ha scritto: 24 mar 2019, 8:07 In Italia non c’è ... a meno che non te la pianti in giardino! Sapevo che i giapponesi avevano problemi di allergia con questa pianta (tasso giapponese si chiama) ma non che colpisse quasi tutti compresa un’italiana !
Il 70% è tanto !
㎩rdon! Ho scritto una mezza scemenza causa fretta, quindi correggo: in tutto il Giappone ne soffre circa il 40% dei giapponesi.
Da considerare però che ci sono zone senza o con pochi pini (Hokkaido, Okinawa, Kyushu, ecc.) dove le percentuali di allergici sono basse e altre zone, dove c'è una più alta concentrazione di pini, nelle quali la percentuale arriva anche al 60-70%. Per esempio, quest'anno nella prefettura di Yamanashi la percentuale di sofferenti è arrivata al 77% (si tratta della percentuale massima registrata in Giappone), mentre la mia prefettura (Gunma) sta al secondo posto con il 69% della popolazione colpita. Infatti da me in ufficio (siamo in 5) stiamo tutti lacrimanti e tramortiti dagli antistaminici.

Fonte: https://news.yahoo.co.jp/pickup/6317795
Avatar utente
laurapink
Mezzofondista
Messaggi: 67
Iscritto il: 2 giu 2017, 3:01

Re: [DIARIO] Dal Giappone con fatica... hahaha!

Messaggio da laurapink »

Oggi giornata di sole, tiepida (14 gradi) e senza un alito di vento (finalmente).
Sono però uscita un po' più tardi del solito, ho fatto il mio solito percorso intorno al solito tempio e ho completato il mio allenamento quando già stava iniziando a fare buio e proprio davanti al tempio. Non mi era mai capitato prima di vederle, o forse non ci avevo mai fatto caso, ma oh... ho visto accese per la prima volta le due lanternine di pietra e non ho potuto fare a meno di fare una foto.
Per dovere di cronaca, quei due bestioni di ciliegi hanno già i boccioli pronti. Questo weekend li dovrei poter vedere fioriti (se sfiga non vuole che arrivi una nevicata all'improvviso, ma dubito visto che le previsioni del tempo mettono sole e pollini per tutto il resto del mese).

Immagine

Comunque oggi ho provato a fare un progressivo: 30' di corsa facile + 4' di corsa un pochino impegnata + 1' di corsa veloce (si fa per dire). Stavolta ho provato a basare l'allenamento sui tempi invece che sulle distanze, però non so se ho fatto bene perché all'inizio mi sa che me la sono presa proprio troppo comoda: 3,91 Km in 30:31 minuti.

Stando alle statistiche di Runkeeper:
- il primo km l'ho fatto a 8:18 --- praticamente quasi camminavo... hahaha! :pig:
- il secondo km a 8:04 --- mi sa che era più una camminata veloce... o una marcetta? :mrgreen:
- il terzo km a 7:51 --- allegro ma non troppo! :-({|=
- gli ultimi 910 m a 6:56 --- sul finale ho fatto un po' la star, dai! :smoked:

Vi lascio augurandovi buon pomeriggio, anche se per me è in realtà una buona notte!

Torna a “Storie di Corsa”