Sto combinando un casino!!!

Commenti e discussioni sulle scarpe da running

Moderatori: fujiko, gambacorta, d1ego

Crash
Mezzofondista
Messaggi: 135
Iscritto il: 4 gen 2013, 14:30

Re: Chiedo qui per le mie nuove scarpe da running [Discussione Ufficiale 5]

Messaggio da Crash »

Ciao @Emanuele1976, grazie per il tuo intervento, mi puoi far capire cosa comporta una scarpa troppo ammortizzata?
a me interessa che sia comoda e che non vanifichi il sostegno del plantare perchè non vorrei che l'intersuola troppo morbida sia la causa cose che ho riscontrato con le revolution 4 (a parte che neanche per camminare mi son piaciute quelle scarpe).

Se devo essere sincero dedicherei sempre poco alla corsa perchè ne risento molto alla colonna vertebrale, quindi mi concentrei esclusivamente alla tecnica (ho dato già qualche sguardo qua e la nei vari video in rete) e dato che mi sono ripreso mentre correvo ho notato che correvo di tallone e in overstriding e suppongo che sia dovuto anche a questo il mio problema di 10 anni fa con il sartorio anche se avevo notato in quel periodo che provando altre scarpe nel negozio (come le Asics ds skyspeed 3) il problema quasi non lo percepivo e in quel periodo mi bastava correre anche solo 1 minuto con le echelon progrid 2 che subito compariva.

Fatto stà le andrò a provare al negozio in modo per valutare quale fa al caso mio, perchè se la novablast risultasse troppo rigida da non permettere bene la rullata in camminata risulterebbe un limite e controproducente.
intanto grazie mille :)
Emanuele1976 Utente donatore Donatore
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 839
Iscritto il: 12 ago 2013, 18:57
Località: Legnano (MI)

Re: Chiedo qui per le mie nuove scarpe da running [Discussione Ufficiale 5]

Messaggio da Emanuele1976 »

Crash ha scritto: 22 feb 2023, 10:30 Ciao @Emanuele1976, grazie per il tuo intervento, mi puoi far capire cosa comporta una scarpa troppo ammortizzata?
a me interessa che sia comoda e che non vanifichi il sostegno del plantare perchè non vorrei che l'intersuola troppo morbida sia la causa cose che ho riscontrato con le revolution 4 (a parte che neanche per camminare mi son piaciute quelle scarpe).
Non ho competenze in ambito medico, tengo a precisarlo. Ho letto però molti articoli, e posso dirti che non c'è unanimità di pensiero sull'argomento "barefoot <--> massima ammortizzazione", questo perché evidentemente i corridori sono troppo diversi o ci sono variabili in gioco non considerate a dovere che non consentono statistiche in grado di produrre "verità" (ovvero valide, che so, in più del 90% dei casi). Come tutti gli animali, noi nasciamo a piedi nudi, e a piedi nudi i nostri antenati camminavano, correvano, cacciavano. Dunque la natura vuole che siano i nostri piedi a toccare il terreno, evidentemente sono fatti nel modo corretto per non infortunarci, per avere l'appoggio corretto, eccetera. Questa è la base di partenza per preferire il "barefoot".
D'altro canto, i nostri antenati sicuramente non correvano 10k od oltre di fila, senza mai fermarsi, su terreno duro come l'asfalto, per cui la corsa di allora non è paragonabile a quella di oggi, e questa è anche la ragione (la durezza dell'asfalto e la lunghezza senza soste delle corse che facciamo) alla base dell'ammortizzazione delle scarpe da running.

Ti posto due articoli in merito, che ritengo interessanti:
https://valsportrunning.com/blogs/notiz ... pe-running
https://www.repubblica.it/sport/running ... 152791661/
Se devo essere sincero dedicherei sempre poco alla corsa perchè ne risento molto alla colonna vertebrale, quindi mi concentrei esclusivamente alla tecnica (...)
L'ammortizzazione non ti farà sicuramente migliorare la tecnica di corsa...prova a correre a piedi nudi e vedrai se ti viene da tallonare! Per questo con scarpe minimaliste sicuramente tenderai ad atterrare di avampiede o almeno di mesopiede, perché è naturale che sia così. Se ti dedicherai "poco" alla corsa, tenendo basso il chilometraggio, io ti consiglio sicuramente un paio di scarpe "attaccate a terra", tipo le Xero; sul forum se ne parla in diverse discussioni: search.php?keywords=xero.
Ovviamente le scarpe minimali cozzano con l'uso di un plantare, ma io ti consiglio comunque di provare: la tecnica si impara con meno supporti possibile!
Un altro consiglio è di non far le cose da solo. Avrai visto tanti video, ma quando corri non ti vedi: fatti filmare da un amico, o chiedi supporto a un coach anche fosse solo per il primo periodo.
Fatto stà le andrò a provare al negozio in modo per valutare quale fa al caso mio, perchè se la novablast risultasse troppo rigida da non permettere bene la rullata in camminata risulterebbe un limite e controproducente.
Io tenderei a non usare le scarpe da corsa anche per camminare. Per camminare è normale appoggiare di tallone, è totalmente un'attività diversa dalla corsa!
intanto grazie mille :)
Di niente, spero esserti stato utile! :)
Ultima modifica di Emanuele1976 il 22 feb 2023, 21:54, modificato 2 volte in totale.
1K: 3'23, 12/9/23 pista, Adidas Takumi Sen 9
1Mi: 5'56, 1/11/23 strada, Altra Escalante Racer
5K: 19'09, 7/7/23 Garbagnate, Nike Vaporfly 2
10K: 39'44, 5/3/23 Monza, Nike Vaporfly 2
unica 21K: 1h38'33, 20/2/22 Vigevano, Altra Torin 5
Avatar utente
NicoBo
Maratoneta
Messaggi: 434
Iscritto il: 29 ago 2022, 18:42

Re: Chiedo qui per le mie nuove scarpe da running [Discussione Ufficiale 5]

Messaggio da NicoBo »

stefanorunner ha scritto: 22 feb 2023, 1:17 grazie ho fatto il test ma mi ha buttato fuori scarpe da 150 euro.. no no grazie..
il test serve a capire se le scarpe che ti ha consigliato sono i modelli A3 o correttivi...

a prescindere dal costo, vedi le caratteristiche della scarpa consigliata e prendi la corrispondente (per tipologia) di decathlon.
Crash
Mezzofondista
Messaggi: 135
Iscritto il: 4 gen 2013, 14:30

Re: Chiedo qui per le mie nuove scarpe da running [Discussione Ufficiale 5]

Messaggio da Crash »

@Emanuele1976 grazie per i link me li vado subito a vedere ;-)

riguardo correre senza scarpe già ci ho provato l'altro giorno e in effetti mi viene naturale appoggiare prima il metatarso e il tallone poco e niente, ovviamente facevo le prove e proprio ieri stavo riflettendo sulle scarpe barefoot, a me il problema è che se sto un bel po di tempo all'impiedi senza il plantare mi fa male la pianta del piede oltre a risentirne alla colonna vertebrale.

Provo a dare un occhiata anche alle Xero ma non ne sono convinto perchè io con le scarpe ci camminerò moltissimo e anche veloce....
Sicuramente non sono adatte le scarpe d running per la camminata, ma io mi trovavo benissimo con le Saucony Breakthru (prima serie) con quelle potevo starci anche tutta la giornata all'impiedi che non mi crea problemi alla colonna vertebrale, erano comode come delle ciabatte e una bella intersuola rigida al punto giusto e ben ammortizzata.

Oggi sono stato al negozio a provare svariate scarpe:
Nike Pegasus 39
asics Nimbus 25
asics Cumulus 24
Asics Novablast 3
Hoka Clifton 8
Brooks Glycerin 20
Adidas adizero adio 7 (se non erro)

l'intersuola che mi è piaciuta di più è quella delle nike, ma era troppo stretta in punta e senso di instabilità che non mi piaceva proprio.
nella novablast 3 percepivo proprio la morbidezza dell'intersuola solo stando da fermo e poco sostegno del mio plantare e se manca quello è come non averlo.
Nelle nimbus sentivo proprio il piede sprofondare dentro la scarpa, tomaia fasciante come un guanto stretto ma non mi piaceva quella sensazione perchè il piede non lo sentivo bello stabile.
Nelle cumulus mi è piaciuta di più l'intersuola tra le asics, molto flessibile permetteva bene la rullata nella camminata ma quella sensazione che mi ha rilasciato mi lascia un po perplesso è come se tutta la scarpa non la sentivo aderire bene al terreno
Ben diverso è stato con le Brooks Glycerin 20 sentivo proprio tutto il piede che poggiava completamente a terra mi son sentito ben saldo, l'intersuola l'ho trovata meglio delle ascis ma sempre morbida la percepivo, il sostegno plantare non era come lo avrei voluto in punta era molto fasciante e sembrava tipo una spugna direi piacevole ma dava l'impressione che era poco traspirante, forse mi sbaglio.
invece il sostegno plantare l'ho percepito nelle Clifton 8 solo che tendevo a supinare con quella scarpa oltre che tendeva a sollevarsi il tallone dalla scarpa nonostante il numero era azzeccatissimo (che fastidio).
Adidas no comment, le ultraboost ho preferito non provarle mi ha detto la ragazza che avrei avuto la stessa sensazione delle nimbus.

Sono rimasto veramente spiazzato...
Emanuele1976 Utente donatore Donatore
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 839
Iscritto il: 12 ago 2013, 18:57
Località: Legnano (MI)

Re: Chiedo qui per le mie nuove scarpe da running [Discussione Ufficiale 5]

Messaggio da Emanuele1976 »

Insisto: con le scarpe da corsa, corrici. Cammina con quelle che ti fanno star bene in piedi per molto senza recarti fastidi alla colonna vertebrale. Non mischiare le attività se possibile! Corri minimal e impara la tecnica, senza usare i plantari!

Per quanto i plantari ti possano aiutare nelle attività di ogni giorno camminando, anche qui non c'è univocità sul fatto che siano davvero utili nella corsa, e che uno debba "per forza" correggere un piede piatto o un'iperpronazione con un supporto plantare.

Io stesso ho l'arco plantare molto basso, ho provato scarpe supportive, vari plantari, finché ho trovato un fisioterapista davvero bravo (da cui vado tuttora un paio di volte al mese) che mi ha fatto capire che non bisogna aggiustare niente, ognuno è fatto com'è fatto e riuscirà a correre a dovere imparando la giusta tecnica, senza supporti aggiuntivi.

Prenditi un paio di scarpe minimal come le Xero, escici senza plantari, fatti una corsa di mezz'ora e un po' di prove di appoggio meso/avampiede. Non è facile transizionare, ma è assolutamente fattibile, e io sono un esempio vivente (leggi il mio uno dei miei primi messaggi su questo forum ;) )
Poi fai altre uscite con le scarpe con cui sei abituato, e annota le differenze.

Se e quando aumenterai le distanze, diciamo da 10k in su, avrà più senso ammortizzare.
1K: 3'23, 12/9/23 pista, Adidas Takumi Sen 9
1Mi: 5'56, 1/11/23 strada, Altra Escalante Racer
5K: 19'09, 7/7/23 Garbagnate, Nike Vaporfly 2
10K: 39'44, 5/3/23 Monza, Nike Vaporfly 2
unica 21K: 1h38'33, 20/2/22 Vigevano, Altra Torin 5
Avatar utente
orange
Guru
Messaggi: 2608
Iscritto il: 13 feb 2019, 19:20

Re: Chiedo qui per le mie nuove scarpe da running [Discussione Ufficiale 5]

Messaggio da orange »

Crash ha scritto: 22 feb 2023, 23:15 Oggi sono stato al negozio a provare svariate scarpe:
Nike Pegasus 39
asics Nimbus 25
asics Cumulus 24
Asics Novablast 3
Hoka Clifton 8
Brooks Glycerin 20
Adidas adizero adio 7 (se non erro)
Leggendo i tuoi commenti su quelle scarpe, dovresti cercare in negozio la Saucony Ride 15.
Come categoria siamo Pegasus e Cumulus, ma potresti trovarla più comoda della Nike e meno morbida di Asics o delle Glycerine.
Avatar utente
same
Ultramaratoneta
Messaggi: 1988
Iscritto il: 21 dic 2019, 17:58
Località: Genova

Re: Chiedo qui per le mie nuove scarpe da running [Discussione Ufficiale 5]

Messaggio da same »

Cosa mi consigliereste per una daily trainer con queste caratteristiche: drop maggiore-uguale 8mm, peso attorno a 250g taglia 41(meno è anche meglio), ammortizzate ma senza esagerazioni, da usare su ritmi compresi tra 4.30 e 5.30?
Peso 60kg
1Mi: 6'02" Miglio Blu 2018
https://www.strava.com/athletes/46486411
Emanuele1976 Utente donatore Donatore
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 839
Iscritto il: 12 ago 2013, 18:57
Località: Legnano (MI)

Re: Chiedo qui per le mie nuove scarpe da running [Discussione Ufficiale 5]

Messaggio da Emanuele1976 »

same ha scritto: 23 feb 2023, 8:51 Cosa mi consigliereste per una daily trainer con queste caratteristiche: drop maggiore-uguale 8mm, peso attorno a 250g taglia 41(meno è anche meglio), ammortizzate ma senza esagerazioni, da usare su ritmi compresi tra 4.30 e 5.30?
Peso 60kg
Tra le varie possibilità, a prezzo ragionevole:
* Brooks Revel 6 (ok anche se appoggi di meso/avampiede); 249g, drop 10, a 85€ su nencinisport [nencinisport.it/it/brooks-revel-6-1.html];
* Reebok Floatride Energy 3; 240g, drop 9, a circa 80€ su Amazon [amazon.it/dp/B0919JDPJ1].

E le Asics Novablast 3 che su molti siti vengono considerate le migliori scarpe all-purpose del 2022; 252g, drop 8, prezzo poco sopra i 100€.
Ultima modifica di Emanuele1976 il 23 feb 2023, 15:15, modificato 5 volte in totale.
1K: 3'23, 12/9/23 pista, Adidas Takumi Sen 9
1Mi: 5'56, 1/11/23 strada, Altra Escalante Racer
5K: 19'09, 7/7/23 Garbagnate, Nike Vaporfly 2
10K: 39'44, 5/3/23 Monza, Nike Vaporfly 2
unica 21K: 1h38'33, 20/2/22 Vigevano, Altra Torin 5
Crash
Mezzofondista
Messaggi: 135
Iscritto il: 4 gen 2013, 14:30

Re: Chiedo qui per le mie nuove scarpe da running [Discussione Ufficiale 5]

Messaggio da Crash »

@Emanuele1976
ti ringrazio del tuo consiglio ma le uniche scarpe con cui mi sono trovato bene con la camminata sono proprio quelle da running con suola rigida come le Saucony breakthru prima serie, avendo provato già in passato scarpe che avevano un intersuola morbida come le nike revolution 4 che ho e uso raramente per uscire (inteso come svago che solo queste mi rimangono per il momento), le Skechers (non mi ricordo il modello ma so passati 7/8 anni) che avevano la solette in memory foam e mi hanno procurato un forte indolenzimento ai tendini di Achille che mi hanno fatto fermare per strada dopo 2 km di distanza (e quel giorno ero andato a passo normale) e le ho riportate il giorno stesso al negozio, le asics gel mission, svariate scarpe da nordic walking con tallone pronunciato ed era proprio sul tallone dove mi facevano male (e stiamo parlando solo di camminata e non di corsa), ho provato anche le Saucony TR-9 in goretex ma il piede mi cedeva sul lato esterno del tallone e solo tenendole dentro casa ho avuto dolore e le ho dovute riportare il giorno stesso in negozio prendendo le Saucony breakthru dove ho sentito un feeling solo appena che le ho calzate in negozio, la comodità di una pantofola senza che stringessero in punta e intorno alle dita dei piedi con un sostegno perfetto e sono andato avanti per 7 anni che ahimè si sono consumate internamente nella conchiglia e sulla tela sopra l'alluce altrimenti la suola era ancora in ottimo stato e mai un problema e quando ci dovevo uscire e stare fuori tutta la giornata all'impiedi o lunghissime camminate anche di 15/20km non mi facevano risentire ne stanchezza ne indolenzimento...
conscio del tipo di utilizzo che ne ho fatto ci facevo qualche "sprint" di qualche minuto solo per far salire la frequenza cardiaca e variare il ritmo e finiva lì e con quelle scarpe mai un problema se non fosse per il consumo della tomaia...
io ti ringrazio e apprezzo moltissimo i tuoi consigli e suggerimenti :)


@orange ti ringrazio, ma lo sai che proprio ieri sera stavo valutando le ride 15 e sopratutto alle axon 2 dove ho avuto conferma dell'intersuola dalla video recensione?
solo che hanno un drop 4, può essere un problema essendo abituato con scarpe con drop da 8 fino a 10?

non vorrei che con le Brooks Glycerin 20 farei lo stesso sbaglio con le scarpe con intersuola morbida però mi piace per l'appoggio della scarpa al terreno perchè mi sentivo ben saldo a terra era come se tutta la scarpa la sentivo attaccata al terreno ed era fantastica la sensazione.

queste sono le Saucony con cui mi sono trovato divinamente bene (posto il link tanto sono fuori produzione e solo a titolo indicativo)

....runnea.it/scarpe-running/saucony/breakthru/8765/

meglio ancora con le Asics Versablast ma queste le ho provate solo per un po ma il sostegno che ho percepito da parte il mio plantare ortopedico era ancora superiore e al livello della schiena e colonna vertebrale era ottimo

....runnea.it/scarpe-running/asics/versablast/18228/
Ultima modifica di gambacorta il 23 feb 2023, 11:11, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: no link diretti a pagine commerciali
Avatar utente
alemercuzio Utente donatore Donatore
Ultramaratoneta
Messaggi: 1008
Iscritto il: 8 ott 2018, 14:21
Località: Piedmont

Re: Chiedo qui per le mie nuove scarpe da running [Discussione Ufficiale 5]

Messaggio da alemercuzio »

Peso 55k e cerco una scarpa per correre la mia prima ultra da 50km.
Ora uso Pegasus un po per tutto, Invincible (che non mi piace), Rebook FFE 3 lavori, Endorphine Speed (in scatola, in teroia per gare fino alla maratona)
10k: 39'
mezza: 1h28' La mezza di Torino '21
maratona: 2h58' Turin Marathon '23
100k: 10h50' Passatore '24
bio: 1980 - 170cm x 55kg

Quali scarpe usi nel 2024?

Torna a “Scarpe”