cartilagine della caviglia compromessa

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: filattiera, grantuking, Hystrix, HappyFra

lentissimo
Guru
Messaggi: 2023
Iscritto il: 22 giu 2014, 0:10

Re: cartilagine della caviglia compromessa

Messaggio da lentissimo »

Ma si dai, sarà qualcosa del genere, non posso pensare alla cartilagine già andata. Anche se pure le infiammazioni sono brutte bestie pure loro, difficili da far guarire completamente, anzi il più delle volte bisogna abituarsi a conviverci.
PB (Poor Beast): 100m - 9"58 / 42km - 2h01'09"

I never Lose. I either win or learn.

Founder of do not bust my balls.
ma181
Mezzofondista
Messaggi: 60
Iscritto il: 9 set 2017, 18:32

Re: cartilagine della caviglia compromessa

Messaggio da ma181 »

Lo spero @lentissimo... la corsa ha un forte significato nella mia vita, mi ha dato molto, soprattutto a livello psicologico, quello che mi ha insegnato è tanto: resistenza, fiducia, possibilità ma anche i miei limiti.. tuttavia con fastidi più o meno gravi purtroppo non riesco più a godermela ed è diventata una piaga, infatti mi sono presa un bello stop facendo altre cose e cercando di prendere un po' di distanza. Mi manca correre stando bene, questo sì.
Cmq le infiammazioni richiedono tempo e pazienza sì... nel mentre non puoi sostituire la corsa con nuoto o bici?
lentissimo
Guru
Messaggi: 2023
Iscritto il: 22 giu 2014, 0:10

Re: cartilagine della caviglia compromessa

Messaggio da lentissimo »

Io esco in bici e quando ho i problemi di cui ti parlavo prima che m'impediscono di correre, non mi creano problemi in bici al contrario, immagino sia cosi pure con il nuoto. Peraltro la bici e' molto simile alla corsa praticandosi all'aria aperta e se vuoi anche meno noiosa (cosa che a volte invece la corsa è, diciamoci la verità :D ).
PB (Poor Beast): 100m - 9"58 / 42km - 2h01'09"

I never Lose. I either win or learn.

Founder of do not bust my balls.
ma181
Mezzofondista
Messaggi: 60
Iscritto il: 9 set 2017, 18:32

Re: cartilagine della caviglia compromessa

Messaggio da ma181 »

io per il nuoto seguo un corso così sono più motivata con altre persone, altrimenti a fare sempre da sola mi annoierei un po'... la corsa invece anche da sola mi piace molto, essere sempre all'aria aperta ti offre sempre stimoli... ecco, magari variare ogni volta il tipo di allenamento può aiutare a renderla meno noiosa... oppure andare con qualcuno... oppure la musica (anche se la concentrazione poi viene meno...)...
la bici purtroppo nella mia città non la posso praticare ma quando vivevo altrove ne avevo una e mi piaceva moltissimo, è molto stimolante... forse potrei pensare di fare le uscite fuori città però non ne ho sempre il tempo, sigh!

Torna a “Infortuni e Terapie”