[DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: filattiera, grantuking, Hystrix, HappyFra

Avatar utente
marco_m1971
Maratoneta
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 set 2011, 22:27
Località: Firenze

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da marco_m1971 »

@Simonerun: si non sembra il tendine di achille sembra dietro, forse il soleo o qualche tendine la dietro. Mercoledi ho fissato dal fisio, stiamo a sentire.
Comunque ora riposo, non voglio far cronicizzare la cosa.
10k: 0.49.00 --> 29 Settembre 2013 Empoli run 10000
21k: 1.42.43 --> 6 Aprile 2014 Mezza di Firenze
---------------------------------------------------------------
Pain is temporary, if I quit, however lasts forever.
Avatar utente
simonerun
Guru
Messaggi: 2370
Iscritto il: 12 ott 2011, 18:21
Località: Firenze

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da simonerun »

Diciamo che se è un muscolo affaticato è meglio.....
10km La...Strapazza 11/03/2018 - 45'36''
Mezza San Miniato 15/09/2013 - 1h48'11"
Firenze Marathon 30/11/2014 - 3h57'53"
50km Pistoia Abetone '22 - 6h39'
6h Foiano d. Chiana 7/05/22 - 52,2km
100km Passatore '22 - 14h29’
Avatar utente
marco_m1971
Maratoneta
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 set 2011, 22:27
Località: Firenze

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da marco_m1971 »

@SimoneRun: credo anche io.
Ora e praticamente tutto apposto sento appena fastidio stirando la parte o facendo le scale.
In attesa del fisio io a questo punto farei impacchi caldi. che ne dite?
10k: 0.49.00 --> 29 Settembre 2013 Empoli run 10000
21k: 1.42.43 --> 6 Aprile 2014 Mezza di Firenze
---------------------------------------------------------------
Pain is temporary, if I quit, however lasts forever.
Avatar utente
simonerun
Guru
Messaggi: 2370
Iscritto il: 12 ott 2011, 18:21
Località: Firenze

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da simonerun »

Su questo punto non saprei, io ho spesso utilizzato il freddo e non ho stirato se sentivo dolore o fastidio, maglio lasciarlo tranquillo.
10km La...Strapazza 11/03/2018 - 45'36''
Mezza San Miniato 15/09/2013 - 1h48'11"
Firenze Marathon 30/11/2014 - 3h57'53"
50km Pistoia Abetone '22 - 6h39'
6h Foiano d. Chiana 7/05/22 - 52,2km
100km Passatore '22 - 14h29’
Julus1981
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 232
Iscritto il: 6 ott 2013, 19:35
Località: Vicenza

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da Julus1981 »

simonerun ha scritto:
Julus1981 ha scritto:
Per quanto mi riguarda sono un po' "alla finestra" nel senso che sto senza dubbio meglio dopo 5 sedute di fisio+tecar e un mese di riposo assoluto, anche se mi resta un leggero rigonfiamento visibile ad occhio al tendine ed anche alla palpazione ci sono momenti in cui avverto un po' di dolore premendo (e la mattina quando scendo dal letto).
A sentire il fisioterapista dovrei attendere ancora prima di ripartire, ma io sono propenso, la settimana prox, a ripartire intanto con pochi chilometri e ritmi blandi.
Che ne dite?

Ma mediamente negli episodi di tendinopatia quanto siete restati fermi?

Presterò maggiore attenzione alla fase di stretching e continuerò con impegno con gli esercizi eccentrici.

Sono anche in dubbio se fare un esame baropodometrico, o se risparmiare i soldi, anche qui ho sentito resoconti discordanti.

Boh, che palle :;(
Io starei fermo e farei come dice il fisio, devi far scomparire l'infiammazione del tutto, altrimenti si ripresenta. Lo stretching fallo quando il dolore è sparito e comunque non tirare tanto. Idem per gli eccentrici, vacci piano in questa fase.
L'esame ti dice come appoggi: fallo se corri appoggiando il tallone e usi scarpe "tradizionali", mentre se usi scarpe" minimaliste" potresti anche evitarlo.
MMh.. non lo so sono pieno di dubbi. Io se mi "analizzo", dopo quasi 40 giorni di stop, 5 sedute di fisico + tecar e 5 di ginnastica correttiva/kinesi, tanti esercizi eccentrici fatti a casa noto che:
- ho sicuramente potenziato la zona dei polpacci, dove avevo la contrattura che è stata probabilmente determinante (assieme all'aumento dei carichi) nel determinare l'infiammazione al TDA
- ho ridotto l'ispessimento/infiammazione e conseguente dolore (zoppicavo dopo l'ultima corsa, e alla palpazione faceva parecchio male), ma non eliminata del tutto, tanto che alla palpazione decisa mi fa ancora un po' di male
- facendo balzelli, corsetta super blanda, noto che il tda destro non è al 100% uguale all'altro

Quindi che dovrei fare? Stare fermo ancora? Siamo sicuri che si riduce a zero il dolore?
Oppure provando a correre con una nuova tecnica di corsa (appoggio di mesopiede), con una maggior attenzione alla fase di stretching, potenziamento dei polpacci (avendo appunto risolto la contrattura) e magari un po' di core stability, posso tornare a correre gradualmente, anche se avverto un minimo dolore?

Bel dilemma?
PB
test dei 7': 1.850 mt
10 km 42'40" 10k fornaci
15 km 1h05' (durante mezza di Vicenza)
21 km 1h 34'30" (mezza di Vicenza 21/9/14)
30 km 2h28'52" (Cortina-Dobbiaco run 1/6/14)
42 km 3h44' (Maratona di Roma, Marzo 2015)
Avatar utente
simonerun
Guru
Messaggi: 2370
Iscritto il: 12 ott 2011, 18:21
Località: Firenze

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da simonerun »

Io ho il dolore fisso, nel senso che l'infiammazione è oramai cronicizzata e il tendine non è più al 100%. Sono intervenuto forse troppo tardi, dopo aver continuato a correre per alcuni mesi sul dolorino che sentivo. Quando mi sono fermato e ho fatto gli accertamenti avevo già una tendinosi. Naturalmente non ho la certezza che tutto sia nato dalla corsa e soprattutto dall'aver ignorato i primi segnali dolorosi del TDA, ma è probabile.
Io ti consiglio di sfiammarlo il più possibile (ghiaccio) prima di ripartire, se è solo infiammazione (tendinite) piano piano scomparirà.
La corsa minimalista ha dato a molti buoni risultati sul TdA. La mia esperienza per adesso è un po' contradddittoria, ma non negativa.
10km La...Strapazza 11/03/2018 - 45'36''
Mezza San Miniato 15/09/2013 - 1h48'11"
Firenze Marathon 30/11/2014 - 3h57'53"
50km Pistoia Abetone '22 - 6h39'
6h Foiano d. Chiana 7/05/22 - 52,2km
100km Passatore '22 - 14h29’
Julus1981
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 232
Iscritto il: 6 ott 2013, 19:35
Località: Vicenza

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da Julus1981 »

GrAzie ma..
-per dolore cosa intendi? Correndo? Camminando? Alla palpazione? Quanto dolore?
- tu consigli ghiaccio anche a distanza di settimane e mesi? Io ho sempre sentito che il ghiaccio si usa solo nella prima fase, quella acuta!
L'ecografia tua ha parlato di tendinosi? A me infiammazione tendinea
PB
test dei 7': 1.850 mt
10 km 42'40" 10k fornaci
15 km 1h05' (durante mezza di Vicenza)
21 km 1h 34'30" (mezza di Vicenza 21/9/14)
30 km 2h28'52" (Cortina-Dobbiaco run 1/6/14)
42 km 3h44' (Maratona di Roma, Marzo 2015)
Avatar utente
simonerun
Guru
Messaggi: 2370
Iscritto il: 12 ott 2011, 18:21
Località: Firenze

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da simonerun »

il dolore mentre corro è quasi sempre presente, più marcato all'inizio, poi a volte cessa del tutto, a volte mi accompagna per tutta la corsa, leggero, con alcune punte di dolore più forte che poi piano piano scompaiono. Mentre commino normalmente non ho problemi, ma a volte arrivano delle fitte sul tendine, abbastanza intense che poi se ne vanno. Al mattino i primi passi sono quasi sempre un po' incerti per via del dolore che poi (dopo uno o due minuti) scompare e mi permette di camminare normalmente. Alla palpazione sento un po' di dolore in un punto specifico, maggiore dopo una corsa più leggero ma presente in altri momenti. Io uso il ghiaccio dopo avere corso quando sento che il tendine mi duole di più, uno o due ghiacciate a distanza di qualche ora per circa 10 minuti di applicazione. Forse mi è sfuggito che non sei più in fase acuta......
Mi sembra di poter dire che la tua situazione è migliore (solo infiammazione), volevo solo dirti che nel mio caso devo essere passato dallo stato di infiamazione a quello dell'infiammazione cronica quasi senza rendermene conto a parte un po' di fastidio/dolore al tendine che ho sottovalutato; per questo volevo, come dire, "allertarti", poichè se l'infiamazione non passa rischia di diventare cronica.....e spingerti a trovare la soluzione prima di ricominciare a correre.
I
10km La...Strapazza 11/03/2018 - 45'36''
Mezza San Miniato 15/09/2013 - 1h48'11"
Firenze Marathon 30/11/2014 - 3h57'53"
50km Pistoia Abetone '22 - 6h39'
6h Foiano d. Chiana 7/05/22 - 52,2km
100km Passatore '22 - 14h29’
Julus1981
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 232
Iscritto il: 6 ott 2013, 19:35
Località: Vicenza

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da Julus1981 »

Breve aggiornamento. Ho ripreso a correre questa settimana, in progressione, dopo 40 giorni di stop.
Martedì 4 km, giovedì 5 km, sabato 10 km (+1 defaticamento), oggi 12 km (peraltro come ritmi poco sopra quelli che avevo.Passo di 4'50" al km). Sensazioni di gambe e fiato buone (anche se non ho più "la mezza" sulle gambe a quel ritmo), a livello tendine direi stabile, ossia dolore zero durante la corsa, e solito leggero dolore alla palpazione e la mattina appena sceso dal letto.
Continuerà con gli eccentrici, un po' di core stability e stretching.
Speriamo bene...
PB
test dei 7': 1.850 mt
10 km 42'40" 10k fornaci
15 km 1h05' (durante mezza di Vicenza)
21 km 1h 34'30" (mezza di Vicenza 21/9/14)
30 km 2h28'52" (Cortina-Dobbiaco run 1/6/14)
42 km 3h44' (Maratona di Roma, Marzo 2015)
Air
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 155
Iscritto il: 10 set 2013, 20:10

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da Air »

Air ha scritto:Ciao a tutti! Come scritto in qualche post sopra sto proseguendo la fisioterapia (l'ecografia mi ha diagnosticato una tendinite abbastanza importante), oggi faccio la quinta seduta. Mercoledì ho fatto per la seconda volta le onde d'urto. Porto i rialzi in silicone anche se li trovo molto scomodi. Il fisioterapista dice che va molto meglio (non sente più il bozzetto).. Insomma mi è tornato un briciolo di buon umore!
Condivido con voi un aggiornamento sulla mia situazione. Sto alla nona seduta di ipertermia e alla quarta di onde d'urto. Ieri l'ecografia di controllo ha segnalato un buon miglioramento, ma comprimendomi il tendine il dolore era molto intenso.. Il medico mi ha detto di terminare il ciclo (6 onde d'urto e 15 ipertermie+massaggio+laser) e poi ci rivediamo, ma molto probabilmente dovrò fare un altro ciclo per tornare come nuovo... in tutto faranno circa 4 mesi di stop. Insomma una bella mazzata. Ah, si è raccomandato di utilizzare rialzi alle scarpe sempre.
Buona fortuna a tutti!

Torna a “Infortuni e Terapie”