[DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: filattiera, grantuking, Hystrix, HappyFra

Avatar utente
ubald
Ultramaratoneta
Messaggi: 1879
Iscritto il: 24 ago 2012, 10:05
Località: Gela e Bari

Re: R: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da ubald »

Run_Franz_Run ha scritto:tanto per cominciare.... un grosso in bocca al lupo a Lore e teomazz.

Ho letto gli interessantissimi articoli citati ma continuo a non capire: l'esercizio eccentrico per la tend. inserzionale è "contenuto" all'interno dell'eccentrico classico ovvero la discesa lenta fino al suolo c'è (l'ulteriore discesa oltre la punta del piede dell'eccentrico classico va a caricare altra parte del tendine, ma che problema dà?)
Perché quindi fare eccentrici diversi a seconda del tipo di tendinite?
Secondo me il punto è nella fase di fermo in tensione. Se ti fermi con piede parallelo al terreno e non con tallone più in basso solleciti meglio l'inserzione. Però anche negli articoli dicono sia una regola di esperienza, non si capisce bene il perché
Holden
Mezzofondista
Messaggi: 146
Iscritto il: 5 set 2014, 20:56

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Holden »

Teomazz,

se leggi i miei post vedrai che non sei solo a vivere questo calvario. Io pur resettando, ripartendo da zero alternando corsa a camminata, senza eccedere, proprio quando mi sembrava di essere sulla strada giusta mi sono riapparsi questi fastidi a livello inserzionale che mi accompagnano ad ogni passo nel momento in cui sollevo il tallone da terra. Non è dolore ma per esperienza temo che se continuerò a correci sopra non tarderà a peggiorare. Cerco di tenerlo sotto controllo, di aumentare i giorni di riposo, magari abbassare da tre a 2 le sessioni... insomma pensavo dopo quasi 5 mesi di venirne finalmente fuori ma mi rendo conto che purtroppo sono stato forse troppo ottimista.

Un saluto
Avatar utente
teomazz
Top Runner
Messaggi: 8304
Iscritto il: 7 mag 2013, 12:07
Località: Nei pressi di Piacenza

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da teomazz »

Holden
Nel mio caso non so cosa pensare. Il problema al tendine sinistro è passato dopo riposo e un bel po' di terapie (qualche seduta col fisioterapista e qualche seduta di ipertermia).
Quando ho ripreso, a parte qualche doloretto "normale" al tendine in cura, con il passare delle uscite il dolore è sparito.
Quindi le terapie hanno funzionato.
Poi è comparso il problema all'altro e complice pure la mia negligenza ed "esuberanza", me lo sto trascinando.
Non parlo al passato un po' per realismo e un po' per scaramanzia. Il tendine ora, il destro, non dà particolari segni allarmanti, né fastidi particolari. E' rimasto un po' quel gonfiore (una sorta di mini bozza) sul tendine (all'altezza della fine della scarpa) ma non soffro nemmeno tanto dolore anche palpandolo e schiacciandolo. Diciamo un dolore "nella norma"...
ora vediamo se la mia ripresa blanda dopo 3 settimane di stop assoluto daranno i risultati sperati.
Teniamoci sintonizzati...
Quando corro tutti i pensieri volano via. Superare gli altri è avere la forza, superare se stessi è essere forti

http://connect.garmin.com/profile/teomazz
viewtopic.php?t=42357
Avatar utente
chargedbolt
Maratoneta
Messaggi: 462
Iscritto il: 28 giu 2013, 14:46
Località: Trieste

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da chargedbolt »

Ciao ragazzi!
Ultimamente sto sperimentando un fastidio che non saprei se associare al tendine di Achille o meno, quindi chiedo a voi.
Era già da un po' che sentivo un leggero fastidio al tallone, posteriormente. Avevo anche un certo fastidio allo sfregamento con la scarpa, ma ho proseguito indifferente.
Sabato però ho finito la sessione di corsa con il piede un po' dolorante e dopo qualche ora, il dolore era aumentato. Ho zoppicato anche il giorno dopo, mentre già da lunedì stavo decisamente meglio. Non zoppico, e posso decisamente camminare sulla punta del piede (cosa che invece i giorni scorsi non mi riusciva), mentre mi dà ancora fastidio l'appoggio sul tallone. Non molto, ma insomma lo sento. E inoltre mi dà fastidio se faccio il classico movimento di stretching al piede (ma comunque riesco a completarlo), ma mi dà fastidio sempre e solo il calcagno, non assolutamemente il polpaccio, quindi mi sembra strano che c'entri il tendine. O forse sì, magari solo all'inserzione con il calcagno, non so.
Ho notato comunque che ho una piccola protuberanza dietro al piede, sul lato esterno.
Mi sembra che se uso l'antinfiammatorio sto meglio, e mi pare anche di star facendo degli enormi progressi rispetto a come stavo solo 4 giorni fa.
Ho deciso di riposare ancora oggi e domani, e poi al limite di provare a correre giovedì, ma non molto e solo in discesa. Vorrei insomma uscirne senza peggiorare le cose. Per carattere tendo a strafare e a non fermarmi quando dovrei (beh, se non fosse così non mi sarei fatta nulla).

Secondo voi è il caso di valutare le scarpe? Non ho mai fatto una valutazione seria ma comincio a pensare di non avere lo stesso appoggio per entrambi i piedi... :nonzo:
Avatar utente
dave51
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 235
Iscritto il: 28 mag 2013, 15:14

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da dave51 »

Sembrerebbe tendinite inserzionale, da come descrivi i sintomi. Il fisiatra nel mio caso, come prima terapia mi prescrisse 10 gg di riposo con cerotti antinfiammatori. Al di la degli antinfiammatori forse ti conviene allungare di qualche gg il periodo di riposo.
Avatar utente
chargedbolt
Maratoneta
Messaggi: 462
Iscritto il: 28 giu 2013, 14:46
Località: Trieste

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da chargedbolt »

Sì, in effetti ho letto un articolo che parla proprio di tendinite inserzionale e non inserzionale, e mi sembra proprio di avere i sintomi di quella inserzionale.
Fra l'altro citano anche della formazione di speroni ossei, cosa che, nel mio piccolo, mi riguarda.
Quindi ti ringrazio perchè mi hai dato la parola chiave ("inserzionale") per far luce sull'arcano.
In effetti sto abbastanza meglio, ma dire che sto bene non è corretto.
Mi sono ripresa in 24 ore dalla fase acuta, però adesso ulteriori miglioramenti mi sembrano più lenti.
Mi darò al nuoto e forse alla bici. Non sono sicura che la bici sia una scelta saggia, perchè temo che il movimento sui pedali non sia compatibile, ma proverò.
Nel frattempo allungherò il riposo da corsa per tutta la settimana. :cry:
Avatar utente
lore75auh
Ultramaratoneta
Messaggi: 1876
Iscritto il: 21 ott 2012, 12:57

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da lore75auh »

@chargedbolt
io vedrei un fisioterapista. Finora ogni volta che sono andato mi hanno messo a posto.
Il mio problema e' dovuto a
1- squilibrio (gamba dx piu' debole) e
2- drammatica mancanza di elasticita' del polpaccio

Secondo la maggior parte dei fisio, non dovrei nemmeno riposare, ma semplicemente fare CORRETTO stretch e potenziamento
Quanto sopra, ovviamente, vale per il mio caso. E non ne sono ancora completamente fuori
10k 41.04 (Dubai DDRR - 2014)
21.1k 1.32.24 (RAK Half Marathon 2016)
42.2k 3.48.50 (Chocomarathon 2014)
1.80 x 78kg

Dear Body Fat
Prepare to die
Regards
Me

https://twitter.com/RonnieDellaF
Avatar utente
chargedbolt
Maratoneta
Messaggi: 462
Iscritto il: 28 giu 2013, 14:46
Località: Trieste

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da chargedbolt »

Diciamo che al momento più che uscirne sono preoccupata di come risolvere in modo che questa cosa non mi capiti più, quindi una visita dal fisio è un buon consiglio.
Fra l'altro il fisioterapista in questione segue anche sportivi, quindi dovrei andare sul sicuro!
Holden
Mezzofondista
Messaggi: 146
Iscritto il: 5 set 2014, 20:56

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Holden »

io sono di nuovo fottuto. Dopo l'infiltrazione e dopo aver alternato per cinque settimane corsa e camminata appena arrivato alla mezz'ora di corsa continua a freddo ho ricominciato a zoppicare con forte fastidio sul tendine infiltrato. E a questo punto da questo incubo non so davvero più come uscirne... :afraid: :afraid: :afraid:
Avatar utente
Slow down
Mezzofondista
Messaggi: 78
Iscritto il: 30 mag 2014, 10:05

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Slow down »

Attenzione perchè il gonfiore sul tendine è un segnale poco rassicurante, anche se non c'è dolore. Con il rigonfiamento il tendine non scorre più bene e c'è il rischio di fare danni seri, oltre a un'alta probabilità di cronicizzare il problema. Prima di correrci sopra consiglio di fare un'ecografia per stabilire l'entità del problema. Esperienza personale.

Torna a “Infortuni e Terapie”