[DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: filattiera, grantuking, Hystrix, HappyFra

Avatar utente
Antonio974
Mezzofondista
Messaggi: 126
Iscritto il: 19 giu 2012, 9:00

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Antonio974 »

Buongiorno a tutti.
Non so se l'argomento è stato già trattato, se così fosse me ne scuso. Ho un problema di infiammazione del tendine d'achille. Mi spiego, è un problema che mi affligge da diverso tempo, ma ogni tanto sparisce per poi ripresentarsi quando provo a forzare un pò. Non credo sia un problema di scarpe, o di postura. Vorrei provare a mettere nelle calzature delle solette Noene "NO2". Sui vari siti se ne parla spesso e con toni trionfalistici. Qualcuno le ha mai provate? Vale la pena spendere 30 euro oppure è solo una trovata pubblicitaria? Esiste qualcosa di più economico?
Grazie e buone corse a tutti.
Avatar utente
teomazz
Top Runner
Messaggi: 8304
Iscritto il: 7 mag 2013, 12:07
Località: Nei pressi di Piacenza

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da teomazz »

@Antonio: sul forum c'è già una discussione che tratta di quelle solette.... prova a cercare.... o caso mai dopo vedo di cercarlo e postare il link alla discussione....
Quando corro tutti i pensieri volano via. Superare gli altri è avere la forza, superare se stessi è essere forti

http://connect.garmin.com/profile/teomazz
viewtopic.php?t=42357
Avatar utente
BananaJoe
Maratoneta
Messaggi: 386
Iscritto il: 9 lug 2014, 9:08
Località: Rimini, Italy

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da BananaJoe »

Se posso ti rispondo qui. Anch'io ho i tuoi stessi fastidi col tendine. Ho comprato delle NOENE AC2. Giudizio personale: non servono a niente! Per completezza dell'informazione: qualcuno, ho letto nell'apposita discussione, dichiara di averne tratto dei giovamenti dall'uso.
Ora vedi tu.
;)

Quello che cerchi è dentro di te, altrimenti è nel frigo.
Avatar utente
zagros
Maratoneta
Messaggi: 367
Iscritto il: 14 apr 2014, 13:46
Località: Nord Italia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da zagros »

Confermo, per me, inutilità AC2 ma anche SP01...
achille
Novellino
Messaggi: 38
Iscritto il: 23 apr 2015, 12:16
Località: Cernusco s/n- MI

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da achille »

Solette Noene assolutamente inutili,confermo.
E tanto che ci sono posto anche il parere di un atleta nazionale delle 100k : i plantari sono un business tutto italiano ! All'estero non ne sentono il bisogno o comunque ne hanno compreso la poca utilità.
E a differenza dell'italia dove vengono vendute più scarpe A3 ( per poi infilarci il plantare ) all'estero le scarpe più vendute sono A4 !
LELLO72
Top Runner
Messaggi: 5364
Iscritto il: 20 ott 2011, 15:32
Località: giussano

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da LELLO72 »

Anche a me in un amico ha consigliato le solette noene. ...indeciso se provare
Avatar utente
Fabryrun
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 204
Iscritto il: 30 ago 2013, 21:05
Località: Roma

[DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Fabryrun »

Buonasera, dico la mia dal momento che : 1) soffro di tendinite di Achille 2) ho provato ed uso tuttora tre tipi di solette di questo tipo, compresa la Noene .

Non si può partire secondo me dal presupposto che siano curative o miracolistiche a posteriori. Ci mancherebbe!
Le ho usate nei primissimi tempi della mia fastidiosissima tendinite iniziata a settembre dello scorso anno.
E devo dire mi hanno aiutato a ricominciare, soprattutto usate sull'asfalto.
Oggi che il fastidio è quasi scomparso, riesco a correre tranquillamente anche senza.
Utilizzo ancora le Noene con scarpe meno ammortizzate per lavori particolari, come collinari o velocità sul duro. Ammetto che in queste situazioni gli indolenzimenti sul tallone li sento molto meno, anche quando spingo. Altri problemi non me ne creano.
Certo sicuramente è il tendine in via di completa guarigione che mi permette di uscire ormai quasi giornalmente, ma non penso che l'uso di questi dispositivi sia vano.
Le altre solette usate sono dell'iron man e sorbothan
comprate da decathlon. Con queste ultime sembra di avere un bel cuscinetto d'aria sotto le scarpe.
Mia opinione naturalmente.
Ciao a tutti


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
teomazz
Top Runner
Messaggi: 8304
Iscritto il: 7 mag 2013, 12:07
Località: Nei pressi di Piacenza

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da teomazz »

Non ho nemmeno io la controprova che mi abbiano aiutato, ma da quando uso le talloniere sorbothan prese da decathlon, il fastidio che mi era rimasto, non si è più manifestato.
Certo che prima ho trascorso mesi e mesi a curarmi, a fare terapie, a star fermo, a correre poco poco.
Fatto sta che io quelle talloniere non le mollo.
Quando corro tutti i pensieri volano via. Superare gli altri è avere la forza, superare se stessi è essere forti

http://connect.garmin.com/profile/teomazz
viewtopic.php?t=42357
Avatar utente
Fabryrun
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 204
Iscritto il: 30 ago 2013, 21:05
Località: Roma

[DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Fabryrun »

Per la precisione ho ripreso a correre dopo uno stop completo di quasi due mesi, nei quali ho fatto soprattutto esercizi di allungamento per i tendini, una decina di sedute di ultrasuoni e terapie antinfiammatorie. In quel momento non riuscivo a fare neanche 10 metri tanto era il dolore!!
Solo dopo ho ripreso con cautela limitando uscìte e km, alternando con i giusti riposi di due gg almeno ed utilizzando le solette predette insieme con le talloniere in sughero ( consigliate da Pizzolato) . Così e solo così ho ricominciato a recuperare la forma che avevo prima dell'infortunio, molto lentamente, ma progressivamente. Di fatto da dicembre non mi sono più fermato. Da circa un mese e mezzo riesco a uscire fino a 5 volte a settimana, percorrendo un bel po' di km, con lunghi attualmente al massimo di 24-25 km.
Poi leggendo i resoconti o le disavventure nostre mi rendo conto che questa è una patologia insidiosa con infinite variabili legate al l'unicità della persona che ne è affetto. Per cui non esiste una TDA in assoluto, ma quella di Fabryrun, Holden, ecc ecc. Ognuna diversa e particolare. Poi credo che la pratica del running, sia tutt'altro che salutare e scevra da rischi se non si calibrano i propri limiti, assoluti e relativi all'età, che rimane un fattore limitante importante per la genesi degli infortuni, specie se ci si ispira ad allenamenti pensati per atleti di professione e nel fiore dell'età sportiva. Chiudo dicendo la mia opinione sulla moda dilagante delle ultra, iper maratone o skyrunning, per cui sembra diventare semplice e quasi normale compiere queste imprese degne di Superman...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Holden
Mezzofondista
Messaggi: 146
Iscritto il: 5 set 2014, 20:56

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Holden »

un aggiornamento velocissimo per riportare che credo sia troppo presto per giudicare i miei plantari inseriti da qualche settimana: se li indosso con scarpe rialzate (tipo mocassini) noto un certo miglioramento ma se le uso con scarpe dalla suola piatta il fastidio continua ad essere presente. Sto facendo tre uscite settimanali in mountain bike e ne sono piuttosto contento. Sabato scorso ho corricchiato con un amico circa 5km a un ritmo di 6'30 e non mi sembra che la cosa abbia peggiorato la situazione del tendine. La cronicita della lesione fa che il fastidio al camminare non sia scomparso e che lo avverta spesso in modo piuttosto aleatorio e i punti critici li noto moltissimo al tatto: se stringo il tendine nel punto più stretto della caviglia (quello che dopo le onde d'urto si è affiancato nel dolore al punto inserzionale iniziale) il dolore è forte così come spingendo contro l'osso del calcagno nel punto inseerzionale, ma leggermente verso l'interno

Torna a “Infortuni e Terapie”