[DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: filattiera, grantuking, Hystrix, HappyFra

Avatar utente
Amil
Guru
Messaggi: 4493
Iscritto il: 10 ago 2015, 17:29
Località: Milano

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Amil »

Loner under, benvenuto o forse, per tua fortuna, addio a questo disgraziato thred! A parte gli scherzi grazie del contributo da cui vorrei avere a forza, che so di non avere, di prendere deve spunto:stop corsa ed esercizi fisici fino a che non si guarisce. Forse questa è l'unica soluzione

Inviato dal mio SM-P605 utilizzando Tapatalk
Running for Passion
21k 1:42.14 (Crema HM 20.11.16)...lontano ricordo..
10k 45:28 (Test gara 7.5.17)
Avatar utente
SuperMatrix
Guru
Messaggi: 2279
Iscritto il: 10 feb 2015, 9:30
Località: Veneto

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da SuperMatrix »

Grazie a te @LoneRunner per la tua testimonianza [WHITE SMILING FACE]

Inviato dal mio V891_DUAL_OS utilizzando Tapatalk
05k 23:09 (Oderzo del 01.05.2016 - Strava)
10k 47:58 (Oderzo del 01.05.2016 - Strava)
21k 1:44:44 (THM del 06.03.2016 - Strava)

Adidas SuperNova 2.0 HOKA One One Elevon Nike Vomero 16 Nike ZOOM PEGASUS TURBO 2 SE

Diario
Avatar utente
LoneRunner
Mezzofondista
Messaggi: 106
Iscritto il: 13 apr 2015, 16:38
Località: Faenza

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da LoneRunner »

Ciao Amil, diciamo che, stupidità mia a parte (è vero che anche a 40 e passa anni non si è automaticamente dei "saggi"), ho semplicemente fatto questo ragionamento:
quando da ragazzino facevo atletica non è che la cosa consistesse esclusivamente nell'arrivare al campo, infilarsi le scarpe cominciare a correre...ci si dedicava e di brutto anche all'allungamento (il tanto vituperato, da alcuni, stretching), potenziamento in varie forme e misure, lavori specifici, ecc...; insomma ci si faceva il mazzo sotto parecchi punti di vista ed in più non solo avevo oltre 20anni di meno ma praticavo, sempre a livello agonistico, anche altri sport.
Da adulto, l'ultimo periodo nel quale ero davvero in forma ed avrei potuto tranquillamente correre con soddisfazione qualche bella gara dalla mezza in su...mi ritrovavo a fare non meno di 4/6km. a piedi con il cane tutti i santi giorni (spessisimo, visto che mi piaceva tenerlo libero, su sentieri in collina con dei bei dislivelli) e quattro volte alla settimana andavo anche a correre. Morto il mio amico peloso non ho più avuto voglia di andare fuori da solo sugli stessi sentieri e mi sono limitato alla sola corsa...ma posso garantire che con il tempo (anni, non mesi o giorni) la cosa si è fatta sentire parecchio; una lenta ma costante perdita di forma.
Se a questo aggiungi altre attività che mi hanno fatto prendere storte, distorsioni e bottte assortite alle caviglie...sempre rigorosamente sottovalutate e mai curate "seriamente", ecco che poi può succedere di ritrovarsi con il TdA che ulula e grida vendetta (almeno nei nostri casi)....anzi più che gridare lo stronzo se la prende da solo la vendetta, perchè nel mio caso non è questione di "correre sul dolore" (cosa che ho sempre stupidamente fatto), ma proprio che con l'infiammazione in corso il tendine si ingrossa al punto di non riuscire minimamente a piegare o caricare la caviglia.
Insomma è un pò come avere una F1 con un gran motore ma con aerodinamica, telaio, sopsensioni e gomme che fanno schifo...non vincerà mai un GP!!!
Per trovare la voglia di mettermi lì e fare gli esercizi ammetto che ho dovuto e devo fare violenza a me stesso...ma cavolo meglio un'ora di esrcizi vari e stretching piuttosto che non riuscire più a correre come piace a me!!
Ultima modifica di LoneRunner il 16 set 2015, 0:06, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
SuperMatrix
Guru
Messaggi: 2279
Iscritto il: 10 feb 2015, 9:30
Località: Veneto

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da SuperMatrix »

Io chiedo invece se gli esercizi eccentrici possano avermi creato una infiammazione alla zona del metatarso del piede che da un 5-6gg mi fa vedere le stelle, mentre il TDA pur essendo ancora gonfio non mi da nessun fastidio,,,

Inviato dal mio V891_DUAL_OS utilizzando Tapatalk
05k 23:09 (Oderzo del 01.05.2016 - Strava)
10k 47:58 (Oderzo del 01.05.2016 - Strava)
21k 1:44:44 (THM del 06.03.2016 - Strava)

Adidas SuperNova 2.0 HOKA One One Elevon Nike Vomero 16 Nike ZOOM PEGASUS TURBO 2 SE

Diario
Avatar utente
LoneRunner
Mezzofondista
Messaggi: 106
Iscritto il: 13 apr 2015, 16:38
Località: Faenza

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da LoneRunner »

Può tranquillamente essere...anche a me i primi giorni capitava di sentire fastidio/dolore proprio in quel punto mentre facevo gli eccentrici.
Ho risolto mettendo un pezzo di un tappetino per gli esercizi (3€ al Decathlon) sul gradino della scaletta che uso per gli eccentrici.
Visto il peso che gli grava sopra ruoto ad ogni serie il "coprigradino" e dopo un pò taglio un latro pezzo dal tappettino e via (con un tappetino ne faccio almeno 4 pezzi...da ripegare su se stessi per fare un po' più di spessore)...mi è sembrato un'investimento sostenibile!!
Avatar utente
lore75auh
Ultramaratoneta
Messaggi: 1876
Iscritto il: 21 ott 2012, 12:57

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da lore75auh »

Credo di averlo gia' postato ma lo ribadisco
Gli eccentrici vanno fatti a tendine sfiammato non con infiammazione in corso
E l'esercizio e' diverso a seconda del tipo di tendinite (mediale o all'inserzione)
10k 41.04 (Dubai DDRR - 2014)
21.1k 1.32.24 (RAK Half Marathon 2016)
42.2k 3.48.50 (Chocomarathon 2014)
1.80 x 78kg

Dear Body Fat
Prepare to die
Regards
Me

https://twitter.com/RonnieDellaF
Avatar utente
SuperMatrix
Guru
Messaggi: 2279
Iscritto il: 10 feb 2015, 9:30
Località: Veneto

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da SuperMatrix »

@LoneRunner dopo quanto tempo ti è passato il dolore ? e hai fatto qualcosa per farlo passare ?
05k 23:09 (Oderzo del 01.05.2016 - Strava)
10k 47:58 (Oderzo del 01.05.2016 - Strava)
21k 1:44:44 (THM del 06.03.2016 - Strava)

Adidas SuperNova 2.0 HOKA One One Elevon Nike Vomero 16 Nike ZOOM PEGASUS TURBO 2 SE

Diario
Avatar utente
francesp
Ultramaratoneta
Messaggi: 1279
Iscritto il: 12 ott 2012, 12:04
Località: Colli Pisani

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da francesp »

Secondo me il dolore al metatarso può derivare da piccoli e forse impercettibili cambiamenti di appoggio del piede a causa dell'infiammazione stessa.
Stretching ed esercizi di rafforzamento andrebbero sempre fatti e sicuramente infiammazioni e infortuni sarebbero un pò meno la costante di noi podisti amatoriali... il problema è sempre il solito: e chi ne ha di voglia e costanza? :mrgreen:

Grazie a @LoneRunner per il racconto dettagliato della sua esperienza in cui mi rivedo sotto certi aspetti (specialmente l'evversione agli antinfiammatori e nella convinzione che il riposo risolva tutto :wink: per non dimenticare il voler forzare per rientrare prima possibile).
Ormai corro solo con la fantasia...
Avatar utente
Amil
Guru
Messaggi: 4493
Iscritto il: 10 ago 2015, 17:29
Località: Milano

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Amil »

Oggi ho fatto una corsa a che doveva essere un lento ed è diventato un mezzo medio (11 km a 5.30).

Purtroppo oggi il TDA si è rifatto sentire più del solito.

In particolare tra 8 e 9 km, prima che accelerassi per gli ultimi due km, dove ho tirato di più e, paradossalmente, mi ha datore meno fastidio.

Comunque chiedo a chi l'ha già fatto, per il tendine va fatta la risonanza magnetica oppure l'ecografia?

Lo chiedo solo perché vorrei evitare di andare dal medico per una prima visita dove mi dice magari di fare qualche esame strumentale e poi mi fa rifare un altra visita.

Va bene tutto, ma anche il portafoglio ha la sua importanza!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Running for Passion
21k 1:42.14 (Crema HM 20.11.16)...lontano ricordo..
10k 45:28 (Test gara 7.5.17)
Foia
Top Runner
Messaggi: 9077
Iscritto il: 3 apr 2010, 9:49

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Foia »

È una questione piuttosto dibattuta.
Professionisti di cui mi fido mi hanno sempre detto che un'ecografia ben fatta è sicuramente molto utile
Il concetto di 'ben fatta' poi è tutto da definire.... Io consiglierei di non andare in un posto qualunque, ma dove i radiologi siano abituati a vedere casi con questa patologia. Ad esempio una struttura specializzata in traumatologia (tipo il Pini a Milano) oppure un centro di medicina sportiva
-- Non cercare ostinatamente il PB. Sarà il PB a trovare te! --

I miei libri: 101 Ragioni per Correre - Vi Faccio Correre
Il Blog: http://run.foiaworld.info

Torna a “Infortuni e Terapie”