[DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: filattiera, grantuking, Hystrix, HappyFra

Avatar utente
simonerun
Guru
Messaggi: 2385
Iscritto il: 12 ott 2011, 18:21
Località: Firenze

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da simonerun »

@pwm essendo più o meno nella tua condizione ti domando:
devi portare i plantari sempre, anche quando corri?
Dovrai indossarli "per sempre" oppure potrebbe ad un certo punto non essere più necessario?
Che spessore hanno (se lo sai) e che drop hanno (cioè che differenza tra tallone, più alto e avampiede)?
Il fisioterapista mi ha visitato e consigliato di fare una visita dall'ortopedico per valutare la prescrizione di plantari; vediamo un po'.
Adesso sono 2 mesi che sono fermo e nei 2 precedenti ho corso si e no 50km, quindi dovrò per forza ricominciare blandamente.
Quando ti arrivano scrivi le tue sensazioni, sono curioso.........di sapere che effetto ti fa averli sotto i piedi.
10km La...Strapazza 11/03/2018 - 45'36''
Mezza San Miniato 15/09/2013 - 1h48'11"
Firenze Marathon 30/11/2014 - 3h57'53"
50km Pistoia Abetone '22 - 6h39'
6h Foiano d. Chiana 7/05/22 - 52,2km
100km Passatore '22 - 14h29’
Avatar utente
Marijus
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 687
Iscritto il: 7 set 2014, 19:49
Località: Milano

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Marijus »

mi iscrivo al club..aumento del kilometraggio settimanale e comparsa di un fastidio al TDA destro...
e come tutti con il solito malsano dilemma se fermarsi o continuare
Holden
Mezzofondista
Messaggi: 146
Iscritto il: 5 set 2014, 20:56

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Holden »

Ho deciso di prendermi una pausa dal forum. Scaramanticamente qualcuno di voi l'ha fatto e sembra la cosa abbia funzionato. Non è questo il mio caso anche se puntualmente ogni volta che commento qui o a voce con amici/conoscenti di notare un lieve miglioramento vengo puntualmente smnetito con forti bruciori al tendine e all'indomani faccio uno o due passi indietro in questo lento e lungo cammino verso una guarigione che appare sempre più un miraggio. Nel mio caso sono arrivato a 130 messaggi e non credo onestamente di poter apportare nulla di nuovo a questa discussione. Sono un po' stanco e continuare ad arrovellarmi sul tema non mi aiuta. Per questo ho deciso di staccare.
Prometto comunque di farmi risentire a metà gennaio e darvi un aggiornamento che spero positivo.
Buone vacanze a tutti e molti km a chi ha la fortuna di poter correre :beer:
Avatar utente
teomazz
Top Runner
Messaggi: 8304
Iscritto il: 7 mag 2013, 12:07
Località: Nei pressi di Piacenza

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da teomazz »

In bocca al lupo Holden, ma soprattutto buone feste a te!
Spero che sotto l'albero tu possa trovare la soluzione per mettere alle spalle il problema!
Anzi ti auguro che, come è successo a me, senza un reale e comprensibile apparente motivo, il tendine si metta a posto!
Io non canto ancora vittoria memore dello scorso anno (da novembre a fine aprile nessun dolore o fastidio, poi si è ripresentato dal nulla), però voglio essere ottimista!
Ancora auguri e buona guarigione a tutti!
Quando corro tutti i pensieri volano via. Superare gli altri è avere la forza, superare se stessi è essere forti

http://connect.garmin.com/profile/teomazz
viewtopic.php?t=42357
Avatar utente
Daddi
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 753
Iscritto il: 22 set 2011, 16:55
Località: Terni

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Daddi »

PWM - se non hai nessun fastidio o dolore post corsa lentissima continua, magari non esagerare con la durata e continua con gli esercizi eccentrici, poi quando prenderai i plantari ci aggiornerai, interessa anche me il discorso plantari come a @simonerun.

@Holden: ok, intanto ti faccio un grande Augurio per le prossime festività e perchè tutto si rimetta a posto, ci sentiamo senz'altro a gennaio, approvo il tuo stacco dal forum. :beer:

Io intanto ho fatto ieri l'ultimo allenamento pre mezza di domenica prossima, in realtà doveva essere un progressivo (10 lento 4 medio 4 rg) ma non sono riuscito a partire con il ritmo che volevo, ero stanco e alla fine è uscito un lungo da 19km a 4,41 finali con ultimi 3 km fatti a 4,10/4,15/4,25, alla fine è sempre un buon allenamento, fatto da "stanco".

Devo dire che il tallone mi faceva un po male ieri sera, anche oggi leggermente duole ma molto meglio, solo che ho anche una contrattura al tibiale interno (sempre dal lato infortunio al tda) che è in miglioramento, sicuramente con lo scarico e un richiamo di velocità di mercoledì dovrei essere a posto per domenica, ci metto un po di massaggi, della flogestina, tanto stretch e vada come deve andare.

Un saluto anche a te Teomazz e buone corse!!!. :beer:
Correre è cibo per la mente....finalmente sono tornato alla corsa!!!.
Pb
Invernalissima Bastia U. 2013 (21k) 1h23,00
Dragonissima 2013 Terni (9,16k) 33'46"
Maratona S.Valentino 2014 (42k) 2h59',50"
Corritonic 2014 Terni (10k) 37',35"
Avatar utente
pwm
Ultramaratoneta
Messaggi: 1415
Iscritto il: 8 mag 2010, 18:21
Località: Marcon (VE)

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da pwm »

Daddi ha scritto:PWM - se non hai nessun fastidio o dolore post corsa lentissima continua, magari non esagerare con la durata e continua con gli esercizi eccentrici, poi quando prenderai i plantari ci aggiornerai, interessa anche me il discorso plantari come a @simonerun.
In effetti ho seguito questa strada. Sto facendo 45-60 minuti 3 volte alla settimana "all'FL1 di Running Joe", cioè 6'30/km, io che due mesi fa avevo un ritmo maratona teorico di 4'45. A questo ritmo sembra andare tutto bene, solo qualche saltuario piccolo fastidio ma nulla a che vedere con i dolori delle 6 settimane prima della maratona, quando dopo gli allenamenti tosti zoppicavo due giorni...

Vi aggiorno appena mi arrivano i plantari, sono proprio curioso. Intanto continuo con gli eccentrici due volte al giorno.
3 km: 11'41 (Mestre,09-05-2013)
5 km: 20'14 (Mestre,28-04-2013)
10 km: 41'14 (Mestre,28-04-2013)
21 km: 1h32'49 (Milano,29-03-2015)
30 km: 2h20'34 (Marcon,26-10-2014)
42 km: 3h27'24 (Treviso 02-03-2014)
Immagine
Andrea1969
Maratoneta
Messaggi: 365
Iscritto il: 6 apr 2009, 12:07

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Andrea1969 »

Holden ha scritto:Ho deciso di prendermi una pausa dal forum. Scaramanticamente qualcuno di voi l'ha fatto e sembra la cosa abbia funzionato. Non è questo il mio caso anche se puntualmente ogni volta che commento qui o a voce con amici/conoscenti di notare un lieve miglioramento vengo puntualmente smnetito con forti bruciori al tendine e all'indomani faccio uno o due passi indietro in questo lento e lungo cammino verso una guarigione che appare sempre più un miraggio. Nel mio caso sono arrivato a 130 messaggi e non credo onestamente di poter apportare nulla di nuovo a questa discussione. Sono un po' stanco e continuare ad arrovellarmi sul tema non mi aiuta. Per questo ho deciso di staccare.
Prometto comunque di farmi risentire a metà gennaio e darvi un aggiornamento che spero positivo.
Buone vacanze a tutti e molti km a chi ha la fortuna di poter correre :beer:
@Holden

Se per caso almeno ogni tanto ti ricolleghi fammelo sapere, vorrei scriverti qualcosa in m.p. ma ovviamente se sei del tutto assente mi risparmio la fatica.
Andrea1969
Maratoneta
Messaggi: 365
Iscritto il: 6 apr 2009, 12:07

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Andrea1969 »

Fabryrun ha scritto:@Daddi : "continuerò a partecipare e leggere"
Allo stesso modo voglio testimoniare a proposito di carichi e sovraccarichi: Domenica 6 dicembre ho corso la Maratona di Sabaudia limando di otto minuti (4 h e 12min) il mio tempo migliore già realizzato a Venezia circa un mese fa. A parte la durezza ovvia di una corsa come la Maratona ( oggi che van di moda le ultra sembra essere diventata quasi una tapasciata!!) tutto a posto, nessun fastidio ne' ai tendini, ne' ai muscoli (doms appena) ne' ai piedi.
Dunque si può!
Auguri a tutti!
Ciao Holden[emoji2], tieni duro!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

E' questo il problema.

Mai fatta (ed è probabilemnte proprio per questo che sono sopravvissuto per 20 anni) e mai la farò. Figurarsi poi le "ultra".

Anzi, in realtà secondo il criterio per cui ogni 100 m. di dislivello positivo corrispondono a un km. supplementare in piano, una "maratona" l'ho fatta, a giugno dell'anno scorso : un trail di 25 km. con 1600 m. di dislivello, quindi una specie di 25+16...siamo lì.

Ebbene, guardacaso, è stata proprio l'ultima corsa prima di ritrovarmi azzoppato per oltre un anno. Coincidenza ? Non credo.

Se vale quello che scrive uno con cognizione di causa in questo articolo sulla "distanza salutistica"
http://www.albanesi.it/medsport/distanz ... istica.htm

...allora lascio volentieri sfasciarsi gli altri su quelle distanze masochistiche, mentre per quanto mi riguarda preferirò continuare a fare le stesse distanze ma spezzate in due, in tre o in quattro : ricavandone gli stessi benefici ed evitandone la maggior parte dei DANNI.

E ci daremo appuntamento dai 60 anni in poi... :D

Purtroppo la sciagura di qualsiasi cosa accade quando diventa una questione di moda.

Per non dire poi (ci sono altri articoli di Albanesi in proposito) che questi allungamenti scriteriati delle distanze sono spesso dovuti solo al rendersi conto dei propri limiti sulle distanze più brevi (cioè della serie : se proprio vuoi dimostrare di essere bravo, perché anziché correre 50 km. non provi a farne 10 in mezz'ora ?).
Avatar utente
Daddi
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 753
Iscritto il: 22 set 2011, 16:55
Località: Terni

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Daddi »

@Andrea1969 hai tutta la mia approvazione, infatti in questi ultimi gg ho provato solo a "pensare" di allungare gli allenamenti inserendo qualche lungo per fare la maratona a febbraio ma leggendo te e riflettendo bene su "come" mi sono fatto male (x me la maratona ha dato il colpo di grazie al tda) dico "col cavolo" che farò più una maratona, non ci penso proprio....magari qualche mezza anche (tipo 2/3 l'anno) ma sicuramente la distanza che gettonerò di più saranno i 10 con allenamenti intorno a quella distanza (fino a 15/16 ci può anche stare), almeno spero di essere qua (magari nella sessione allenamenti per i 10k e non zona infortuni :mrgreen: ) a scambiare idee e allenamenti con i 60enni e oltre che non fanno maratone :D
Correre è cibo per la mente....finalmente sono tornato alla corsa!!!.
Pb
Invernalissima Bastia U. 2013 (21k) 1h23,00
Dragonissima 2013 Terni (9,16k) 33'46"
Maratona S.Valentino 2014 (42k) 2h59',50"
Corritonic 2014 Terni (10k) 37',35"
ringolò
Mezzofondista
Messaggi: 82
Iscritto il: 5 set 2015, 8:51

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da ringolò »

fate i bravi ... fra circa 18 mesi compio 60 anni, un po' di rispetto!

Torna a “Infortuni e Terapie”