[DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: filattiera, grantuking, Hystrix, HappyFra

frapsg
Novellino
Messaggi: 13
Iscritto il: 11 ago 2012, 9:43

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da frapsg »

ciao a tutti, sono incorso in un piccolo dolore al tendine, e poichè non è la prima volta mi sono fermato immediatamente per paura di peggiorare la situazione...adesso ho intenzione di fermarmi un po' di tempo e volevo chiedervi, in base alla vostra esperienza, quanto tempo mi consigliate di aspettare prima di tornare a correre (il fastidio è molto leggero ma in passato mi è capitato molte volte e ogni volta ho fatto cose sbagliate per cercare di guarire al più presto), se nel frattempo va bene la sostituzione della corsa con il nuoto e se a riposo posso portare o meno una cavigliera di questo genere (non so se è utile, indifferente o addirittura dannosa per il tendine http://www.decathlon.it/cavigliera-s100-id_8162308.html ). Grazie mille!
Avatar utente
simonerun
Guru
Messaggi: 2351
Iscritto il: 12 ott 2011, 18:21
Località: Firenze

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da simonerun »

Ciao, a me da fastidio avere qualcosa che "spinge" sul tendine, che lo tocca, quindi non la userei.
Prova invece del ghiaccio, ci sono cavigliere che si mettono nel congelatore e poi si applicano per 10 min sul tendine e sono molto utili per "sfiammarlo".
Per il tempo necessario..... se è una cosa leggera penso che 7/15 gg di lontananza dalla corsa siano sufficienti, ma dovresti capire il motico per cui ti da fastidio, altrimenti il problema potrebbe ripresentarsi tra un po' di tempo.
In bocca al lupo.....
10km La...Strapazza 11/03/2018 - 45'36''
Mezza San Miniato 15/09/2013 - 1h48'11"
Firenze Marathon 30/11/2014 - 3h57'53"
50km Pistoia Abetone '22 - 6h39'
6h Foiano d. Chiana 7/05/22 - 52,2km
100km Passatore '22 - 14h29’
frapsg
Novellino
Messaggi: 13
Iscritto il: 11 ago 2012, 9:43

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da frapsg »

grazie della risposta! Il motivo non sono mai riuscito a capirlo, corro sempre alla stessa maniera ma una o due volte all'anno mi si ripresenta...stavolta la prendo con filosofia e aspetto pazientemente, magari andando in piscina per evitare di mettere su la pancia nel frattempo...crepi e grazie ancora!
alxandro7
Maratoneta
Messaggi: 427
Iscritto il: 7 gen 2011, 23:08

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da alxandro7 »

Ma la cavigliera nn è piu consigliata contro le distorsioni :-#
Avatar utente
simonerun
Guru
Messaggi: 2351
Iscritto il: 12 ott 2011, 18:21
Località: Firenze

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da simonerun »

Per cavigliera intendevo questa
http://www.medispo.com/atlante/ita/medi ... t_3460.htm
la metti nel freezer e poi la avvolgi alla caviglia e al tendine (magari avendo cura di indossare un calzino per non metterla a diretto contatto con la pelle)
la tieni per 10/15 min poi la togli. Puoi ripetere ogni due o tre ore oppure la mattina e la sera quando sei a casa
10km La...Strapazza 11/03/2018 - 45'36''
Mezza San Miniato 15/09/2013 - 1h48'11"
Firenze Marathon 30/11/2014 - 3h57'53"
50km Pistoia Abetone '22 - 6h39'
6h Foiano d. Chiana 7/05/22 - 52,2km
100km Passatore '22 - 14h29’
alxandro7
Maratoneta
Messaggi: 427
Iscritto il: 7 gen 2011, 23:08

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da alxandro7 »

ne un tipo simile, ma per il tendine non mi è mai stato d'aiuto, invece quando avevo problemi al ginocchio è stata fondamentale :beer:
Avatar utente
simonerun
Guru
Messaggi: 2351
Iscritto il: 12 ott 2011, 18:21
Località: Firenze

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da simonerun »

strano....la tecnica del ghiaccio sul tda è consigliata un po' da tutti e sembra che ci siano molti risultati positivi su tanti che l'hanno provata....
10km La...Strapazza 11/03/2018 - 45'36''
Mezza San Miniato 15/09/2013 - 1h48'11"
Firenze Marathon 30/11/2014 - 3h57'53"
50km Pistoia Abetone '22 - 6h39'
6h Foiano d. Chiana 7/05/22 - 52,2km
100km Passatore '22 - 14h29’
gnaro79
Novellino
Messaggi: 14
Iscritto il: 19 ott 2009, 18:12

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da gnaro79 »

Salve sono nuovo a scrivere anche se vi seguo da tempo immemore e la scelta di postare su infortuni e terapie non è proprio quello che sognavo detto ciò vi descrivo il mio problema.Sono ormai quasi 3 mesi che ho un dolore al tatto sul lato dx(gamba sx e lato dx)del tda localizzato a un paio di cm sopra la caviglia.Il dolore come detto si presenta al tatto e solo con certi angoli del piede ed interessa una parte molto piccola circa un cm.Infatti se alzo le dita dei piedi in condizione di max elongazione il dolore scompare anche se premo nell'area in questione.Inoltre correndo non sento dolore(ed un dolore non invasivo come puo essere una tendinite) a parte i primi metri iniziali e raggiunto un certo chilometraggio 12\14 km.Ho provato con il ghiaccio e riposo(10gg) ma non è cambiato nulla.Cosa mi consigliate di fare ?Grazie a tutti e buona corsa
emilianorossi
Novellino
Messaggi: 30
Iscritto il: 4 set 2012, 23:23

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da emilianorossi »

@gnaro79
anch'io fino a ca.1 mesetto fa, o giù di li, ero messo come te.
fini a quando mi son svegliato il giorno dopo un'uscita di quelle da dimenticare, col tendine d'Achile dolorante, gonfio e soprattutto ispessito 2-3cm sopra il calcagno, dove prima mi faceva male a stringerlo, proprio come te.
Il mio consiglio è di smettere di correre ora, perlomeno smettere di correre come stai facendo.
qualcosa ovviamente non va nella tua corsa, e/o nel tuo corpo.
Il mio problema principale credo fosse che correvo 'seduto', sui talloni. per colpa di un paio di Nike prima, e di un paio di Asics Nimbus dopo.
ora mi sono informato, grazie proprio a questo sito, e odio profondamente tutti 'sti bei tacconi super-ammortizzati che fanno fare ai polpacci (e quindi tda) una corsa del tutto innaturale. deleteria.
se hai mai corso a piedi nudi ?io una volta eroica per 150m, finiti con 2 grosse bolle rosso sangue) sai che si appoggia sull'avanpiede (infatti le bolle li le avevo).
e soprattutto sai che sensazione di controllo, equilibrio e forza si prova.
io aspetto di riprendermi, di sicuro un paio di mesi ancora, per cominciare a correre sugli avanpiedi. ho già un paio di Brooks Launch che dovrevvero aiutare.
con gli esercizi eccentrici ho preso forza (prima credevo di aver problemi alla caviglia, non riuscivo con la gamba dx a salir completamente sulla punta..ora, con mia sorpresa si).. li avessi fatti prima, sicuramente ora sarei messo meglio.
ho visto come li facevano in un video: si sale con entrambi i piedi, ca. 10 secondi a scendere, e rimango in tensione 2-3 secondi.
ho fatto anche spin-bike nel frattempo, ma ieri ho tirato troppo con delle ripetute ed oggi ero gonfio.
vedrò di andarci più cauto.
Riassumo il mio consiglio: non correrci su così, rinforzati, cerca di capirne i motivi e agisci di conseguenza.

Ps. se ho detto qualcosa di sensato è da ringraziarsi in gran parte Forrest75, che mi ha illuminato(?) la via, purtroppo in salita. quel che ho detto di sbagliato invece è tutta farina del mio sacco.
gnaro79
Novellino
Messaggi: 14
Iscritto il: 19 ott 2009, 18:12

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da gnaro79 »

Ciao anche io corro con le brooks launch oltre ad usare le mizuno rider ma senti senti anche le asics nimbus .Io sono un runner pesante 75kg per 1,82 muscolare e abbastanza potente e sulla questione scarpe sono d'accordo con quanto da te scritto senza però sconfinare sul barefoot(le launch sono delle a2 ora vorrei provare le pure flow).Io mi trovo bene con scarpe sui 300gr (le launch nel n 45 hanno tale peso)purtroppo alle volte sono condizionato dal passato e dalla tendenza di usare scarpe più ammortizzate specie ad andature lente ed elevato chilometraggio.Il problema non so come è nato e quali siano le cause ma la prima volta che ho sentito delle noie è conciso con un passaggio(le alterno in base alla tipologia di allenamento) dalle rider alle nimbus

Torna a “Infortuni e Terapie”