[DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: filattiera, grantuking, Hystrix, HappyFra

Avatar utente
Run_Franz_Run
Ultramaratoneta
Messaggi: 1519
Iscritto il: 22 feb 2010, 14:11
Località: Pilastro di Langhirano (PR)

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da Run_Franz_Run »

Ciao Emiliano,
sono interessanti le tue considerazioni
emilianorossi ha scritto:il piede cavo fa pronare (sollecitando il tda che lavora "ad angolo" ed ovviamente la fascia plantare), ruotare la parte inferiore della gamba verso l´interno (se uno si piega vedrá il ginocchio puntare sull´alluce invece che sul terzo dito, come dovrebbe normalmente essere), il ginocchio, l´anca e la schiena.
in un sito individuavano tutti i miei "difetti", perfino la rigiditá al piegemento della caviglia "sana".
Eccomi.... questa è una cosa che ho segnalato ai due ortopedici e all'osteapata che ho consultato negli ultimi due anni, ma mi è sempre stato ignorato: se mi piego sulle ginocchia (tipo esercizio di stretching per polpaccio/tendine, al muro con ginocchio e gamba piegata,con il piede/tda "malato" noto che ad un certo punto il ginocchio si piega tantissimo verso l'interno, anzichè continuare la sua discesa dritta (come fa il piede buono).
Qual è il sito che citava questi difetti?
Che precauzioni hai allora usato?
emilianorossi ha scritto: gli esercizi che ho fatto sono principalmente quello del "piede corto" (short foot) e corricchiare a piedi nudi sulla strada (ora un kilometrino, ovviamente non appoggiando sul tallone!).esistono anche esercizi che seguono la catena, per ginocchio e anche.
Qual è l'esercizio del piede corto? e quali sono gi altri esercizi per ginocchio e anche?
sono riportrtati in un sito?
emilianorossi ha scritto: inoltre quando corro, corro con scarpe minimaliste, e l´ultimo kilometrino o giú di li a piedi nudi.
........
quindi sei passato alla corsa minimal? e con essa riesci a correre senza problemi, nononstante i tuoi problemi?

Ciao e grazie per la condivizione
"Balbo t'è pasè l'Atlantic mo miga la Perma":
Geco74
Novellino
Messaggi: 26
Iscritto il: 2 apr 2013, 10:54

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da Geco74 »

La mia situazione è ahimè stabile .... sono fermo ormai da 8 mesi (!) e come te max sto facendo nuoto. Diciamo che nell'ultima visita dell'ortopedico mi disse che a ottobre (quindi ora) potevo anche iniziare a giocare a calcio (ovviamente amatoriale ...) ma in effetti quando cammino (ripeto cammino!) un po' di più (tipo 1-2 km ) mi rinizia a dare fastidio, quindi sinceramente non so se provare a giocare ...
comunque non ho mai avuto un infortunio del genere ma è devastante psicologicamente!!!!!!
Enrico1977
Novellino
Messaggi: 1
Iscritto il: 5 mag 2013, 14:54

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da Enrico1977 »

Ciao Novellino, ho letto alcuni tuoi post sulle Mizuno Prophecy di qualche mese fà (perlomeno credo siano tuoi). Ma quindi anche a seguito del loro utilizzo a hai avuto problemi?? Io sono fermo x una tendinite, uso scarpe nuove da circa 150km, saucony Triumph 10 venendo da Mizuno. Obiettivamente credo che sia stato il carico di lavoro a far manifestare il problema, ma non escludo le scarpe ed ero curioso di sapere la tua esperienza, perchè ero intenzionato a provare le Prophecy. Ps ringrazio tutti x gli utili e interessanti consigli che mettete a disposizione (credo che il fisioterapista che ha corso con Jonnhymix abbia centrato un bel punto relativamente ai gemelli del polpaccio). Ciao Enrico
Avatar utente
mb70
Top Runner
Messaggi: 9506
Iscritto il: 17 feb 2013, 20:59
Località: lucca

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da mb70 »

mi segno 3d molto interessante
9/2014 10K 50'51"
10/2014 Mezza di Arezzo 1h53'53''
10/2015 Munchen Marathon 4h46''
08/2018 ricostruzione lca
10/2019 5k 24'28"
Meglio correre il rischio di non farcela che rimpiangere di non aver avuto il coraggio
Avatar utente
mb70
Top Runner
Messaggi: 9506
Iscritto il: 17 feb 2013, 20:59
Località: lucca

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da mb70 »

mi confermate che nel caso di dolorino al tda bisogna evitare lenti, sterrati e invece fare stretching, movimenti eccentrici, massaggi con arnica e ghiaccio ?
9/2014 10K 50'51"
10/2014 Mezza di Arezzo 1h53'53''
10/2015 Munchen Marathon 4h46''
08/2018 ricostruzione lca
10/2019 5k 24'28"
Meglio correre il rischio di non farcela che rimpiangere di non aver avuto il coraggio
Avatar utente
franchino
Moderatore
Messaggi: 10334
Iscritto il: 14 gen 2008, 11:36
Località: Turin

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da franchino »

il sul dolente lo streatching non lo farei mai, piuttosto un bello scarico al polpaccio basso
RUNNINGFORUM VIVE GRAZIE A TE! Fai correre anche tu il maialino, :pig: scopri qui come: viewtopic.php?t=46765!

www.strava.com/athletes/franco_chiera
Avatar utente
mb70
Top Runner
Messaggi: 9506
Iscritto il: 17 feb 2013, 20:59
Località: lucca

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da mb70 »

What's scarico?
9/2014 10K 50'51"
10/2014 Mezza di Arezzo 1h53'53''
10/2015 Munchen Marathon 4h46''
08/2018 ricostruzione lca
10/2019 5k 24'28"
Meglio correre il rischio di non farcela che rimpiangere di non aver avuto il coraggio
Avatar utente
franchino
Moderatore
Messaggi: 10334
Iscritto il: 14 gen 2008, 11:36
Località: Turin

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da franchino »

Auto massaggio, dal tda verso l'alto. Ok per il ghiaccio, a intervalli nel momento di dolore acuto.
RUNNINGFORUM VIVE GRAZIE A TE! Fai correre anche tu il maialino, :pig: scopri qui come: viewtopic.php?t=46765!

www.strava.com/athletes/franco_chiera
emilianorossi
Novellino
Messaggi: 30
Iscritto il: 4 set 2012, 23:23

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da emilianorossi »

ciao Franz,
ti dico subito che al momento non ho gran tempo, quindi intanto ti passo un paio di link cosí vedi di entrare nell'argomento

Tutto in inglese, spero tu ci capisca, altrimenti traduci in google e dovrebbe piú o meno funzionare.
Nei video basta guardare, credo.
Qui trovi due video dell'esercizio "short foot": io l'ho imparato senza le "visualizzazioni" che usano loro, ma credo che possano essere utili (prima di riuscire a muovere il muscoletto dell'arco ci ho provato per un giorno e mezzo).

http://www.somastruct.com/controlling-p ... ng-bridge/
http://www.thesportsphysiotherapist.com ... exercises/

qui si vede la logica della "catena cinematica", dal piede al collo, in cui io mi ritrovo in pieno, anche se qui in particolare parlano dell'arco al riguardo di problemi alle anche:
http://erikdalton.com/media/published-a ... achy-hips/


qui si vede come rafforzare l'arco del piede il piú delle volte significa rafforzare il tibiale posteriore che, assieme all'anteriore (ma in minima parte) "tirano" su l'arco plantare.
http://www.somastruct.com/posterior-tib ... flat-feet/

c'è inoltre qualcosa di specifico per anche e ginocchia, ma ora mi concentro sul piede. spero giá così si instauri un cambiamento nella "catena".

per quel che riguarda il minimalismo: mi han fatto il video sul tapis rulant e ho preso paura nel vedermi pronare, per quanto sia solo un leggero pronatore... andando minimalista-barefoot si dovrebbe appoggiare il medio-avanpiede e cosí la non pronazione è automatica. ma solo se l'arco è abbastanza forte da far da "molla", da sostegno per quando poi si ricarica.
cioè, occorre rinforzare molto i muscoli, per questo esercizi per l'arco plantare e corsette a piedi nudi, leggerissime.
corro, ma piano, sui 4e45, con le minimaliste (5 e mezzo a piedi nudi).
ma se aumento poi il tda il giorno dopo mi duole, da cui la Risonanza Magnetica che farò domani.

Come dicevo, qui dovresti aver già le basi per capirci e per cercare in google (fallen arch e kinematic chain ad es.) se ci capisci di inglese, sennó occorre trovare qualcosa in italiano..
Sappimi dire/chiedi che poi appena ho un attimo vedo di aiutarti, tanto è utile pure a me.

ciao

ps. non è che sia esperto, ho solo letto in internet e verificato qualcosa su di me..
Air
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 155
Iscritto il: 10 set 2013, 20:10

Re: Tendine d'Achille

Messaggio da Air »

Ciao a tutti. E' da martedì che sento un dolorino al tendine d'achille (credo, il dolore è in quella parte più sottile sopra il tallone) quando facendo stretching per la coscia porto il tallone al gluteo. Ieri avrei dovuto correre ma ho saltato l'allenamento e sto facendo un po' di ghiaccio. Il fastidio se faccio quel movimento lo sento ancora, se no non sento nessun fastidio. Domani però avrei la corsa dei santi (10 km) che vorrei fare. Che mi consigliate?? grazie!

Torna a “Infortuni e Terapie”