Lago Maggiore International Trail 28/04/2024

Appuntamenti, esperienze, domande per gli amanti della natura e del trail

Moderatori: franchino, runmarco, deuterio, Evuelledi

veddascamolinera5
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 500
Iscritto il: 5 dic 2013, 9:24

Re: Lago Maggiore International Trail 28/04/2024

Messaggio da veddascamolinera5 »

Ciao Ragazzi...

Tranquilli, la nota vale in "generale"...non è riferita al meteo! Come già detto qualsiasi novità di rilievo vi verrà comunicato via email :wink:
Veddasca Molinera Runnning : http://www.lmit.info
veddascamolinera5
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 500
Iscritto il: 5 dic 2013, 9:24

Re: Lago Maggiore International Trail 28/04/2024

Messaggio da veddascamolinera5 »

METEO...

:study: Previsioni Meteo per Domenica 28 aprile :study:

PIOGGIA

...ART. 7 REGOLAMENTO – MATERIALE...

È importante sapere che in caso di necessità di soccorso, la morfologia del territorio o le condizioni meteo del momento potrebbero far aspettare i soccorsi più a lungo del previsto.
La sicurezza dipenderà allora dal materiale obbligatorio che si avrà nello zaino o marsupio.

Al momento il PERCORSO DI GARA RIMANE INVARIATO


Buona giornata!
Veddasca Molinera Runnning : http://www.lmit.info
Avatar utente
grantuking Utente donatore Donatore
Moderatore
Messaggi: 11098
Iscritto il: 6 apr 2014, 14:11
Località: Biella

Re: Lago Maggiore International Trail 28/04/2024

Messaggio da grantuking »

Buona gara a tutti :D
21km 1:33:34 ('18) - 30km 2:45:41 ('16) - 42km 3:27:40 ('19) - 50km 4:57:44 ('19) - 100km 13:20:10 ('19) Finisher: 11 Ultra - 23 Maratone - 50 di Romagna - Pistoia Abetone - Passatore - GTC55 - UMF - LUT
veddascamolinera5
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 500
Iscritto il: 5 dic 2013, 9:24

Re: Lago Maggiore International Trail 28/04/2024

Messaggio da veddascamolinera5 »

COMUNICATO STAMPA

Lago Maggiore International Trail: grande successo, atleti provenienti da tutto il mondo

La manifestazione si è svolta ieri sotto una pioggia incessante, la neve in alta quota ha modificato il percorso lungo. A vincere la K43 Vincent Miguel e Guendalina Sibona, ecco tutti i premiati

MACCAGNO CON PINO E VEDDASCA - Nonostante una pioggia incessante, durante il corso di tutta la manifestazione, e i fisici messi a dura prova dalle condizioni del terreno, la decima edizione della "Lago Maggiore International Trail" è stato un grandissimo successo. Quasi cinquecento, infatti, gli atleti ai nastri di partenza, provenienti da ogni parte d'Italia e del mondo.

Alcuni di questi sono arrivati direttamente sul Verbano proprio per correre questa competizione, dandosi battaglia sia nella K43, il percorso lungo, che nella K24, quella corta, lungo i sentieri e le montagne tra la Val Veddasca e la Val Molinera, combattendo anche con un tracciato reso viscido dalle abbondanti precipitazioni.

A causa del maltempo e della neve in alta quota è stato annullato il Trofeo delle Cime "Memorial Gianni Zanini", con il conseguente taglio e modifica del tratto tra il Monte Covreto e il Monte Corbaro, che hanno permesso alla gara di essere svolta ugualmente, senza alcun problema, grazie al lavoro di tutto lo staff dell’A.S.D. Val Veddasca e Molinera Running, guidata dal fondatore Rino Cordaro.

«Vedere così tanti iscritti partecipare alla nostra manifestazione, provenienti non solo da diversi paesi europei, ma anche da altre parti del mondo, è una grandissima soddisfazione - spiega il responsabile Rino Cordaro -. Eccezion fatta per alcuni problemi causati dal maltempo, siamo riusciti a gestire la corsa nel migliore dei modi e a premiare le categorie assolute della competizione K24, sia maschili che femminili. Non posso fare altro che ringraziare i Comuni di Maccagno, di Tronzano e la Comunità Montana Valli del Verbano, senza dimenticare i 273 volontari che ci hanno permesso di rendere perfetta l'intera manifestazione».

«Un grazie a tutti i concorrenti che avete voluto essere presenti a questa manifestazione, sebbene la pioggia abbia condizionato la gara - commenta il sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca, Fabio Passera -. Un grazie sincero, però, va soprattutto a chi ha organizzato questa iniziativa che, anno dopo anno, dimostra una grande complessità, ma tutto andato per il meglio. Come cittadino che vive in questo territorio sono orgoglioso di come la LMIT riesca a promuovere il nostro lago. Vedere l'area delle feste così gremita è davvero un colpo d'occhio, e l'ultimo ringraziamento va anche ai tantissimi volontari che si sono impegnati per il corretto svolgimento della giornata».

I premi, a fine gara, sono stati consegnati dal primo cittadino di Maccagno con Pino e Veddasca, mentre la presentazione, nel corso dell'intera manifestazione, è stata affidata a Ivo Casorati di ComunicatIvo.

Il Team LMIT ringrazia: Carabinieri Maccagno, Comune Maccagno con Pino e Veddasca, Comune Tronzano Lago Maggiore, Comunità Montana Valli del Verbano, Prot. Civile Maccagno, Prot. Civile Tronzano Lago Maggiore, Circolo Acli Garabiolo, Luinotizie, Proloco Maccagno, Ass. Naz. Carabinieri Cassano Magnano, Ass. Naz. Carabinieri Saronno, Nucleo Protezione Civile Provincia Varese Carabinieri in congedo, CAI Luino, CAI Laveno Mombello, CAI Gallarate, MTB S.Martino Valcuvia ASD, Bar in Forcora, Anffas Luino APS e la Polizia Municipale Maccagno. Un particolare ringraziamento agli sponsor dell’evento: Supermercato U2 di Maccagno, LombardiaWeb e Birra Menabrea Biella.

Per il conseguente taglio e modifica del tratto tra il Monte Covreto e il Monte Corbaro per la competizione K43 sono state stilate di conseguenza due classifiche, una classifica per gli atleti che hanno percorso la “traccia completa” ed una classifica per gli atleti che hanno percorso la “traccia ridotta” (più precisamente è stato effettuato un taglio di Km 3.3 con D+ 205m).

Podio classifica assoluta Uomini K43: 1. Vincent Miguel (FRA - JRC Triathlon) 4:22:49 – 2. Gianluca Pinton (ITA - ASD Run Fast) 4:23:10 - 3. Andrea Bonanomi (ITA - CDO Bike & Run) 4:26:24 - 4. Thomas Paterno (ITA - Runner Varese) 4:37:35 - 5. Giuliano Cavallo (ITA - Polisportiva S. Orso / Team Salomon Italia) 4:40:04.

Podio classifica assoluta Donne K43: 1. Guendalina Sibona (ITA - ASD Polisportiva Mandello) 4:51:11 - 2. Enrica Scapin (ITA - ASD Baudenasca) 5:01:03 - 3. Irina Ovcharenko (RUS) 5:04:06 - 4. Franziska Schneider (GER - Selbstläufer Altenahr) 5:13:09 - 5. Sonia Fogliato (ITA - Emme Running Team) 5:16:44.

Podio classifica assoluta Uomini K24: 1. Tobias Schmid (SUI) 2:23:32 - 2. Giuseppe Matteo Breda (ITA - Atl. Gavirate) 2:23:34 - 3. André Barailler (ITA) 2:25:33 - 4. Kenny Dobler (SUI - Dobler Racing) 2:31:55 – 5. Charlie Collins (GBR) 2:35:42.

Podio classifica assoluta Donne K24: 1. Katerina Zanozina (CZE) 3:11:15 - 2. Lia Maria Pozzi (ITA - G.A.P. Saronno) 3:14:44 - 3. Michela Vigna Ton (ITA - G.S. Avis Ivrea) 3:23:03 - 4. Rebecca Seminato (ITA - Runcard) 3:27:39 - 5. Valentina Testa (ITA - Naonis Tri A.S.D.) 3:29:53.
Premi di categoria

Juniores età 18-19 anni (da 18 anni compiuti a 20 anni da compiere): Fabio Piovan (ITA - Atl. Cento Torri Pavia) 3:44:19

Master-M - M M20 (20-24 anni): Kenny Dobler (SUI - Dolber Racing) 2:31:55 - M25 (25-29 anni): Tobias Schmid (SUI) 2:23:32 - M30 (30-34 anni): Charlie Collins (GBR) 2:35:42 - M35 (35-39 anni): Giuseppe Matteo Breda (ITA - Atl. Gavirate) 2:23:34 - M40 (40- 44 anni): Jacopo Ghirardelli (ITA - 100% Anima Trail ASD) 3:08:35 - M45 (45-49 anni): Andrea Nolly (ITA) 2:56:45 - M50 (50-54 anni): Cristiano Mazzoni (ITA - ASD Gao Oleggio) 3:08:36 - M55 (55-59 anni): Giovanni Porro (ITA - Corro e Raccolgo Plogging) 3:42:38 - M60 (60-64 anni): Ezio Leonino (ITA - A.P.D. Pont-Saint-Martin) 3:37:13 - M65 (65-69 anni) Maurizio Nocent (ITA - Runcard) 4:02:58 - M70 (70-74 anni) Angelo Bellotti (ITA) 4:46:07 - M85 (80-84 anni) Anselmo Molteni (ITA) 6:02:44.

Master-F - F20 (20-24 anni): Flora Fedele (ITA - NoLimits ASD) 3:37:21 - F25 (25-29 anni): Camille-Anne Maranda (CAN) 3:35:25 - F30 (30-34 anni): Rebecca Seminato (ITA - Runcard) 3:27:39 - F35 (35-39 anni): Katerina Zanozina (CZE) 3:11:15 - F40 (40-44 anni): Maria Federica Bianchi (ITA - Runners Team Zanè) 3:52:50 - F45 (45-49 anni): Michela Vigna Ton (ITA - G.S. Avis Ivrea) 3:23:03 - F50 (50-54 anni): Paola Adorni (ITA - +Kuota ASD) 3:42:06 - F55 (55-59 anni): Toshiko Okuyama-Dougall (GBR) 5:27:15 - F60 (60-64 anni): Claudia Di Maria (ITA - Asd Ortica Team Milano) 4:47:09

Donna più giovane: Nina Holling (ZAF) – Donna più esperta: Antonella Serra (ITA).
Uomo più giovane: Fabio Piovan (ITA) – Uomo più esperto: Anselmo Molteni (ITA).

TUTTE LE CLASSIFICHE: https://www.wedosport.net/vedi_classifi ... ara=55959

Vi aspettiamo a Maccagno il 4 MAGGIO 2025...il nostro Nuovo Progetto sarà sicuramente di Vostro gradimento !!

Buona serata!
Veddasca Molinera Runnning : http://www.lmit.info
veddascamolinera5
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 500
Iscritto il: 5 dic 2013, 9:24

Re: Lago Maggiore International Trail 28/04/2024

Messaggio da veddascamolinera5 »

Buongiorno Ragazzi,

Nella nostra pagina ufficiale facebook abbiamo pubblicato un video con gli indumenti / oggetti che abbiamo rinvenuto negli spogliatoi del campo sportivo e negli spogliatoi della palestra.

Un ultimissimo piccolo particolare... presenziare la Vostra partenza è stato veramente "UNO SPETTACOLO" =D> =D> =D>

Buona giornata!
Veddasca Molinera Runnning : http://www.lmit.info

Torna a “Trail Running (Cross, Corsa in Montagna, Skyrunning, Ecomaratone...)”