Il muro delle 3 ore

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

Rispondi
Avatar utente
deuterio
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 4041
Iscritto il: 8 ott 2010, 12:03
Località: Modena

Re: Il muro delle 3 ore

Messaggio da deuterio » 2 nov 2013, 9:55

Vai tranquo Aroldo, alle Terre Verdiane nessuna griglia, chi prima arriva (e più sgomita) meglio alloggia!
"Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far castelli in aria e va a piangere sul..."
Fausto73
Novellino
Messaggi: 24
Iscritto il: 18 nov 2013, 10:17

Re: Il muro delle 3 ore

Messaggio da Fausto73 » 18 nov 2013, 10:26

Inanzitutto buongiorno e salve a tutti.
Volevo chiedere una informazione ad Aroldo
Ho visto che nella tua firma hai scritto che eri 85kg circa e adesso sei 60kg.
Io ho la tua stessa storia pù op meno solo che parto da 103kg x 170cm di altezza, adesso sono 68kg.
Mi dici se hai seguito dieta particolare ho hai fatto da solo?
Io sono andato da dietologi e nutrizionisti ma tutti mi hanno levato i carboidrati, quando spiegavo loro che corro e faccio maratone quasi mi ridevano in faccia.
Se ti sei rivolto a un dietologo potrei avere i riferimenti?
Grazie

fausto
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 11795
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Il muro delle 3 ore

Messaggio da aroldo74 » 18 nov 2013, 10:47

Ciao Fausto e Benvenuto sul forum.
Se ti vuoi presentare alla comunità c'è una apposita sezione. 8)
http://www.runningforum.it/viewforum.php?f=18

Complimenti a te per il tuo dimagramento.
Non sono andato da nessuno. Ne dietologo ne nutrizionista.
Ho cominciato a correre che ero un salsicciotto di lardo, con pochi km.
Nonostante ci,ò l'aver rimesso in moto il corpo mi ha reso più attivo ed anh enel resto della giornata riuscivo a consumare di più.
Uscite a piedi, spostaementi in bici niente ascensori, ecc....
Piano piano aumentando i km sono dimagrito sempre di più.
All'inizio ho continuato a mangiare tutto quello che volevo e quanto volevo e comunque dimagrivo.
Successivamente è stato necessario dare una regolata, quindi mi sono formato una coscienza alimentare e grazie alla corsa essendo più sereno
ho eliminato il vizio di mangiare per noia e troppo abbondantemente.
Mangio in maniera equilibrata. Carboidrati non raffinati frutta e verdura non condita in quantità. poca carne.
Se togli i carboidrati Secondo me, ti fai del male. Ovvio che dimagrisci in fretta ma a lungo andare il gioco non vale le candela.
Sopratutto, No alcolici, no cibi industriali no dolci ecc.... (certe cose come salumi ed insaccati ecc vanno solo assaggiati
Cerco di evitare tutto ciò che riporta più di 5 ingredienti in etichetta e di cui non conosco il significato.

Ci ho messo molto tempo come hai visto.
Non sono ancora magrissimo a il fisico è tornato molto bello e scattante e non si è afflosciato e mi sono rimasti dei bei muscoletti che a mia moglie piacciono tanto. :asd2:

Se ti interessa dai anche una bella scorsa ai topic della sezione sull'alimentazione ed integrazione.....
http://www.runningforum.it/viewforum.php?f=5

Ciao ed a presto. :beer: :beer:
PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Fausto73
Novellino
Messaggi: 24
Iscritto il: 18 nov 2013, 10:17

Re: Il muro delle 3 ore

Messaggio da Fausto73 » 18 nov 2013, 11:26

Grazie della pronta risposta.
Io sinceramente anche se non avevo il peso ottimizzato ho corso 3 maratone in 7 mesi, dopo 1 solo anno di corsa, Berlino 29-9-2012- Palermo 18-11-2012- Messina -21-3-2013, con il personale di 3h09' (poteva essere molto meno ma ho avuto un attacco di dissenteria all'ultimo km e mi sono dovuto fermare e camminare perchè avevo..... rilasciato :emb: ).
Mi stavo preparando per la maratona di Valencia under 3h purtroppo poi ho avuto un grosso problema e sono fermo da 40 giorni.
Io mangio molta frutta ma credo che il mio problema sono i dolci che non riesco a smettere di evitare, comunque adesso mi sono posto un freno ai dolci e sono circa 7giorni che non ne mangio.
Ti farò sapere come va.

Ciao Fausto

prossima maratona Napoli 2014 16-02-2014
Avatar utente
madferit
Guru
Messaggi: 3216
Iscritto il: 29 set 2013, 9:57
Località: carbonia

Re: Il muro delle 3 ore

Messaggio da madferit » 18 nov 2013, 15:26

questione di metabolismo forse...io mangio di qualita'(molta frutta, e tutti i cereali rigorosamente integrali) e quantita'(non bado alle porzioni...),con un debole per i dolci...ma durante la preparazione il peso era in caduta libera nonostante reintegrassi
Ultima modifica di madferit il 18 nov 2013, 16:00, modificato 1 volta in totale.
PB 5K 18:04 5°km corsa S.Sperate'14
PB 10K 37:10 10km Perdaxius '18
PB 1/2 maratona 01:23:06 Assemini'14
PB maratona...02:54:04 Reggio Emilia'17
PB 100Km 8h47'34'' Passatore'18
http://connect.garmin.com/profile/luca1980
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 11795
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Il muro delle 3 ore

Messaggio da aroldo74 » 18 nov 2013, 15:45

Giusto. :thumleft:
É opinione comune che per fare il tempo teorico in maratona, il peso deve essere ottimizzato.
4-5 kg (come nel mio caso) in una gara lunga come la maratona sarebbero un inutile fardello che inficierebbe il risultato. Condizione poco rilevante per maratoneti da 4h - 4h30' ma più si é veloci più conta.
D'altro canto, atleti da 2h40' in maratona mi hanno detto che in una preparazione adeguata per tale gara con carico abbondante e lunghissimi a ritmo corretto, il peso si aggiusta da solo. Si può mangiare quanto si vuole ma si cala inesorabilmente.
PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Avatar utente
raptor
Guru
Messaggi: 2342
Iscritto il: 12 lug 2011, 14:20
Località: Trieste - Venezia

Re: R: Il muro delle 3 ore

Messaggio da raptor » 19 nov 2013, 9:14

Cmq giusto x cronaca domenica ho chiuso l'ennesima mezza in 1h22, arrivando davanti a gente che a Venezia il muro l'ha tirato giù...
Segno che in maratona sono proprio scarso!! :mrgreen:

Concordo sia molto importante ottimizzare il peso, albanesi parla di 2.5 sec/km ogni kg in meno (quindi quasi 2min!!), forse esagera un po' ma aiuta davvero tantissimo!!
Dici bene anche che una preparazione fatta bene aiuta ad ottimizzarlo, anche se chi fa già 2h40 da ottimizzare ha ben poco!! :wink:
Avatar utente
madferit
Guru
Messaggi: 3216
Iscritto il: 29 set 2013, 9:57
Località: carbonia

Re: Il muro delle 3 ore

Messaggio da madferit » 19 nov 2013, 9:34

io raptor invece sto facendo il percorso inverso...eccellente esordio in maratona sulle 3 ore,3 settimane fa, nella mezza di domenica invece una schiappa,l'ho presa come allenamento e finita in 1h29,ma non vedo un margine che mi porti a 1h23 come pronosticato dagli esperti...
PB 5K 18:04 5°km corsa S.Sperate'14
PB 10K 37:10 10km Perdaxius '18
PB 1/2 maratona 01:23:06 Assemini'14
PB maratona...02:54:04 Reggio Emilia'17
PB 100Km 8h47'34'' Passatore'18
http://connect.garmin.com/profile/luca1980
Fausto73
Novellino
Messaggi: 24
Iscritto il: 18 nov 2013, 10:17

Re: Il muro delle 3 ore

Messaggio da Fausto73 » 19 nov 2013, 10:10

madferit ha scritto:io raptor invece sto facendo il percorso inverso...eccellente esordio in maratona sulle 3 ore,3 settimane fa, nella mezza di domenica invece una schiappa,l'ho presa come allenamento e finita in 1h29,ma non vedo un margine che mi porti a 1h23 come pronosticato dagli esperti...
Qua credo posso risponderti io, anche per me è più facile fare la maratona sotto le 3 ore piuttosto che la mezza in 1h22-23, mi è stato dettoda chi ne capisce in quanto allenatore e tecnico fidal che la maratona è una tipologia di gara/allenamento e la mezza un' altra tipologia, quindi probabilmente hai sbagliato l'allenamento per la mezza o probabilmente si è convinti che preparando la maratona si ottengono risultati eclatanti anche in mezza.
Fausto73
Novellino
Messaggi: 24
Iscritto il: 18 nov 2013, 10:17

Re: Il muro delle 3 ore

Messaggio da Fausto73 » 19 nov 2013, 10:16

aroldo74 ha scritto:Giusto. :thumleft:
É opinione comune che per fare il tempo teorico in maratona, il peso deve essere ottimizzato.
4-5 kg (come nel mio caso) in una gara lunga come la maratona sarebbero un inutile fardello che inficierebbe il risultato. Condizione poco rilevante per maratoneti da 4h - 4h30' ma più si é veloci più conta.
D'altro canto, atleti da 2h40' in maratona mi hanno detto che in una preparazione adeguata per tale gara con carico abbondante e lunghissimi a ritmo corretto, il peso si aggiusta da solo. Si può mangiare quanto si vuole ma si cala inesorabilmente.
Devo dare atto a quello che hai detto, stavo pensando che prima di fermarmi, il mio peso calava tanto nonostante mangiassi abbondantemente, comunque i dolci li evitavo, ad ogni modo grazie per i consigli e oltretutto credo faro come madferit, molta frutta e cereali integrali che a me piacciono tanto sopratutto la frutta di stagione, e vedo come va, oltretutto perfortuna come dico io non campo con l'atletica se no ero già morto di fame :D
Rispondi

Torna a “Maratona in 3:00 o meno”