Da quanto correte?

Racconta le tue storie di passione e sudore

Moderatori: grantuking, HappyFra, Doriano, victor76

Avatar utente
CasalingaDisp
Guru
Messaggi: 2258
Iscritto il: 20 mag 2014, 16:01
Località: Profondo Nord

Re: Da quanto correte?

Messaggio da CasalingaDisp »

The Observer ha scritto:Organizzai un gruppo di colleghi al lavoro e corsi per la prima volta con un piano dettagliato, spesso in luoghi incredibili visto che lavoravamo in un luogo veramente unico e isolato, a circa 3000 m di quota.
non sono sicura di voler sapere dove lavorassi ...
:-" :-"

Ho iniziato a correre in un parcheggio per auto della zona industriale.
Il marito di una collega (pluri-maratoneta quarantenne) ci disse "Farete una mezza a fine anno, ma adesso due giri del parcheggio senza fermarsi"
Ci era sembrato di morire ed erano solo 800Mt.
Da quella prima sera i giri si allungarono e la paziente presenza del marito della collega ci portò a correre la nostra prima mezza dopo 9 mesi.
:winner:

Ricordo benissimo il primo lungo da 15km che feci con la collega, in mezzo alle campagne, un giro ad anello.
Ci sentivamo invincibili, ma fui ancora più fiera quando corsi da sola il lunghissimo da 18km. Io, da sola, potevo correre 18km!
:D
Se esistesse veramente la costituzione robusta perché nei campi di concentramento tutti erano scheletrici? [Albanesi]
Avatar utente
Wannabe-runner
Ultramaratoneta
Messaggi: 1237
Iscritto il: 20 mag 2015, 13:17

Re: Da quanto correte?

Messaggio da Wannabe-runner »

Mi vergogno quasi a scriverlo quando ho iniziato a correre, dove per correre si intende sgambettare con indolenza ascoltando musica e guardando il panorama, per cui lo scrivo in piccolo, è stato nell'estate del 1998 quando con un paio di Reebok e una vicina di casa ho fatto le mie prime corsette a scopo dimagrimento lungo il perimetro dell'area del campo sportivo che di trovava dall'altra parte della strada della mia abitazione di allora, il giro era tutto sull'erba e misurava 900 mt e noi facevano 5/8 giri, poi io ho cambiato casa la mia vicina è diventata mamma e ci siamo perse, peccato ci prendevamo bene come passo.

Ho continuato a corricchiare facendo dei giretti sui 8/10 km a velocità non-mi-sogno-di-farmi-venire-il-fiatone-nonchè-di-sudare fino al 2003 quando ho conosciuto un gruppetto di runners che mi ha invogliato a provare di partecipare ad una podistica, la cosa mi è piaciuta e ho fatto podistiche (pure uscite collinari!) fino a fine 2007.
Il 2008 comincia con l'arrivo della mia prima bdc e con la separazione dal mio convivente di allora, forse anche per necessità di cambiare aria mi allontano progressivamente dalla corsa (ed anche dal nuoto) e mi butto sulla bdc e il primo anno faccio 5/6000 km concentrati nelle giornate di sabato e domenica non avendo tempo durante la settimana, cosa che alla lunga ha portato ad uno scadimento della forma fisica. Le mie uscite di corsa sono sempre meno frequenti e nel 2010 mollo il running completamente, tutto questo fino al 2012 quando trovo my own sweet home (in verità infimo appartamento) che mi permette di correre di giorno in aperta campagna e la sera in zona tranquilla senza dovermi spostare con l'auto e riprendo giù dal chiodo le scarpe da running.

Riprendo anche benino, avevo raggiunto i 13/14 km ma da aprile 2014 sto regredendo tra malannucci vari, il lavoro che è sempre più alienante, il peso che non scende ma aumenta, e per ultimo il caldo galattico dell'estate in corso che mi ha steso, nonostante ciò non demordo, verranno tempi migliori, voglio riprovare le belle sensazioni che ti regala la corsa.

Mentre rileggevo per vedere se trovavo orrori grammaticali, mi sarebbe anche venuta un'ideona per il titolo di un'ipotetico diario: Alla ricerca della runner perduta !!!
Quando il vento ti è avverso, tu vai di bolina (R.Mercadini)
Sai oggi ho corso un pò
E perché diavolo l'hai fatto? Ti inseguivano o roba del genere? (Brittany runs a marathon)

Te Böta
Avatar utente
valyant
Ultramaratoneta
Messaggi: 1217
Iscritto il: 6 ago 2014, 20:30
Località: volla (NA)

Re: Da quanto correte?

Messaggio da valyant »

Ho inziato , obbligato per motivi di salute, a camminare un'ora al giorno a luglio 2013. A fine ottobre 2013 mi sono imbattuto nel sito di un ayatollah della corsa. Diceva che chi non corre 10 km in almeno un'ora ha un piede nella fossa. Così per sfida e per terrore ho rispolverato il tapis roulant dimenticato in cantina (per strada mi sarei vergognato troppo) e con mia somma sorpresa ho scoperto di riuscire a correre per solo 15 minuti in modo continuo.Invece di andare dal notaio per fare testamento , ho continuato con il TR fino ad Aprile , quando preso il coraggio a due mani, ho indossato mutandoni e canottieria e sono andato nel parco al capo opposto della città per evitare di essere riconosciuto. Naturalmente ho incontrato mio zio e mio cugino all'ingresso del parco e un mio ex compagno di liceo che scorrazzva nei sentieri del parco con una improbabile tuta rossa risalente alle guerre puniche (l'effetto insaccato che donava al proprietario, non so perchè, mi infuse un discreto coraggio). Vabbè per non tirarla a lungo, dopo poche settimane ero già innamorato perso. A settembre 2014 ho superato il moribondo e a giugno 2015 ho fatto la mia prima gara. Mi riconosco (anzi me la sento proprio dipinta addosso, in barba a qualsiasi PB) in questa frase di Dean Karnazes:

"La corsa è una ricerca della propria pace interiore, e così è una vita ben vissuta."
"la sofferenza produce tenacia, e la tenacia carattere, e il carattere speranza" Romani 5:4
Avatar utente
Miro 69
Top Runner
Messaggi: 14085
Iscritto il: 15 nov 2010, 11:12
Località: Fidenza (PR)

Re: Da quanto correte?

Messaggio da Miro 69 »

CasalingaDisp ha scritto:Miro 69 siamo solo io e te che non perdiamo un etto neanche a pagare!!
teniamo duro lo stesso!
:rambo:
Cara Giorgia , ti informo che da Aprile ho perso quasi 5 kg ( fermo tutto luglio , giugno 40 km , maggio 26 km ) :D :beer:
21,097 Km -1h56'07"-Garda Trentino HM 2013
29 Km -2h57'18"- Corsa del Principe 2017
42,195 Km - 4h29'36"- XXI Maratona di Ravenna 2019


Ho letto di cose già vissute e pensato di cose già scritte.
Miro
Avatar utente
CasalingaDisp
Guru
Messaggi: 2258
Iscritto il: 20 mag 2014, 16:01
Località: Profondo Nord

Re: Da quanto correte?

Messaggio da CasalingaDisp »

Grazie. Adesso mi sento proprio una mer**a!
:-(
Se esistesse veramente la costituzione robusta perché nei campi di concentramento tutti erano scheletrici? [Albanesi]
Avatar utente
Miro 69
Top Runner
Messaggi: 14085
Iscritto il: 15 nov 2010, 11:12
Località: Fidenza (PR)

Re: Da quanto correte?

Messaggio da Miro 69 »

Dai non fare così , ti offro un gelato ! :mrgreen: :mrgreen:
21,097 Km -1h56'07"-Garda Trentino HM 2013
29 Km -2h57'18"- Corsa del Principe 2017
42,195 Km - 4h29'36"- XXI Maratona di Ravenna 2019


Ho letto di cose già vissute e pensato di cose già scritte.
Miro

Torna a “Storie di Corsa”