Il test di Yasso

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Avatar utente
MaxF
Guru
Messaggi: 3252
Iscritto il: 26 ott 2009, 0:49
Località: Milano

Il test di Yasso

Messaggio da MaxF »

Prendendo spunto da una chiaccherata tra Linus e Giovanni del trio comico con Aldo e Giacomo, vi sottopongo la descrizione di questo test, a quanto dicono "affidabile, ma non troppo".
Il Test di Yasso consiste nel correre in pista al 90% al meglio delle proprie possibilità 10 ottocento metri (2 giri) sempre intervallati da un 400 (1 giro) lento di recupero.
La media tenuta nei 10 giri veloci dovrebbe corrispondere al tempo ottenibile nella maratona se preparati adeguatamente.
Esempio: Giovanni, che non ha mai corso una maratona, ma che so per certo andare veloce, ha ottenuto una media di 3'10" a giro. Si può aspettare che, se allenato a dovere, il suo tempo finale nella maratona sarà vicino alle 3h.10'.
Sembra in effetti una teoria un pò bislacca, però ha una valenza matematica (qui copio incollo dal pur scettico Albanesi: "passare da minuti-secondi a ore-minuti, vuol dire moltiplicare la durata del tempo medio di percorrenza degli 800 per 60. Passare da 800 metri a 42,195 metri vuol dire moltiplicare la distanza degli 800 metri per 52,74. Quindi a fronte di uno spazio da percorrere maggiore di 52,74 volte si prevede di impiegare un tempo 60 volte maggiore. Come dire che si ritiene di tenere sulla maratona una velocità pari a quella tenuta sugli 800 del test rallentata di circa l'11% (60/52,74)").
Probabilmente, dico io, questo test funziona molto bene in 2 casi: a pochi giorni dalla gara, ovvero al massimo della preparazione, e con una persona che ha già affrontato le difficoltà della maratona, perchè è evidente che le prime volte si fanno degli errori per inesperienza che costano minuti.
Se qualcuno dei nostri gloriosi maratoneti ha voglia di provarlo e dirci quanto sia affidabile, sarebbe molto interessante leggere le risposte!
Milano Nord parkrun, 5km cronometrati, gratis e in compagnia, tutti i sabati alle 9. Vieni anche tu!

Ciao Krily, per sempre me con me
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 11309
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Il test di Yasso

Messaggio da tomaszrunning »

Molto interessante!
Ha un pò di mambojambo, numerologia...
Ho trovato questo articolo interessante in rete:
When physicists discover a new subatomic particle, they claim the right to name it. Same with astronomers. Locate a new star out there in the way beyond, and you can name it anything you want: Clarence, Sarah, Mork or even Mindy.

I think runners, coaches and writers should be able to do the same. And I'm going to take this opportunity to invoke the privilege.

Last fall I discovered an amazing new marathon workout. Amazing, because it's the simplest marathon workout you've ever heard. (And simplicity in And simplicity in marathon training, as in physics and astronomy, as in physics and astronomy, is much to be prized.) Amazing, because I'm convinced it actually works.

In truth, I didn't find this workout. It found me, through the person of Bart Yasso, our race services manager here at RUNNER'S WORLD. But Bart's not much of a proselytizer, while I sometimes am, so I'm going to seize this chance to name the workout. I'm going to call it "Yasso 800s."

Bart and I were at the Portland Marathon last September when he told me about his workout. He was training for a marathon later in the fall, so two days before Portland he went to a nearby track and ran Yasso 800s. "I'm trying to build up to ten 800s in the same time as my marathon goal time," he told me.

Huh? Half-miles in 2 or 3 hours? I didn't get it.

Bart saw that he'd have to do more explaining. "I've been doing this particular workout for about 15 years," he continued, "and it always seems to work for me. If I can get my 800s down to 2 minutes 50 seconds, I'm in 2:50 marathon shape. If I can get down to 2:40 (minuses), I can run a 2:40 marathon. I'm shooting for a 2:37 marathon right now, so I'm running my 800s in 2:37."

Suddenly things started to make sense. But would the same workout apply to a 3 hour marathoner? A 4-hour marathoner? A 5-hour marathoner? It didn't seem very likely.

In the next couple of weeks, I decided to check it out I played around with lots of mathematical equations and talked to about 100 runners of widely differing abilities (from a 2:09 marathoner to several well over 4 hours), and darn if the Yasso 800s didn't hold up all the way down the line.

Now, this is a remarkable thing. Anyone who has been running for a few years, and in particular trying to improve his or her marathon time, knows that training theory can get quite complex. You've got pace, you've got pulse, you've got max VO2, you've got lactate threshold, you've got cruise intervals, you've got tempo training, you've got enough gibberish to launch a new line of dictionaries.

And now you've got an easier way: you've got Yasso 800s. Want to run a 3:30 marathon? Then train to run a bunch of 800s in 3:30 each. Between the 800s, jog for the same number of minutes it took you to run your repeats. Training doesn't get any simpler than this, not on this planet or anywhere else in the solar system.

Bart begins running his Yasso 800s a couple of months before his goal marathon. The first week he does four. On each subsequent week, he adds one more until he reaches 10. The last workout of Yasso 800s should be completed at least 10 days before your marathon, and 14 to 17 days would probably be better.

The rest of the time, just do your normal marathon training, paying special attention to weekend long runs. Give yourself plenty of easy runs and maybe a day or two off during the week.

But don't skip the Yasso 800s. This is the workout that's going to get you to the finish on time.

10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 11309
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Il test di Yasso

Messaggio da tomaszrunning »

MaxF ha scritto: Probabilmente, dico io, questo test funziona molto bene in 2 casi: a pochi giorni dalla gara, ovvero al massimo della preparazione, e con una persona che ha già affrontato le difficoltà della maratona, perchè è evidente che le prime volte si fanno degli errori per inesperienza che costano minuti.
Come scritto nel post sopra, il test di Yasso va fatto 10-14 gg prima della maratona
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
madferit
Guru
Messaggi: 3409
Iscritto il: 29 set 2013, 9:57
Località: carbonia

Re: Il test di Yasso

Messaggio da madferit »

L avevo fatto un po per curiosita, un po per gioco 18 giorni prima della maratona,e c'e' stato un errore di 2/3 minuti ho provato anche la versione riadattat per la mezza con un 15x400 riediditato da pizzolato...vediamo come va...di sicuro nn e' attendibilissimo ma male che vada é un ottimo allenamento :D
PB 5K 18:04 5°km corsa S.Sperate'14
PB 10K 37:10 10km Perdaxius '18
PB 1/2 maratona 01h21'00" Uta'18
PB maratona...02h49'52" Firenze'18
PB 100Km 8h47'34'' Passatore'18
http://connect.garmin.com/profile/luca1980
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 11309
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Il test di Yasso

Messaggio da tomaszrunning »

Sono curioso per la mezza ...
Potresti postare un link per leggere il lavoro di Pizzolato?
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
madferit
Guru
Messaggi: 3409
Iscritto il: 29 set 2013, 9:57
Località: carbonia

Re: Il test di Yasso

Messaggio da madferit »

Lo devo ricercare tomas sono dal tablet...comunque ti anticipo che e' una media su un esecuzione di 12 ripetute x400 (meglio 15) recupero di 200mt al tempo della ripetuta...
PB 5K 18:04 5°km corsa S.Sperate'14
PB 10K 37:10 10km Perdaxius '18
PB 1/2 maratona 01h21'00" Uta'18
PB maratona...02h49'52" Firenze'18
PB 100Km 8h47'34'' Passatore'18
http://connect.garmin.com/profile/luca1980
Avatar utente
madferit
Guru
Messaggi: 3409
Iscritto il: 29 set 2013, 9:57
Località: carbonia

Re: Il test di Yasso

Messaggio da madferit »

PB 5K 18:04 5°km corsa S.Sperate'14
PB 10K 37:10 10km Perdaxius '18
PB 1/2 maratona 01h21'00" Uta'18
PB maratona...02h49'52" Firenze'18
PB 100Km 8h47'34'' Passatore'18
http://connect.garmin.com/profile/luca1980
Avatar utente
Utente donatore
crop74
Top Runner
Messaggi: 10464
Iscritto il: 28 giu 2010, 14:52
Località: Berna, Svizzera

Re: Il test di Yasso

Messaggio da crop74 »

quindi correndo la mezza in 1h28' dovrei correre 12-15x400 a 3'40"/km? Molto improbabile...
Le mie maratone:
2010:Coast to Coast 2011:Berlino 2014:Zurigo, Biel, Jungfrau, Losanna, Firenze 2017:Terre Verdiane, Milano, Jungfrau, Parma, Losanna 2018: white marble, Boston 2019: Stoccolma, Chicago

Best: Terre Verdiane 3h09'31"

Strava
Avatar utente
madferit
Guru
Messaggi: 3409
Iscritto il: 29 set 2013, 9:57
Località: carbonia

Re: Il test di Yasso

Messaggio da madferit »

...io la vedo male al contrario...in base ai 400 dovrei correre la mezza in 1h19 :afraid:,un traguardo molto ma molto lontano ...credo che si parli di un potenziale sulla distanza in un atleta ottimizzato, e lui stesso se non ricordo male lo definiva meno attendibile di quello sulla mara...pero' su un campione di persone sembra abbia funzionato discretamente

e ripeto,male che vada è un ottimo allenamento :asd2:
PB 5K 18:04 5°km corsa S.Sperate'14
PB 10K 37:10 10km Perdaxius '18
PB 1/2 maratona 01h21'00" Uta'18
PB maratona...02h49'52" Firenze'18
PB 100Km 8h47'34'' Passatore'18
http://connect.garmin.com/profile/luca1980
Avatar utente
Utente donatore
crop74
Top Runner
Messaggi: 10464
Iscritto il: 28 giu 2010, 14:52
Località: Berna, Svizzera

Re: Il test di Yasso

Messaggio da crop74 »

quindi corri i 400 a 3'20"/km? complimenti! :thumleft:

per me è il contrario... non dovrei avere particolari problemi a correre un 10x800 a 3'50"/km, ma 3h04' in maratona non me lo sogno nemmeno...
Le mie maratone:
2010:Coast to Coast 2011:Berlino 2014:Zurigo, Biel, Jungfrau, Losanna, Firenze 2017:Terre Verdiane, Milano, Jungfrau, Parma, Losanna 2018: white marble, Boston 2019: Stoccolma, Chicago

Best: Terre Verdiane 3h09'31"

Strava

Torna a “Allenamento e tecnica”