[DISCUSSIONE UFFICIALE] Consigli per acquisto GPS/Cardio

Discussioni su cardiofrequenzimetri, GPS, orologi e aggeggi vari

Moderatori: gambacorta, fujiko, jenga, gian_dil

Rispondi
Avatar utente
gian_dil
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 5308
Iscritto il: 10 mag 2012, 14:37
Località: Milano Est

[DISCUSSIONE UFFICIALE] Consigli per acquisto GPS/Cardio

Messaggio da gian_dil » 2 mag 2017, 11:42

continuiamo qui
vecchia discussione: viewtopic.php?f=13&t=34129&start=3010
TheBeast
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 209
Iscritto il: 16 mar 2017, 8:18

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Consigli per acquisto GPS/Cardio

Messaggio da TheBeast » 2 mag 2017, 16:11

Buon pomeriggio a tutti, avevo aperto un post ma mi è stato suggerito di scrivere qui e le mie perplessità sono:
1) Quanto è utile per un neofita passare dall'utilizzo del cellulare con runtastic a un orologio GPS?
2) Volevo sapere per curiosità mia, quanta differenza c'è tra GPS runtastic e il gps garmin?
Qualcuno ha mai provato?
Avatar utente
Andybike
Moderatore
Messaggi: 4151
Iscritto il: 12 dic 2015, 12:45
Località: Padova

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Consigli per acquisto GPS/Cardio

Messaggio da Andybike » 2 mag 2017, 16:49

1) passi da un applicazione per telefono a uno strumento dedicato, con i relativi vantaggi in fatto di portabilità, robustezza, affidabilità.
2) Runtastic è un'applicazione che sfrutta il chip GPS presente sul telefono. Lo sportwatch con GPS ha hardware e software dedicati per sfruttare al meglio la loro sinergia. Mi aspetterei risultati "migliori" da parte dello sportwatch. Tieni comunque presente che il dato misurato da GPS è "naturalmente" affetto da errore, e che comunque la traccia è il risultato dell'interpolazione di singoli punti di misura, interpolazione che può essere eseguita in maniera più o meno accurata dai software utilizzati dai vari apparecchi.

La tua seconda domanda riguarda il "quanta differenza". Sinceramente mi risulterebbe difficile darne una quantificazione, ma la praticità d'uso è tutta dalla parte dello smartwatch (pensa solo alla resistenza ad acqua, sia sotto forma di pioggia che di sudore...)
Assindustria Sport Padova - SM55

PB
Maratona 3h34'59" 22.04.2018 Padova
Mezza maratona 1h36'30" 17.12.2017 Cittadella PD
30 km 2h29'28" 04.06.2017 Cortina-Dobbiaco
10 km 43'20" 09.09.2018 S. Giorgio d.P. PD

STRAVA_Immagine
FACEBOOK
INSTAGRAM
POLAR FLOW
Avatar utente
Montz
Ultramaratoneta
Messaggi: 1105
Iscritto il: 31 mag 2014, 7:34

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Consigli per acquisto GPS/Cardio

Messaggio da Montz » 2 mag 2017, 21:04

...seguo...
Fino al 2015... 5K: 19'41" 10K: 41'36" Mezza: 1h33' Maratona: 3h45'
Dal 2017... 2 Triathlon Sprint (Andora 1h26'), 2 Olimpici (Pietra Ligure 3h24') e un mezzo IM (Aronamen 6h25')
valo
Novellino
Messaggi: 34
Iscritto il: 3 mar 2014, 13:46

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Consigli per acquisto GPS/Cardio

Messaggio da valo » 2 mag 2017, 21:44

Detto che non mi servono mappe, cardio, costruire allenamenti etc. ma semplicemente precisione GPS e lap manuali e automatici, "qual'è l'orologio con il GPS più preciso"?
TheBeast
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 209
Iscritto il: 16 mar 2017, 8:18

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Consigli per acquisto GPS/Cardio

Messaggio da TheBeast » 3 mag 2017, 7:22

Andybike ha scritto:1) passi da un applicazione per telefono a uno strumento dedicato, con i relativi vantaggi in fatto di portabilità, robustezza, affidabilità.
2) Runtastic è un'applicazione che sfrutta il chip GPS presente sul telefono. Lo sportwatch con GPS ha hardware e software dedicati per sfruttare al meglio la loro sinergia. Mi aspetterei risultati "migliori" da parte dello sportwatch. Tieni comunque presente che il dato misurato da GPS è "naturalmente" affetto da errore, e che comunque la traccia è il risultato dell'interpolazione di singoli punti di misura, interpolazione che può essere eseguita in maniera più o meno accurata dai software utilizzati dai vari apparecchi.

La tua seconda domanda riguarda il "quanta differenza". Sinceramente mi risulterebbe difficile darne una quantificazione, ma la praticità d'uso è tutta dalla parte dello smartwatch (pensa solo alla resistenza ad acqua, sia sotto forma di pioggia che di sudore...)
Si hai assolutamente ragione ma forse non mi spiego bene, io chiedo: ha senso per un novellino comprare uno sportwatch? Tanto inizialmente ci si basa su 2 fattori ovvero distanza e tempo! Si che il GPS del telefono è meno preciso ma cosa possono cambiare 100m in più o in meno se comunque non sono precisi entrambi?
Poi la mia seconda curiosità è 5km con tel e Runtastic e 5 km con sportwatch quanti metri di differenza ci sono? Avete mai provato e/o potete provare e scriverlo?
Avatar utente
Andybike
Moderatore
Messaggi: 4151
Iscritto il: 12 dic 2015, 12:45
Località: Padova

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Consigli per acquisto GPS/Cardio

Messaggio da Andybike » 3 mag 2017, 8:49

Seconda curiosità: dipende! Difficilmente due GPS segneranno esattamente (al metro) la stessa distanza, e non è detto che uno aggiunga sempre e l'altro sottragga sempre dalla distanza vera o dalla media delle due misurazioni. L'errore insito nello standard GPS è casuale, quindi può essere presente in qualsiasi direzione rispetto al punto vero.

Se il novellino possiede già uno smartphone con un'applicazione che lo soddisfa, e non gli da noia avere sempre a portata di mano il telefono per consultarlo durante l'allenamento, a prescindere dalle condizioni meteorologiche, può benissimo fare a meno di uno sportwatch.
Assindustria Sport Padova - SM55

PB
Maratona 3h34'59" 22.04.2018 Padova
Mezza maratona 1h36'30" 17.12.2017 Cittadella PD
30 km 2h29'28" 04.06.2017 Cortina-Dobbiaco
10 km 43'20" 09.09.2018 S. Giorgio d.P. PD

STRAVA_Immagine
FACEBOOK
INSTAGRAM
POLAR FLOW
TheBeast
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 209
Iscritto il: 16 mar 2017, 8:18

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Consigli per acquisto GPS/Cardio

Messaggio da TheBeast » 3 mag 2017, 9:01

edit

Chiarissimo :salut:
Ultima modifica di gian_dil il 3 mag 2017, 9:18, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: non quotare messaggio precedente, grazie
paolore
Ultramaratoneta
Messaggi: 1836
Iscritto il: 21 ott 2010, 8:47

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Consigli per acquisto GPS/Cardio

Messaggio da paolore » 3 mag 2017, 9:38

ciao. Io ho entrambi e una volta, avendo il polar scarico, ho usato per curiosità il telefono. Bene.....un disastro. gia prenderlo in mano per visualizzare i dati è scomodo, se sei sudato peggio, poi per cambiare la schermata senza smettere di correre ho inavvertitamente schiacciato lo stop bloccando tutto....quindi per riassumere molto meglio l'orologio dedicato, per comodità naturalmente, poi i dati sui metri magari non variano di tanto e cmq anche se fosse 5/10 metri di differenza sicuramente non ti cambiano la vita.
Questa la mia opinione poi ci sarà qualcuno che si trova benissimo con il telefono...
Paolo
P.B.: Mezza maratona Correggio 2010 - 1.37.48
Maratona di reggio Emilia 2014 - 3.57.15
Avatar utente
fydeyxo
Maratoneta
Messaggi: 306
Iscritto il: 15 set 2016, 14:42

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Consigli per acquisto GPS/Cardio

Messaggio da fydeyxo » 3 mag 2017, 11:46

Personalmente (batteria a parte) vedo meglio l'uso del telefono per registrare i trekking: lo si mette in tasca e, camminando, è comodo controllare i dati.
Ma nella corsa, anche se sono un pivello, non mi trovo per niente con lo smartphone in mano o sul braccio!! Orologio tutta la vita - che così uso anche con soddisfazione nei trekking!
Rispondi

Torna a “Accessori”