Ritmo gara?

Esperienze, discussioni, consigli per abbattere i nostri limiti sui 42.195 m

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

menna
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 185
Iscritto il: 13 dic 2009, 18:51
Località: Ostiglia MN

Ritmo gara?

Messaggio da menna »

Ciao a tutti. Tra meno di 4 settimane correrò la mia terza maratona di Honolulu. Ho impostato tutti i miei lunghi di preparazione(26,30, 32, 36km) a 5 min al km. Addirittura l’ultimo di domenica scorsa di 36 km, corsi tutto da solo, ho fatto persino meno, stoppando il cronometro 2 volte per 2 minuti ciascuno per dissetarmi con calma. Ultimi 15 km senza rifornimento, quindi sete.... che ritmo cautelativo potrei impostare per la gara?. Ci sarà abbastanza caldo (22-25 gradi) e un discreto dislivello... grazie per le risposte.
Ultima modifica di menna il 15 nov 2017, 18:09, modificato 1 volta in totale.
10k Ostiglia 2013 min 42,26
21k Ragusa 2017 1h 32 min 28 sec
42k Honolulu 2017 3h 42 min 51 sec
Avatar utente
marathonfinisher
Maratoneta
Messaggi: 454
Iscritto il: 17 apr 2014, 9:38

Re: Ritmo gara?

Messaggio da marathonfinisher »

Il consiglio è di partire a 5’/km; è un ritmo che conosci e che sai di tenere bene sulle gambe; visto il caldo e il percorso non piatto almeno i primi 25-30 starei sul quel passo...se ne avrai, ci sarà tempo per un negative split.
21 Km Giarre 29 Ottobre 2017 1h28’13”
42 Km Padova 23 Aprile 2017 3h19'31"
Avatar utente
Utente donatore
franchino
Moderatore
Messaggi: 9189
Iscritto il: 14 gen 2008, 11:36
Località: Turin

Re: Ritmo gara?

Messaggio da franchino »

A Honolulu parti all'alba e l'umidità è molto elevata, parti cauto.
RUNNINGFORUM VIVE GRAZIE A TE! Fai correre anche tu il maialino, :pig: scopri qui come: www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765!

www.strava.com/athletes/franco_chiera
menna
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 185
Iscritto il: 13 dic 2009, 18:51
Località: Ostiglia MN

Re: Ritmo gara?

Messaggio da menna »

Per fortuna ho l'esperienza sia del 2013 e del 2017... però obiettivamente mi sono allenato bene e a ritmi costanti. Nel 2013 sono scoppiato dopo il 32 km passando alla mezza in 1h 48 min, l'anno scorso molto cautelativo (1h 54 alla mezza) con buona tenuta finale e mio PB. Certo è che rispetto al mio record nella mezza, in maratona mi sento una schiappa....
10k Ostiglia 2013 min 42,26
21k Ragusa 2017 1h 32 min 28 sec
42k Honolulu 2017 3h 42 min 51 sec
aderme
Novellino
Messaggi: 10
Iscritto il: 22 gen 2017, 8:27

Ritmo maratona: costante?

Messaggio da aderme »

Vorrei condividere una mia perplessità sul ritmo che si imposta per la maratona. In particolare vedo che si imposta quasi sempre un ritmo costante per tutta la gara. A me invece verrebbe naturale dividere la gara in 3, partenza lenta (riscaldamento e ambientamento, massimo sforzo fino al 35 e calo fisiologico controllato sul finire.

Mi spiegate perché no?
Grazie
Avatar utente
freddy
Ultramaratoneta
Messaggi: 1266
Iscritto il: 26 mar 2012, 20:30
Località: mugello

Re: Ritmo maratona: costante?

Messaggio da freddy »

In generale la miglior prestazione possibile si ottiene con la massima costanza,per mia esperienza se parti leggermente piu' piano e fai la seconda parte in progressione e' il miglior modo per godersela e fare pure buoni tempi.se parti forte al 90% sei ](*,) :barella: :smoked: :mrgreen:
Pb:10k 41:38 Notturna S.Giovanni 20/6/2015 Mezza 1:29:17 Pisa 8/10/2017 Maratona 3:19:41 Milano 08/04/2018 passatore 11:05:44 26/5/2018
Avatar utente
madmanbb
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 753
Iscritto il: 15 nov 2016, 13:48
Località: Crema

Re: Ritmo maratona: costante?

Messaggio da madmanbb »

l'ideale sarebbe essere costante, ma io non riesco a tenere un ritmo costante neanche in mezza!
mi manca un allenamento serio e costante, percui devo gestirmi un po' come capita
la mia pagina delle maratone: http://www.gtacrema.it/marathon.html
sono arrivato alla maratona n° .... 135 - pb Milano 2001 3:21:38
miglior maratona 2020: Crevalcore 3:36:52
miglior mezza 2020 : Barcellona 1:38:26
La forza di crederci
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 871
Iscritto il: 19 set 2012, 16:16

Re: Ritmo maratona: costante?

Messaggio da La forza di crederci »

Ritmo costante....

Almeno per la mia esperienza cambiare ritmo in una maratona è molto difficile e foriero di disastri nella parte finale
alekos64
Ultramaratoneta
Messaggi: 1883
Iscritto il: 22 ago 2012, 17:07

Re: Ritmo maratona: costante?

Messaggio da alekos64 »

Tutta la vita costanza
10 Km : 40 min 36 sec
21 Km : 1 h 28 min 36 sec
30 km : 2 h 13 min 30 sec
42 km : 3 h 21 min 50 sec
50 km : 4 h 22 min 21 sec
Avatar utente
Utente donatore
CarloR
Guru
Messaggi: 2403
Iscritto il: 14 mar 2014, 15:49
Località: Milano, Lomellina e Valtidone

Re: Ritmo maratona: costante?

Messaggio da CarloR »

aderme ha scritto:
1 dic 2018, 6:55
partenza lenta (riscaldamento e ambientamento, massimo sforzo fino al 35 e calo fisiologico controllato sul finire.
Mi spiegate perché no?
Grazie
Perchè Il calo al 35° è spesso un crollo ed è difficilmente controllabile.
Perchè finire in forte calo renderebbe l'esperienza poco soddisfacente.

Per me è meglio puntare alla costanza, anche se l'individuazione del ritmo giusto è molto difficile e sicuramente serve un po' di esperienza sulla distanza.

Torna a “Maratona - Allenamento”