Colazione questa sconosciuta

Discussioni su alimentazione, diete ed integratori

Moderatori: runningmamy, F-lu, grantuking, Hystrix

Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Messaggi: 21387
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da fujiko »

Io sto sui 2gr per kg nelle giornate in cui faccio forza e/o lavori di qualità ;) altrimenti più verso 1,8, ma comunque mai meno. il tema dei problemi renali sui 2gr per gente giovane o comunque in salute non esiste ;)
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Dr.Kriger
Guru
Messaggi: 3252
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da Dr.Kriger »

Noi siamo molto, ma molto più scarsi, quindi la soglia dei 2 g ci sta e vale la regola standard. Loro fanno volumi alti e sfrecciano. È che non è sicuramente comune avere quei volumi e quei tempi XD
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Messaggi: 21387
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da fujiko »

Certo dipende dal monte attività e dallo stile di vita e da eventuali obiettivi di ricomposizione corporea che si perseguono (preferibilmente seguiti da uno specialista).
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Dr.Kriger
Guru
Messaggi: 3252
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da Dr.Kriger »

Più che altro mi fa strano che spuffy metta le proteine al 30%, che su 3000 kcal sono 225 g. Non è comune avere certi volumi di allenamento ma, se prendiamo 3000 kcal su un soggetto di 60 kg che fa 150 km a settimana, il 20% sarebbero 2.5 g per kg, un quantitativo abbastanza alto ma che giustifica le 3000 kcal giornaliere. Solo 0.5 g in più alla fine, giustificati da un traumatismo che noi non abbiamo. Il 30% mi sembra troppo.
Avatar utente
Spuffy
Top Runner
Messaggi: 6534
Iscritto il: 29 ott 2012, 11:39
Località: cesate(MI)

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da Spuffy »

Guarda una zona è 40/30/30 io essendo comunque un runner la sbilancio più sui carbo..andare sotto i 30% mi sembra non molto furbo...più che altro per alzare i grassi? o ancora i carbo? conta che poi rimango leggermente basso di grassi perché li recupero tutti nei giorni di sgarro!:)
3000 m: 8'16"07 MILANO
5000 m: 14'11" LOSANNA
10000m: 29'41" VITTORIO VENETO
10 Km: 30:21 TUTTADRITTA TORINO
HM: 1h04'48" ROMEO E GIULIETTA HM
Mara: 2h:24':36" REGGIO EMILIA
Filorunner94
Maratoneta
Messaggi: 334
Iscritto il: 15 apr 2020, 17:23

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da Filorunner94 »

Ma infatti secondo me 30% ci sta alla grande al massimo uno potrebbe aumentare leggermente i grassi ma come ripartizione anche io sto sui 50 20 30. Ad esempio io con una settimana tipo con volume sui150km essendo 182X62kg sto sulle 120/150gr proteine nobili e non poi il resto carbo e grassi a seconda degli allenamenti. Poi chiaro nelle giornate sgarro vale tutto :))
10km: 34'50"(10km Lovoleto 2019)
21km:1h14'30"(Pisa half maraton 2020)
42km:2h34'55""(Campionati italiani Reggio Emilia 2020)
50km:3h29'(Castel Bolognese)
Dr.Kriger
Guru
Messaggi: 3252
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da Dr.Kriger »

Perché non dovrebbe essere furbo? I grassi comunque danno la sazietà e aiutano la ricostituzione cellullare, come un po' tutto il cibo.

150 g su 150 km settimanali fanno pur sempre un 18-19% di proteine. 2.4 g di proteine per chilo su 62 kg. Ci sta. Se poi uno resta più basso di proteine nei giorni di riposo e aumenta i grassi, vuol dire che ritorna a una ripartizione più equilibrata.
Avatar utente
Utente donatore
runningmamy
Pink-Moderator
Messaggi: 9223
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da runningmamy »

Se volete ridere un po', vi elenco un paio di colazioni date dalla mia dietista :
La prima :Kefir, 200 grammi, cereali senza zucchero, 20 grammi, frutta secca 15 grammi
La seconda : pancake fatti con 20/30 grammi di farine varie, 1 albume (saranno 30 grammi circa), latte (da togliere dai 200 grammi da bere assieme) . Un velo di confettura o di crema di frutta secca (da togliere dalla quota giornaliera) oppure 50 grammi di ricotta (da togliere dalla quantità di 100 grammi settimanali), oppure della frutta (da togliere dalla quantità giornaliera di 300 grammi)
Questo, a patto che faccia una certa quantità di attività fisica (come se non facessi niente) altrimenti mi ha detto che le dosi saranno da diminuire
Infatti ho fatto due giorni di collinari con queste colazioni... Ma nun ce la posso fà :shock:
Tutto per perdere 4/5 kg, mi sa che cambio dietista
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )
Fai correre anche tu il porcellino :pig:
di Running Forum, scopri come!

viewtopic.php?f=102&t=46765#p1816972
Dr.Kriger
Guru
Messaggi: 3252
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da Dr.Kriger »

A questo punto si fa meglio con il fai da te. Io in genere, se devo dimagrire, imposto il fabbisogno calorico teorico (molto teorico) per quel peso ed esco a correre 5-6 volte. Infatti in genere (come sta già accadendo ora) lievito quando mi alleno meno e inizio a svaccare qui e lì. Il dimagrimento magari non è velocissimo, ma almeno è sostenibile dal punto di vista dietetico.
Avatar utente
orange
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 822
Iscritto il: 13 feb 2019, 19:20

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da orange »

runningmamy ha scritto:
19 ott 2020, 0:15
Questo, a patto che faccia una certa quantità di attività fisica (come se non facessi niente) altrimenti mi ha detto che le dosi saranno da diminuire
Quindi nei giorni di riposo mangi meno dei 20 grammi di cereali? :D
Quanti sono 20 grammi? Si riesce a riempire almeno un cucchiaio da minestra?

Per esperienze pregresse, anche personali, con dietologi, nutrizionisti e dietisti, quindi con un po' di tutto del settore, devo dire che è uno dei rami della medicina (anche se non sono tutti medici) con un numero alto di incompetenti. Tanto che ho ipotizzato che la colpa sia del percorso formativo. Anche se spesso trovavo una mancanza di capacità di adattare le teorie alla pratica. Perché quando metti certi totali calorici, dosi o ricette, ti chiedi se è gente che vive nel mondo reale o su un mondo tutto loro.
E la regola base è... seguire sempre la dieta per filo e per segno. Soffrire ma mai apportare modifiche. Così quando arrivano i risultati di merda non hanno scuse.

Torna a “Alimentazione e integrazione”