come affrontare prima gara 50km ?

Esperienze, discussioni, consigli, annessi e (s)connessi per la corsa off road

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Avatar utente
Dariozzolo
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 181
Iscritto il: 20 nov 2014, 0:09
Località: Cadore

Re: come affrontare prima gara 50km ?

Messaggio da Dariozzolo »

ho preso una polvere della keforma che è un mix di ciclodestrine e maltodestrine sia breve che lento rilascio...dicono sia ottimale per reintegrare carboidrati mentre si corre, oltre ai classici gel...inizierò a provarli anche sui lunghi che dovrò fare in previsione delle gare!
Avatar utente
iBob
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 710
Iscritto il: 14 mar 2016, 15:20
Località: Reggio Emilia

Re: come affrontare prima gara 50km ?

Messaggio da iBob »

Ciao Dariozzolo, bello questo thread :mrgreen:
Il salto da 20/25 ai 50 è decisamente grosso, molto più che "semplicemente" fare il doppio della distanza. Sull'alimentazione in particolare, su queste distanze diventa la discriminante principale tra riuscire a finire la gara bene e senza soffrire esageratamente oppure avere crisi enormi. E, per rendere ancora più difficile il tutto, ognuno reagisce in modo diverso alle stesse cose, quindi si va un po' trial and error.
Gel + carboidrati liquidi è probabilmente ottimale dal punto di vista teorico, ma devi vedere sia come ti trovi a correre con lo stomaco completamente vuoto e quanto reggi a livello di intestino :cacata: :cacata:

Come esperienza personale, io ho notato che man mano che vado avanti con la gara inizio a non riuscire più a deglutire quasi nulla di solido o che comunque vada masticato, quindi sto sperimentando con borracce con maltodestrine e fruttosio (50g in 500ml d'acqua, in proporzione 2:1) + qualche gel. La prima volta che ho provato così sono arrivato dopo 6 ore che la sensazione di stomaco vuoto mi dava la nausea e facevo molta fatica a correre, quindi dalla volta successiva ho provato ad inserire qualcosa di "solido", per quello che riesco a mangiare (uvetta e cioccolata di solito scendono sempre), ma non mi sento di aver ancora trovato la quadra.

Sui cambi io sopra i 40km almeno una maglia in più la porto sempre, e poi alla peggio non la uso

Essendo la prima volta su distanze del genere (e visto che mi pare di capire che non punti a fare risultato) ti direi di prendertela serenamente, metti nello zaino più cibo di quello che mangerai e soprattutto con un minimo di varietà, fermati ai ristori e capisci cosa ti va/cosa riesci a mangiare.
Work in progress...

Strava: https://www.strava.com/athletes/30048846
Avatar utente
Dariozzolo
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 181
Iscritto il: 20 nov 2014, 0:09
Località: Cadore

Re: come affrontare prima gara 50km ?

Messaggio da Dariozzolo »

Grazie mille iBob...

assolutamente non cerco il risultato anche perchè sarebbe azzardato e assurdo farlo dopo nemmeno 1 anno di corsa...però diciamo che mi piace molto l'idea dell'avventura che si respira sicuramente di più rispetto ad una 20km.

Attualmente sto cercando di provare vari gel anche in allenamenti cosi da capire cosa può andare meglio. Sicuramente la sensazione di correre a pancia piena mi è sfavorevole avendo una digestione ultra lenta; infatti è capitato che erroneamente nelle gare di 20 arrivavo ai ristori e mangiavo e bevevo come se fosse Natale e i primi km dopo li accusavo e non poco!

Cercherò di portare sicuramente molto di più rispetto a quanto necessario...tanto portarmi 1kg in più sullo zaino sicuramente non farà la differenza nella performance ma può fare la differenza tra finire o non la gara :D

Comunque una cosa che mi incuriosisce è che tutti cercano e integrano con cose dolci (sicuramente per via dei zuccheri) ma a volte a me capita anche di desiderare il salato, dite che è sbagliato integrare con qualcosa di sapido? potrebbe causare una sete enorme?
Avatar utente
Malnat
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 901
Iscritto il: 5 giu 2015, 10:05

Re: come affrontare prima gara 50km ?

Messaggio da Malnat »

come ti dicevo.. le patatine! gli ultrarunner americani le mangiano sempre, basta guardare qualche video su youtube. Per la sete direi che è completamente ininfluente.

Comunque per essere uno che cerca l'avventura direi che stai guardando a parecchi dettagli!
PB
10k 0:39:51 - Stramagenta 2018
21k 1:24:14 - Maratonina Busto Arsizio 2018
42k 3:16:53 - Verdi Marathon 2020

FKT - Via Verde Varesina
Avatar utente
elteo79
Ultramaratoneta
Messaggi: 1682
Iscritto il: 19 gen 2010, 17:18
Località: Hammerlake (VE)

Re: come affrontare prima gara 50km ?

Messaggio da elteo79 »

Soprattutto nelle gare dove si suda molto (ce n'è qualcuna in cui non si suda?) è fondamentale assumere sali per evitare sintomi da l'iponatriemia, solitamente si fa bevendo bevande isotoniche, che in più idratano velocemente e fanno assumere carbo ma dopo un tot di ore (per me mediamente una decina) mi danno la nausea.
C'è chi si trova bene con le salt caps, che mi sapere dire? qualcuno di voi le usa? Con che dosaggio/ora?
Avatar utente
Dariozzolo
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 181
Iscritto il: 20 nov 2014, 0:09
Località: Cadore

Re: come affrontare prima gara 50km ?

Messaggio da Dariozzolo »

@Malnat si per avventura intendevo che devi gestire diverse variabile e non è solo una corsa :D va bene l'avventura ma vorrei arrivare vivo al traguardo :)
Avatar utente
Malnat
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 901
Iscritto il: 5 giu 2015, 10:05

Re: come affrontare prima gara 50km ?

Messaggio da Malnat »

vivo al traguardo arrivi anche se mangi il coniglio in salmì a metà, basta essere sufficientemente allenato.
PB
10k 0:39:51 - Stramagenta 2018
21k 1:24:14 - Maratonina Busto Arsizio 2018
42k 3:16:53 - Verdi Marathon 2020

FKT - Via Verde Varesina
Avatar utente
Dariozzolo
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 181
Iscritto il: 20 nov 2014, 0:09
Località: Cadore

Re: come affrontare prima gara 50km ?

Messaggio da Dariozzolo »

allora al diavolo i gel...polenta e cervo e frullo tutto :D

edit: dopo il problema alimentazione vorrei chiedervi alcune info su come arrivare alla gara...

Scorsa settimana ho fatto 1 lungo di 22km + 1 sessione di ripetute (6km riscaldamento + 8 * 600) + giro lungo in montagna 30Km 1900d+
Questa settimana ho fatto 1 lungo 25km + 1 sessione di ripetute in salita (6km riscaldamento + 10*150) + una gara che farò sabato di 22,2km 1300 d+

Volevo chiedervi mi mancano ancora 2 settimane...

La prossima (dal 26/09 al 02/10) come è meglio gestirla? avrò sempre una gara di 24km 610d+ la domenica dite che continuo a fare 1 lungo + 1 sessione di ripetute?

La settimana prima della gara che sarà il 9/10 (50km 2600d+) come dite di allenarmi? faccio 2 allenamenti di scarico tipo da 10 km martedi e giovedi cosi da avere venerdi e sabato di riposo?

Torna a “Off Road - Allenamento”