Uso del cardiofrequenzimetro

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, fujiko, gambacorta, filattiera

Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da spartan »

In che senso ?
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Avatar utente
erman67
Guru
Messaggi: 4970
Iscritto il: 12 apr 2013, 17:45
Località: Padova

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da erman67 »

Nel senso che se tu dovessi correre la tua cl al 70% il ritmo non sarebbe il tuo naturale.... Infatti hai smesso perché non correvi bene così mi pare.
Io se dovessi fare le mie cl al 70% dovrei correre sempre sui 6'20"/km che non è un mio ritmo naturale tranne situazioni particolarissime mentre appena sono un po' più fresco corro i lenti sui 5'40"/km tra i 137/140 bpm che è tra 75% e 78% fcmax.

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
5Km: 21'55" CXP - Vigodarzere 06/02/2014
9,67km: 42'10" - 2° BOOM RUNNING DAY 16/05/2015
Mezza maratona: 1h35'14" - Moonlight Half Marathon 23/05/2015
Maratona: 3h35'46" - Padova 27/04/2014
http://connect.garmin.com/profile/erman67
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

Oggi proverò a correre 45' postgara a sensazione è vediamo quanti battiti.
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da spartan »

È normale che se prendiamo due atleti con caratteristiche diverse ( esempio me e te ) avranno FC in percentuali rispetto alla velocità diverse ,quando si fanno degli esperimenti si prendono atleti molto simili ,è impensabile ad esempio confrontare un velocista ( 1000m) con un maratoneta è normale che il velocista avrà Percentuali di FC a parità di velocità diverse dal maratoneta ,esistono le varie grandezze di resistenza che non sono tutte uguali per ogni persona giusto per farti un esempio se prendo due meccanici alle prime armi uno può essere più veloce a smontarmi una testata di un motore e l'altro magari più veloce a smontarmi il motore stesso ,per metterli sullo stesso piano bisognerebbe che entrambi si allenino su quello che fisiologicamente sanno fare meno .
Nel nostro caso parlando di running non esiste l'allenamento perfetto è giusto per sfatare un po' le cose gli allenamenti di Rjo sono semplici allenati con struttura piramidale così chiamati da 100 anni nel mondo dello sport la 'piramide di Lydiard ' che consistono nell'avere una fase di costruzione aerobica er poi passare alla fase di preparazione per il periodo agonistico e poi in cima alla piramide il periodo agonistico e poi ricominciare da capo .
Ho praticato per 15 gg un allenamento diverso da quello che ho sempre fatto e ho capito che la libertà della corsa va oltre l'ossessione del cardio e l'analisi sfrenata dei risultati ,leggevo qualche giorno fa uno di voi seguaci di quel tipo di allenamento che addirittura si è fermato ed è tornato a casa solo perché aveva una deriva che non gli permetteva di avere un certo ritmo ad una certa FC ,per me quella è una sconfitta nel mondo del running amatoriale ,no grazie io mi diverto si andando piano ma senza ossessioni da orologio.
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

Qui lento a sensazione.
68% di FCmax. 5'17" di media.
http://connect.garmin.com/activity/772569134

Qui un lento classico.
75% .4'41" di media.
http://connect.garmin.com/activity/769506044

36"/ km di differenza.

Considerando i 10k a 3'50" diciamo che al 75% siamo all'incirca a + 50"
Al 70% sarò all'incirca a +1'20".

Ritmi e frequenze non solo voluti ma si tratta solo di una constatazione post allenamenti.
Io ormai faccio quasi tutto ad minkiam.
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da spartan »

@ Aroldo cosa intendi con classico ?
Non credo che hai volutamente fatto il lento al 75% della FC max ...
Era più logico vedere che a sensazione sfioravi sulla classica percentuale di FC del lento rispetto a quello voluto ..
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

Si proprio come dici tu.
"Classico" é una etichetta che gli ho appioppato a posteriori. :mrgreen:
In realtà volevo fare un buon allenamento aerobico di 1h30'
Poi alla fine ho visto che la media era quella.
É stato un lavoro serio soprattutto per la durata. Non certo una cosa impegnativa cardiacamente. Ma le gambe alla fine erano stanchine.
Se noti c'è pure il derivone dopo l'ora ma chissenefrega.
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Avatar utente
gnr
Top Runner
Messaggi: 5232
Iscritto il: 23 ott 2011, 14:58

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da gnr »

disti ha scritto:Guarda che in molti casi succede proprio così, chi ha una fcMax bassa al 70% va troppo piano. Posto un articolo di un noto allenatore: http://ilcorsarotraining.blogspot.it/20 ... i.html?m=1
Ben vengano le critiche :beer:
Dice una scemenza dopo l'altra, a partire dal proprio FCmax.
Sei sicuro che questa persona ha qualche titolo di allenatore?
Avatar utente
disti
Guru
Messaggi: 2408
Iscritto il: 8 apr 2010, 0:16
Località: Siracusa - Catania

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da disti »

Certo e non dice scemenze (io in quest'articolo non ne vedo), alcuni dei suoi articoli vengono pubblicati anche su queenAtletica . I suoi articoli ricevono sempre queste critiche perché mette in discussione delle convinzioni radicate nel mondo del podismo che sono errate.
Pb 1000m: 3'12" - 23/07/2019
Pb 3000m: 10'35" - 01/08/2020
Pb 5000m: 18'28" - 28/08/2020
Pb 10km: 37'32" - 16/02/2020
Pb 1/2 Maratona: 1h22m51s - 03/11/2019
Pb Maratona: 2h55m09s - 20/10/2019
https://www.strava.com/athletes/dario84
Avatar utente
CarloR Utente donatore Donatore
Guru
Messaggi: 2889
Iscritto il: 14 mar 2014, 15:49
Località: Milano, Lomellina e Valtidone

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da CarloR »

Ha scritto un po' anche sul forum, e se ne è andato in polemica con chi non era d'accordo con lui :)
Ognuno su lento e battiti dice una cosa diversa. Io corro piano e a fine allenamento guardo il cardio per curiosità. Secondo qualcuno lo avrò fatto sicuramente bene :)

Torna a “Allenamento e Tecnica”