Uso del cardiofrequenzimetro

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, fujiko, gambacorta, filattiera

Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

Anche secondo me funziona bene. :D
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 13332
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da tomaszrunning »

che cavolo è (e come viene calcolata!!) la frequenza cardiaca di recupero?
fate un allenamento con fascia cardio, alla fine premete stop e dopo qualche minuto compare un messaggio del tipo "Frequenza cardiaca di recupero xxx bpm [y bpm]"
cosa stanno a significare i due numeri?
Immagine
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
Pistoia Abetone 6:37'58" 26/06/22
Avatar utente
gnr
Top Runner
Messaggi: 5232
Iscritto il: 23 ott 2011, 14:58

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da gnr »

tomaszrunning ha scritto:che cavolo è (e come viene calcolata!!) la frequenza cardiaca di recupero?
La facilita' con la quale cala la frequenza cardiaca quando ad uno sforzo intenso segue il riposo... si tratta di una misura significativa dello stato di allenamento.
Tipicamente va misurata come discesa della fc in un minuto, oppure secondi impiegati per scendere a 120 bpm.
In bici (ma anche in corsa per i piu' allenati) si considera spessa la fc minima raggiunta durante una discesa di breve durata (1-3 minuti).
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 13332
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da tomaszrunning »

se i dati sono 130 bpm (56 bpm) vuol dire che dopo 2' dalla fine della corsa i battiti sono scesi di 56 in un minuto per arrivare ai 130 bpm?
più battiti si scende in un minuto, più cuore è allenato?
scusa, Brian, ma sono ignorante in queste cose
Immagine
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
Pistoia Abetone 6:37'58" 26/06/22
Avatar utente
gnr
Top Runner
Messaggi: 5232
Iscritto il: 23 ott 2011, 14:58

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da gnr »

Piu' battiti si scende in un minuto, piu' cuore e' allenato :wink:
A patto di essere poco stanco, ben riscaldato e di aver fatto uno sforzo breve ma intenso.

Da 186 a 130 e' verosimile ma poco entusiasmante.
Da 130 a 56 e' entusiasmante (anche se 130 non e' intenso) ma poco verosimile.
bradipoprincipiante
Maratoneta
Messaggi: 274
Iscritto il: 7 feb 2014, 14:04

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da bradipoprincipiante »

ciao a tutti, come sempre grazie per tutti i consigli e le dritte
vi volevo sottoporre una domanda perche' forse ho capito un po' di piu' il mondo runner
Sono arrivato a tre allenamenti settimanali di un'oretta cadauno dove corro sul 75 per centp del cuore( 135 battiti, 39 anni ho praticato 220 meno eta')
La settimana scorsa un allenamento l'ho dedicato a delle ripetute da 400 mt dove correvo sull'85 per cento e anche di piu (150, 152 battiti)
Stasera ho corso e senza fare fatica andavo piu' veloce rimanendo fisso senza problemi sull''80 per cento. (145 battiti)
Questo cosa vuol dire? la soglia anaerobica in genere sta sul 85 per cento del cuore, evidentemente si e' migliorata? quindo a battiti piu' alti smaltisco lo stesso l'acido lattico che produco? nel senso che se prima avevo la soglia a 150 battiti circa adesso magari ho la soglia a 155?

o
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

Bravo sei molto migliorato.
Si ma la soglia non cambia molto come frequenza ,come migliori riesci a smaltire meglio l'acido e puoi arrivare a correre in soglia più a lungo e più facilmente.
E sopratutto aumenta la velocità ai stessi battiti cioè alla soglia avrai una andatura più veloce. :D
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 13332
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da tomaszrunning »

:salut: amici
finalmente ho provato a fare un test Conconi, però sono estremamente deluso
:thumbdown:
non sono riuscito di aumentare la velocità gradualmente e sembra che ho programmato male i giri :nonzo:
dovevo fermarmi perchè non riuscivo più ad accelerare e magari i range (0.5km/h ogni 200m) non era giusto?
vi chiedo, se si riesce a risalire a FCMax dal lavoraccio che ho svolto stamani (sotto leggera pioggia e maglia di cottone per essere sicuro del funzionamento della fascia)

grazie
http://connect.garmin.com/activity/571452360
Immagine
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
Pistoia Abetone 6:37'58" 26/06/22
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

La Fcmax é 178.

Sei andato in pista ed avevo l'auto lap?
meglio fora se avessi usato quello manuale.
Spero che tu non ti sia basato sulle velocità del passo corrente in pista.... perché sballata parecchio. :afraid:

Comunque andava fortissimo alla fine.
Domenica lo faccio pure io.
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......
Avatar utente
aroldo74
Top Runner
Messaggi: 12115
Iscritto il: 7 giu 2011, 2:02
Località: Parma

Re: Uso del cardiofrequenzimetro

Messaggio da aroldo74 »

La Fcmax é 178.

Sei andato in pista ed avevo l'auto lap?
meglio fora se avessi usato quello manuale.
Spero che tu non ti sia basato sulle velocità del passo corrente in pista.... perché sballata parecchio. :afraid:

Comunque andava fortissimo alla fine.
Domenica lo faccio pure io.
UNA VITA FA....PB:3000 10'32"- 5 Km 17'55" - 10 Km 36'46" - HM 1h23'13" - MAR. 3h15'48"
Prossima gara.......

Torna a “Allenamento e Tecnica”