Libri

Non sono ammessi temi politici, religiosi, volgari e offensivi. Leggere il REGOLAMENTO prima di scrivere

Moderatori: runningmamy, Hystrix, Evuelledi, victor76

Avatar utente
ingpeo Utente donatore Donatore
Amministratore
Messaggi: 20801
Iscritto il: 29 feb 2008, 19:37
Località: Pieve del Grappa (TV)

Re: Libri

Messaggio da ingpeo »

Ma l'ha passato mia sorella, ed anche lei non è riuscita a finirlo. :nonzo:
La risposta è 42
Next: 6H Trail Maser | Primiero Dolomiti Marathon
Brevetto Monte Grappa Trail: | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Feed the Pig :pig: --> qui <--
Avatar utente
Trinity33
Ultramaratoneta
Messaggi: 1515
Iscritto il: 17 lug 2010, 20:29

Re: Libri

Messaggio da Trinity33 »

myristica ha scritto: .. Per tornare in topic: sto leggendo "Collasso" di Jared Diamond, un libro che parla di come i problemi che affliggono la nostra società odierna sono all'incirca gli stessi che hanno determinato il collasso -appunto- di società di epoche passate. Pensavo di trovarmi di fronte ad un libro mattone e pesante, invece è interessantissimo e molto scorrevole, lo consiglio vivamente anche se sono solo a metà per ora! :wink:
incuriosita dal titolo, dalla tua "recensione" e conoscendo già l'autore per via dell'altro suo libro "Armi, acciaio e malattie" ho letto anch'io "collasso". Devo dire molto bello, intreressante e stimolante. Alcune volte ripetitivo, ma merita un bel 9 .. l'apparato bibliografico poi è sterminato .. :thumleft: :thumleft: :thumleft:
Il cucchiaio non esiste ..
Avatar utente
MarcelloS. Utente donatore Donatore
Top Runner
Messaggi: 22634
Iscritto il: 26 mag 2010, 22:45
Località: Arezzo proveniente da Erba (CO)

Re: Libri

Messaggio da MarcelloS. »

Aggiorno i miei dati riprendendo un mio post precedente. Ho letto 23 libri nel 2010. Veramente magnifici quasi tutti. :thumleft:

Eccoli in ordine di lettura:

1. Qualunque cosa succeda – Umberto Ambrosoli
2. Il tempo che vorrei – Fabio Volo
3. Le stragi di sangue che hanno sconvolto il mondo – Mastronardi, Ciappi
4. Il peso della farfalla – Erri de Luca
5. Io l’infame – Patrizio Peci
6. La vita ai supplementari – Giovanni Galli
7. Lambro – Maurizio Resnati
8. Spingendo la notte più in là – Mario Calabresi
9. Tecniche di seduzione - Andrea De Carlo (rilettura)
10. Giro di Vento - Andrea de Carlo (rilettura)
11. Ragazzi contro - Mario V.Pucci
12. Io no - Lorenzo Licalzi
13. All'ovest niente di nuovo - Erich Maria Remarque
14. Chi ha paura muore ogni giorno - Giuseppe Ayala
15. Che cosa ti aspetti da me – Lorenzo Licalzi
16. Tifosi contro – Giovanni Francesio
17. Questo piccolo grande amore Q.P.G.A. – Claudio Baglioni
18. La vita che volevo – Lorenzo Licalzi
19. Il partigiano Johnny – Beppe Fenoglio
20. Esco a fare due passi – Fabio Volo
21. Vorrei che fosse lei – Lorenzo Licalzi
22. Dizionario ragionato della corsa – Mario Setragno
23. Il gabbiano Jonathan Livingston – Richard Bach


Riassumendo, queste sono le tipologie:

Narrativa italiana 12
Narrativa straniera 1
Storia contemporanea italiana e anni di piombo 4
Storia contemporanea e cronaca mondiale 1
Narrativa/guerra 2
Narrativa/Sport 2
Umorismo 1
PB:
21K:1:22:50('11) - 42K:2:59:49('12)
100K:8:57:38('18) - 6h:70,942*('20) *no Fidal
12h:121,724 km('16): 1° 12h Reggio Em.
24h:200,920 km('17)
Backyard:31h - 207,8 km('23)
9 Colli Finisher 202 km ('18, '19)
Maratone:22+1eco - Ultra:96 (2 ritiri)
myristica
Maratoneta
Messaggi: 346
Iscritto il: 9 mag 2010, 9:09

Re: Libri

Messaggio da myristica »

Trinity33 ha scritto:
myristica ha scritto: .. Per tornare in topic: sto leggendo "Collasso" di Jared Diamond, un libro che parla di come i problemi che affliggono la nostra società odierna sono all'incirca gli stessi che hanno determinato il collasso -appunto- di società di epoche passate. Pensavo di trovarmi di fronte ad un libro mattone e pesante, invece è interessantissimo e molto scorrevole, lo consiglio vivamente anche se sono solo a metà per ora! :wink:
incuriosita dal titolo, dalla tua "recensione" e conoscendo già l'autore per via dell'altro suo libro "Armi, acciaio e malattie" ho letto anch'io "collasso". Devo dire molto bello, intreressante e stimolante. Alcune volte ripetitivo, ma merita un bel 9 .. l'apparato bibliografico poi è sterminato .. :thumleft: :thumleft: :thumleft:
Sono contenta che ti stia piacendo! "Armi, acciaio e malattie" è nella lista dei libri da leggere da un bel po! :thumleft:
Qua nessuno c'ha il libretto d'istruzioni
Credo che ognuno si faccia il giro come viene, a suo modo
Qua non c'è mai stato solo un mondo solo,
Credo a quel tale, che dice in giro che l'amore porta amore credo
Avatar utente
Paolino_Tv
Maratoneta
Messaggi: 321
Iscritto il: 8 dic 2010, 16:29
Località: Treviso

Re: Libri

Messaggio da Paolino_Tv »

Leggo mediamente un libro al mese, postarvi una lista di quello che ho letto non so quanto interessante possa essere...al momento sto leggendo La Dimora Fantasma, secondo volume di un'epica saga fantasy scritta da Steven Erikson.
"E così ricopro la mia nuda perfidia con antiche espressioni a me estranee rubate ai sacri testi e sembro un santo quando faccio la parte del diavolo."
Forrest75
Top Runner
Messaggi: 5859
Iscritto il: 10 ago 2010, 12:11

Re: Libri

Messaggio da Forrest75 »

ieri ho terminato di leggere "Io confesso" di John Grisham.
Grande romanzo di denuncia sociale.
Corri Forrest, corri !!!

"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita"
Avatar utente
Lightwolf
Ultramaratoneta
Messaggi: 1743
Iscritto il: 10 ott 2010, 14:29
Località: Vicino Belluno

Re: Libri

Messaggio da Lightwolf »

Paolino_Tv ha scritto:Leggo mediamente un libro al mese, postarvi una lista di quello che ho letto non so quanto interessante possa essere...al momento sto leggendo La Dimora Fantasma, secondo volume di un'epica saga fantasy scritta da Steven Erikson.
Belli i fantasy, io ho letto da poco le cronache del mondo emerso di Licia Troisi, veramente splendido.
Erikson è già nel mio mirino da un pò, appena finisco la saga di Anita Blake della Hamilton mi sà che inizio questa.
C'è quel momento magico durante la corsa, quando i piedi sono entrambi sollevati da terra,
è una frazione di secondo magari ma per me vale tutto lo sforzo fatto...

Non ho idoli. Ammiro il duro lavoro, la dedizione e la competenza. (A.S.)
Avatar utente
Oscar78
Top Runner
Messaggi: 7806
Iscritto il: 20 ago 2008, 21:42
Località: Bergamo

Re: Libri

Messaggio da Oscar78 »

Ora stò leggendo "L'enigma dei numeri primi" e ne sto restando affascinato.
"Quel senso di libertà e leggerezza che provo quando percorro i miei sentieri,
quel perdermi nei miei pensieri e nei miei sogni,
quella stanchezza fisica che prevale su tutto, che ti svuota....e allora sei pronta ad accogliere"
Cecilia Mora
Avatar utente
Paolino_Tv
Maratoneta
Messaggi: 321
Iscritto il: 8 dic 2010, 16:29
Località: Treviso

Re: Libri

Messaggio da Paolino_Tv »

Lightwolf ha scritto:
Paolino_Tv ha scritto:Leggo mediamente un libro al mese, postarvi una lista di quello che ho letto non so quanto interessante possa essere...al momento sto leggendo La Dimora Fantasma, secondo volume di un'epica saga fantasy scritta da Steven Erikson.
Belli i fantasy, io ho letto da poco le cronache del mondo emerso di Licia Troisi, veramente splendido.
Erikson è già nel mio mirino da un pò, appena finisco la saga di Anita Blake della Hamilton mi sà che inizio questa.
La Troisi non la digerisco molto, nonostante sia un lettore che sostiene che gli autori italiani vadano apprezzati e non eclissati, lei proprio non mi piace. Erikson merita davvera, un fantasy maturo e di spessore. Certo la mole dei libri può spaventare, ma la lettura è piacevole. Un solo consiglio: leggili con molta attenzione, in particolare i primi due, perché si viene proiettati nel bel mezzo delle vicende in un mondo ameno e con personaggi, culture, divinità, di cui non si sa praticamente nulla. Per apprezzarli pienamente li ho dovuti leggere due volte e non me ne pento..da quelli in poi dovrebbe essere tutto in salita, stando a quanto ho letto dalle recensioni e conferme di amici, per cui ne vale la pena.

Un altri ottimo prodotto fantasy sono le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, che ahimé peccano nella ritardata uscita degli ultimi volumi, che George Martin latita a concludere. Essendo anche questa una saga molto impegnativa, consiglio di aspettare la sua conclusione e leggere poi man mano i volumi, così da godersi pienamente il ciclo.

Adoro anche il ciclo della Torre Nera di Stephen King, un viaggio tra l'onirico ed il trascendentale, che amalgama tra loro generi come l'horror, il fantasy, il western ed il post-apocalittico, in una miscela assolutamente armoniosa e deliziosa al palato...degli occhi!

A questo punto non posso esimermi anche dal citare il nostro connazionale Valerio Evangelisti che merita una nota di tutto rispetto con il ciclo fantasy-medievale-fantascientifico dell'indissolubile ed inamovibile inquisitore Nicolas Eymerich.
"E così ricopro la mia nuda perfidia con antiche espressioni a me estranee rubate ai sacri testi e sembro un santo quando faccio la parte del diavolo."
Avatar utente
Lightwolf
Ultramaratoneta
Messaggi: 1743
Iscritto il: 10 ott 2010, 14:29
Località: Vicino Belluno

Re: Libri

Messaggio da Lightwolf »

Paolino_Tv ha scritto: La Troisi non la digerisco molto, nonostante sia un lettore che sostiene che gli autori italiani vadano apprezzati e non eclissati, lei proprio non mi piace.
Opinione ben accolta, i libri sono soggettivi, penso che un autore possa piacere o non piacere.
Certo la mole dei libri può spaventare, ma la lettura è piacevole. Un solo consiglio: leggili con molta attenzione, in particolare i primi due, perché si viene proiettati nel bel mezzo delle vicende in un mondo ameno e con personaggi, culture, divinità, di cui non si sa praticamente nulla. Per apprezzarli pienamente li ho dovuti leggere due volte
La mole dei libri non mi spaventa mai, anzi. Apprezzo anche il fatto che anche tu, come me, ritenga necessario leggere alcuni libri più volte per comprenderli a fondo.
Adoro anche il ciclo della Torre Nera di Stephen King, un viaggio tra l'onirico ed il trascendentale, che amalgama tra loro generi come l'horror, il fantasy, il western ed il post-apocalittico, in una miscela assolutamente armoniosa e deliziosa al palato...degli occhi!
Ecco su questo non concordo, ho letto tutti i 7 volumi almeno 3 volte, ma non mi convince tuttora.
"la canzone di susannah" e "La torre nera" , mi sembrano scritti tanto per finire la saga, mi pare che ci sia troppa differenza dai primi volumi, capisco che un autore "maturi" nello sviluppare una saga ma così mi lascia molto perplesso. Sembra che siano stati scritti a quattro mani anziché due.
Rimanendo in tema, considero migliore "L'ombra dello scorpione" ma anche in questo caso trovo che nel finale perda di consistenza, ma è una caratteristica di King quella di perdere mordente nei finali .
A questo punto non posso esimermi anche dal citare il nostro connazionale Valerio Evangelisti che merita una nota di tutto rispetto con il ciclo fantasy-medievale-fantascientifico dell'indissolubile ed inamovibile inquisitore Nicolas Eymerich.
Torno a concordare su questo.
Di Evangelisti, trovo che ha un modo di scrivere molto intrigante e in più adoro i medioevali.
Hai letto per caso la trilogia di Magdeburg di Altieri?
Io ancora non ho capito come devo considerarla, sono alla 4 rilettura e boh.
C'è quel momento magico durante la corsa, quando i piedi sono entrambi sollevati da terra,
è una frazione di secondo magari ma per me vale tutto lo sforzo fatto...

Non ho idoli. Ammiro il duro lavoro, la dedizione e la competenza. (A.S.)

Torna a “Bar del Forum”