[DISCUSSIONE UFFICIALE] Piede - Piedi

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: filattiera, grantuking, Hystrix, HappyFra

Avatar utente
jean
Top Runner
Messaggi: 7886
Iscritto il: 21 feb 2008, 23:01
Località: in mezzo alle risaie

Re: Problema alla pianta del piede....

Messaggio da jean »

Io direi:perchè dalle pegasus(se sei 80kg) sei passato a delle a2 ?e in allenamento poi?
Passando alle a4 probabolmente hai usato delle scarpe molto dure che ti hanno cusato(in parole povere)un ammaccattura al tallone....il dolore che senti probabilmente è di riflesso.....
Un mese e mezzo fa ho preso delle a4 per i lunghissimi(B. infiniti),ho iniziato ad accusare lo stesso problema,le ho usate 4 volte poi le ho messe da parte .......
Immagine
per poter arrivare.....è necessario partire....
Avatar utente
mezzofondo
Ultramaratoneta
Messaggi: 1076
Iscritto il: 21 nov 2007, 13:40
Località: Palermo

Re: Problema alla pianta del piede....

Messaggio da mezzofondo »

arezzo2 ha scritto:
Su questa cosa delle scarpe non so + a chi dare retta!
Devi dare retta solo al tuo arco plantare...non mi sembri tanto deciso visto che sei passato da scarpe completamente differenti..comunque vai in un bel negozio dove siano in grado di valutare la natura del tuo arco plantare ed in base a quello scegli la scarpa più giusta.....cosi eviti casini ai tuoi piedini ed anche alle tue tasche :wink:
Avatar utente
arezzo2
Novellino
Messaggi: 42
Iscritto il: 6 ott 2008, 8:31

Re: Problema alla pianta del piede....

Messaggio da arezzo2 »

Allora vi spiego meglio il tutto....

Io sono 80 kg per 180 di altezza.......almeno questo è il mio peso adesso...appena ho iniziato a correre
ero sugli 86 kg.

Cmq prima ho comprato delle pegasus e mi sono trovato molto bene....Poi dopo 5 mesi le ho cambiate
con delle vomero ed anche lì mi sono trovato bene...

Poi erroneamente pensavo che per la maratona mi occorrevano scarpe A2 e sono passato alle asics cumulus.....
e ci ho corso soltanto 3 volte...

Poi parlavo con un tipo che lavora all' outlet nike e mi ha convinto che per fare la maratona ,visto il mio peso
servivano scarpe pesanti e mi ha venduto le air equalon.

Premessa io all' inizio,quando ho iniziato a correre ,per problemi ad un ginocchio mi hanno anche fatto
fare la baropodometria ,ma ero tutto abbastanza regolare...

Ragazzi aiuto....non so + a chi dare retta!
Avatar utente
arezzo2
Novellino
Messaggi: 42
Iscritto il: 6 ott 2008, 8:31

Re: Problema alla pianta del piede....

Messaggio da arezzo2 »

dicevo che tenderei ad escludere una fasciste per due motivi....

1)come ho letto anche da annalisa, a me non fa male il tallone....ma esternamente .....all' inizio la tipa della fisioterapia
mi ha detto che poteva essere un problema di schiacciamento del quinto dito....


2)spero non sia fascite.....che vorrebbe dire addio alla maratona di new york....

Sono estremamente depresso,non sapendo l'origine del mio problema..... ](*,)
Avatar utente
mezzofondo
Ultramaratoneta
Messaggi: 1076
Iscritto il: 21 nov 2007, 13:40
Località: Palermo

Re: Problema alla pianta del piede....

Messaggio da mezzofondo »

arezzo2 ha scritto: Premessa io all' inizio,quando ho iniziato a correre ,per problemi ad un ginocchio mi hanno anche fatto
fare la baropodometria ,ma ero tutto abbastanza regolare...
Allora visto che hai fatto la visita baropodometrica(gran cosa ottimo :thumleft: )ed é tutto regolare,non soffri di iperpronazione evidentemente ,quindi non hai bisogno di A4....lasciale perdere queste..le A2 invece sono scarpe consigliate ad atleti leggeri e un pò più evoluti,ma visto la tua conformazione fisica direi che per adesso anche queste possano essere accantonate..le pegasus invece sono delle A3 massimo ammortizzamento che si adattano bene al tuo arco plantere dal momento che sono delle neutre,ed anche alla tua conformazione fisica in quanto sono molto morbide e ben ammortizzate...morale della favola a mio giudizio dovresti tornare alle pegasus e se ci rimanevi forse evitavi questi problemi :wink: in bocca al lupo per New York :beer:
Avatar utente
arezzo2
Novellino
Messaggi: 42
Iscritto il: 6 ott 2008, 8:31

Re: Problema alla pianta del piede....

Messaggio da arezzo2 »

ma secondo te,il problema potrebbe essere venuto fuori usando le vomero ormai da giugno ?

le a2 le ho portate solo 2 volte in allenamento....

spero di risolvere il problema.....è da gennaio che mi preparo per NY
Avatar utente
arezzo2
Novellino
Messaggi: 42
Iscritto il: 6 ott 2008, 8:31

Re: Problema alla pianta del piede....

Messaggio da arezzo2 »

oggi alle 19 ho un' ecografia al piede...speriamo in bene....

sono veramente attapirato...e questo l'ho già detto....ma ho bisogno di capire l'origine
del mio dolore....
annarella65

Re: Problema alla pianta del piede....

Messaggio da annarella65 »

Cambia subito scarpe e risolvi il problema!
La tua non è fascite,potrebbe dipendere dal flessore del piede,o se parli di schiacciamento di quinto dito una metatarsalgia.Hai usato delle scarpe con la pianta un pò più stretta delle altre e poi le A2 sono troppo leggere per il tuo peso.
E' una semplice infiammazione,prendi qualsiasi antinfiammatorio x 2/3gg...e un pò di riposo nn guasta!
Ultima modifica di annarella65 il 6 ott 2008, 13:36, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Albertozan
Top Runner
Messaggi: 7141
Iscritto il: 12 nov 2007, 21:24
Località: Marca Trevigiana

Re: Problema alla pianta del piede....

Messaggio da Albertozan »

quanta confusione in poche righe...:
1) perchè hai cambiato le nike con le quali ti trovavi bene?...curiosità? :frusta
2) per le A2 in maratona dovresti essere magari più leggero, sicuramente più veloce :asd2:
3) le asics cumulus sono A3 e non A2, e sono tra le scarpe più ammortizzate
4) il tipo dell'outlet ti ha fatto qualche esame relativo arco plantare?...no? e allora :bastone:

certo ora ci vuole un po' di riposo, ma sentiamo cosa dice Annalisa :mrgreen:
Avatar utente
jean
Top Runner
Messaggi: 7886
Iscritto il: 21 feb 2008, 23:01
Località: in mezzo alle risaie

Re: Problema alla pianta del piede....

Messaggio da jean »

Dai retta ad Annalisa...eeeeh se non ci fosse Lei :mrgreen: :mrgreen: :love:
Immagine
per poter arrivare.....è necessario partire....

Torna a “Infortuni e Terapie”