Polar Vantage V

Moderatori: fujiko, gambacorta, d1ego

m@@x
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 546
Iscritto il: 1 apr 2009, 17:06
Località: Varese

Re: Polar Vantage V

Messaggio da m@@x »

Ho convertito l'uscita di oggi da corsa (vedi immagine sotto dei valori corsa)
Immagine
In MTB

Immagine

Mentre questa è un'uscita veloce del 31.10 usando il profilo Pplar MTB

Immagine

Sono apparsi i valori Potenza normalizzata e Potenza normalizzata 20 min.
Come interpretare lo sapete?
A seguito di quanto qui emerso, può aver senso far partire un'attività come corsa e poi convertirla in MTB??? boh, io ci capisco ben poco qui
m@@x
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 546
Iscritto il: 1 apr 2009, 17:06
Località: Varese

Re: Polar Vantage V

Messaggio da m@@x »

Johnny.29 ha scritto: 2 nov 2019, 18:22 @m@@x anche questo è vero... ma é anche sicuramente piu preciso il baracchino che si monta sulla bici. Nessuno però ti vieta di usare lo stesso il vantage e la sua potenza per confrontare i vari giri in bici. Avrai sempre valori alti (e carico muscolare alle stelle), ma confrontati sempre con la stessa "unità di misura" se usi sempre la stessa bici e trascurando i rapporti. Ma a questo punto è meglio fidarsi di strava.
Carico muscolare alle stelle!!! Questo andrà in qualche maniera a falsare poi i valori per la corsa, il recupero e il running index???
Dici che anche cambiando l'allenamento successivamente da Polar Flow, non avviene l'aggiornamento di questi valori generali di Polar?
ceccooo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 686
Iscritto il: 18 ago 2016, 8:33

Re: Polar Vantage V

Messaggio da ceccooo »

Johnny.29 ha scritto: 2 nov 2019, 18:04 Sarebbe bello conoscere come calcola/stima la potenza polar. Ok velocità, pendenza e peso....non ho trovato nulla a riguardo di come li mette assieme
Hanno creato un modello matematico che descrive la forza media necessaria a spostarsi di una distanza X , in dipendenza dall'inclinazione del percorso e di altre variabili come il peso e la resistenza aerodinamica.
L'orologio non fa nient'altro che compilare la formuletta grazie ai dati inseriti dall'utente (peso e altezza) ed ai dati rilevati (velocità e pendenza).

Mi pare di aver capito che anche strava calcola la Potenza...in sostanza fa la stessa cosa.
Bene o male è una situazione simile anche nel caso di Stryd, con la differenza che il sensore da scarpa ricava direttamente qualche dato in piu come tempi di volo/contatto, accelerazione, ecc.
m@@x
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 546
Iscritto il: 1 apr 2009, 17:06
Località: Varese

Re: Polar Vantage V

Messaggio da m@@x »

Si ceccooo anche strava restituisce la potenza ma solo nelle sessioni di ciclismo
Per chi si emoziona a leggere tutti questi numerini... è una figata :D
Avatar utente
Johnny.29
Guru
Messaggi: 2654
Iscritto il: 20 ago 2016, 10:16

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Johnny.29 »

Cecco questo lo so... Sarebbe stato interessante sapere come calcola la forza (potenza=forza×spostamento/tempo). Su spostamento e tempo non ci piove, anche se pure qui sarebbe interessante sapere gli intervalli); nella forza ci mette il peso del runner e la velocità (l'inclinazione magari la mette nello spostamento), ma chi lo dice che io ad una velocità esprimo quella forza. Sono solo dati presi da una serie di esperimenti o c'è dietro qualche altra spiegazione?
Va beh...si esagera...alla fine basta che ci dà il numerino al display...😂

Il carico muscolare, per quel che mi ricordo, non va ad influenzare lo stato del carico cardiaco (la schermata a display sul vantage). Bisognerebbe controllare meglio sul manuale, che ogni aggiornamento "sostanzioso" cambia, ma se non mi ricordo male potenza e carico muscolare sono dati fini a sé stessi. Tutti i calcoli su recupero sono presi dal cardio. Meglio controllare
aebi14
Mezzofondista
Messaggi: 112
Iscritto il: 21 giu 2014, 16:58

Re: Polar Vantage V

Messaggio da aebi14 »

Johnny.29 ha scritto: 2 nov 2019, 18:10 @aebi14, probabilmente è il telefono che non è compatibile al 100% con la app o il vantage. A me era capitata la stessa cosa col Tomtom e infatti la Tomtom diceva che col mio telefono avevano problemi e non lo davano come compatibile.
Per conferma prova a scrivere alla polar dicendo che col tablet va tutto bene, ma con lo smartphone no (quindi sai accoppiare e sincronizzare i vantage, é il telefono che fa le bizze). Digli anche i modelli. Magari migliorano il collegamento, non si sa mai
Si immagino anch'io che ci sia qualche problemino minore di compatibilità visto che manca poco che l'operazione si completi. La cosa che mi stupisce un po' è che sembrerebbe il vantage a non riconoscere il telefono, che avrà un paio d'anni, e non viceversa. Ho già scritto a polar e mi hanno risposto con una mail generica che stanno lavorando sull'app ... quindi ho riscritto spiegando, come fatto qui, con maggiori dettagli e includendo i dati tecnici sul telefono ma sono in attesa di una nuova rosposta.
ceccooo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 686
Iscritto il: 18 ago 2016, 8:33

Re: Polar Vantage V

Messaggio da ceccooo »

Johnny.29 ha scritto: 2 nov 2019, 19:52 Cecco questo lo so... Sarebbe stato interessante sapere come calcola la forza (potenza=forza×spostamento/tempo). Su spostamento e tempo non ci piove, anche se pure qui sarebbe interessante sapere gli intervalli); nella forza ci mette il peso del runner e la velocità (l'inclinazione magari la mette nello spostamento), ma chi lo dice che io ad una velocità esprimo quella forza. Sono solo dati presi da una serie di esperimenti o c'è dietro qualche altra spiegazione?
Va beh...si esagera...alla fine basta che ci dà il numerino al display...😂
Credo che nessun orologio possa misurare in un dato momento che forza hai espresso per viaggiare, ad esempio, a 12 kmh.
I concetti base di queste predizioni risiedono però nella similitudine del gesto meccanico tra soggetti diversi; in sostanza i corpi di Bolt o dei migliori maratoneti compiono nella corsa i tuoi stessi movimenti, nessuno ha rotule snodate a 360° o tendini da canguro, per intenderci ;) .
Fatta questa semplice premessa, credo che analizzando la forza di impatto al suolo ( che so, tramite uno speciale tapis roulant o apposite calzature) di un nutrito campione di persone , non sia poi così difficile ricavare un valore medio in base al peso e relazionarlo con altri parametri per ricavarne un modello matematico.
ceccooo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 686
Iscritto il: 18 ago 2016, 8:33

Re: Polar Vantage V

Messaggio da ceccooo »

Ovvio, in laboratorio
Alb3rt0
Maratoneta
Messaggi: 462
Iscritto il: 1 gen 2019, 14:14

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Alb3rt0 »

Discorso interessante questo della potenza, come sarebbe utile capire se sia possibile utilizzare questo dato dal VV per migliorare la tecnica di corsa rendendola un po' più efficiente a parità di Watt espressi.
Simone.01
Guru
Messaggi: 2294
Iscritto il: 25 mar 2016, 16:14

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Simone.01 »

m@@x ha scritto: 2 nov 2019, 16:25 @runnerXcaos e @Jhonny29 grazie per le risposte.
Sono appena rientrato da un giro breve su asfalto am fatto in MTB ma con il profilo corsa attivato.
Mi ha restituito i seguenti valori:
615w medi e 852w massimi.
Sono valori veramente troppo alti per una uscita in bici.

Non so come Polar utilizzi questo dato ma io sinceramente eviterei visto che hai già su Strava un valore calcolato da leggere a posteriori, se proprio ti incuriosisce vedere il dato di potenza.
m@@x ha scritto: 2 nov 2019, 18:27 Ho convertito l'uscita di oggi da corsa....
..........
Sono apparsi i valori Potenza normalizzata e Potenza normalizzata 20 min.
Come interpretare lo sapete?
A seguito di quanto qui emerso, può aver senso far partire un'attività come corsa e poi convertirla in MTB??? boh, io ci capisco ben poco qui
Come detto sopra per me non ha alcun senso. Il valore di potenza normalizzata esclude gli zeri e serve a determinare la potenza escludendo i momenti in cui non si pedala. Il dato in 2o minuti serve invece a stimare la propria FTP e quindi determinare le zone di potenza.
m@@x ha scritto: 2 nov 2019, 18:08 Grazie Jhonny.29
Io credo che Polar non implementerà mai una funzione del genere su un GPS del genere.
Nessuno prenderebbe più gli accessori da bici che costano veramente un botto
Considerando che molti ciclisti utilizzano Strava per guardare i propri dati allora nessuno di loro prenderebbe più i misuratori di potenza. Invece non è così, perché i misuratori di potenza non calcolano la potenza secondo delle statistiche ma la misurano in tempo reale.
Alb3rt0 ha scritto: 3 nov 2019, 10:50 Discorso interessante questo della potenza, come sarebbe utile capire se sia possibile utilizzare questo dato dal VV per migliorare la tecnica di corsa rendendola un po' più efficiente a parità di Watt espressi.
Non è possibile perché è un dato calcolato, sarebbe diverso se fosse misurato.

Torna a “Polar”