[DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: filattiera, grantuking, Hystrix, HappyFra

Avatar utente
Daddi
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 753
Iscritto il: 22 set 2011, 16:55
Località: Terni

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Daddi »

@francesp: la flogestina che dovevo comprare è finita (è quella rosa), l'ho ordinata e arriva fine settimana, costa 19€ 1kg, quindi ci siamo come prezzo, durerà anni....il dolore che ti è uscito può essere un meccanismo di difesa verso il dolore al tda, sovraccarichi altre parti del piede, pazienza e riposo, impacchi di flogestina e teniamo duro.

Io sabato ho corso 10km su sterrato a sensazione e le gambe dicevano 4,45/4,50 con cuore a 136bpm, verso il 7/8° km il cuore andava su 150 bpm, chiuso ultimo km in pista a 3,56, poi qualche allungo sui 100 e ultimo 200mt., dolore nullo, neanche a freddo, stretching sul prato e qualche addominale tanto per svegliarli....facendo gli addominali però ho sentito che avevano lavorato ed erano indolenziti come se ne avessi fatti tanti, ma in realtà ho solo corso, non è la prima volta che noto questo dopo la corsa, bo!. :nonzo:

@Holden: sul gel piastrinico sono d'accordo con te sul "non farlo", ho idea che sia un'altro mezzo placebo, forse per qualche tipo di patologia su persone sedentarie potrebbe anche funzionare attenuando il dolore e permettendo una normale deambulazione, ma per gli sportivi ho seri dubbi che funzioni veramente, senza contare il costo esorbitante....prova la flogestina, almeno è una prova poco costosa.

Provo ad applicare la flogestina in modo preventivo, non se se sarà una cazzata, io provo, al più male non fa.

@lumaca: allora terapie tante, quindi il contrario di quello che pensavo, l'importante è che sia passato del tutto il dolore e la ripresa sia al 100%, grazie della tua testimonianza.

@fabryrun: grazie anche a te per averci portato la tua esperienza, ricordo che già partecipavida tempo quando io sono entrato in questa sezione.

@foia: x la pubalgia, che dolore avverti e dove di preciso?. Quali movimenti ti danno fastidio, a parte correre naturalmente.

L'idea che stare fermo dalla corsa sia peggio che muoversi (almeno al mio livello di fastidio e dolore minimo) mi convince sempre più. Chiaro, come ha detto fabryrun, bisogna fare attenzione alla gradualità dei carichi, intensità e corretto gesto della corsa.
Correre è cibo per la mente....finalmente sono tornato alla corsa!!!.
Pb
Invernalissima Bastia U. 2013 (21k) 1h23,00
Dragonissima 2013 Terni (9,16k) 33'46"
Maratona S.Valentino 2014 (42k) 2h59',50"
Corritonic 2014 Terni (10k) 37',35"
Avatar utente
teomazz
Top Runner
Messaggi: 8304
Iscritto il: 7 mag 2013, 12:07
Località: Nei pressi di Piacenza

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da teomazz »

Daddi ha scritto: L'idea che stare fermo dalla corsa sia peggio che muoversi (almeno al mio livello di fastidio e dolore minimo) mi convince sempre più. Chiaro, come ha detto fabryrun, bisogna fare attenzione alla gradualità dei carichi, intensità e corretto gesto della corsa.
ma qual è il corretto gesto della corsa??? :mrgreen:
Quando corro tutti i pensieri volano via. Superare gli altri è avere la forza, superare se stessi è essere forti

http://connect.garmin.com/profile/teomazz
viewtopic.php?t=42357
Avatar utente
Daddi
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 753
Iscritto il: 22 set 2011, 16:55
Località: Terni

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Daddi »

Teomazz. non è la sezione giusta :mrgreen: per discutere di gesti.....scherzi a parte bisogna guardarsi dall'esterno (magari facendoci riprendere da un amico) mentre si corre, alcune correzioni sono possibili, ma ci vuole testa, determinazione e pazienza, poi controllo accurato dell'appoggio.
L'infortunio sicuramente è sintomo di qualcosa che non gira per il verso giusto, in prima battuta può esserci l'eccessivo carico e stress delle zone interessate ma contestualmente ci può essere una meccanica di corsa errata, o difetti posturali che ci portiamo dietro da anni e che un bel giorno ti presentano il conto, io ho fatto un certo percorso per cercare di eliminare i miei difetti, non facile e sicuramente alcuni non potrò mai eliminarli ma attenuarli è possibile, attuare delle misure di difesa verso i ns. difetti, ma dobbiamo conoscerci a fondo, ci vuole tempo, prove anche infruttuose e tornando da capo ci vuote testa e determinazione.
Scusate se potrò sembrare presuntuoso nell'esporre, io provo sulla mia pelle e cerco di acquisire quante più informazioni possibili da chiunque per poi formulare una "mia" tesi sul problema e ognuno di noi dovrebbe fare altrettanto.
Correre è cibo per la mente....finalmente sono tornato alla corsa!!!.
Pb
Invernalissima Bastia U. 2013 (21k) 1h23,00
Dragonissima 2013 Terni (9,16k) 33'46"
Maratona S.Valentino 2014 (42k) 2h59',50"
Corritonic 2014 Terni (10k) 37',35"
Avatar utente
teomazz
Top Runner
Messaggi: 8304
Iscritto il: 7 mag 2013, 12:07
Località: Nei pressi di Piacenza

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da teomazz »

Daddi: la mia battuta celava un argomento parecchio complesso. Io ho fatto il test dell'appoggio, anche dinamico; sono stato inoltre "messo in bolla" dall'osteopata-fisioterapista; mi manca farmi filmare e cercare di aggiustare i difetti in corsa.
Sono certo che il mio problema dipenda dalla schiena e da (probabilmente) postura non del tutto corretta, sia in corsa che non.
Certo che intraprendere un percorso di un certo tipo (vedi ad esempio cambio stile di corsa) è un qualcosa di delicato perché il fai-da-te secondo me può essere dannoso. Ci vorrebbe qualcuno che sappia correggere i nostri difetti, congeniti e non.
PEr ora mi limito a "correre" dietro alle magagne e cercare di fare il possibile perché non creino disagi maggiori di quelli che ho: in sostanza cerco di non caricare troppo, di fare esercizi ed adottare quegli accorgimenti per non peggiorare la situazione.
MA ad oggi ho ancora fastidio... che va e viene...... avrò il tendine meteopatico???
Quando corro tutti i pensieri volano via. Superare gli altri è avere la forza, superare se stessi è essere forti

http://connect.garmin.com/profile/teomazz
viewtopic.php?t=42357
Foia
Top Runner
Messaggi: 9077
Iscritto il: 3 apr 2010, 9:49

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Foia »

Daddi ha scritto:@foia: x la pubalgia, che dolore avverti e dove di preciso?. Quali movimenti ti danno fastidio, a parte correre naturalmente.
Il dolore è in zona inguinale. Ipotesi ernia già esclusa. Dolore solo quando comincio a correre; dopo 10/15 minuti diminuisce fino quasi a scomparire. A riposo, quasi non lo sento. Fa male quando provo a fare il "plank"

Grazie per l'interessamento, ma siamo leggermente OT :wink:
-- Non cercare ostinatamente il PB. Sarà il PB a trovare te! --

I miei libri: 101 Ragioni per Correre - Vi Faccio Correre
Il Blog: http://run.foiaworld.info
Avatar utente
Daddi
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 753
Iscritto il: 22 set 2011, 16:55
Località: Terni

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Daddi »

Grazie Foia, capito, pensavo di avere inizio pubalgia, invece nn c'entra nulla....fine OT ;)

@Teomazz: no no, il fai da te mai, comunque ho addetti ai lavori che allenano in pista e le dritte e il controllo su come corro me le danno loro, certo so che non è vangelo ma loro sono del settore, per questo dicevo del farsi riprendere, potremmo lavorarci su....per fortuna alla schiena, toccandomi i gemelli :mrgreen: non ho problemi. Anche qui, fine OT. :D
Correre è cibo per la mente....finalmente sono tornato alla corsa!!!.
Pb
Invernalissima Bastia U. 2013 (21k) 1h23,00
Dragonissima 2013 Terni (9,16k) 33'46"
Maratona S.Valentino 2014 (42k) 2h59',50"
Corritonic 2014 Terni (10k) 37',35"
LELLO72
Top Runner
Messaggi: 5365
Iscritto il: 20 ott 2011, 15:32
Località: giussano

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da LELLO72 »

La mia situazione aggiornata , sto continuando a uscire a giorni alterni aumentando la corsetta e diminuendo la camminata e il fastidio al mattino e' quasi nullo mentre corro e' minimo e dopo la corsa niente dolore ...speriamo di uscire dal tunnel.....incrociamo le dita delle mani e dei piedi
p.s daddi dovrei correggere anche io il mio modo di correre
achille
Novellino
Messaggi: 38
Iscritto il: 23 apr 2015, 12:16
Località: Cernusco s/n- MI

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da achille »

Bentornata @lumaca e grazie per l'aggiornamento della tua situazione.Purtroppo, come ti avevo accennato mesi fa,dopo essermi sparato tutto il 3d ed
averne seguito l'evoluzione in questi mesi,ho avuto la conferma che l'unica soluzione veramente efficace sarebbe ricorrere all'operazione,cosi come hai fatto tu,anche se,stando ad altre letture sul web,superati i 50 anni, le probabilità di completa guarigione - anche dopo l'operazione - non sono più del 100 % ma diminuiscono con l'avanzare degli anni,ed è questo che mi pone un freno verso quella soluzione. :nonzo:
Avatar utente
lumaca
Guru
Messaggi: 3349
Iscritto il: 16 nov 2010, 11:23
Località: Bergamo

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da lumaca »

Sì Achille devo dire che io avevo 27 anni quando li ho operati entrambi e questo è stato d'aiuto. In bocca al lupo! !!
So you can hurt, hurt me bad but still i'll raise the flag
Avatar utente
teomazz
Top Runner
Messaggi: 8304
Iscritto il: 7 mag 2013, 12:07
Località: Nei pressi di Piacenza

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da teomazz »

Brevissimo aggiornamento...
ieri ho fatto l'ultima seduta dal fisioterapista... in accordo con lui si è deciso che posso provare a riprendere...
dico "provare" perché più che una ripresa mi sottoporrò ad un test per capire e valutare l'evoluzione... il tendine non è ancora al 100%, ma secondo lui siamo sulla buona strada....
gli ho anche fatto presente che in ogni modo non credo che andrò avanti con le terapie perché ho finito il budget!!!
vediamo....
Quando corro tutti i pensieri volano via. Superare gli altri è avere la forza, superare se stessi è essere forti

http://connect.garmin.com/profile/teomazz
viewtopic.php?t=42357

Torna a “Infortuni e Terapie”