HRV - Heart Rate Variability

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko

AndreaPD
Mezzofondista
Messaggi: 55
Iscritto il: 28 gen 2016, 12:23

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggioda AndreaPD » 13 dic 2017, 12:42

Molto interessante...ma capisco che la strada per leggere l'HRV dal polso sarà ancora lunga....

Grazie e ciao

Andrea

Avatar utente
CorroErgoSum
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 519
Iscritto il: 28 ott 2013, 11:43
Località: Gessate Beach
Contatta:

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggioda CorroErgoSum » 19 gen 2018, 1:02

Corro Ergo Sum. Designer per vocazione. Giornalista per scelta. Runner per passione. Corro e scrivo, perchè mi piace.

Lum
Maratoneta
Messaggi: 306
Iscritto il: 8 ago 2017, 23:28

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggioda Lum » 19 gen 2018, 16:58

Premesso che che io uso l'app HRV4Training tutte le mattine da Settembre e che mi piace vedere come questo HR e HRV stanno variando nel tempo, io continuo ad avere dei forti dubbi sulla correlazione di questa misura e la risposta allo stimolo allenanante, forse c'è anche questo ma, almeno nel mio caso, credo che ci siano fenomeni di un ordine di grandezza superiore che influenzano l'HRV.

Guardate questo grafico, per quanto riguarda l'HRV sono partito a Settembre con valori di un certo tipo e da novembre ho avuto un crollo e solo da pochi giorni sembra che l'HRV stia di nuovo salendo.

In termini di carico di allenamento e condizioni di "salute" a fine Novembre ho fatto il mo PB in mezza maratona (quindi in teoria ero al picco della forma), quindi sono entrato in una fase di "letargo" per quanto riguarda gli allenamenti, ho fatto una donazione del sangue ad inizio Dicembre, sono stato in montagna 4 giorni per l'immacolata, ho avuto un leggero raffreddore con 2 linee di febbre per un paio di giorni a Natale. Poi da inizio Gennaio ho ricominciato gradualmente a riaumentare il carico.

A me sembra che un calo così forte rispetto ai valori di fine Ottobre non sia tanto espressione di sovrallenamento quanto del contrario, e mi viene il sospetto che ci sia una stagionalità che influenza la misura.

Dalle righine gialle e rosse sotto al grafico potete anche vedere che i valori dell'HRV erano ben più alti quando mi stavo allenando pesantemente (righe fitte e rosse) rispetto a quando ho diminuito il carico (righe rare e gialle).

Cosa ne pensate?

Immagine

Avatar utente
CorroErgoSum
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 519
Iscritto il: 28 ott 2013, 11:43
Località: Gessate Beach
Contatta:

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggioda CorroErgoSum » 19 gen 2018, 22:39

Da quello che dici a me sembra normale che sia crollato...
Corro Ergo Sum. Designer per vocazione. Giornalista per scelta. Runner per passione. Corro e scrivo, perchè mi piace.

Lum
Maratoneta
Messaggi: 306
Iscritto il: 8 ago 2017, 23:28

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggioda Lum » 19 gen 2018, 22:50

Perche’ dici? Se si fosse abbassato per pochi giorni dopo la donazione o la febbre sono d’accordo, ma è crollato prima del mio pb sulla mezza e non si è piu’ ripreso per 2 mesi ...

Lum
Maratoneta
Messaggi: 306
Iscritto il: 8 ago 2017, 23:28

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggioda Lum » 3 feb 2018, 14:38

Qualcuno sa se quando si è in fase di scarico, ovvero si riducono di molto i km per qualche settimana dopo il periodo delle gare, l’hrv dovrebbe aumentare o diminuire?

LeoRunner
Novellino
Messaggi: 30
Iscritto il: 2 feb 2017, 20:37

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggioda LeoRunner » 3 feb 2018, 15:45

Documentandomi in rete e rilevandolo poi al polso, quello che viene fuori è che la corrispondenza tra lo stare bene/scarico/riposato e lo stare sovraallenato/stanco è dato dal tipo di grafico ovvero nel primo caso il grafico è fatto da tanti picchi (su e giù, questo perchè il parasimpatico e il simpatico si attivano più frequentemente), mentre nel secondo caso la linea si avvicinerà più ad una linea piatta. Ovviamente incidono altri fattori come lo stress. Ogni punto corrisponde ad una misurazione giornaliera. Io confronto il grafico settimanalmente. Anche io pensavo che il valore alto o basso corrispondesse ad uno stato fisico ma documentandomi ho capito che è il modo/frequenza/forbice dell’alternanza dei valori che descrive il nostro stato
Ultima modifica di LeoRunner il 3 feb 2018, 15:48, modificato 1 volta in totale.
PB: 10km 42'57"
PB: 21,097km 1h35’43’’
Dati Fisici
174cm, 63 kg, 44 anni, Neutro, Mese 200 Km, Vo2Max:51
Scarpe
Current: Saucony Freedom Iso / Swerve)
Old: Saucony Ride 9/8

Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 2571
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggioda shaitan » 3 feb 2018, 15:47

@Lum a me ha seguito più o meno un trend come il tuo, anche se più contenuto nel tempo. Peraltro più o meno stesso percorso tuo: inizio calo poco prima del picco di forma per la mezza, poi donazione (che però non è che incida 2gg eh, influenza che mi ha fatto avere battiti altissimi al risveglio per 10gg etc)

È vero che a posteriori si può sempre giustificare tutto però, come dici anche tu, nel mio caso può servire come predittore di forma e di over training (quando già parzialmente in atto) e non per consigli per il singolo giorno...

Venendo alla tua domanda, a me un volume ridotto dopo un volume alto migliora l'hrv, mentre un volume ridotto per più tempo lo abbassa.
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma al Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti http://www.parkrun.it/romapineto
PB: 10k 42.07 Best Woman '17 - 21.1k 1h35.50 Fregene '18 - 42.2k 3h41:13 Roma '18
Vorrei fare 200kg di stacco (per ora 180)

Lum
Maratoneta
Messaggi: 306
Iscritto il: 8 ago 2017, 23:28

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggioda Lum » 3 feb 2018, 17:44

A me l’hrv sta risalendo solo ora che ho ricominciato ad aumentare i km settimanali, non è ancora ai livelli di settembre ma il trend è in crescita.

Certo che un valore che cala sia quando c’e’ sovrallenamento sia quando c’e’ una forte sottoallenamento è difficile da utilizzare, soprattutto è complesso capire quanto recuperare quando si sta esagerando con il carico, perche’ se si recupera troppo comunque l’hrv cala

Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 2571
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggioda shaitan » 3 feb 2018, 18:40

Da solo a me (personalmente) l'hrv non dice niente. Messo insieme ad altri dati qualcosa si, ma ripeto non sulla singola uscita.

Il rischio però è che serva a confermare cose che già sai...
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma al Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti http://www.parkrun.it/romapineto
PB: 10k 42.07 Best Woman '17 - 21.1k 1h35.50 Fregene '18 - 42.2k 3h41:13 Roma '18
Vorrei fare 200kg di stacco (per ora 180)


Torna a “Allenamento e tecnica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite