Ripetute.

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

vince720
Ultramaratoneta
Messaggi: 1361
Iscritto il: 5 set 2010, 8:36
Località: chiari (bs)

Re: Ripetute.

Messaggio da vince720 »

Jack87! ha scritto:
vince720 ha scritto:Jack, + o - quanto fai sui 10k e quanti k mediamente fai a settimana?
Il PB sui 10k è 41'57" e più o meno faccio una 60ina di km a sett...!
Allora ad occhio e croce, se incrementi i tuoi k settimanali intorno ai 90, secondo me, potresti tenere un ritmo di 4'55" o 5'00" per stare proprio sul sicuro.

Ma i lunghi falli a 5' però, non a 5'30" come avevi scritto su
Avatar utente
Jack87!
Ultramaratoneta
Messaggi: 1248
Iscritto il: 21 lug 2010, 18:12
Località: Nizza Monferrato(AT)

Re: Ripetute.

Messaggio da Jack87! »

vince720 ha scritto:Allora ad occhio e croce, se incrementi i tuoi k settimanali intorno ai 90, secondo me, potresti tenere un ritmo di 4'55" o 5'00" per stare proprio sul sicuro.

Ma i lunghi falli a 5' però, non a 5'30" come avevi scritto su
Si infatti... domenica farò proprio così! Inizialmente li facevo a 5'20" perchè non avevo riferimenti!! Grazie del consiglio! :wink:
3k (Alba 15'): 10'30''55
5k (Saluzzo 15'): 18'28"
10k (Tuttadritta 14'): 38'08"
21k (Valencia WHM 18'): 1h25'08"
30k (Cortina-Dobbiaco 14'): 2h10'48''
Maratona (Turin Marathon 10'): 4h00'18"
vince720
Ultramaratoneta
Messaggi: 1361
Iscritto il: 5 set 2010, 8:36
Località: chiari (bs)

Re: Ripetute.

Messaggio da vince720 »

di nulla, figurati!! questo forum è bello proprio per confrontarsi
Avatar utente
jean
Top Runner
Messaggi: 7700
Iscritto il: 21 feb 2008, 23:01
Località: in mezzo alle risaie

Re: Ripetute.

Messaggio da jean »

Jack87! ha scritto:
vince720 ha scritto:Allora ad occhio e croce, se incrementi i tuoi k settimanali intorno ai 90, secondo me, potresti tenere un ritmo di 4'55" o 5'00" per stare proprio sul sicuro.

Ma i lunghi falli a 5' però, non a 5'30" come avevi scritto su
Si infatti... domenica farò proprio così! Inizialmente li facevo a 5'20" perchè non avevo riferimenti!! Grazie del consiglio! :wink:

Poi fai come ti pare,ma il lungo di 38 km fallo tranquillamente 20''km più lento del ritmo che vuoi impostare in maratona,altrimenti rischi di affaticarti troppo considerato che di km ne devi fare ancora molti....,anche 30''...magari tiri gli ultimi 5-7km a ritmo gara -10''.... :beer: :beer:
Immagine
per poter arrivare.....è necessario partire....
Avatar utente
Oscar78
Top Runner
Messaggi: 7806
Iscritto il: 20 ago 2008, 21:42
Località: Bergamo

Re: Ripetute.

Messaggio da Oscar78 »

jean ha scritto:
Jack87! ha scritto: Si infatti... domenica farò proprio così! Inizialmente li facevo a 5'20" perchè non avevo riferimenti!! Grazie del consiglio! :wink:

Poi fai come ti pare,ma il lungo di 38 km fallo tranquillamente 20''km più lento del ritmo che vuoi impostare in maratona,altrimenti rischi di affaticarti troppo considerato che di km ne devi fare ancora molti....,anche 30''...magari tiri gli ultimi 5-7km a ritmo gara -10''.... :beer: :beer:
Con esperienza (al momento eh! :perfido: ) pari a zero in maratona credo anch'io che spararsi un lunghissimo (38 km!! :wacko:) a Ritmo gara sia una follia!
"Quel senso di libertà e leggerezza che provo quando percorro i miei sentieri,
quel perdermi nei miei pensieri e nei miei sogni,
quella stanchezza fisica che prevale su tutto, che ti svuota....e allora sei pronta ad accogliere"
Cecilia Mora
vince720
Ultramaratoneta
Messaggi: 1361
Iscritto il: 5 set 2010, 8:36
Località: chiari (bs)

Re: Ripetute.

Messaggio da vince720 »

Ma scusate un attimo!! il ritmo maratona, dovrebbe essere un ritmo che uno regge agevolmente poichè si tratta di un ritmo almeno 30-35" sopra quello del record a 10k. Quindi, se una persona prepara la maratona e sa di poterla fare a 5'00", poichè sui 10k ha un record di 4'15" diciamo, perchè i lunghi al posto di farli a 5'00" deve correrli a 5'20"?, semmai io correrei i lungi di 30k-35k a 4'55" e poi la maratona a 5'00" tanto per andare sul sicuro.

Datemi una spiegazione perchè forse sbaglio io e non vorrei morire quando andrò a fare la prima maratona.
Avatar utente
teomat
Guru
Messaggi: 4692
Iscritto il: 30 lug 2007, 17:23
Località: In viaggio

Re: Ripetute.

Messaggio da teomat »

vince720 ha scritto:Ma scusate un attimo!! il ritmo maratona, dovrebbe essere un ritmo che uno regge agevolmente poichè si tratta di un ritmo almeno 30-35" sopra quello del record a 10k. Quindi, se una persona prepara la maratona e sa di poterla fare a 5'00", poichè sui 10k ha un record di 4'15" diciamo, perchè i lunghi al posto di farli a 5'00" deve correrli a 5'20"?, semmai io correrei i lungi di 30k-35k a 4'55" e poi la maratona a 5'00" tanto per andare sul sicuro.

Datemi una spiegazione perchè forse sbaglio io e non vorrei morire quando andrò a fare la prima maratona.
Perché una maratona non sono 10km, ci sono meccanismi differenti che vengono utilizzati, a livello energetico e metabolico. :wink:
Difficilmente i lunghissimi li fai a ritmo maratona, figuriamoci sotto! Poi quale sia il ritmo da tenere varia anche in funzione dell'atleta e del livello, ma questo è un altro discorso.
Comunque il ritmo maratona è un ritmo che tieni agevolmente fino a un certo numero di km, che non sono di certo 42.

P.S. consiglio da mod: non è obbligatorio consigliare tutti su qualsiasi argomento, soprattutto quelli che non si conoscono o per i quali non si ha esperienza, potrebbe essere controproducente per chi legge anche se chi scrive ha le migliori intenzioni. :wink:
Non occorre guardare per vedere lontano.

Reivindico absolutamente el derecho al vagabundeo, a la aventura, a la utopìa y al romanticismo...
Avatar utente
Utente donatore
insane
Guru
Messaggi: 4274
Iscritto il: 2 set 2008, 9:57
Località: Pontenure (Piacenza)

Re: Ripetute.

Messaggio da insane »

jean ha scritto: Poi fai come ti pare,ma il lungo di 38 km fallo tranquillamente 20''km più lento del ritmo che vuoi impostare in maratona,altrimenti rischi di affaticarti troppo considerato che di km ne devi fare ancora molti....,anche 30''...magari tiri gli ultimi 5-7km a ritmo gara -10''.... :beer: :beer:
Se io faccio così poi in maratona non riesco ad aumentare il ritmo di 20-30secondi..
Cioè,le volte che ho corso i lunghi ad un ritmo non simile a quèllo gara ma 10-20 secondi più lento,poi la gara l'ho finita male,in difficoltà..
Sono strano io........ :nonzo:

Scherzi a parte,sarà un caso? Chiedo a voi fenomeni.. :wink:
Pain is temporary, glory is forever.

"Ora sei tu il tuo avversario, corri la tua gara. Se vuoi correre corri un miglio; se vuoi
conoscere una nuova vita, corri la Maratona."
Emil Zatopek
Avatar utente
Utente donatore
insane
Guru
Messaggi: 4274
Iscritto il: 2 set 2008, 9:57
Località: Pontenure (Piacenza)

Re: Ripetute.

Messaggio da insane »

teomat ha scritto:P.S. consiglio da mod: non è obbligatorio consigliare tutti su qualsiasi argomento, soprattutto quelli che non si conoscono o per i quali non si ha esperienza, potrebbe essere controproducente per chi legge anche se chi scrive ha le migliori intenzioni. :wink:
Più che altro il confine è sottile perchè quèllo che magari può essere un buon consiglio per uno è considerato non valido da altri o viceversa..
:wink:
Pain is temporary, glory is forever.

"Ora sei tu il tuo avversario, corri la tua gara. Se vuoi correre corri un miglio; se vuoi
conoscere una nuova vita, corri la Maratona."
Emil Zatopek
vince720
Ultramaratoneta
Messaggi: 1361
Iscritto il: 5 set 2010, 8:36
Località: chiari (bs)

Re: Ripetute.

Messaggio da vince720 »

teomat ha scritto:
vince720 ha scritto:Ma scusate un attimo!! il ritmo maratona, dovrebbe essere un ritmo che uno regge agevolmente poichè si tratta di un ritmo almeno 30-35" sopra quello del record a 10k. Quindi, se una persona prepara la maratona e sa di poterla fare a 5'00", poichè sui 10k ha un record di 4'15" diciamo, perchè i lunghi al posto di farli a 5'00" deve correrli a 5'20"?, semmai io correrei i lungi di 30k-35k a 4'55" e poi la maratona a 5'00" tanto per andare sul sicuro.

Datemi una spiegazione perchè forse sbaglio io e non vorrei morire quando andrò a fare la prima maratona.
Perché una maratona non sono 10km, ci sono meccanismi differenti che vengono utilizzati, a livello energetico e metabolico. :wink:
Difficilmente i lunghissimi li fai a ritmo maratona, figuriamoci sotto! Poi quale sia il ritmo da tenere varia anche in funzione dell'atleta e del livello, ma questo è un altro discorso.
Comunque il ritmo maratona è un ritmo che tieni agevolmente fino a un certo numero di km, che non sono di certo 42.

P.S. consiglio da mod: non è obbligatorio consigliare tutti su qualsiasi argomento, soprattutto quelli che non si conoscono o per i quali non si ha esperienza, potrebbe essere controproducente per chi legge anche se chi scrive ha le migliori intenzioni. :wink:
Appunto non sono 10k e il ritmo è superiore di almeno 40" se si tratta di atleti come noi. Quindi la questione è solo di allenare la resistenza a +k.
Sarebbe bello avere un parere di un tecnico, è cmq è giusto che ognuno risponde agli allenamenti e agli stimoli in modo diverso, ma qua ci sono in gioco delle regole generali a grandi linee dalle quali non si può prescindere.
Rispondi

Torna a “Maratona in 3:45”