CONSIGLIO ALTRA

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Avatar utente
drainuzzo
Maratoneta
Messaggi: 327
Iscritto il: 31 gen 2012, 22:47

Re: CONSIGLIO ALTRA

Messaggio da drainuzzo »

Qualcuno ha avuto modo di provare sia le Kinvara 11 che le Torin 4? Sto puntando le Torin ma volevo sentire qualche parere..
:batman: Immagine :batman:
Avatar utente
Flanik
Maratoneta
Messaggi: 374
Iscritto il: 9 gen 2019, 13:28
Località: Brescia

Re: CONSIGLIO ALTRA

Messaggio da Flanik »

Prese oggi le Torin 4.0 ..ma kinvara non provate...
Asd San Filippo Runners - Triathlon Brescia Dttri
5k: 22.07 Corritalia 2019
10k: 47.33 Scorrimella 2019
21k : 1h 47.25 Bibione half marathon 2019
Bio: 1970 1.72 , 71,5 Kg
Avatar utente
drainuzzo
Maratoneta
Messaggi: 327
Iscritto il: 31 gen 2012, 22:47

Re: CONSIGLIO ALTRA

Messaggio da drainuzzo »

Ordinate oggi anch'io le Torin4..le Kinvara mi sembravano troppo leggerine per utilizzo come scarpa tuttofare, e volevo comunque più spazio in avampiede...
:batman: Immagine :batman:
Avatar utente
riki corre
Ultramaratoneta
Messaggi: 1281
Iscritto il: 18 lug 2011, 11:12
Località: Elba, Oleggio.

Re: CONSIGLIO ALTRA

Messaggio da riki corre »

Ti do la mia esperienza dopo la Torin plush 4 . L'unica scarpa che non mi fa infiammare il piede sotto le falangi (dolorino tipo neuroma di Morton) . Vengo da Newton Gravity e Saucony Kinvara (amo il drop 0 o molto basso) . All'inizio mi è sembrata molto poco reattiva anche se molto comoda, adesso (dopo 400km circa) penso che comprerò solo Altra per un bel po' di tempo. Il mio ritmo attuale è lento (5') . Cercherò qualcosa di più reattivo senza esagerare e a sentire Fujiko andrò su la escalante o la instinct. Ma la Torin Plush 4 per le mie corse in tranquillità mi da il vero piacere della corsa.
Per pochi attimi..sento il mio corpo battente rimanere indietro e finalmente sfioro l'asfalto come una rondine

3:02'04" Firenze Marathon 11/15
1:24'35" Mezza Roma-Ostia.03/15
0:38'49" 10km StraMagenta 2/15
dannart
Novellino
Messaggi: 31
Iscritto il: 30 mag 2020, 17:23

Re: CONSIGLIO ALTRA

Messaggio da dannart »

Ciao, sono un runner molto principiante dai piedi a pianta larga che utilizza al momento un paio di SAUCONY TRIUMPH ISO 5. Dalla tua descrizione deduco di avere il tuo stesso problema con queste scarpe tipo eccessivo riscaldamento e indolenzimento della zona metatarsale, all'altezza del cuscinetto sotto le dita. Ho pensato fosse metatarsalgia oppure neuroma di Morton ma, quando finisco l'allenamento e tolgo le scarpe, il dolore si tramuta in leggero fastidio quasi impercettibile.
Avevo pensato alle Altra dalla pianta larga oppure alle Topo Phatom. Me le consigli e ritieni che potrebbero risolvere questo problema?
Avatar utente
drainuzzo
Maratoneta
Messaggi: 327
Iscritto il: 31 gen 2012, 22:47

Re: CONSIGLIO ALTRA

Messaggio da drainuzzo »

riki corre ha scritto:
19 giu 2020, 12:29
Ti do la mia esperienza dopo la Torin plush 4 . L'unica scarpa che non mi fa infiammare il piede sotto le falangi (dolorino tipo neuroma di Morton) . Vengo da Newton Gravity e Saucony Kinvara (amo il drop 0 o molto basso) . All'inizio mi è sembrata molto poco reattiva anche se molto comoda, adesso (dopo 400km circa) penso che comprerò solo Altra per un bel po' di tempo. Il mio ritmo attuale è lento (5') . Cercherò qualcosa di più reattivo senza esagerare e a sentire Fujiko andrò su la escalante o la instinct. Ma la Torin Plush 4 per le mie corse in tranquillità mi da il vero piacere della corsa.
grazie io ho ordinato le Torin 4 non Plush ancora non arrivano..
:batman: Immagine :batman:
Avatar utente
riki corre
Ultramaratoneta
Messaggi: 1281
Iscritto il: 18 lug 2011, 11:12
Località: Elba, Oleggio.

Re: CONSIGLIO ALTRA

Messaggio da riki corre »

dannart ha scritto:
19 giu 2020, 12:49
Ciao, sono un runner molto principiante dai piedi a pianta larga che utilizza al momento un paio di SAUCONY TRIUMPH ISO 5. Dalla tua descrizione deduco di avere il tuo stesso problema con queste scarpe tipo eccessivo riscaldamento e indolenzimento della zona metatarsale, all'altezza del cuscinetto sotto le dita. Ho pensato fosse metatarsalgia oppure neuroma di Morton ma, quando finisco l'allenamento e tolgo le scarpe, il dolore si tramuta in leggero fastidio quasi impercettibile.
Avevo pensato alle Altra dalla pianta larga oppure alle Topo Phatom. Me le consigli e ritieni che potrebbero risolvere questo problema?
Esattamente. Stesso identico problema. Giovedì 25 vado comunque a fare un eco per capire cosa c'è e cosa posso fare. Perché se è vero che con Altra non sento nulla, appena cambio scarpa lo risento eccome dopo i 7 - 10 km di corsa, e come accade a te, appena tolte le scarpe il dolore passa in pochissimo tempo. Comunque ti garantisco che con le Altra Torino Plush 4 (solo di questo tipo posso parlarti perché le altre "Altra" non le ho mai provate) il dolore non si percepisce, nemmeno quando faccio i lunghi :beer: .
Per pochi attimi..sento il mio corpo battente rimanere indietro e finalmente sfioro l'asfalto come una rondine

3:02'04" Firenze Marathon 11/15
1:24'35" Mezza Roma-Ostia.03/15
0:38'49" 10km StraMagenta 2/15
dannart
Novellino
Messaggi: 31
Iscritto il: 30 mag 2020, 17:23

Re: CONSIGLIO ALTRA

Messaggio da dannart »

riki corre ha scritto:
19 giu 2020, 13:51
dannart ha scritto:
19 giu 2020, 12:49
Ciao, sono un runner molto principiante dai piedi a pianta larga che utilizza al momento un paio di SAUCONY TRIUMPH ISO 5. Dalla tua descrizione deduco di avere il tuo stesso problema con queste scarpe tipo eccessivo riscaldamento e indolenzimento della zona metatarsale, all'altezza del cuscinetto sotto le dita. Ho pensato fosse metatarsalgia oppure neuroma di Morton ma, quando finisco l'allenamento e tolgo le scarpe, il dolore si tramuta in leggero fastidio quasi impercettibile.
Avevo pensato alle Altra dalla pianta larga oppure alle Topo Phatom. Me le consigli e ritieni che potrebbero risolvere questo problema?
Esattamente. Stesso identico problema. Giovedì 25 vado comunque a fare un eco per capire cosa c'è e cosa posso fare. Perché se è vero che con Altra non sento nulla, appena cambio scarpa lo risento eccome dopo i 7 - 10 km di corsa, e come accade a te, appena tolte le scarpe il dolore passa in pochissimo tempo. Comunque ti garantisco che con le Altra Torino Plush 4 (solo di questo tipo posso parlarti perché le altre "Altra" non le ho mai provate) il dolore non si percepisce, nemmeno quando faccio i lunghi :beer: .
Ti ringrazio per avermi risposto e per avermi confortato con l'esposizione delle sensazioni coincidenti alle mie esperienze. Anche io sono indeciso tra una ecografia e l'esame baropodometrico oppure entrambi, dando la precedenza alla prima alla quale far seguire l'esame del passo. Per quanto riguarda le Altra, il mio timore riguarda le eventuali problematiche che il drastico passaggio da un drop 8 a uno ancora più basso possa generare. Cosa ne pensi in merito?
Avatar utente
Flanik
Maratoneta
Messaggi: 374
Iscritto il: 9 gen 2019, 13:28
Località: Brescia

Re: CONSIGLIO ALTRA

Messaggio da Flanik »

Provate le Altra Torin 4 ... prime impressioni sulle scarpe ... il drop zero l'ho percepito solo all'inizio e dato che comunque stavo facendo un ritmo lento, ho preferito aumentare la cadenza in modo da essere sicuro di non forzare polpacci e tendini .. la scarpa si è comportata bene anche al ritmo basso che ho tenuto , ammortizzazione perfetta , non troppo morbida ... misura della scarpa .. sinistra perfetta .. destra leggermente lunga ..infatti ho avuto qualche fastidio in mezzo alla piante del piede .. ultimi due km ho aumentato un pò il ritmo e mi hanno seguito .. oggi non sento nessun indolenzimento ne ai polpacci ne alla pianta del piede , anzi mi sembra di essere più leggero . come primo tentativo non è andato male

:D
Asd San Filippo Runners - Triathlon Brescia Dttri
5k: 22.07 Corritalia 2019
10k: 47.33 Scorrimella 2019
21k : 1h 47.25 Bibione half marathon 2019
Bio: 1970 1.72 , 71,5 Kg
dannart
Novellino
Messaggi: 31
Iscritto il: 30 mag 2020, 17:23

Re: CONSIGLIO ALTRA

Messaggio da dannart »

riki corre ha scritto:
19 giu 2020, 13:51
dannart ha scritto:
19 giu 2020, 12:49
Ciao, sono un runner molto principiante dai piedi a pianta larga che utilizza al momento un paio di SAUCONY TRIUMPH ISO 5. Dalla tua descrizione deduco di avere il tuo stesso problema con queste scarpe tipo eccessivo riscaldamento e indolenzimento della zona metatarsale, all'altezza del cuscinetto sotto le dita. Ho pensato fosse metatarsalgia oppure neuroma di Morton ma, quando finisco l'allenamento e tolgo le scarpe, il dolore si tramuta in leggero fastidio quasi impercettibile.
Avevo pensato alle Altra dalla pianta larga oppure alle Topo Phatom. Me le consigli e ritieni che potrebbero risolvere questo problema?
Esattamente. Stesso identico problema. Giovedì 25 vado comunque a fare un eco per capire cosa c'è e cosa posso fare. Perché se è vero che con Altra non sento nulla, appena cambio scarpa lo risento eccome dopo i 7 - 10 km di corsa, e come accade a te, appena tolte le scarpe il dolore passa in pochissimo tempo. Comunque ti garantisco che con le Altra Torino Plush 4 (solo di questo tipo posso parlarti perché le altre "Altra" non le ho mai provate) il dolore non si percepisce, nemmeno quando faccio i lunghi :beer: .
Ciao Riki, anche io ho deciso di fare un'eco programmata per oggi. Nello specifico, quale tipo di eco devo chiedere al tecnico per individuare con precisione il motivo del fastidio? Ha un nome specifico oppure è sufficiente indicare che tipo di dolore ho?

Torna a “Altra”